Luca Annunziata

Office 2013 e il bug del Patch Tuesday

La consueta tornata di aggiornamenti mensili ha creato qualche grattacapo a un ristretto numero di utenti della suite Microsoft. Che ora prova a sanare la situazione

Roma - Il consueto Patch Tuesday di giugno ha portato in dono un regalo inaspettato: come ammette la stessa Microsoft, un numero (ristretto) di utenti Office 2013 ha perso la possibilità di utilizzare il prodotto, a meno di non seguire le indicazioni ora fornite da Redmond per arginare il problema. In attesa, si intende, di una soluzione definitiva che Microsoft sta approntando.

Il problema riguarda essenzialmente gli utenti che hanno optato per l'installazione "click-to-run" della suite: in quel caso è possibile avviare molto rapidamente l'esecuzione del software, mentre prosegue il download dei file, approfittando di una sorta di virtualizzazione di una parte del codice che risiede direttamente sui server di Microsoft. Circa l'1 per cento di chi ha optato per questa modalità di installazione, una quantità di utenti stimabile in 40-50mila, dall'ultimo martedì di patch si ritrova senza la possibilità di utilizzare il prodotto regolarmente acquistato o ottenuto in abbonamento (tramite Office 365): è stato proprio il Patch Tuesday a causare il blocco, risolvibile solo seguendo le indicazioni fornite ora da Microsoft.

In pratica chi si ritrovasse nell'impossibilità di eseguire Office 2013 dovrà innanzi tutto eliminare la propria installazione della suite, utilizzando lo strumento (fix-it) messo a disposizione da Microsoft, quindi ricominciare il ciclo riavviando l'installazione scaricando il pacchetto necessario dal proprio account Office sul sito ufficiale. Redmond promette di provvedere a risolvere definitivamente la faccenda quanto prima, probabilmente prendendo anche iniziative rispetto ai futuri Patch Tuesday per evitare che un problema del genere possa ripetersi. (L.A.)
54 Commenti alla Notizia Office 2013 e il bug del Patch Tuesday
Ordina
  • "La consueta tornata di aggiornamenti mensili ha creato qualche grattacapo a un ristretto numero di utenti della suite Microsoft. Che ora prova a sanare la situazione".

    Vabbe', puo' succedere, come nel caso della Sony nel lancio della PS4, tanto sono sicuro che a breve rilasceranno a breve una patch per questo problema.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 18 giugno 2014 13.28
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Il Punto
    > "La consueta tornata di aggiornamenti mensili ha
    > creato qualche grattacapo a un ristretto numero
    > di utenti della suite Microsoft. Che ora prova a
    > sanare la
    > situazione".
    >
    > Vabbe', puo' succedere,

    Succede ogni secondo martedi del mese da diversi anni a questa parte.
  • - Scritto da: Il Punto
    > "La consueta tornata di aggiornamenti mensili ha
    > creato qualche grattacapo a un ristretto numero
    > di utenti della suite Microsoft. Che ora prova a
    > sanare la
    > situazione".
    >
    > Vabbe', puo' succedere, come nel caso della Sony
    > nel lancio della PS4, tanto sono sicuro che a
    > breve rilasceranno a breve una patch per questo
    > problema.
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 18 giugno 2014 13.28
    > --------------------------------------------------

    Soluzione: oh oh ... O.O. (Open Office) oh oh (o no?)
    non+autenticato
  • La saggezza dei nonni aveva già previsto questa situazione di Microsoft e dei suoi settimanali rattoppi (patch): "xe peso el tacon del buso", è peggio il rattoppo del buco.Sorride

    Non vorrei che adesso tutto il sistema operativo seguisse quella china, e che Windows 8 fosse un rattoppo peggio del buco di avere un PC senza il sistema operativo, che non fa nulla ma perlomeno non provoca danni.
  • - Scritto da: Leguleio
    > La saggezza dei nonni aveva già previsto questa
    > situazione di Microsoft e dei suoi settimanali
    > rattoppi (patch): "xe peso el tacon del
    > buso", è peggio il rattoppo del buco.
    >Sorride
    >
    > Non vorrei che adesso tutto il sistema operativo
    > seguisse quella china, e che Windows 8 fosse un
    > rattoppo peggio del buco di avere un PC senza il
    > sistema operativo, che non fa nulla ma perlomeno
    > non provoca
    > danni.

    Io su XP questi problemi non li ho più uh uh ....
    non+autenticato
  • ma gli 800mb di update scaricati immediatamente dopo il setup di un kubuntu 13.10 cosa erano ? un gentile omaggio ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: scappa via
    > ma gli 800mb di update scaricati immediatamente
    > dopo il setup di un kubuntu 13.10 cosa erano ? un
    > gentile omaggio ?

    Scaricare l'ultima versione li evita.
    krane
    22544
  • - Scritto da: scappa via
    > ma gli 800mb di update scaricati immediatamente
    > dopo il setup di un kubuntu 13.10 cosa erano ? un
    > gentile omaggio
    > ?

    Che senso ha scaricare la 13.10 che non e' neppure una LTS?
  • - Scritto da: scappa via
    > ma gli 800mb di update scaricati immediatamente
    > dopo il setup di un kubuntu 13.10 cosa erano ? un
    > gentile omaggio
    > ?

    Dipende.

    Dopo l'aggiornamento funziona ancora ?

    Se si, sono un gentile omaggio, altrimenti sono una seccatura.

    Se poi li hai pure pagati posso diventare anche una incazzatura.
    non+autenticato
  • - Scritto da: scappa via
    > ma gli 800mb di update scaricati immediatamente
    > dopo il setup di un kubuntu 13.10 cosa erano ? un
    > gentile omaggio
    > ?
    No, è qualcosa di sconosciuto ad un utente Windows: un intero avanzamento di sistema operativo dalla 13.10 alla 14.04
    non+autenticato
  • Chi sceglie di stare in catene, pagando pure perche' le catene non sono gratis, poi non ha il diritto di lamentarsi se le catene gli fanno male.

    Quindi ben vengano questi fatti, che ricordano a chi ha deciso di mettere il proprio business in mani altrui, che questo altrui, in qualunque momento, vuoi per capriccio, vuoi per incapacita', vuoi per ordini superiori (NSA, governi, etc...), puo' stringere le catene.

    Ovviamente esiste sempre la scelta di liberta'.
    Ma scegliere la liberta' ha un costo spesso insostenibile per certa gente abituata a pesare tutto coi soldi: E' GRATIS!
  • - Scritto da: panda rossa
    > Chi sceglie di stare in catene, pagando pure
    > perche' le catene non sono gratis, poi non ha il
    > diritto di lamentarsi se le catene gli fanno
    > male.
    >
    > Quindi ben vengano questi fatti, che ricordano a
    > chi ha deciso di mettere il proprio business in
    > mani altrui, che questo altrui, in qualunque
    > momento, vuoi per capriccio, vuoi per
    > incapacita', vuoi per ordini superiori (NSA,
    > governi, etc...), puo' stringere le
    > catene.
    >
    > Ovviamente esiste sempre la scelta di liberta'.
    > Ma scegliere la liberta' ha un costo spesso
    > insostenibile per certa gente abituata a pesare
    > tutto coi soldi: E'
    > GRATIS!

    Se l'alternativa è linux e open/libre office, non c'è da stupirsi che la gente non voglia cambiareA bocca aperta Lì i problemi di installazione e i bugs fanno parte del pacchettoA bocca aperta

    Giusto l'altro giorno sentivo un mio amico a cui avevano installato linux lamentarsi che si bloccava tutto un minuto si e l'altro pure.
    Lo ha portato al sistemista aziendale della morte che glielo ha "sistemato" e ora si blocca tutto solo dopo un minuto e mezzo.
    Verdetto: ci ha rimesso 8.1 con buona pace delle cateneh, il preinstallatoh e tutto il resto.

    Lo so, avrebbe dovuto prendere prima la laurea in ingegneria informatica e seguire un paio di corsi da sysadmin unix...A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: egixe
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Chi sceglie di stare in catene, pagando pure
    > > perche' le catene non sono gratis, poi non ha il
    > > diritto di lamentarsi se le catene gli fanno
    > > male.
    > >
    > > Quindi ben vengano questi fatti, che ricordano a
    > > chi ha deciso di mettere il proprio business in
    > > mani altrui, che questo altrui, in qualunque
    > > momento, vuoi per capriccio, vuoi per
    > > incapacita', vuoi per ordini superiori (NSA,
    > > governi, etc...), puo' stringere le
    > > catene.
    > >
    > > Ovviamente esiste sempre la scelta di liberta'.
    > > Ma scegliere la liberta' ha un costo spesso
    > > insostenibile per certa gente abituata a pesare
    > > tutto coi soldi: E'
    > > GRATIS!
    >
    > Se l'alternativa è linux e open/libre office, non
    > c'è da stupirsi che la gente non voglia cambiare
    >A bocca aperta Lì i problemi di installazione e i bugs fanno
    > parte del pacchetto
    >A bocca aperta
    >
    > Giusto l'altro giorno sentivo un mio amico a cui
    > avevano installato linux lamentarsi che si
    > bloccava tutto un minuto si e l'altro
    > pure.
    > Lo ha portato al sistemista aziendale della morte
    > che glielo ha "sistemato" e ora si blocca tutto
    > solo dopo un minuto e mezzo.
    >
    > Verdetto: ci ha rimesso 8.1 con buona pace delle
    > cateneh, il preinstallatoh e tutto il
    > resto.
    >
    > Lo so, avrebbe dovuto prendere prima la laurea in
    > ingegneria informatica e seguire un paio di corsi
    > da sysadmin unix...
    >A bocca aperta

    Ormai basta la scuola elementare, ma capisco che non tutti cel'hanno. Hai provato a chiedere a un bambino di 10 anni di aiutarti ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Uno qualsiasi linaro
    > - Scritto da: egixe
    > > - Scritto da: panda rossa
    > > > Chi sceglie di stare in catene, pagando
    > pure
    > > > perche' le catene non sono gratis, poi
    > non ha
    > il
    > > > diritto di lamentarsi se le catene gli
    > fanno
    > > > male.
    > > >
    > > > Quindi ben vengano questi fatti, che
    > ricordano
    > a
    > > > chi ha deciso di mettere il proprio
    > business
    > in
    > > > mani altrui, che questo altrui, in
    > qualunque
    > > > momento, vuoi per capriccio, vuoi per
    > > > incapacita', vuoi per ordini superiori
    > (NSA,
    > > > governi, etc...), puo' stringere le
    > > > catene.
    > > >
    > > > Ovviamente esiste sempre la scelta di
    > liberta'.
    > > > Ma scegliere la liberta' ha un costo
    > spesso
    > > > insostenibile per certa gente abituata
    > a
    > pesare
    > > > tutto coi soldi: E'
    > > > GRATIS!
    > >
    > > Se l'alternativa è linux e open/libre
    > office,
    > non
    > > c'è da stupirsi che la gente non voglia
    > cambiare
    > >A bocca aperta Lì i problemi di installazione e i bugs
    > fanno
    > > parte del pacchetto
    > >A bocca aperta
    > >
    > > Giusto l'altro giorno sentivo un mio amico a
    > cui
    > > avevano installato linux lamentarsi che si
    > > bloccava tutto un minuto si e l'altro
    > > pure.
    > > Lo ha portato al sistemista aziendale della
    > morte
    > > che glielo ha "sistemato" e ora si blocca
    > tutto
    > > solo dopo un minuto e mezzo.
    > >
    > > Verdetto: ci ha rimesso 8.1 con buona pace
    > delle
    > > cateneh, il preinstallatoh e tutto il
    > > resto.
    > >
    > > Lo so, avrebbe dovuto prendere prima la
    > laurea
    > in
    > > ingegneria informatica e seguire un paio di
    > corsi
    > > da sysadmin unix...
    > >A bocca aperta
    >
    > Ormai basta la scuola elementare, ma capisco che
    > non tutti cel'hanno. Hai provato a chiedere a un
    > bambino di 10 anni di aiutarti
    > ?

    Quale parte di "un mio amico" e "ha chiesto al sistemista linux della sua azienda" non ti è chiara?
    non+autenticato
  • - Scritto da: egixe
    > - Scritto da: Uno qualsiasi linaro

    > > Ormai basta la scuola elementare, ma capisco che
    > > non tutti cel'hanno. Hai provato a chiedere a un
    > > bambino di 10 anni di aiutarti ?

    > Quale parte di "un mio amico" e "ha chiesto al
    > sistemista linux della sua azienda" non ti è
    > chiara?

    Tu non hai colto la parte dove il sistemista Linux della sua azienda l'ha mandato a stendere per non farsi rompere le OO dal lamerozzo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: egixe
    > Quale parte di "un mio amico" e "ha chiesto al
    > sistemista linux della sua azienda" non ti è
    > chiara?
    La parte in cui dichiari ... "A mio cuggggino è successo"
    non+autenticato
  • - Scritto da: egixe
    > Se l'alternativa è linux e open/libre office, non
    > c'è da stupirsi che la gente non voglia cambiare
    >A bocca aperta

    Come scusa ?A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    Guarda che windows tu lo paghi e ti ritrovi anche i problemi gratis dietro,neanche è la prima volta.

    > Lì i problemi di installazione e i bugs fanno
    > parte del pacchetto
    >A bocca aperta

    se sei un princpiante....

    > Giusto l'altro giorno sentivo un mio amico a cui
    > avevano installato linux lamentarsi che si
    > bloccava tutto un minuto si e l'altro
    > pure.

    MuahahahahA bocca aperta
    Vuoi che ti racconti di quanti pc/notebook con 4GB di RAM e CPU di 2-3 anni fa con 80 processi sono delle vere lumache ?
    Vuoi che ti dica che in un'analisi antimalware su un solo portatile ho riscontrato 340 malware ?

    > Lo ha portato al sistemista aziendale della morte
    > che glielo ha "sistemato" e ora si blocca tutto
    > solo dopo un minuto e mezzo.

    era il suo vicino di casa ?A bocca aperta

    > Verdetto: ci ha rimesso 8.1 con buona pace delle
    > cateneh, il preinstallatoh e tutto il
    > resto.

    Lo stesso 8.1 che ti richiede una CPU con SSE2 e NX senza i quali neanche ti parte l'installazione ?A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta WOW un applauso a Ms per queste scemenzeA bocca aperta

    > Lo so, avrebbe dovuto prendere prima la laurea in
    > ingegneria informatica e seguire un paio di corsi
    > da sysadmin unix...
    >A bocca aperta

    Forse doveva farsi prima un minimo di cultura informatica prima di usare un computer,ma si sa,gli asini pretendono che tutto funzioni per magia,senza mai metterci le mani....l'informatica degli incapaci,tu non ne sai niente,vero ?A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: egixe
    > > Se l'alternativa è linux e open/libre office,
    > non
    > > c'è da stupirsi che la gente non voglia cambiare
    > >A bocca aperta
    >
    > Come scusa ?A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    > Guarda che windows tu lo paghi e ti ritrovi anche
    > i problemi gratis dietro,neanche è la prima
    > volta.

    Opinabile. Windows l'ho pagato ma di problemi ne ho avuti meno che con linux.

    > > Lì i problemi di installazione e i bugs fanno
    > > parte del pacchetto
    > >A bocca aperta
    >
    > se sei un princpiante....
    >

    Può darsi.
    Si torna al discorso che se per usare linux ho bisogno di laurea in ingegneria + corso di sysadmin, state freschiOcchiolino

    > > Giusto l'altro giorno sentivo un mio amico a cui
    > > avevano installato linux lamentarsi che si
    > > bloccava tutto un minuto si e l'altro
    > > pure.
    >
    > MuahahahahA bocca aperta
    > Vuoi che ti racconti di quanti pc/notebook con
    > 4GB di RAM e CPU di 2-3 anni fa con 80 processi
    > sono delle vere lumache
    > ?
    > Vuoi che ti dica che in un'analisi antimalware su
    > un solo portatile ho riscontrato 340 malware
    > ?

    Portatile con xp, antivirus disattivato usato da un dodicenne? Possibile.
    Poi se vuoi puoi fare un'analisi sui pc aziendali che usiamo e vedere cosa trovi...

    > > Lo ha portato al sistemista aziendale della
    > morte
    > > che glielo ha "sistemato" e ora si blocca tutto
    > > solo dopo un minuto e mezzo.
    >
    > era il suo vicino di casa ?A bocca aperta
    >

    Quale parte di "sistemista Fan Linux dell'azienda per cui lavora" non ti è chiara?

    > > Verdetto: ci ha rimesso 8.1 con buona pace delle
    > > cateneh, il preinstallatoh e tutto il
    > > resto.
    >
    > Lo stesso 8.1 che ti richiede una CPU con SSE2 e
    > NX senza i quali neanche ti parte l'installazione
    > ?A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta WOW un applauso a Ms per queste
    > scemenze
    >A bocca aperta

    Vuoi installarlo su un pc degli anni 90'? No perchè le cpu sse2 hanno iniziato ad esser prodotte nel 2000...
    In ogni caso, pare si possa installare tramite un workaroundOcchiolino

    > > Lo so, avrebbe dovuto prendere prima la laurea
    > in
    > > ingegneria informatica e seguire un paio di
    > corsi
    > > da sysadmin unix...
    > >A bocca aperta
    >
    > Forse doveva farsi prima un minimo di cultura
    > informatica prima di usare un computer,ma si
    > sa,gli asini pretendono che tutto funzioni per
    > magia,senza mai metterci le mani....l'informatica
    > degli incapaci,tu non ne sai niente,vero ?
    >A bocca aperta

    cvd. Laurea in informatica per usare linux. Poi ci si lamenta se non lo usa nessuno.
    non+autenticato
  • - Scritto da: egixe

    >
    > cvd. Laurea in informatica per usare linux. Poi
    > ci si lamenta se non lo usa
    > nessuno.

    Tu continui a confondere la licenza elementare con la laurea in informatica.
    Ma non e' continuando a ripetere questo mantra che ci convincerai che sei stato bocciato alle scuole elementari perche' erano molto difficili.

    Oggigiorno una cultura minimale prevede saper leggere, scrivere, far di conto, capire l'inglese e interagire con un sistema operativo.

    Tuttavia la mancanza di queste conoscenze ti apre la porta comunque a molti mestieri: lo zappaterra, il minatore, lo scaricatore di porto, il calciatore, il politico, il giornalista...

    Lascia perdere i computer: non sono cosa per te.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: egixe
    >
    > >
    > > cvd. Laurea in informatica per usare linux.
    > Poi
    > > ci si lamenta se non lo usa
    > > nessuno.
    >
    > Tu continui a confondere la licenza elementare
    > con la laurea in
    > informatica.
    > Ma non e' continuando a ripetere questo mantra
    > che ci convincerai che sei stato bocciato alle
    > scuole elementari perche' erano molto
    > difficili.
    >

    Ok, te lo spiego come se fossi un bambino di prima elementare un po' tardo:
    L'amico mio, che per lavoro doveva usare linux (per lavorare su magento), s'è fatto configurare tutto dal sysadmin aziendale che non è riuscito a risolvere freeze e crash del pc nonostante lo abbia portato diverse volte da lui.
    Sysadmin scarso? Amico pasticcione? Forse.
    C'è di sicuro che su windows 8 non succedeva. E non c'era bisogno di rivolgersi al sysadmin.
    Fine.

    > Oggigiorno una cultura minimale prevede saper
    > leggere, scrivere, far di conto, capire l'inglese
    > e interagire con un sistema
    > operativo.

    Se per interagire con un sistema operativo include capirne di kernel, driver, compilatori, shell, demoni e quant'altro, mi spiace riportarti al mondo reale, ma no, non è così.
    Tanto che il mondo va benissimo avanti anche con linux relegato da decenni a percentuali ridicole su desktop.

    > Tuttavia la mancanza di queste conoscenze ti apre
    > la porta comunque a molti mestieri: lo
    > zappaterra, il minatore, lo scaricatore di porto,
    > il calciatore, il politico, il
    > giornalista...
    >
    > Lascia perdere i computer: non sono cosa per te.

    Ah, se lo dici tu, ti darò ascolto di certoOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: egixe
    > L'amico mio, che per lavoro doveva usare linux
    > (per lavorare su magento), s'è fatto configurare
    > tutto dal sysadmin aziendale

    E già qui partiamo male,perchè si è dovuto far configurare il sistema da altri ?

    > che non è riuscito a
    > risolvere freeze e crash del pc nonostante lo
    > abbia portato diverse volte da
    > lui.

    Ancora peggio,non è riuscito la prima volta e continua ad andarci più volte ?
    Ma quando porti la macchina dal meccanico e questo non ti risolve il problema tu continui ad andare sempre dallo stesso o cambi ?

    > Sysadmin scarso? Amico pasticcione? Forse.

    Noooo cosa te lo fa pensare ?A bocca aperta
    Domandona,sicuro che sia un sysadmin ? Non è che che uno di quei sedicenti esperti 20 in 1 che usano le aziende per risparmiare e gli affibbiano il titolo di esperto solo perchè installa un programma ?

    > C'è di sicuro che su windows 8 non succedeva.

    Perchè era preinstallato con tutti i driver ?
    Infatti non succede,ho un NAS con Debian installato da 4 anni in up spento in 3 occasioni :

    - Upgrade RAM
    - cambio dissipatore CPU
    - Assenza di alimentazione per 6 ore consecutive (guasto centrale)

    > E
    > non c'era bisogno di rivolgersi al
    > sysadmin.
    > Fine.

    Infatti non c'è bisogno.

    > Se per interagire con un sistema operativo
    > include capirne di kernel

    a meno di operazioni particolari non serve

    > driver

    Fammi capire tu su windows installi driver a cavoli ?A bocca aperta

    > compilatori

    tranne alcuni casi non ce n'è bisogno

    > shell

    lo fai anche con windows,oltretutto neanche è una vera shell,ma sorvoliamo.

    > demoni e quant'altro

    Già i servizi in windows non esistonoA bocca aperta
    Per questo se vuoi che vada veloce devi smanettarci un bel pò su ...

    > mi spiace riportarti
    > al mondo reale, ma no, non è
    > così.

    ma tu di quale informatica ti occupi ?A bocca aperta

    > Tanto che il mondo va benissimo avanti anche con
    > linux relegato da decenni a percentuali ridicole
    > su
    > desktop.

    Preinstallato questo mistero....
    Sicuramente windows è stato scelto per meritoA bocca aperta
    Fortuna che ci sono gli utenti windows,altrimenti come si fa a guadagnare così facilmente per ogni scemata ?A bocca aperta

    > Ah, se lo dici tu, ti darò ascolto di certoOcchiolino

    No diamo ascolto ad un certo Egixe che va sparano FUD gratuito confrontando navi con autoSorride
    non+autenticato