Alfonso Maruccia

ATM, i baby-hacker lavorano col manuale

Due ragazzi canadesi si improvvisano "hacker" di ATM grazie a un manuale trovato online. Gli smanettoni raccontano la propria impresa alla banca e la passano liscia

Roma - Matthew Hewlett e Caleb Turon sono due ragazzi canadesi di 14 anni assurti all'onore delle cronache grazie alla loro azione di "hacking" contro un ATM della Bank of Montreal, un'azione che in sostanza ha richiesto ben poco oltre alla lettura del manuale per operatori scovato in Rete.

I due giovani smanettoni si sono serviti delle informazioni contenute nel manuale per accedere al controllo amministrativo di un ATM della banca nei pressi di un supermarket, superando la successiva richiesta di password - una di quelle password "standard" che a quanto pare non ha richiesto molto sforzo di fantasia. Sono arrivati infine a fare praticamente di tutto con il dispositivo.

Piuttosto che approfittare della situazione per rubare denaro dai conti altrui, però, Hewlett e Turon hanno pensato bene di riferire l'episodio al personale della banca. I due ragazzi hanno poi dato prova di quanto affermavano dimostrando l'accesso al controllo amministrativo dell'ATM, consultando i dati sui prelievi e il denaro ancora disponibile e cambiando l'ammontare delle spese di commissione per ogni operazione.
Le leggi canadesi - così come quelle americane - sulla protezione di banche e ATM sono piuttosto severe e prevedono pene fino a 20 anni di galera, ma fortunatamente per i due baby-hacker la banca si è limitata a scrivere una nota su carta intestata per giustificare l'assenza dei ragazzi dalla scuola.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaL'hacker pentito inventa gli antifurto per ATMLo smanettone si dice liberato dal suo lato cattivo e ora lavora per migliorare la sicurezza di quelli che una volta erano i suoi obiettivi preferiti: gli ATM modificati per il furto dei dati di bancomat e carte di credito
24 Commenti alla Notizia ATM, i baby-hacker lavorano col manuale
Ordina
  • - Scritto da: Angelo Branduardi
    > Come da oggetto...

    son ragazzini, e sicuramente hanno agito in coscienza quando potevano semplicemente farsi una corposa integrazione alla paghetta. Rischiando grosso, quindi hanno fatto bene.
    Per fortuna non hanno incontrato degli squali e non hanno passato dei guai per il loro gesto. Non mi sarei stupito assolutamente.
    Funz
    12946
  • Grazie ai giornalisti, il termine Hacker è stato trasformato in pirata informatico.

    Sono da ammirare coloro che consigliano di svuotare l'ATM i conti correnti e le banche sicuramente non si sono mai trovati nelle condizioni di andare a pagare con carta di credito o prelevare dei contanti e ritrovarsi il conto in rosso, si perchè quando un pirata informatico riesce a bucare il sistema di un ATM per rubare dei soldi , questo non li ruba alla banca ma al correntista sfortunato e non sempre la banca decide di rimborsare il correntista.

    Io sinceramente avrei fatto la stessa scelta dei due ragazzi e segnalare il difetto alla banca in questione, così che nel caso cui avessi un conto corrente in quella banca saprei che i miei soldi sono al sicuro dai "manuali reperibili in rete".

    Voi che fate commenti per incitare la disonestà dei cittadini e vi sentite orgogliosi ad essere disonesti, vi dico che preferisco camminare scalzo e con stracci più tosto che prendere senza permesso una mollica di pane .

    E per i dubbiosi informo che mi sono già trovato in situazioni dove ho preferito continuare a mendicare un lavoro invece di adottare la via facile a danno dei poveracci come me.
  • - Scritto da: exagonx
    > Grazie ai giornalisti, il termine Hacker è stato
    > trasformato in pirata
    > informatico.

    Vabbeh Cracker Galbusera....

    > Sono da ammirare coloro che consigliano di
    > svuotare l'ATM i conti correnti e le banche

    GrazieOcchiolino

    > sicuramente non si sono mai trovati nelle
    > condizioni di andare a pagare con carta di
    > credito o prelevare dei contanti e ritrovarsi il
    > conto in rosso

    Perchè tu si ?

    > si perchè quando un pirata
    > informatico riesce a bucare il sistema di un ATM
    > per rubare dei soldi , questo non li ruba alla
    > banca

    Invece si ...
    Sai come la banca gestisce il denaro e che viene fuori magicamente dal nulla ?

    > ma al correntista sfortunato

    Sbagliato sono già stati investiti quei soldi

    > e non sempre
    > la banca decide di rimborsare il
    > correntista.

    E' tenuta visto che non dipende dal cliente.
    Non è che se hai un CC con sopra 200.000 Euro e il giorno dopo non ci sono più la banca ti dice "Signore mi dispiace,il suo denaro non c'è più"

    > Io sinceramente avrei fatto la stessa scelta dei
    > due ragazzi e segnalare il difetto alla banca in
    > questione, così che nel caso cui avessi un conto
    > corrente in quella banca saprei che i miei soldi
    > sono al sicuro dai "manuali reperibili in
    > rete".

    I tuoi soldi sono più sicuri sotto la classica mattonella,non di certo in banca.Bravo vai nella tana del lupo che è meglioA bocca aperta

    > Voi che fate commenti per incitare la disonestà
    > dei cittadini e vi sentite orgogliosi ad essere
    > disonesti

    Vogliamo parlare della disonestà delle banche e dell'alta finanza ?
    No perchè in questo caso il criminale più disonesto che ha fatto rapine in confronto è un angiolettoe ha fatto molti meno danni.

    > vi dico che preferisco camminare
    > scalzo e con stracci più tosto che prendere senza
    > permesso una mollica di pane
    > .

    Quindi se trovi una banconota da 100 Euro per terra la lasci li giusto ?

    > E per i dubbiosi informo che mi sono già trovato
    > in situazioni dove ho preferito continuare a
    > mendicare un lavoro invece di adottare la via
    > facile a danno dei poveracci come
    > me.

    Oh credimi non sei arrivato al punto di arrivare a non avere più il pane sotto i denti altrimenti lo fai eccome,si chiama sopravvivenza.
    C'è chi ruba solamente per l'accumulo e per avidità...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > Vogliamo parlare della disonestà delle banche e
    > dell'alta finanza
    > ?

    No, parliamo della nostra.

    > No perchè...

    PERCHÉ NIENTE!

    > Quindi se trovi una banconota da 100 Euro per
    > terra la lasci li giusto
    > ?

    No, ma si fa il possibile per restituirla a chi l'ha persa, e non il contrario.

    > Oh credimi non sei arrivato al punto di arrivare
    > a non avere più il pane sotto i denti altrimenti
    > lo fai eccome,si chiama
    > sopravvivenza.

    No, non lo si fa.
    E nessuno ti nega un pezzo di pane se hai fame.

    > C'è chi ruba solamente per l'accumulo e per
    > avidità...

    Non c'è alcuna differenza tra questi e chi ruba per sfamarsi.

    Il tuo problema, comune a molti, è che ti mancano i principi base. Se ti interessa sapere quali sono, li trovi in una qualunque "Bibbia" (le virgolette le ho messe di proposito).
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: Etype
    > > Vogliamo parlare della disonestà delle banche e
    > > dell'alta finanza ?

    > No, parliamo della nostra.

    Ecco, raccontaci di nuovo come evadi le tasse.

    > E nessuno ti nega un pezzo di pane se hai fame.

    Secondo me tu ne saresti capacissimo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo

    > No, non lo si fa.
    > E nessuno ti nega un pezzo di pane se hai fame.

    Mentre se ho fame di cultura, mi si nega senza vergogna, perche' c'e' chi fa mercimonio della cultura.
    Il pane invece lo si puo' dare gratis.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: ruppolo
    >
    > > No, non lo si fa.
    > > E nessuno ti nega un pezzo di pane se hai
    > fame.
    >
    > Mentre se ho fame di cultura, mi si nega senza
    > vergogna, perche' c'e' chi fa mercimonio della
    > cultura.
    > Il pane invece lo si puo' dare gratis.
    I pesci invece si moltiplicano da soli...
    Attento ai pesci siluroA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo

    > No, ma si fa il possibile per restituirla a chi
    > l'ha persa, e non il contrario.

    E se il possibile non basta? Che fai, la rimetti per terra esattamente lì dove l'hai trovata?

    > E nessuno ti nega un pezzo di pane se hai fame.

    Tutti stupidi allora quelli che si fanno il mazzo 8 ore al giorno, quando potrebbero semplicemente dire: "ho fame!" e subito una schiera di maggiordomi belli agghindati gli porta tutto quello che vogliono, gratis ovviamente.

    > Non c'è alcuna differenza tra questi e chi ruba
    > per sfamarsi.

    Così come non c'è alcuna differenza tra Microsoft e Apple.

    > Il tuo problema, comune a molti, è che ti mancano
    > i principi base. Se ti interessa sapere quali
    > sono, li trovi in una qualunque "Bibbia" (le
    > virgolette le ho messe di proposito).

    Ecco, bravo. Consiglia la Bibbia: una storia di massacri e sacrfici continui. Proprio quello che ci vuole per trasmettere sani valori e principi morali, no?
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > No, parliamo della nostra.

    Eh certo perchè ciulare 5 Euro è uguale a 5 milioni di euro,vero ?

    > PERCHÉ NIENTE!

    ma smettilaA bocca aperta

    > No, ma si fa il possibile per restituirla a chi
    > l'ha persa, e non il
    > contrario.

    A chi l'ha persa ? Perchè le banconote son firmate con nome e cognome di chi le porta ?
    E dai Ruppolo,come sei perbenista....in teoria...

    > No, non lo si fa.

    Eh certo ti lasci magicamente morire di fameA bocca aperta ,come ti ci vedoA bocca aperta

    > E nessuno ti nega un pezzo di pane se hai fame.

    Ah davvero ? Per questo c'è gente che raccatta il cibo avanzato dalla spazzatura ? ....perchè nessuno ti nega un pezzo di pane,vero ?

    > Non c'è alcuna differenza tra questi e chi ruba
    > per
    > sfamarsi.

    Ma ti va di scherzare ?
    Secondo te chi ruba in un supermercato per fame è allo stesso livello di chi ruba milioni di Euro per avere più denaro ? Deluso

    > Il tuo problema, comune a molti, è che ti mancano
    > i principi base.

    I principi di base li getti allegramente nel cestino quando si tratta di sopravvivenza.

    > Se ti interessa sapere quali
    > sono, li trovi in una qualunque "Bibbia" (le
    > virgolette le ho messe di
    > proposito).

    No non mi'interessa di sapere certe scemenze fatte per controllare le masse...
    non+autenticato
  • Tu mi hai risposto e ti ringrazio per aver considerato il mio commento, ma sei male informato:
    Se un pirata informatico riesce ad avere i dati del tuo conto corrente violando la sicurezza della banca , e trasferisce l'intero importo del tuo conto corrente su un'altra banca e da li preleva tutto quanto sotto falsa identità, la banca ne risponde solo e quando tu riesci a dimostrare che la colpa è loro, altrimenti ti attacchi.

    Se non mi credi vai a chiedere ad un avvocato che ha un minimo di conoscenza in giurisprudenza bancaria / finanziaria .

    Si mi sono trovato nella situazione che mi hanno svuotato il conto corrente e la banca all'epoca mi ha restituito solo la metà di quello che mi era stato rubato con tutto che sono riusciti ad arrestare i pirati e i complici che avevano commesso il furto informatico, e il mio avvocato mi disse ( Accontentati perchè solo di spese processuali ti costa più di quanto riesci a riprenderci.)

    E non fare battute stupide, trovare una banconota per terra non è uguale a violare un sistema di sicurezza , accedere a tutti i dati riservati , usare quei dati riservati per appropriarsi di credito altrui.

    Quà in italia sono tre reati:
    Violazione di domicilio informatico.
    Violazione della privacy.
    Appropriazione indebita.

    Per non farti 9 anni di carcere devi avere un bravo legale quà in italia, negli USA e Canada ti becchi anche 20 anni di carcere.

    Ora sii cortese, non mi rispondere perchè non puoi inventarti nulla che possa darti una opinabile ragione , figuriamoci una effettiva.
  • - Scritto da: exagonx
    > Grazie ai giornalisti, il termine Hacker è stato
    > trasformato in pirata
    > informatico.
    >
    > Sono da ammirare coloro che consigliano di
    > svuotare l'ATM i conti correnti e le banche
    > sicuramente non si sono mai trovati nelle
    > condizioni di andare a pagare con carta di
    > credito o prelevare dei contanti e ritrovarsi il
    > conto in rosso, si perchè quando un pirata
    > informatico riesce a bucare il sistema di un ATM
    > per rubare dei soldi , questo non li ruba alla
    > banca ma al correntista sfortunato e non sempre
    > la banca decide di rimborsare il
    > correntista.

    Ma sei fuori?
    I soldi li fanno uscire dal bancomat con una procedura di manutenzione, mica falsificando credenzali di un correntista.
    Dovresti leggere i manuali anche tu prima di sputare sentenze.

    > Io sinceramente avrei fatto la stessa scelta dei
    > due ragazzi e segnalare il difetto alla banca in
    > questione, così che nel caso cui avessi un conto
    > corrente in quella banca saprei che i miei soldi
    > sono al sicuro dai "manuali reperibili in
    > rete".

    Io invece avrei provveduto a chiudere immediatamente il conto spiegando le motivazioni con una lettera aperta alla rete.


    > Voi che fate commenti per incitare la disonestà
    > dei cittadini e vi sentite orgogliosi ad essere
    > disonesti, vi dico che preferisco camminare
    > scalzo e con stracci più tosto che prendere senza
    > permesso una mollica di pane.

    R.I.P.
    Qui giace un idealista che ha preferito morire di fame piuttosto che prendere una mollica di pane che nel frattempo e' ammuffita.
    Amen.

    > E per i dubbiosi informo che mi sono già trovato
    > in situazioni dove ho preferito continuare a
    > mendicare un lavoro invece di adottare la via
    > facile a danno dei poveracci come me.

    Ora invece hai pure una connettivita' in rete e tempo da perdere.
    Quindi hai ben poco da lamentarti.
  • - Scritto da: panda rossa
    > R.I.P.
    > Qui giace un idealista che ha preferito morire di
    > fame piuttosto che prendere una mollica di pane
    > che nel frattempo e'
    > ammuffita.
    > Amen.

    Ha parlato chi è disposto a passare l'eternità nei tormenti per un pezzo di mollica di pane. O per un film.
    ruppolo
    33147
  • Col cavolo che avrei avvisato il personale della banca,sono già milionari e gli faccio pure un favore gratis ?

    Complimenti per la scelta di password facili per l'ATM,ma scelgono il personale con il lancio dei dadi ?
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • Beh neanche quello visto che son scritte siu manuali reperibili onlineA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > Beh neanche quello visto che son scritte siu
    > manuali reperibili online
    >A bocca aperta

    Si.
    Prima generano le password mediante lancio di dadi e poi le scrivono sui manuali.
  • contenuto non disponibile
  • solo una giustificazione per la scuola?
    ma regalargli un conto corrente a zero spese vita natural durante come ringaziamento per la segnalazione, no eh?
    avrebbero dovuto ripulirgli tutti i bancomat, altro che!

    "il delinquente non e' chi ruba in banca, ma chi la controlla".
    non+autenticato
  • Più che altro, la banca avrebbe dovuto pagare una somma in denaro: in genere, le aziende serie offrono una ricompensa agli hacker (non i criminali: quelli si chiamano cracker) quando questi dimostrano la presenza di una vulnerabilità così grave: e gli hacker professionisti (persone onestissime, rispettose della legge, e che lo fanno di mestiere) si danno da fare a cercare di violare i sistemi altrui non per sfruttarli a loro vantaggio, ma proprio per incassare queste ricompense; dopo tutto, sono motivati a violare il sistema tanto quanto i criminali, hanno mezzi migliori perché non sono costretti ad agire di nascosto (quindi in genere sono loro i primi a trovare le vulnerabilità), ed alle aziende costa molto meno pagare la ricompensa di quanto non costerebbe scoprire un punto debole quando ormai un criminale l'ha già sfruttato.
    non+autenticato
  • Le leggi saranno anche severe, ma che figuraccia di fronte agli onesti baby-hacker! La prossima volta facciano un sistema più robusto, troppo facile pensare solamente a perseguire i ladri.
    non+autenticato