Claudio Tamburrino

Beats, Apple acquisisce a suon di musica

Acquisito il produttore di accessori audio, insieme al suo servizio di streaming Beats Music. Che per ora coesisterà in parallelo all'offerta di Apple

Roma - Apple ha annunciato l'acquisizione per un totale di 3 miliardi di dollari di Beats, produttore di cuffie che trovano già spazio sugli scaffali di Apple Store, e dell'omonima piattaforma di streaming musicale.

Prima anticipata e poi data per saltata, l'operazione si è chiusa ora ufficialmente e porterà alla conclusione delle operazioni entro la fine del prossimo trimestre finanziario.

A non far parte dell'affare, invece, Ammunition, azienda di design che finora si occupava di progettare le cuffie e gli speaker prodotti da Beats e che ora ha annunciato la conclusione della collaborazione.
"La musica è una parte così importante delle nostre vite e ha un posto speciale nel cuore di Apple", ha detto Tim Cook. Anche le voci sui possibili problemi generati dalle figure sopra le righe dei fondatori di Beat, Jimmy Iovine e il cantante hip hop Dr. Dre, sembrano ora del tutto fuorvianti: "Sono pionieri della musica, artisti ed imprenditori", ha detto il CEO di Apple.




Certo, resta da vedere come il loro stile possa (se sarà previsto) integrarsi con gli ingegneri di Cupertino: Tim Cook ha riferito che saranno dipendenti Apple al 100 per cento.

Per quanto attiene l'integrazione di Beats, per il momento sembra che il servizio di streaming Beats Music sarà gestito in parallelo con la sua offerta iTunes. Si tratterà, insomma, di offrire un servizio alternativo in attesa di capire come il mercato della musica online si trasformerà.

Per ora l'app iOS del servizio di streaming di Beats, che è ancora disponibile anche per Android e Windows Phone e sembra destinata a rimanere, ha esteso il periodo di prova di altri 14 giorni ed ha abbassato il costo dell'abbonamento annuale da 119,88 dollari a 99,99 (mentre il costo mensile è rimasto di 9,99 dollari).

Dal 2015, inoltre, potrebbero sorgere problemi per HP derivanti dall'operazione: Beats offre tra il 15 ed il 20 per cento della musica ospitata sui dispositivi venduti da HP e l'accordo che li lega scadrà, appunto, il prossimo anno.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • BusinessSoundCloud, Twitter non cambia musicaVoci di corridoio davano le due aziende prossime ad un accordo volto a far cinguettare la piattaforma con i brani caricati su SoundCloud. Altri rumors confermano tanto le trattative quanto il loro accantonamento
  • BusinessSpotify, 10 milioni di utenti pagantiBasteranno per far diventare la piattaforma redditizia? Mentre sembra vicino il suo esordio in borsa, gli analisti studiano l'efficacia del suo modello di business e i concorrenti iniziano ad incalzare
28 Commenti alla Notizia Beats, Apple acquisisce a suon di musica
Ordina
  • i minchioni vanno con i minchioni hahahahahha
    tutti soldi rubati.Cuffie che costano un terzo vanno cento volte meglio.
    Purtroppo questi sono i nostri tempi nessuno prova ma tutti comprano e si sentono fighi perché quello che comprano è figho.
    Potere di queste stramaledette mutinazionali e di tutti i minchioni che le sovvenzionano.Alune volte sarebbe meglio connettere il cervello
    un saluto
    non+autenticato
  • - Scritto da: bau
    > i minchioni vanno con i minchioni hahahahahha
    > tutti soldi rubati.Cuffie che costano un terzo
    > vanno cento volte
    > meglio.
    > Purtroppo questi sono i nostri tempi nessuno
    > prova ma tutti comprano e si sentono fighi perché
    > quello che comprano è
    > figho.
    > Potere di queste stramaledette mutinazionali e di
    > tutti i minchioni che le sovvenzionano.Alune
    > volte sarebbe meglio connettere il
    > cervello
    > un saluto

    Ciao rosicone.
    maxsix
    8871
  • Sono un esperto di cuffie...
    Premesso che c'è molta soggettività nella scelta, le Beats sono mediamente troppo ricche in bassa frequenza. Diciamo che per quello che costano un appassionato trova di molto meglio a parer mio.
    Per chi non le conoscesse, consiglio le Grado. Il costo non è basso e il look è forse superato, ma se le provate non potrete non rimanere impressionati. Ma sono da usare in ambienti silenziosi...
    Io come cuffie chiuse uso un paio di Denon D1001... Pagate poco meno di 130€ alcuni anni fa sono ancora eccellenti e offrono grande equilibrio.
    Tutto il discorso va ovviamente tarato sul segmento...
    Sotto gli 80€ è difficile comprare delle cuffie dignitose; sopra i 500€ diventa davvero troppo impegnativo economicante... roba da audiofili.
    Apple cmq ha fatto bene... Beats è modaiolo e fa figo, quindi si dovrebbe integrare bene
  • Solo una misurazione può dire quali sono le cuffie migliori, non è una questione soggettiva.
    Aleb
    429
  • - Scritto da: Aleb
    > Solo una misurazione può dire quali sono le
    > cuffie migliori, non è una questione
    > soggettiva.

    Sbagliato le orecchie e i gusti delle persone non sono standard quindi nessuna prova strumentale può stabilire la cuffia migliore per per me, le cuffie si provano e non si comprano solo leggendo i dati tecnici sulla confezione.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Papple
    > - Scritto da: Aleb
    > > Solo una misurazione può dire quali sono le
    > > cuffie migliori, non è una questione
    > > soggettiva.
    >
    > Sbagliato le orecchie e i gusti delle persone non
    > sono standard quindi nessuna prova strumentale
    > può stabilire la cuffia migliore per per me, le
    > cuffie si provano e non si comprano solo leggendo
    > i dati tecnici sulla
    > confezione.

    Vero.
    Comunque qualche dato tecnico per confrontare si può usare.
    Per esempio le risposte in frequenza e i livelli di distorsione.

    Comunque si, le cuffie sono molto soggettive.
    maxsix
    8871
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: Papple
    > > - Scritto da: Aleb
    > > > Solo una misurazione può dire quali
    > sono
    > le
    > > > cuffie migliori, non è una questione
    > > > soggettiva.
    > >
    > > Sbagliato le orecchie e i gusti delle
    > persone
    > non
    > > sono standard quindi nessuna prova
    > strumentale
    > > può stabilire la cuffia migliore per per me,
    > le
    > > cuffie si provano e non si comprano solo
    > leggendo
    > > i dati tecnici sulla
    > > confezione.
    >
    > Vero.
    > Comunque qualche dato tecnico per confrontare si
    > può
    > usare.
    > Per esempio le risposte in frequenza e i livelli
    > di
    > distorsione.
    >
    > Comunque si, le cuffie sono molto soggettive.

    Sono d'accordo sul prendere in considerazione alcuni dati tecnici, ma basarsi solo su quelli porta a delusioni in fase di ascolto, proprio per un discorso di gusto e di sensibilità uditiva.
    non+autenticato
  • Sbagliato. La cuffia migliore è quella che riproduce più fedelmente i suoni.
    Aleb
    429
  • - Scritto da: Aleb
    > Sbagliato. La cuffia migliore è quella che
    > riproduce più fedelmente i
    > suoni.
    Sbagliato perchè cuffie con caratteristiche identiche hanno comunque rese sonore diverse, il suono cambia persino tra cuffie di identica marca e identico modello, quindi se usi come unico parametro la strumentazione ottieni un dato che di fatto dice nulla, io non mi sognerei mai di dire che le cuffie che uso io sono le migliori anche se come caratteristiche tecniche lo fossero.
    non+autenticato
  • Questo non significa che la questione sia soggettiva. Significa semplicemente che è difficile trovare cuffie con una resa perfetta.
    Aleb
    429
  • - Scritto da: Aleb
    > Questo non significa che la questione sia
    > soggettiva. Significa semplicemente che è
    > difficile trovare cuffie con una resa
    > perfetta.

    E la perfezione la misuri con?
    maxsix
    8871
  • Più assomiglia a ciò che è stato registrato, meglio è. Cit: "Per esempio le risposte in frequenza e i livelli di distorsione."
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 02 giugno 2014 23.29
    -----------------------------------------------------------
    Aleb
    429
  • - Scritto da: Aleb
    > Più assomiglia a ciò che è stato registrato,
    > meglio è. Cit: "Per esempio le risposte in
    > frequenza e i livelli di distorsione."

    Risposte di frequenza e livelli di distorsione possono essere indicativi ma non risolutivi, niente può sostituire l'ascolto diretto dato che io e te abbiamo orecchie diverse che percepiscono frequenze diverse, per questo il definire migliore solo basandosi solo su dati strumentali sono discorsi da venditore che poco hanno a che fare con le scelte degli audiofili, se tu ti facessi un giro a provare le cuffie cosa che purtroppo nessuno quasi fa più ti renderesti conto che non sempre le cuffie con caratteristiche migliori poi lo siano di fatto per il tuo udito, quindi tu puoi stabilire quale cuffia sia la migliore per te ma non la migliore in assoluto, visto che ci sono parametri che nessun strumento può misurare come il gusto personale.
    non+autenticato
  • È il prodotto adatto per voi macachi: ingiustificatamente costoso.
    non+autenticato
  • queste cuffie son ben peggio degli standard apple, paghi 200€ per una cuffia che ne vale 70€, con beats si triplica.
    non+autenticato
  • - Scritto da: gnammolo
    > queste cuffie son ben peggio degli standard
    > apple, paghi 200€ per una cuffia che ne vale 70€,
    > con beats si
    > triplica.

    Non so mai provate.

    Io sono fedele alla Sennhaiser per il DJing e a Sony per l'ascolto di tutto il resto.

    Se me ne capita una a tiro la proverò volentieri.
    maxsix
    8871
  • Tutte bassi e basta. Adatte per bimbiminchia perchè vanno di moda le cuffie grosse.
  • lascia perdere sony e sennheiser, prova le AGK e cmq per ascolto serio sempre e cmq con ampli per cuffia dedicato, con qualsiasi sorgente (salvo ampli dello stereo se di buona qualità)
    non+autenticato
  • - Scritto da: gnammolo
    > lascia perdere sony e sennheiser, prova le AGK e
    > cmq per ascolto serio sempre e cmq con ampli per
    > cuffia dedicato, con qualsiasi sorgente (salvo
    > ampli dello stereo se di buona
    > qualità)

    Le AKG intendi.
    Sono un marchio Harman Kardon.

    Provate, non sono malaccio, ma per l'ascolto overall preferisco sony, mi sembra abbiano un spettro di utilizzo maggiore.

    Per il DJing non c'è paragone.

    Le sennhaiser sono più precise sopratutto nella parte inferiore (che è quella che conta per il tempo) e molto più comode (che fa una differenza notevole, una cuffia scomoda è come un casco largo per il motociclista) inoltre prima di farle entrare in distorsione devi usare i carri armati.
    maxsix
    8871
  • Evento storico perchè con questa acquisizione persino Apple avrà app nell'appstore Android e in quello WinPhone.

    (ed ha già confermato che le manterrà)
  • - Scritto da: bradipao
    > Evento storico perchè con questa acquisizione
    > persino Apple avrà app nell'appstore Android e in
    > quello
    > WinPhone.
    >
    > (ed ha già confermato che le manterrà)
    ecco, è questo che ha comperato, non una semplice ditta che fa cuffie, di quelle ce ne sono di migliori e più a buon mercato.
    Stiamo parlando di ben 3 miliardi di dollari.
    non+autenticato