Tutti contenti per l'ADSL più veloce?

Le manovre di Telecom annunciate nei giorni scorsi hanno solleticato l'attenzione di tutti ma le cose potrebbero non andare così lisce. Anche perché i piccoli ISP rischiano grosso, e con loro gli utenti

Tutti contenti per l'ADSL più veloce?Roma - Le nuove proposte di Telecom Italia per allargare la banda agli accessi ADSL di base rischiano di incontrare non pochi intoppi, primo tra i quali il diritto di scelta degli utenti. Una lettura smaliziata delle comunicazioni dell'azienda pubblicate ieri da Punto Informatico, infatti, mette in luce qualche rilevante ostacolo che potrebbe facilmente far slittare il 19 gennaio come data di partenza per i servizi ADSL rivisti e corretti.

Telecom Italia ha annunciato, come si ricorderà, che senza aggravi né oneri ulteriori per gli utenti la banda a disposizione degli utenti ADSL per i pacchetti "base" verrà più che raddoppiata. In un mercato come quello italiano, in cui Telecom Italia è sostanzialmente il fornitore dei suoi concorrenti, tanto più nell'xDSL, le novità hanno naturalmente ripercussioni anche sugli altri operatori, quelli che garantiscono una pluralità dell'offerta e, conseguentemente, maggiori possibilità di scelta per gli utenti finali.

Al di là del fatto che i tempi previsti da Telecom, un mese da qui al 19 gennaio, sembrano decisamente troppo stretti per l'adeguamento delle strutture da parte degli operatori, soprattutto quelli più grandi (un fatto che potrebbe spingere molti utenti ad orientarsi proprio sulle offerte Telecom), nell'operazione di revisione di banda e listini a rimetterci sembrano essere proprio i fornitori di servizi concorrenti, dunque la libertà di scelta degli utenti-consumatori.
Per rendersene conto basta dare un occhio all'offerta con tariffazione a tempo wholesale, termine, quest'ultimo, utilizzato per indicare le offerte all'ingrosso rivolte ai fornitori e non agli utenti finali. In questo caso, infatti, il prezzo per megabyte di traffico rimane identico sebbene la banda passi a 640/256 Kbps dai precedenti 256/128.
Perché è rilevante? Perché, sebbene gli operatori debbano sobbarcarsi oneri di ogni genere, il prezzo per megabyte diventa uno spartiacque: per l'operatore infatti l'offerta è a volume di traffico, quindi se l'utente genera lo stesso traffico di prima ma in metà tempo (perché dispone di maggiore banda), per Telecom non cambia nulla mentre per l'operatore i guadagni si dimezzano. Allo stesso modo se l'utente finale rimanesse agganciato alla sua "nuova" ADSL lo stesso tempo di prima allora il provider, a parità di guadagno ma con il traffico aumentato, si troverebbe costretto a pagare un prezzo più alto, magari doppio, proprio al suo fornitore-concorrente.

Anche sul fronte dell'offerta flat ADSL, peraltro, le cose non sembrano chiarissime. Non si può infatti sottovalutare l'impatto che avrà una più ampia disponibilità di banda sugli utenti che potrebbero, per esempio, arrivare a farne un uso ben superiore a quello attuale. Eppure per gli operatori il listino wholesale della banda si abbassa solo del 30 per cento e quello dell'interconnessione tra Telecom e provider - che incide moltissimo sui costi degli operatori e quindi sulle loro offerte al pubblico - scende solo del 20 per cento.

Ma, attenzione, la riduzione del 20 per cento sul kit di interconnessione vale esclusivamente per i kit da 34 e 155 megabit, con l'esclusione esplicita di quelli da 2, 4 o 8 megabit. Questi non solo rimangono kit molto costosi ma sono anche quelli utilizzati dai provider più piccoli o, spesso, sfruttati anche dai grandi operatori in quelle aree di servizio in cui è ridotto il numero di clienti (tecnicamente: a bassa "densità di clientela"). La riduzione sui kit maggiori, dunque, sembra proprio destinato a tradursi in nuove opportunità per i grossi, in primis per il più grosso di tutti, e in un grosso problema per i piccoli e più in generale per gli operatori concorrenti. Altra conseguenza, naturalmente, è lo svantaggio nella copertura ADSL nelle aree dove meno forte è la richiesta o numerosa la potenziale clientela.

Difficile credere, a fronte di questi vistosi problemi, che l'Autorità TLC consentirà a Telecom di procedere sulla strada annunciata o di varare davvero tutta la sua operazione dal 19 gennaio. Ci sarà certo anche da sentire cosa ne pensano gli operatori e c'è da scommettere che abbiano qualcosa da eccepire.
TAG: adsl
210 Commenti alla Notizia Tutti contenti per l'ADSL più veloce?
Ordina
  • http://help.virgilio.it/velox/

    4-gen-04 14.56.10   MISURE TERMINATE Prove :10 Velocita' Media :647.2183437663357Kbit/sec

    ALICE 640/128

    Tenete conto che ho la linea piena di CRC perchè il mio impianto di casa è stato costruito da Garibaldi in personaA bocca storta
    non+autenticato
  • > 4-gen-04 14.56.10   MISURE TERMINATE Prove
    > :10 Velocita' Media
    > :647.2183437663357Kbit/sec
    > ALICE 640/128
    > Tenete conto che ho la linea piena di CRC
    > perchè il mio impianto di casa è stato
    > costruito da Garibaldi in personaA bocca storta

    Carino non conoscevo questo test.. I risultati del mio..

    4-gen-2004 15.01.24   MISURE TERMINATE Prove :10 Velocita' Media :695.4994738869383Kbit/sec

    Flashnet I-Runner Base ADSL 640/128, 2 ore di problemi in 2 anni..A bocca aperta
    opazz
    8666
  • 10-gen-04 14.16.20   MISURE TERMINATE Prove :10 Velocita' Media :268.58639704891556Kbit/sec

    con Tin.it ADSL giornaliero:)
    non+autenticato
  • 10-gen-04 14.16.20   MISURE TERMINATE Prove :10 Velocita' Media :268.58639704891556Kbit/sec

    con Tin.it ADSL giornaliero 256/128
    non+autenticato
  • 14-gen-04 23.56.00   MISURE TERMINATE Prove :10 Velocita' Media :697.3824311810663Kbit/sec

    Forse era così alta per l'ora? però nn mi posso lamentare, è sempre veloceA bocca aperta
    non+autenticato
  • Ho la 320k Tiscali (Adsl sempre light) da 36.95 euro/mese da più di un anno e sono un utente soddisfatto.
    Ultimamente Tiscali aveva portato l'offerta light da 320k a 256k come Alice, quindi si era livellata in basso.

    Adesso una cosa è certa, se Telecom porta l'offerta della 640k al prezzo dell'attuale 256, cioè circa 37 euro/mese, e Tiscali NON si adegua, passerò a Telecom appena posso, è LA LEGGE DEL MERCATO.

    Su come sia gestito il mercato, con quale livello di concorrenzialità possibile e reale, possiamo discutere ... tanto che io stesso sono con Tiscali proprio per non portare troppa acqua al mulino del monopolista (o dovevo dire ex-monopolista per essere politically correct ?)




    non+autenticato
  • Guardate che tele 2 aveva offerto l'adsl 640 allo stesso prezzo della 256 della telecom, secondo voi la telecom che doveva fare?
    Sapete quanta gente sarebbe passata alla concorrenza??

    Altro che regali e regali di cui parlate!

    La telecom non è più statale!!! Mettetevelo in testa!!!


    O.T. Auguri di Buone Feste! GH

    non+autenticato
  • Tele 2 offriva la 256 a 29,90 e la 640 a 45,90

    tutti gli altri la 256 a 36/37 euro e la 640 a 49/50 euro

    e quindi volevo passare a tele2, 6 euro al mese di risparmio non sono male, ma poi ho letto vari forum e le lamentele sull'adsl di tele2 sono furiose.
    Sarà uno scotto dovuto all'inesperienza necessario da pagare, ed allora mi son detto che era meglio aspettare...ora però se alice e tin.it mi danno la 640 a 35 euro dal 19 gennaio.....mentre con gli altri operatori bisognerà aspettare aprile o oltre....passerò all'odiata telecom

    Oltretutto non mi potranno rimpallare, in caso di problemi alla linea, dall'uno all'altro operatore...vi assicuro che succede e ciò mi fa incazzare molto!
    non+autenticato
  • fino al 31/12 tele2 offre la 256k a 29.9? e la 640 a 39,90?

    alice e tin.it offrono la 640 ad un prezzo più alto, ma dal 19gennaio ridurranno tale costo a 35/36 ? circa.
    non+autenticato
  • Io sono favorevole a qualsiasi miglioramento dei servizi e qui si tratta di questo:
    - un raddoppio della banda a parità di costo
    - lo sviluppo della internet TV (questo forse è uno degli scopi principali)

    Se questo metterà fuori mercato delle aziende non lo so, d'altronde anche loro potranno fare le stesse offerte, l'unica difficoltà sarà che dovranno rinunciare alla differenza di prezzo tra la 256 e la 640, ma penso che incida poco in termini percentuali sulla totalità degli abbonamenti.

    D'altronde non credete che gli internet provider patiscano la fame....

    Per esempio io sono abbonato a Tiscali adsl 320k da 2 anni.

    Purtroppo ultimamente il servizio sta calando qualitativamente.

    Il Dott. Soru sta strombazzando che Tiscali fa 20.000 nuovi abbonati complessivi al mese (in Italia non so).
    Ma ai vecchi ci pensa?
    Forse pensa di servire tutti con la stessa banda di prima.
    Su ogni utente base guadagna (come minimo) circa 20 euro al mese (iva compresa), ossia 37,57 di ricavo -17 affitto da telecom.

    Ebbene i 20 euro ( 240 annui) che intasca da me non sono pochi, abbassi il prezzo o fornisca un servizio migliore!
    non+autenticato
  • mi correggo 20.000 alla settimana..
    non+autenticato
  • Guardate: da giugno sono abbonato a Tiscali Sempre 320 e mannaggia a me era meglio se mi si paralizzava la mano! Ho una ADSL in calando di prestazioni, per un mese e mezzo da settembre a novembre è stata praticamente la brutta copia di una linea 56k scadente, il servizio clienti promette che "faranno lavori" che informaticamente e dal punto di vista della realtà tecnologica significa solo che sarebbe meglio tacere puttosto che raccontare balle, e comunque è sottinteso che sono cavoli tuoi perchè loro non ti garantiscono nulla. Orbene: il Garante non lo butta un occhio ai contratti ADSL e al modo in cui vengono gestiti i clienti? La concorrenza è una bella cosa, ma l'onestà secondo me viene prima di tutto. Se Telecom mi GARANTISCE una linea 640k io a giugno saluto Tiscali (intanto lo farei comunque, scemo sì, fesso noOcchiolino).
    Augh!
    non+autenticato
  • Se ti compri una CDN sicuramente te la garantisceSorride
    Ma penso che la spesa sia un "tantino" maggiore...

    Ricordati che per Adsl nessuno garantisce nulla!!!

    Auguri
    non+autenticato
  • Errata corrige:

    Volevo dire : Se noleggi.
    La CDN non la puoi comprareSorride
    non+autenticato
  • Vabbene non garantire che vada sempre a 256k...
    ma se poi va sempre a 56k allora è una truffa bella e buona!!!

    Ricordate che è il consumatore che alla fine decide...lo possono fregare una volta, ma poi basta
    non+autenticato
  • > ma se poi va sempre a 56k allora è una
    > truffa bella e buona!!!

    Purtroppo no.. Se ti colleghi e cmq vai piano, per quanto è scritto nel contratto è tutto regolare..

    > Ricordate che è il consumatore che alla fine
    > decide...lo possono fregare una volta, ma
    > poi basta

    Si non riabbonandosi e parlando male del fornitore, ma difficilmente ha altri mezzi.
    opazz
    8666
  • in teoria non è truffa, e quindi non si ha diritto a nessun risarcimento...ma in pratica lo è.

    Se i vecchi utenti non si riabbonano al provider X (che fa il furbo noleggiando poche linee in rapporto ai propri utenti) e nel contempo pubblicizzano la cosa, stai tranquillo che X è destinato al fallimento.
    Per ogni utente che ne parla male ce ne sono almeno 10 che si dirottano verso altri.
    Questo è il nostro potere e le aziende lo sanno, prova a minacciare pubblicità negativa e vedrai che ti daranno ascolto!
    S.
    non+autenticato
  • > in teoria non è truffa, e quindi non si ha
    > diritto a nessun risarcimento...ma in
    > pratica lo è.

    Ecco esatto!

    > Per ogni utente che ne parla male ce ne sono
    > almeno 10 che si dirottano verso altri.
    > Questo è il nostro potere e le aziende lo
    > sanno, prova a minacciare pubblicità
    > negativa e vedrai che ti daranno ascolto!

    Esatto solo questo ha in potere l'utente.. Anche se è vero che occorrerebbe controllare il cotnratto.. Nel mio ad esempio viene "garantito" una concentrazione di un megabit per 100 utenti.. Altri non lo fanno.. Ecco se io andassi per giorni interi come capita a tiscali a velocità peggiori di quanto garantiscono potrei fare la "voce grossa"..

    Per mia fortuna mai avuti problemi.. Solo 20 minuti in 2 anni..
    opazz
    8666
  • purtroppo nel contratto tiscali non c'è niente di garantito...
    a me non ha funzionato per 15 giorni, poi è andata bene per 3 e ieri nuovo stop.
    Ora va, ma è di una lentezza esasperante.

    Ora manderò letterina di protesta, con richiesta di non addebito per questo periodo:
    se mi rispondono picche manderò letterina di disdetta e mi adopererò per fargli la giusta pubblicità.

    p.s. 2 miei vicini di casa collegati a fastweb hanno avuto problemi per una settimana, hanno avuto il mese rimborsato + 2 mesi gratis + 1 servizio accessorio gratis!
    questo è trattare bene i clienti, vediamo tiscali come si comporta!

    S.
    non+autenticato
  • Mi fanno ridere tutti le persone di questo forum che, avendo la 640 e non sapendo che la loro tariffa verrà abbassata all'attuale 256, vanno contro telecom perchè pensano che avvantaggi solo quelli con la 256.
    Fate abbastanza schifo.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | Successiva
(pagina 1/8 - 37 discussioni)