Luca Annunziata

IWA e i nuovi professionisti del Web

Aggiornate le specifiche delle competenze richieste agli addetti certificati che si occupano di Internet. 24 profili che definiscono il quadro delle competenze digitali

Roma - La versione 2.0 del documento che definisce i profili del professionisti del Web è stato pubblicato da IWA, la divisione italiana della International Webmaster Association, redatto come nella precedente versione grazie alla collaborazione "200 realtà (associazioni, imprese, professionisti, PA)". Il numero di profili individuati sale questa volta da 21 a 24, anche se nel complesso la struttura rimane simile. Il documento è di nuovo pubblicato sotto licenza CC, così da renderlo idoneo al recepimento e adozione da parte di aziende o dalla Pubblica Amministrazione.



Le nuove figure individuate da IWA sono le seguenti: Data Scientist, Augmented Reality Expert, Reputation Manager, Digital Strategic Planner, E-commerce Specialist, Mobile Application Developer, Online Store Manager, Knowledge Manager, E-Learning Specialist, Web Community Manager, Web Project Manager, Web Account Manager, User Experience Designer, Web Business Analyst, Web DB Administrator, Search Engine Expert, Web Advertising Manager, Frontend Web Developer, Server Side Web Developer, Web Content Specialist, Web Server Administrator, Information Architect, Web Accessibility Expert, Web Security Expert.
"Con questa nuova versione abbiamo nuovamente dimostrato che la creazione collaborativa di documenti ed il rilascio con licenze aperte consente la definizione di schede di competenza che possono essere prese quale esempio per la domanda/offerta di lavoro, la formazione e la certificazione" ha annunciato Roberto Scano, presidente IWA Italia. Il progetto e l'estensione del documento è stato coordinato da Pasquale Popolizio, come nella precedente versione, a sua volta vicepresidente IWA: la prossima versione del documento è già stata programmata per febbraio 2015.

Luca Annunziata
18 Commenti alla Notizia IWA e i nuovi professionisti del Web
Ordina
  • gia' buzzword di 3 parole sono lunghine... ma il meglio e' quando vengono fuse.. con esilaranti risultati tipo "Digital Knowledge E-Learning Strategic Planner"Sorpresa
    gg fa' avevo postato un generatore di job buzzword. (In effetti ce ne sono parecchi .. )
    non+autenticato
  • A chi serve questa cosa in un mondo del lavoro, come quello italiano, in cui le ricerche sono sempre rivolte alle figure più generiche possibile , tanto poi al malcapitato di turno gli si fa fare di tutto, da connettere i cavi a definire la strategia web dell'azienda?

    Credo che nell'informatica di tutto abbiamo bisogno, tranne che di nuove etichette e bollini di qualità, la cui gestione va sempre a finire in mano ai soliti noti...
    Inutile, nasce vecchio questo documento.
  • - Scritto da: pentolino
    > A chi serve questa cosa in un mondo del lavoro,
    > come quello italiano, in cui le ricerche sono
    > sempre rivolte alle figure più generiche
    > possibile , tanto poi al malcapitato di turno gli
    > si fa fare di tutto, da connettere i cavi a
    > definire la strategia web
    > dell'azienda?

    Queste buffonate, come la maggior parte delle normative europee, sono pensate per le mega-corporation idealizzate dei film americani o per le più burocratizzate delle PA. Ma la realtà italiana è ben diversa: la maggior parte del tessuto vitale e produttivo sono medie o piccole o piccolissime aziende, dove queste normative elefantiche e queste superspaccamenti di capelli sono nell'ordine un peso a volte insostenibile per l'azienda e delle buffonate, appunto (e già si vede dai termini usati).
  • A volte siamo troppo distruttivi nelle critiche. Il problema è forse proprio la mancanza di focus delle aziende italiane, la loro pretesa di voler far tutto e lo stato dei fatti di essere molto piccole come aziende.

    Esternalizzare non è solo un concetto da grandi aziende, acquistare servizi, per le aziende piccole, dovrebbe essere all'ordine del giorno.

    Come pretendi che un programmatore sappia far tutto? Č ovvio che sarà un programmatore mediocre. Le aziende italiane cercano programmatori mediocri, puntualmente ne trovano, e puntualmente non riesco a stare al passo del resto del Mondo.


    - Scritto da: MacGeek
    > - Scritto da: pentolino
    > > A chi serve questa cosa in un mondo del
    > lavoro,
    > > come quello italiano, in cui le ricerche sono
    > > sempre rivolte alle figure più generiche
    > > possibile , tanto poi al malcapitato di
    > turno
    > gli
    > > si fa fare di tutto, da connettere i cavi a
    > > definire la strategia web
    > > dell'azienda?
    >
    > Queste buffonate, come la maggior parte delle
    > normative europee, sono pensate per le
    > mega-corporation idealizzate dei film americani o
    > per le più burocratizzate delle PA. Ma la realtà
    > italiana è ben diversa: la maggior parte del
    > tessuto vitale e produttivo sono medie o piccole
    > o piccolissime aziende, dove queste normative
    > elefantiche e queste superspaccamenti di capelli
    > sono nell'ordine un peso a volte insostenibile
    > per l'azienda e delle buffonate, appunto (e già
    > si vede dai termini
    > usati).
  • Ma siamo in Italia o altrove?
    Capisco che i termini informatici siano prevalentemente ad appannaggio della lingua anglo/americana, ma tutto ciò - in un documento ufficiale dello stato italiano - mi pare proprio una sconcezza.
    Assurdo poi che tutti si fregino della parola "Expert" o "Manager": come se invece di Ragioniere avessimo "Esperto in numeri", invece di stilista "esperto in disegni di vestiti", al posto di chirurgo "Esperto nel taglio della carne"...
    Buffoni; sono solo dei buffoni pretenziosi.
    non+autenticato
  • Siamo in Italia ed è vero, ma secondo me è giusto usare certi termini in quanto facenti parte di una comunità globalizzata come Internet e come l'informatica in generale.

    La vedo in generale come una standardizzazione dei termini (anche se non propriamente un successo).
    non+autenticato
  • ah si standardizzazione...
    Prova a andare all'estero a spiegare la differenza tra "Web Security Expert" e "Security Expert".
    Quando avranno smesso di ridere chiediti pure perchè stavano ridendo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > ah si standardizzazione...
    > Prova a andare all'estero a spiegare la
    > differenza tra "Web Security Expert" e "Security
    > Expert".

    Perché è difficile da spiegare tale differenza?
    Prozac
    4973
  • Nulla è difficile a questo mondo quando lo si sa fare.
    Tutto è complesso quando per spiegarlo devi inventarti le parole.
    Comincia pure a spiegare siamo tutt'orecchi.
    non+autenticato
  • Non mi interessa spiegartela.
    Mi interessava capire dove trovassi difficoltà tu nello spiegare tale differenza.
    Prozac
    4973
  • Io infatti non la spiego che dici ci sarà un motivo o no?
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > Io infatti non la spiego che dici ci sarà un
    > motivo o
    > no?
    Non sai spiegarla?
    Quindi quando parli che rideranno, stanno parlando semplicemente di te?
    E il motivo è che non sai spiegarla?

    Ok. Prendo atto di questa tua storiella...
    Prozac
    4973
  • - Scritto da: Prozac
    > - Scritto da: tucumcari
    > > Io infatti non la spiego che dici ci sarà un
    > > motivo o
    > > no?
    > Non sai spiegarla?
    > Quindi quando parli che rideranno, stanno
    > parlando semplicemente di
    > te?
    > E il motivo è che non sai spiegarla?
    >
    > Ok. Prendo atto di questa tua storiella...
    Non c'è da prendere atto di nulla. Io ho contribuito al progresso dell'UE con una petizione online che ha avuto successo. Tu non saprei.
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > Non c'è da prendere atto di nulla. Io ho
    > contribuito al progresso dell'UE con una
    > petizione online che ha avuto successo.

    Eheheh...
    Prozac
    4973
  • - Scritto da: Prozac
    > - Scritto da: tucumcari
    > > Non c'è da prendere atto di nulla. Io ho
    > > contribuito al progresso dell'UE con una
    > > petizione online che ha avuto successo.
    >
    > Eheheh...
    Ridi quanto ti pare.Deluso
    Durante un viaggio d'affari in Pennsylvania ho mandato la mia prima e-mail, anno 1980. La maggior parte di quelli che commentano qui nemmeno era nata, nel 1980. Il vantaggio di competenze è incolmabile per tutti.
    non+autenticato