Alfonso Maruccia

Edward Snowden, Primula Rossa del Datagate

L'inafferrabile protagonista dello scandalo del Datagate è davvero inafferrabile, stando a quanto avrebbero confessato le agenzie a tre lettere statunitensi. Da un anno provano senza successo a catturarlo

Roma - Da quando ha fatto scoppiare lo scandalo del Datagate con le sue dichiarazioni esplosive sul tecnocontrollo di NSA e altre agenzie a tre lettere made in the USA, Edward Snowden è diventato l'obiettivo numero uno dell'intelligence statunitense. Ed è tutt'ora un obiettivo apparentemente impossibile da catturare.

I tentativi di acciuffare Snowden sono cominciati a poche ore dalla rivelazione della sua identità tramite un video del Guardian, a opera della FBI, rivela il Washington Post, puntando prima di tutto a coinvolgere il padre della spia allo scopo di farlo tornare negli USA.

Ma Lon Snowden ha smesso di collaborare quando si è reso conto che i federali avevano intenzione di processare il figlio come un traditore, e da quel momento in poi le autorità USA hanno atteso alla porta sperando che l'ex-analista della CIA compiesse prima o poi un passo falso.
L'intelligence sperava ad esempio che Snownden salisse su un aereo per poterlo fermare nello spazio aereo di un paese alleato e costringerlo ad atterrare, ma anche in questo caso non c'è stato nulla da fare visto che la spia ha sempre vanificato le intenzioni degli ex-colleghi passando dal suo rifugio di Hong Kong a Mosca e infine a una location russa non meglio specificata.

Al momento gli USA hanno talmente poche informazioni su Snowden da non essere sicuri né del reale livello di coinvolgimento delle autorità russe nella faccenda, né sul luogo che ospita la spia né sui mezzi di sostentamento di cui Snowden si serve per continuare a vivere.

Non che la Primula Rossa del Datagate sia diventato improvvisamente un eremita, beninteso, visto che i suoi interventi con il pubblico e le sue interviste non si contano grazie al sistema di telepresenza robotizzato BeamPro - controllato da Snownden stesso da remoto tramite WiFi - e i supporter di un suo asilo europeo in terra francese sono legione.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàSnowden, dalla Russia con amoreMentre il Segretario di Stato gli dà del codardo, in una lunga intervista da Mosca l'ex-analista si definisce un patriota. La sua decisione di raccontare tutto è nata il decimo anniversario dell'11 settembre
22 Commenti alla Notizia Edward Snowden, Primula Rossa del Datagate
Ordina
  • La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci
    non+autenticato
  • "puntando prima di tutto a coinvolgere il padre della spia allo scopo di farlo tornare negli USA"

    Che meschini...
    non+autenticato
  • Non sopporto Putin (che l'è no un putìn...) e non sopporto quella mostruosa tirannocrazia che è la Cina, (l'India è già persa, e l'Africa non esiste), ma spero caldamente che rimangano intatte per bilanciare il potere egemoniaco di noi occidentali.
    Il giorno che il globo si unirà, non ci sarà più posto per gli Snowden, per i dissidenti e per chi ha un pensiero diverso dalla massa; ci sarà un'unica verità globale e gli "altri" saranno bollati come terroristi o malati di mente.
    Altro che Big Brother
    non+autenticato
  • Perchè Obama è meglio di Putin ?A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta

    Tirannocrazia della Cina ? e con formule diverse,quella americana non ce la metti ? e quella europea no ?A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype

    > Perchè Obama è meglio di Putin ?A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    >
    > Tirannocrazia della Cina ? e con formule
    > diverse,quella americana non ce la metti ? e
    > quella europea no ?
    >A bocca aperta

    V'è sfuggito che ha scritto: "ma spero caldamente che rimangano intatte per bilanciare il potere egemoniaco di noi occidentali".

    Il discorso è sensato. Se nel mondo ci dovesse essere un'unica autorità, i dissidenti dove si rifugierebbero?
    FDG
    10893
  • - Scritto da: FDG
    > V'è sfuggito che ha scritto: "ma spero caldamente
    > che rimangano intatte per bilanciare il potere
    > egemoniaco di noi
    > occidentali".

    Infatti la risposta non era a quello...

    > Il discorso è sensato. Se nel mondo ci dovesse
    > essere un'unica autorità, i dissidenti dove si
    > rifugierebbero?

    “Si possono ingannare poche persone per molto tempo o molte persone per poco tempo. Ma non si possono ingannare molte persone per molto tempo."

    Abramo Lincoln
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > direi che è abbastanza opinabile finchè non si
    > definiscano 'molte persone' e 'molto
    > tempo'.

    Perchè mai ?

    > unaDuraLezione, piacere.

    PiacereSorride

    http://3.bp.blogspot.com/-6KAZvKlhbsc/TdIEdXNxAUI/...
    non+autenticato
  • - Scritto da: mecog
    > Non sopporto Putin (che l'è no un putìn...) e non
    io non sopporto il suo amico coi tacchi, pensa te...
    non+autenticato
  • Fino alla notizia dei tentativi Usa di intercettare Snowden durante i suoi spostamenti da Hong Kong la cosa è plausibile. Probabilmente non ci sono riscontri certi, ma la logica é dalla parte della notizia.

    Che gli Usa stiano preparando un rapimento in terra di Russia, come si accenna nell'articolo usando l'eufemismo "catturare", fa molto sceneggiatura di film di spionaggio. Snowden gode di asilo politico, ancorché temporaneo. Gli Usa hanno rapito persone solo in Paesi del Terzo mondo, oppure con l'attiva complicità di Paesi alleati (è accaduto in Italia e in Svezia). È improbabile metterebbero mai in atto un'azione del genere contro la Russia. Non si conterebbero più i casi di intossicazione da polonio 210 fra i suoi funzionari all'estero.Occhiolino
  • - Scritto da: Leguleio
    > Fino alla notizia dei tentativi Usa di
    > intercettare Snowden durante i suoi spostamenti
    > da Hong Kong la cosa è plausibile. Probabilmente
    > non ci sono riscontri certi, ma la logica é dalla
    > parte della notizia.
    >
    >
    > Che gli Usa stiano preparando un rapimento in
    > terra di Russia, come si accenna nell'articolo
    > usando l'eufemismo "catturare", fa molto
    > sceneggiatura di film di spionaggio. Snowden gode
    > di asilo politico, ancorché temporaneo. Gli Usa
    > hanno rapito persone solo in Paesi del Terzo
    > mondo, oppure con l'attiva complicità di Paesi
    > alleati (è accaduto in Italia e in Svezia). È
    > improbabile metterebbero mai in atto un'azione
    > del genere contro la Russia. Non si conterebbero
    > più i casi di intossicazione da polonio 210 fra i
    > suoi funzionari all'estero.
    >Occhiolino


    Sigonella...
    Abu Omar...

    Ma forse intendi che noi siamo terzo mondo ?
    non+autenticato
  • > > Fino alla notizia dei tentativi Usa di
    > > intercettare Snowden durante i suoi
    > spostamenti
    > > da Hong Kong la cosa è plausibile.
    > Probabilmente
    > > non ci sono riscontri certi, ma la logica é
    > dalla
    > > parte della notizia.
    > >
    > >
    > > Che gli Usa stiano preparando un rapimento in
    > > terra di Russia, come si accenna
    > nell'articolo
    > > usando l'eufemismo "catturare", fa molto
    > > sceneggiatura di film di spionaggio. Snowden
    > gode
    > > di asilo politico, ancorché temporaneo. Gli
    > Usa
    > > hanno rapito persone solo in Paesi del Terzo
    > > mondo, oppure con l'attiva complicità di
    > Paesi
    > > alleati (è accaduto in Italia e in Svezia).
    > È
    > > improbabile metterebbero mai in atto
    > un'azione
    > > del genere contro la Russia. Non si
    > conterebbero
    > > più i casi di intossicazione da polonio 210
    > fra
    > i
    > > suoi funzionari all'estero.
    > >Occhiolino
    >
    >
    > Sigonella...

    Attenzione, Sigonella fu solo un tentativo. La diplomazia italiana vinse.


    > Abu Omar...

    Cosa credo che intendessi quando dicevo "è accaduto in Italia e in Svezia" con la complicità dei Paesi?
  • - Scritto da: Leguleio

    > > Sigonella...

    > Attenzione, Sigonella fu solo un tentativo. La
    > diplomazia italiana vinse.

    Per diplomazia intendi un camion dei pompieri messo davanti all'aereo che aveva gia' i motori accesi ?
    Oppure ti riferisci ai carabinieri che avevano circondato gli americani che avevano circondato la polizia che circondava l'aereo ?

    > > Abu Omar...
    >
    > Cosa credo che intendessi quando dicevo "è
    > accaduto in Italia e in Svezia" con la complicità
    > dei Paesi?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Legateleo
    > - Scritto da: Leguleio
    >
    > > > Sigonella...
    >
    > > Attenzione, Sigonella fu solo un tentativo.
    > La
    > > diplomazia italiana vinse.
    >
    > Per diplomazia intendi un camion dei pompieri
    > messo davanti all'aereo che aveva gia' i motori
    > accesi
    > ?
    > Oppure ti riferisci ai carabinieri che avevano
    > circondato gli americani che avevano circondato
    > la polizia che circondava l'aereo
    > ?

    Bettino Craxi.
  • - Scritto da: Legateleo
    > Per diplomazia intendi un camion dei pompieri
    > messo davanti all'aereo che aveva gia' i motori
    > accesi
    > ?
    > Oppure ti riferisci ai carabinieri che avevano
    > circondato gli americani che avevano circondato
    > la polizia che circondava l'aereo
    > ?
    >

    Bella questa, ormai me la ero dimenticataA bocca aperta

    http://www.mirorenzaglia.org/2012/10/sigonella-11-.../

    e i giovani sono troppo impegniati con l'Iphone per essere interessati alla sovranità della nazione...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Leguleio
    > > > Fino alla notizia dei tentativi Usa di
    > > > intercettare Snowden durante i suoi
    > > spostamenti
    > > > da Hong Kong la cosa è plausibile.
    > > Probabilmente
    > > > non ci sono riscontri certi, ma la
    > logica
    > é
    > > dalla
    > > > parte della notizia.
    > > >
    > > >
    > > > Che gli Usa stiano preparando un
    > rapimento
    > in
    > > > terra di Russia, come si accenna
    > > nell'articolo
    > > > usando l'eufemismo "catturare", fa molto
    > > > sceneggiatura di film di spionaggio.
    > Snowden
    > > gode
    > > > di asilo politico, ancorché temporaneo.
    > Gli
    > > Usa
    > > > hanno rapito persone solo in Paesi del
    > Terzo
    > > > mondo, oppure con l'attiva complicità di
    > > Paesi
    > > > alleati (è accaduto in Italia e in
    > Svezia).
    > > È
    > > > improbabile metterebbero mai in atto
    > > un'azione
    > > > del genere contro la Russia. Non si
    > > conterebbero
    > > > più i casi di intossicazione da polonio
    > 210
    > > fra
    > > i
    > > > suoi funzionari all'estero.
    > > >Occhiolino
    > >
    > >
    > > Sigonella...
    >
    > Attenzione, Sigonella fu solo un tentativo. La
    > diplomazia italiana
    > vinse.
    >
    >
    > > Abu Omar...
    >
    > Cosa credo che intendessi quando dicevo "è
    > accaduto in Italia e in Svezia" con la complicità
    > dei Paesi?

    Fatto sta che gli esempi riportati erano perfetti per mostrare che SI: è abitudine degli usa preparare, organizzare e tentare rapimenti in terra straniera, anche se a chi nega l'evidenza può sembrare sceneggiatura di film di spionaggio.
    non+autenticato
  • > Fatto sta che gli esempi riportati erano perfetti
    > per mostrare che SI: è abitudine degli usa
    > preparare, organizzare e tentare rapimenti in
    > terra straniera,

    Non ho mai negato il fatto.
    Ho negato che fosse percorribile quella strada in Russia.

    > anche se a chi nega l'evidenza
    > può sembrare sceneggiatura di film di
    > spionaggio.

    Lo è, messa così. Non si rischiano i rapporti diplomatici con un membro permanente del consiglio di sicurezza dell'Onu, e con un arsenale atomico ancora di tutto rispetto.
  • - Scritto da: Puzza
    > - Scritto da: Leguleio
    > > > > Fino alla notizia dei tentativi
    > Usa
    > di
    > > > > intercettare Snowden durante i suoi
    > > > spostamenti
    > > > > da Hong Kong la cosa è plausibile.
    > > > Probabilmente
    > > > > non ci sono riscontri certi, ma la
    > > logica
    > > é
    > > > dalla
    > > > > parte della notizia.
    > > > >
    > > > >
    > > > > Che gli Usa stiano preparando un
    > > rapimento
    > > in
    > > > > terra di Russia, come si accenna
    > > > nell'articolo
    > > > > usando l'eufemismo "catturare", fa
    > molto
    > > > > sceneggiatura di film di
    > spionaggio.
    > > Snowden
    > > > gode
    > > > > di asilo politico, ancorché
    > temporaneo.
    > > Gli
    > > > Usa
    > > > > hanno rapito persone solo in Paesi
    > del
    > > Terzo
    > > > > mondo, oppure con l'attiva
    > complicità
    > di
    > > > Paesi
    > > > > alleati (è accaduto in Italia e in
    > > Svezia).
    > > > È
    > > > > improbabile metterebbero mai in
    > atto
    > > > un'azione
    > > > > del genere contro la Russia. Non si
    > > > conterebbero
    > > > > più i casi di intossicazione da
    > polonio
    > > 210
    > > > fra
    > > > i
    > > > > suoi funzionari all'estero.
    > > > >Occhiolino
    > > >
    > > >
    > > > Sigonella...
    > >
    > > Attenzione, Sigonella fu solo un tentativo.
    > La
    > > diplomazia italiana
    > > vinse.
    > >
    > >
    > > > Abu Omar...
    > >
    > > Cosa credo che intendessi quando dicevo "è
    > > accaduto in Italia e in Svezia" con la
    > complicità
    > > dei Paesi?
    >
    > Fatto sta che gli esempi riportati erano perfetti
    > per mostrare che SI: è abitudine degli usa
    > preparare, organizzare e tentare rapimenti in
    > terra straniera, anche se a chi nega l'evidenza
    > può sembrare sceneggiatura di film di
    > spionaggio.

    non scordiamoci le "macchine da elezioni" in vietman, la baia dei porci, il nicaragua, la dollarizzazione del sud america, il sostegno al dittatore cileno... hai voglia, la lista e' lunga.
    non+autenticato
  • > non scordiamoci le "macchine da elezioni" in
    > vietman, la baia dei porci, il nicaragua, la
    > dollarizzazione del sud america, il sostegno al
    > dittatore cileno... hai voglia, la lista e'
    > lunga.

    Mettiamoci anche i baroni ladri ( robber baron ), il processo alle streghe di Salem e la deposizione di Liliʻuokalani, l'ultima regina della Hawaii, così non ci facciamo mancare niente.
    Quando c'è da parlare male degli Usa tutto fa brodo.A bocca aperta
    Peccato che il mio discorso non era teso a parlare male degli Usa.
  • Della presunta superiorità di intelligence americana... mi sà che i russi sono più furbi di quello che si pensava durante la guerra fredda.
  • > Della presunta superiorità di intelligence
    > americana... mi sà che i russi sono più furbi di
    > quello che si pensava durante la guerra
    > fredda.

    La Russia è il più grande Stato al mondo, 17 milioni di chilometri quadrati, nascondersi non è poi difficile.
    E con la fine della guerra fredda secondo me i servizi di spionaggio all'estero sono stati molto ridimensionati, per non dire soppressi.
  • Sì, secondo TEA bocca aperta
    non+autenticato