Alfonso Maruccia

C'è un nuovo nato in casa Raspberry Pi

La popolare board di sviluppo britannica si aggiorna con un modello avanzato, il Model B+, mettendo a disposizione nuove opzioni di connettività a un costo identico a quello della precedente versione

Roma - Raspberry Pi ha annunciato l'arrivo della board Model B+, nuova variante del Modello B che mantiene invariato il prezzo (35 dollari, contro i 25 del Modello A) ma offre novità interessanti per la connettività, l'efficienza energetica e tutto quanto.


Alla base di Raspberry Pi Model B+ c'è sempre lo stesso processore SoC ARM BCM2835, lo stesso quantitativo di memoria RAM (512 Megabyte) e lo stesso corredo software, mentre a cambiare sono il connettore GPIO (General-purpose input/output) che è ora a 40 pin (con pinout da 26 pin identico al Modello B), il quantitativo di porte USB 2.0 (passate da 2 a 4), un socket per schede di memoria Micro SD più pratico da usare.

La nuova board Raspberry Pi è stata poi rinnovata anche nella circuiteria di base con un risparmio sensibile nei consumi energetici (0.5W-1W) e un migliore output audio, il tutto sempre compreso nello stesso form factor della revisione precedente dell'hardware. Il Modello B+ è apparentemente destinato a sostituire il Modello B ma l'azienda continuerà a produrre quest'ultima scheda fintanto che ci sarà richiesta di mercato.
Raspberry Pi continua a far evolvere il progetto di board per sviluppatori in erba mentre David Braben, storico designer videoludico britannico che con altri ha voluto la nascita della fondazione, rievoca le origini del progetto rivelando come programmare Elite abbia ispirato le idee che hanno poi portato alla produzione della board.

D'altronde il mercato di programmatori (amatoriali o meno) servito da Raspberry Pi lascia spazio anche alle offerte della concorrenza, e tra queste buon ultima arriva la board HummingBoard realizzata da SolidRun: in questo caso si parla di un micro-computer più potente di Raspberry Pi (con Soc ARMv7 a 1GHz), con un maggior quantitativo di memoria (fino a 1 GB), supporto a tecnologie industriali come mSATA, PCIe e OpenGL e una compatibilità superiore con distro e sistemi operativi Linux.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaRaspberry Pi si fa embeddedL'azienda britannica presenta la nuova versione della sua board di sviluppo, miniaturizzata fino a rassomigliare a un banco di memoria DDR e pensata per le applicazioni embedded o industriali
35 Commenti alla Notizia C'è un nuovo nato in casa Raspberry Pi
Ordina
  • Nuova nascita oppure un altro aborto?
    non+autenticato
  • e continua ad avere il blobbone per il driver video.
    non mi piace.
    non+autenticato
  • - Scritto da: a b c
    > e continua ad avere il blobbone per il driver
    > video.
    > non mi piace.
    P.S.
    http://www.raspberrypi.org/a-birthday-present-from.../
    non+autenticato
  • Raspberry PI in google images, la fantasia non ha limiti...
    non+autenticato
  • A me é arrivato il kit da montare e saldare circa 1 mese fa ... e oggi é cosí :

    Clicca per vedere le dimensioni originali

    A bocca aperta
    non+autenticato
  • e cosa fa di bello ?Sorride
    non+autenticato
  • Ci gira "cgminer" per minare bitcoin.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    >Deluso Sorpresa Fantasma
    speriamo almeno si attacchi abusivamente alla corrente altrui (no non per il raspbCon la lingua fuori ma per il bestio con 4 ati)
    non+autenticato
  • Il bestio ora ha una sola scheda video, 3 le ho rivendute perché sono diventate poco remunerative.

    Il bestio l'ho convertito in un host vmware e per minare ho sostituito le carte grafiche con hardware dedicato ed alcuni minatori devono essere collegati via USB ad un controllore , il RaspPI.

    A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex_twin
    > Il bestio ora ha una sola scheda video, 3 le ho
    > rivendute perché sono diventate poco
    > remunerative.
    >
    > Il bestio l'ho convertito in un host vmware e per
    > minare ho sostituito le carte grafiche con
    > hardware dedicato ed alcuni minatori devono
    > essere collegati via USB ad un controllore , il
    > RaspPI.
    >
    > A bocca aperta
    gh.. hai comprato dei cosi-asic-usb? mah... varra' la pena all alba del 2014?
    non+autenticato
  • 3 device asic sono USB , altri 3 si collegano direttamente alla rete con un cavo LAN o wifi.

    Qualche produttore ancora "profittabile" c'é , qui ad esempio i prezzi sono buoni.

    https://www.bitmaintech.com/product.htm , ora é out of stock ma a breve saranno disponibili.

    Qui puoi fare una previsione della "profittabilitá"

    http://www.bitcoinx.com/profit/
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex_twin
    > 3 device asic sono USB , altri 3 si collegano
    > direttamente alla rete con un cavo LAN o
    > wifi.
    >
    > Qualche produttore ancora "profittabile" c'é ,
    > qui ad esempio i prezzi sono
    > buoni.
    >
    > https://www.bitmaintech.com/product.htm , ora é
    > out of stock ma a breve saranno
    > disponibili.
    >
    > Qui puoi fare una previsione della
    > "profittabilitá"
    >
    > http://www.bitcoinx.com/profit/
    mah... ho provato a far un calcolo (ottimistico imho... l'electricity rate per es a quanto lo metti?) a 6 mesi... guadagno 4.4$ al gg... un baluba fuori dal supermarket ad aiutarti coi carrelli in un ora guadagna di piu...
    non+autenticato
  • Chessò una beaglebone black oooure un olimex A20 che da dei punti a tutte queste board.
    non+autenticato
  • È nell'offerta di software, progetti e soluzioni hardware che Raspberry Pi è inarrivabile. Forte, ovviamente, dell'essere arrivato prima di altri. Ma non solo: le prestazioni 'limitate' consentono anche di mantenere bassi i consumi e... rispetto al precedente Modello B sono riusciti a dimezzarle! Significa batterie che durano il doppio o server domestici dai consumi impercettibili.
  • Per i server domestici è più utile una scheda che abbia ethernet "reale" (la RasPi ha un convertitore ethernet-usb) e SATA (una scheda dedicata ai NAS con 2 o 4 porte sarebbe il massimo In lacrime)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bha
    > Chessò una beaglebone black oooure un olimex A20
    > che da dei punti a tutte queste
    > board.

    Anche una Cubieboard, a mio parere.
  • Sulla HummingBoard sembra possano essere montati SoC a piacere

    Vuol dire che in futuro sarà disponibile qualche SoC più performante come il MT6592 (octacore A7) o il futuro MT6732 (quadcore A53) ?

    Avete qualche news a riguardo ?
    non+autenticato
  • > Avete qualche news a riguardo ?

    Io sono nel team di sviluppo, e per ora non ti posso antocipare niente, ma ti garantisco che a breve ne vedremo delle belle! Occhiolino
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)