Claudio Tamburrino

Regolamento AGCOM alla corte del TAR

Ricorso depositato dalle associazioni dei media rappresentate dagli avvocati Scorza, Belisario e Salvati. Chiesta maggiore chiarezza sui poteri attribuiti all'Authority

Regolamento AGCOM alla corte del TARRoma - Il regolamento che entrerà in vigore il prossimo 31 marzo, e che attribuisce all'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (AGCOM) poteri di vigilanza e di ispezione sui contenuti che violano il diritto d'autore online, dovrà affrontare il giudizio del tribunale amministrativo (TAR) del Lazio.

Il discusso regolamento che modifica la legge sul diritto d'autore attribuendo al Garante un ruolo che è stato definito da "sceriffo della Rete" ha sollevato diverse critiche: già aveva dichiarato battaglia Marco Pierani di Altroconsumo che ha definito il testo "gravemente lesivo dei diritti civili niente a favore della promozione del mercato legale, solo ottuso enforcement", ed i sindacati avevano chiesto chiarimenti sul personale che dovrà caricarsi i nuovi compiti legati alle procedure antipirateria. Inoltre in Parlamento sono state già depositate due proposte di legge sul diritto d'autore per affrontare la questione della competenza dell'AGCOM: una a firma di Mirella Liuzzi (M5S), una di Felice Casson (PD).

Da ultimo sono state le associazioni Anso (Associazione nazionale stampa online), Femi (Federazione Media digitali indipendenti) e Open Media Coalition, rappresentate da Guido Scorza, Ernesto Belisario e Maria Laura Salvati, a mettere in dubbio la legittimità delle disposizioni adottate dall'Authority rivolgendosi direttamente al Tar del Lazio.
Anso, Femi e Open Media Coalition hanno riferito di non essere "dalla parte dei pirati", ma che sono "semplicemente convinti che non si possa tutelare una categoria di diritti, calpestandone altri. La libertà di informazione, il diritto al giudice naturale, il diritto a un giusto processo e a un giusto procedimento sono, tutti principi che, sfortunatamente, AGCOM ha scelto di ignorare e calpestare".

Secondo il ricorso, inoltre, "non spettava ad AGCOM scrivere nuove regole per il diritto d'autore online, sostituendosi al Parlamento e ai Giudici Ordinari ai quali la legge sul Diritto d'autore attribuisce la giurisdizione esclusiva in materia di proprietà intellettuale, prevedendo, peraltro, anche la possibilità per i titolari dei diritti di chiedere e ottenere provvedimenti d'urgenza assolutamente analoghi a quelli che l'Authority si è ora attribuita il potere di emanare al posto dei giudici".

Peraltro indiscrezioni non confermate parlano di un ricorso in via di concretizzazione anche da parte di Wind.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
38 Commenti alla Notizia Regolamento AGCOM alla corte del TAR
Ordina
  • comunque il risultato non è ancora detto perchè seguendo tutta la faccenda ho notato che l'AGCOM vuole instaurare un potere personale in questo caso per contrastare la pirateria (quello che afferma l'AGCOM però secondo c'è lo zampino delle major cinematografiche che rompono le scatole) comunque da quello che ho capito la legge sarebbe incostituzionale nel fatto che loro vogliono sostituirsi al giudici naturali per la chiusura dei siti sospettati di violare il diritto d'autore comunque se non mi ricordo male nella costituzione c'è un articolo se non sbaglio che dice in parole povere che non si possono instaurare partiti esterni al governo con un potere personale correggimi se sbaglio ok?
    non+autenticato
  • Ovviamente non so come andrà a finire il ricorso davanti al TAR presentato dalla Anso (Associazione nazionale stampa online), dalla Femi (Federazione Media digitali indipendenti) e dalla Open Media Coalition. In compenso so cosa scriveranno qui nel caso il TAR darà loro torto:

    Censura!
    Incostituzionale!
    Vogliono chiudere la bocca!
    I soliti portaborse.
    Le solite major.
  • - Scritto da: Leguleio
    > Ovviamente non so come andrà a finire il ricorso
    > davanti al TAR presentato dalla Anso
    > (Associazione nazionale stampa online), dalla
    > Femi (Federazione Media digitali indipendenti) e
    > dalla Open Media Coalition. In compenso so cosa
    > scriveranno qui nel caso il TAR darà loro
    > torto:
    >
    > Censura!
    > Incostituzionale!
    > Vogliono chiudere la bocca!
    > I soliti portaborse.
    > Le solite major.
    le ultime 2 sono vere by design. Vuoi forse negare la realta'?
    non+autenticato
  • > > I soliti portaborse.
    > > Le solite major.

    > le ultime 2 sono vere by design. Vuoi forse
    > negare la
    > realta'?

    Ovviamente bisogna immaginarsele pronunciate digrignando i denti, con un tono accusatorio e assieme di forte indignazione, come se essere "sempre i soliti" fosse da solo una grave colpa sempre e comunque: gli operai di una fabbrica non sarebbero tanto d'accordo con questo rilievo, soprattutto se viene dal padrone che è stanco delle solite facce e vuole assumere personale fresco.

    Per rispondere alla tua domanda, non sono sicuro che le case discografiche e cinematografiche abbiano sempre gli stessi uomini al vertice, e nemmeno che i parlamentari che più tengono ai loro interessi siano sempre gli stessi. Cambiano, come tutto.
    Si tratta di meme, di frasi fatte, più che di attente analisi della realtà.
  • > gli operai di una fabbrica non
    > sarebbero tanto d'accordo con questo rilievo,
    > soprattutto se viene dal padrone che è stanco
    > delle solite facce e vuole assumere personale
    > fresco.
    >


    ...io scriverei "dal padrone della fabbrica", o per evitare la ripetizione "dal datore di lavoro"

    saluti
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio

    > Cambiano, come tutto.

    Le persone cambiano, ma la posizione che occupano è sempre la stessa.
    Possibile che non ci arrivi?
    non+autenticato
  • > > Cambiano, come tutto.
    >
    > Le persone cambiano, ma la posizione che occupano
    > è sempre la
    > stessa.
    > Possibile che non ci arrivi?

    L'ho scritto sopra: sono frasi fatte. Anche ai vertici delle aziende e delle organizzazioni capita che una persona passi dalle stelle alle stalle: esempio: qualcuno sa quale sarà il prossimo lavoro di Steve Ballmer? Secondo me il disoccupato, ma se qualcuno ne sa di più...
    O banalmente muoiono. Ergo il ricambio c'è.
  • - Scritto da: Leguleio
    > > > Cambiano, come tutto.
    > >
    > > Le persone cambiano, ma la posizione che
    > occupano
    > > è sempre la
    > > stessa.
    > > Possibile che non ci arrivi?
    >
    > L'ho scritto sopra: sono frasi fatte. Anche ai
    > vertici delle aziende e delle organizzazioni
    > capita che una persona passi dalle stelle alle
    > stalle: esempio: qualcuno sa quale sarà il
    > prossimo lavoro di Steve Ballmer?

    Prossimo?
    Intendi dire che ne ha avuto uno precedente?
  • > > L'ho scritto sopra: sono frasi fatte. Anche
    > ai
    > > vertici delle aziende e delle organizzazioni
    > > capita che una persona passi dalle stelle
    > alle
    > > stalle: esempio: qualcuno sa quale sarà il
    > > prossimo lavoro di Steve Ballmer?
    >
    > Prossimo?
    > Intendi dire che ne ha avuto uno precedente?

    Diciamo che era pagato. Quando Nadella si sarà insediato prendendo i pieni poteri, Ballmer non avrà più introiti.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 26 febbraio 2014 18.27
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Leguleio
    > > > L'ho scritto sopra: sono frasi fatte.
    > Anche
    > > ai
    > > > vertici delle aziende e delle
    > organizzazioni
    > > > capita che una persona passi dalle
    > stelle
    > > alle
    > > > stalle: esempio: qualcuno sa quale sarà
    > il
    > > > prossimo lavoro di Steve Ballmer?
    > >
    > > Prossimo?
    > > Intendi dire che ne ha avuto uno precedente?
    >
    > Diciamo che era pagato. Quando Nadella si sarà
    > insediato prendendo i pieni poteri, Ballmer non
    > avrà più
    > introiti

    Eh, immagino che con quello che ha preso in questi anni farà la fame per il resto della vita eh. Faresti meglio meglio a pensare prima di scrivere. You better think.
    non+autenticato
  • > > Diciamo che era pagato. Quando Nadella si
    > sarà
    > > insediato prendendo i pieni poteri, Ballmer
    > non
    > > avrà più
    > > introiti
    >
    > Eh, immagino che con quello che ha preso in
    > questi anni farà la fame per il resto della vita
    > eh. Faresti meglio meglio a pensare prima di
    > scrivere. You better
    > think.

    Mi indichi per cortesia il punto in cui avrei scritto che Ballmer sarebbe morto di fame, o in alternativa che avrebbe vissuto di stenti, una volta passato il testimone a Nadella?
    Non ho memoria del fatto.
  • - Scritto da: Leguleio
    > > > Diciamo che era pagato. Quando Nadella
    > si
    > > sarà
    > > > insediato prendendo i pieni poteri,
    > Ballmer
    > > non
    > > > avrà più
    > > > introiti
    > >
    > > Eh, immagino che con quello che ha preso in
    > > questi anni farà la fame per il resto della
    > vita
    > > eh. Faresti meglio meglio a pensare prima di
    > > scrivere. You better
    > > think.
    >
    > Mi indichi per cortesia il punto in cui avrei
    > scritto che Ballmer sarebbe morto di fame, o in
    > alternativa che avrebbe vissuto di stenti, una
    > volta passato il testimone a
    > Nadella?
    > Non ho memoria del fatto.

    "capita che una persona passi dalle stelle alle stalle"

    A meno che tu non creda che "stalla" significhi "vivere una vita da nababbo fino alla vecchiaia con i soldi guadagnati in pochi anni da CEO".
    non+autenticato
  • L'italia è una nazione democratica. L'agcom ha scelto di piegare norme e regole a suo piacimento per censurare i soliti siti e spendere soldi pubblici per farsi ganza agli occhi delle solite associazioni anti-pirati. Il risultato è sotto gli occhi di tutti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: relix

    > Il risultato è sotto
    > gli occhi di tutti.

    Il risultato è che il regolamento agcom è già finito ancor prima di cominciare.
    CVD
    non+autenticato
  • che intendi dire che il risultato del regolamento agcom è già finito ancor prima di cominciare?
    non+autenticato