Claudio Tamburrino

Regolamento Agcom, il conto alla rovescia

Lunedý diventerÓ operativo in Rete il nuovo sceriffo del diritto d'autore. Intanto Ŕ stata presentata la sua stella: il sito per le segnalazioni, per˛, non sembra brillare

Regolamento Agcom, il conto alla rovesciaRoma - Lunedì entrerà in vigore il regolamento per la tutela del diritto d'autore online con l'esordio del sito prestabilito per effettuare le segnalazioni.



Si è dunque giunti agli sgoccioli del conto alla rovescia per il regolamento che attribuisce all'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (AGCOM) poteri di vigilanza e di ispezione sui contenuti che violano il diritto d'autore online: se all'ultimo minuto i ricorsi presentati al TAR del Lazio non lo fermeranno, entrerà in vigore il 31 marzo.
Il regolamento affida all'Authority il ruolo di supervisore e alla fondazione Ugo Bordoni (FUB) la gestione informatica del sistema e delle procedure per inibire l'accesso ai siti segnalati dai detentori di diritti di proprietà intellettuale ritenuti violati.
La stessa fondazione ha avuto il compito di sviluppare il sito ddaonline.it: al momento non viene caricato, occorrerà aspettare lunedì per valutarne funzioni e modalità di segnalazione, ma c'è chi ha avuto modo di scoprirlo nella presentazione effettuata dall'Authority.

Sembra, così, che il modulo di segnalazione preveda la possibilità di notificare fino a 10 opere coinvolte e che il titolare dei diritti indichi, attraverso un apposito menù a tendina, il valore dell'opera oggetto della presunta violazione ed il presunto danno sofferto. Inoltre non sembra chiaro a chi spetti di identificare in modo puntuale l'indirizzo che ospita il contenuto accusato di violazione, dato che è possibile segnalare genericamente la URL del sito di riferimento: una contingenza che sembra aprire la strada agli abusi.
Per completare la procedura, inoltre, è richiesto l'utilizzo di PEC o CEC-PAC.

Resta ancora in ombra la differenza fra violazione ordinaria e violazione "massiva", che dovrebbe innescare un procedimento d'urgenza da parte dell'authority.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
99 Commenti alla Notizia Regolamento Agcom, il conto alla rovescia
Ordina
  • - Scritto da: Allibito
    > Se il traffico lo crei con qualcosa che ha fatto
    > un altro, beh, allora qualcosa non funziona...

    Da quando i presidenti delle corporazioni creano contenuti?
    Sono sempre altri ad averli creati.

    > Devi creare e condividere, se fai solo la seconda
    > parte sei un delinquente e quindi perseguibile.

    Quindi Rupert Murdoch è un delinquente: oppure i Simpson li disegna lui?
  • l'Agcom non si rende conto che mettendo un legge di questo genere qua si è scavata la fossa con le proprie mani perchè appena è entrata in vigore e diventata subito obsoleta perchè anche se bloccheranno alcuni ci sarà sempre la scappatoia e quindi quei siti li che sono stati oscurati ritorneranno operativi oltre al fatto che ultimamente i pirati si stanno facendo furbi infatti un esempio è the pirate bay che ha decentralinizzato il sito da così rendere impossibile l'oscuramento inoltre stanno anche nascendo delle piattaforme che utilizzano la crittografia e quindi i dati sia che vengano condivisi o no sono trasformati in codici e quindi il governo avrà anche più difficoltà nel beccarli
    non+autenticato
  • Non è la stessa che determina il blocco delle chiamate? (Registro opposizioni) Non mi sembra funzioni benissimo...
    non+autenticato
  • Proprio oggi Putin ha tenuto una riunione di governo per commentare l'estrema inefficacia dei blocchi dns

    http://www.blackball.it/putin-blocchi-anti-pirater.../

    Presto si accorgeranno che è tutto inutile, che le persone possono fare ancora quello che gli pare su internet, e che loro non possono avere il controllo degli individui solo perchè supportati dalle forze di polizia.
    Per quanto voi possiate reprimere, ci sarà sempre qualche angelo che ci darà la possibilità di aggirare la vostra ridicola censura.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sandslash
    > Proprio oggi Putin ha tenuto una riunione di
    > governo per commentare l'estrema inefficacia dei
    > blocchi
    > dns
    >
    > http://www.blackball.it/putin-blocchi-anti-pirater
    >
    > Presto si accorgeranno che è tutto inutile, che
    > le persone possono fare ancora quello che gli
    > pare su internet, e che loro non possono avere il
    > controllo degli individui solo perchè supportati
    > dalle forze di
    > polizia.
    > Per quanto voi possiate reprimere, ci sarà sempre
    > qualche angelo che ci darà la possibilità di
    > aggirare la vostra ridicola
    > censura.
    Chi ti dice che il blocco sarà sui dns?
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > - Scritto da: Allibito
    >
    >
    > > Chi ti dice che il blocco sarà sui dns?
    >
    > Se fosse blocco IP cadrebbe la caratteristica di
    > equilibrio,

    E che vuoi che gliene freghi a gente come lui?

    Lui sarebbe disposto alle deportazioni di massa, alle esecuzioni sommarie, ai regimi totalitari pur di vedersi garantito il suo business.

    Con questa gente stiamo cercando di discutere, ma vi rendete conto?
  • - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
    > - Scritto da: unaDuraLezione
    > > - Scritto da: Allibito
    > >
    > >
    > > > Chi ti dice che il blocco sarà sui dns?
    > >
    > > Se fosse blocco IP cadrebbe la
    > caratteristica
    > di
    > > equilibrio,
    >
    > E che vuoi che gliene freghi a gente come lui?
    >
    > Lui sarebbe disposto alle deportazioni di massa,
    > alle esecuzioni sommarie, ai regimi totalitari
    > pur di vedersi garantito il suo
    > business.
    >
    > Con questa gente stiamo cercando di discutere, ma
    > vi rendete conto?

    Infatti, gente che non si fa scrupoli ad utilizzare software pirata installato da gente pagata in nero sulle loro macchinette.
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
    > > - Scritto da: unaDuraLezione
    > > > - Scritto da: Allibito
    > > >
    > > >
    > > > > Chi ti dice che il blocco sarà sui
    > dns?
    > > >
    > > > Se fosse blocco IP cadrebbe la
    > > caratteristica
    > > di
    > > > equilibrio,
    > >
    > > E che vuoi che gliene freghi a gente come
    > lui?
    > >
    > > Lui sarebbe disposto alle deportazioni di
    > massa,
    > > alle esecuzioni sommarie, ai regimi
    > totalitari
    > > pur di vedersi garantito il suo
    > > business.
    > >
    > > Con questa gente stiamo cercando di
    > discutere,
    > ma
    > > vi rendete conto?
    >
    > Infatti, gente che non si fa scrupoli ad
    > utilizzare software pirata installato da gente
    > pagata in nero sulle loro
    > macchinette.
    Siete veramente ridicoli, talmente non vi reggete da soli che avete bisogno di spalleggiarvi per sentirvi dalla parte della ragione... ma sapete benissimo che così non è...
    p.s. io non ho macchinette e i SW piratati credo che siano più facilmente individuabili sui vostri pc che sui miei, per motivi che neanche vi spiego, non credo capireste... Sorride
    non+autenticato
  • > p.s. io non ho macchinette e i SW piratati credo
    > che siano più facilmente individuabili sui vostri
    > pc che sui miei, per motivi che neanche vi
    > spiego, non credo capireste...
    > Sorride

    Quindi ammetti di avere software piratati?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Allibito
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
    > > > - Scritto da: unaDuraLezione
    > > > > - Scritto da: Allibito
    > > > >
    > > > >
    > > > > > Chi ti dice che il blocco sarà
    > sui
    > > dns?
    > > > >
    > > > > Se fosse blocco IP cadrebbe la
    > > > caratteristica
    > > > di
    > > > > equilibrio,
    > > >
    > > > E che vuoi che gliene freghi a gente come
    > > lui?
    > > >
    > > > Lui sarebbe disposto alle deportazioni di
    > > massa,
    > > > alle esecuzioni sommarie, ai regimi
    > > totalitari
    > > > pur di vedersi garantito il suo
    > > > business.
    > > >
    > > > Con questa gente stiamo cercando di
    > > discutere,
    > > ma
    > > > vi rendete conto?
    > >
    > > Infatti, gente che non si fa scrupoli ad
    > > utilizzare software pirata installato da gente
    > > pagata in nero sulle loro
    > > macchinette.
    > Siete veramente ridicoli

    Il rispetto della policy questo sconosciuto.
  • - Scritto da: Allibito
    > - Scritto da: krane

    > > Infatti, gente che non si fa scrupoli ad
    > > utilizzare software pirata installato da gente
    > > pagata in nero sulle loro macchinette.

    > Siete veramente ridicoli, talmente non vi reggete
    > da soli che avete bisogno di spalleggiarvi per
    > sentirvi dalla parte della ragione... ma sapete
    > benissimo che così non è...

    Senti chi parla, quello che se dici "gente" pensa che parlino di lui, ma ti chiami forse Gente di cognome o credi di essere plurale ?

    > p.s. io non ho macchinette e i SW piratati credo
    > che siano più facilmente individuabili sui vostri
    > pc che sui miei, per motivi che neanche vi
    > spiego, non credo capireste...
    > Sorride

    Probabilmente no, in effetti qua l'intelligenza media e' piu' alta, potremmo non riuscire a scendere cosi' in basso.
    krane
    22544
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > - Scritto da: dont feed the troll - Back Again
    >
    > > E che vuoi che gliene freghi a gente come
    > lui?
    >
    > mica a lui deve importare: se accadesse quanto
    > scritto, cadrebbe l'OK della
    > UE.

    Ma a lui non interessa.
    Sarebbe disposto a far pagare all'Italia le eventuali sanzioni, che gliene frega?

    Tanto le sanzioni ricadrebbero sulle tasche di chi paga le tasse.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)