Luca Annunziata

Windows 9 a settembre

Ne convinto The Verge, che cita fonti anonime. La nuova major release dovrebbe riportare l'interfaccia a uno schema simile a Seven, e introdurre Cortana sui desktop

Roma - Ormai è questione di settimane: Windows 9, nome in codice Threshold, è pressoché pronto per essere mostrato al pubblico e potrebbe essere svelato il 30 settembre prossimo in un evento dedicato alla stampa. Lo sostiene The Verge, che cita anche le anticipazioni di Mary Jo Foley su ZDNet: Redmond è impaziente di chiudere il capitolo Windows 8 e lasciarsi alle spalle una release infelice, così da rilanciare l'azione sotto la guida del nuovo CEO e della sua nuova politica.

ancora presto per vedere Windows 9 sugli scaffali, ma quello che si prospetta è un cammino simile a quello già visto con la prima edizione di Build e il rilascio delle preview agli sviluppatori di Windows 8: Microsoft sta compilando una versione adatta alla distribuzione agli addetti ai lavori di quella che potrebbe essere al massimo una beta, o forse addirittura una alpha del prossimo sistema operativo. Di sicuro dovrebbe fare il suo debutto il già anticipato nuovo menù Start, una sorta di combinazione tra quanto si era abituati a vedere su Seven e le piastrelle in stile Metro/Modern di Windows 8, così come dovrebbe sparire la Charms Bar. Nel complesso ci sarebbero in cantiere molte modifiche all'interfaccia generale: il desktop potrebbe tornare a costituire il cuore della GUI di Windows, le finestre riprendersi la centralità a scapito della non molto fortunata sperimentazione di un nuovo tipo di rappresentazione a schermo intero. L'ipotesi più consolidata è che le app Metro/Modern continueranno a esistere in Windows 9, ma saranno eseguite in una finestra come qualsiasi altro software: questa volta l'idea generale è che l'input primario venga da tradizionali tastiere e mouse, e solo in alcune circostanze sarà touch o via stilo.

Su Windows 9 versione preliminare potrebbe anche debuttare Cortana, l'assistente personale digitale già visto in azione su Windows Phone 8.1: sugli smartphone Cortana è ancora in beta, e non è escluso che quanto si vedrà sui PC possa essere inizialmente più rudimentale e incompleto in attesa di stabilire al meglio la portata e le funzioni da abilitare sui desktop. A tal proposito, resta da chiarire quale sarà d'ora in avanti il ruolo di Windows RT e Windows Phone: negli scorsi mesi si era parlato di una possibile riunificazione di massima già a partire dalla prossima release di Windows, ma le carte ora potrebbero rimescolarsi a causa dell'acquisizione di Nokia e della nuova direzione strategica impressa da Satya Nadella all'azienda. Difficile credere che Microsoft intenda continuare a sviluppare tre sistemi operativi differenti, ma di sicuro se il 30 settembre ci sarà una conferenza stampa sarà il momento ideale per fornire indicazioni su questi argomenti.
Il momento non è dei migliori per Windows, che langue contagiato dalla stagnazione del mercato PC a cui egli stesso ha contribuito: Microsoft pare abbia capito l'aria che tira, e vorrebbe rimediare. Il rilancio dovrebbe passare attraverso i nuovi notebook a basso costo, 200 dollari o giù di lì come nel caso del prossimo Stream di HP, e un nuovo Windows più vicino alle richieste e alle esigenze degli utenti: la pressione di altri formati e categorie di device si è fatta importante, e non c'è più molto tempo per organizzare una adeguata controffensiva.

Luca Annunziata
138 Commenti alla Notizia Windows 9 a settembre
Ordina
  • Mah... Io ho smesso da 5 anni di usare Windows e quando lo uso sul lavoro mi fa sempre più schifo. Un sistema operativo a pagamento secondo me non dovrebbe avere tutta quella spazzatura inutile installata. Mi rendo conto che il problema sono anche i produttori di hardware che ci installano i loro programmino inutili, ma alla fine è il sistema operativo che ne fa le spese. Non dovrebbe essere così incasinato, con due ambienti di lavoro così distinti e incomunicabili, tanto per non scontentare nessuno. Non dovrebbe avere quelle frecce giganti che continuano ad apparire per insegnarmi come si fanno i gesti e che non si riescono nemmeno a disattivare. Dovrebbe esser pronto "out of the box" senza dover installare plugin e programmi di terze parti per fare anche le cose più banali. Dovrebbe avere un software center più efficiente e con più applicazioni invece di file .exe che hanno una "procedura di installazione guidata". Dovrebbe avere un metodo per aggiornare tutto il software in un solo clic e non programmi che si aggiornano ognuno per i cavoli suoi. Dovrebbe essere protetto da virus senza bisogno di installare antivirus e antimalware esterni.
    Tutte queste cose le hanno già moltissime distribuzioni di Linux, senza dover pagare 100 euro per aggiornare. Non è solo polemica, ma se io pago devo poter avere un sistema operativo pronto all'uso, razionale e pratico da usare, non un carrozzone pieno di spazzatura e vuoto di funzioni basilari. E che cavolo! Microsoft solo software fa!... Se fa male anche quello cosa resta?!
  • Che gli frega di innovare ad uno che ha il monopolio?

    Guarda Windows 7, 8, 9, la differenza è aspetto grafico ed utility.
    iRoby
    7580
  • - Scritto da: iRoby
    > Che gli frega di innovare ad uno che ha il
    > monopolio?

    Tipo google e android quindi?
    non+autenticato
  • non era l'anno di linux sul desktop?

    Fa pensare il fatto che non faccia successo nemmeno contro quello schifo di Windows 8....
  • > non era l'anno di linux sul desktop?

    Tutti gli anni dal 1992 in poi sono l'"anno di Linux". Qualsiasi cosa significhi in italiano l'epressione "anno di qlco.".
  • Ma chi è sto Heisenberg?


    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • - Scritto da: The Dude
    > non era l'anno di linux sul desktop?
    >
    > Fa pensare il fatto che non faccia successo
    > nemmeno contro quello schifo di Windows
    > 8....

    C'è una LEGGERISSIMA differenza fra Linux e quello schifo di Windows 8: il secondo te lo trovi installato di default sul 99,9999999999% dei PC e quindi anche se fa schifo la stragrande maggioranza della gente se lo tiene per ignoranza delle alternative, per pigrizia o per paura di dover rinunciare a chissaché rinunciando a Windows.
    Io credo che se i PC fossero venduti senza sistema operativo (come dovrebbe essere) pochissime persone sceglierebbero di installare Windows, pagando e ottenendo in cambio un sistema pieno di virus, lento, fastidioso e totalmente irrazionale. E forse sarebbe la volta buona che persino Microsoft, spinto da un po' più di sana concorrenza, riuscirebbe finalmente a migliorare quello schifo di Windows!
  • io lo uso sul pc di casa perche' io e i miei figli usiamo il pc per office e per giocare. ed in entrambi i casi linux non ha opzioni valide (non mi dite libreoffice perche' l'ultimo file excel che mi hanno mandato ho provato ad aprirlo con libreoffice e mi si sballavno tutti i filtri delle tabelle pivot).
    non+autenticato
  • Vabbè luoghi comuni.
  • > > non era l'anno di linux sul desktop?
    > >
    > > Fa pensare il fatto che non faccia successo
    > > nemmeno contro quello schifo di Windows
    > > 8....
    >
    > C'è una LEGGERISSIMA differenza fra Linux e
    > quello schifo di Windows 8: il secondo te lo
    > trovi installato di default sul 99,9999999999%
    > dei PC e quindi anche se fa schifo la stragrande
    > maggioranza della gente se lo tiene per ignoranza
    > delle alternative,

    Qui però sposti il discorso fra una previsione che nel 2014 non si è avverata, per la ventitreesima volta di seguito, e le cause, che sono arcinote.
    E se sono arcinote, forse è il caso di smettere di far previsioni trionfalistiche su Linux onde evitare figuracce, non ti pare?Occhiolino


    > Io credo che se i PC fossero venduti senza
    > sistema operativo (come dovrebbe essere)

    "Dovrebbe essere" in base a quale regola? Ci sono direttive in qualche Stato, o presso qualche struttura ufficiale in giro per il mondo, che raccomandano la vendita o l'acquisto di macchine prive di sistema operativo?
    Francamente mi parrebbe strano, perché equivale a imporre la vendita di automobili prive di pneumatici, o di autoradio, per facilitare la scelta agli acquirenti.


    > pochissime persone sceglierebbero di installare
    > Windows, pagando e ottenendo in cambio un sistema
    > pieno di virus, lento, fastidioso e totalmente
    > irrazionale. E forse sarebbe la volta buona che
    > persino Microsoft, spinto da un po' più di sana
    > concorrenza, riuscirebbe finalmente a migliorare
    > quello schifo di
    > Windows!

    Se la Microsoft è riuscita a convincere i costruttori di PC a preinstallare il suo sistema operativo, una pratica esistente già dai tempi di MS-Dos, esempio:

    http://oldcomputers.net/ibm-thinkpad.html

    significa che il marketing lo sa fare. Almeno quello.
    Una cosa per cui la fondazione di Linus Torvalds è negata. Ed è anche per questo che di ironie sui profeti dell'anno di Linux ne vedremo ancora per molti anni.Sorride
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 27 agosto 2014 13.52
    -----------------------------------------------------------
  • A quanto pare qui nessuno di voi usa il pc per produrre qualcosa.
    Un esempio banale? Una banale produzione musicale, interfacce audio e programmi necessari per poter svolgere il LAVORO: su Linux NEANCHE L'OMBRA (eccezion fatta per Ardour, ma ragazzi un sequencer sul limite della decenza è un'altra cosa, parliamoci chiaro... con tutto il rispetto che posso avere per quel mito che ci sta lavorando come un pazzo)!!! Mancanza di driver, quando ci sono sono fortemente instabili/limitati nelle possibilità, programmi di terze parti appannaggio di Windows o OSX (che Dio me ne scampi). Uso Windows 8 praticamente dal giorno del lancio (arrivando da Windows 7), avessi MAI avuto uno BSOD, avessi MAI avuto UN SOLO DISAGIO causato dal sistema operativo... Uso il pc per fare di tutto, e non sono MAI restato a "piedi".
    Questo è il dettaglio importante di un S.O., non quanto la gente dica che sia bello o brutto, o se i mattoncini non piacciono, l'importante è se, una volta messo alla prova, il S.O. in questione mi permette, ANCHE SUL LUNGO TERMINE, di essere produttivo VELOCEMENTE e STABILMENTE, e permettetemi di dire: Windows adempie in maniera eccellente a queste richieste, MOLTO meglio nella versione 8.1 che non nella versione 7... Naturalmente non sono io a fare statistica, ma nel mio caso Winsows 8.1 si è dimostrato un mezzo MOLTO utile e potente, sicuramente MOLTO più del suo predecessore.

    La gente ha visto le piastrelle ed è andata in tilt, boh. La Metro c'è, la uso di rado io stesso, ma la ritengo un'ottima interfaccia in quanto a possibilità di tenerla in ordine per i "profani" (i desktop in tempo 6 mesi sono un'accozzaglia di icone sparse ovunque) con delle potenzialità interessantissime. L'integrazione nel menù Start proposto in Windows 9 è altrettanto interessante (sinceramente sono dispiaciuto per la scomparsa di Metro), sono curioso di vedere, però, come verrà implementata questa novità.
    Per la cronaca, quando ho bisogno di cercare un file premo win+s ed in un attimo ho tutto il pc a disposizione.

    Leggendo i post ho scorto, per altro, una cosa esilarante:"Le novità sono iOS ed Android." Frase vera, ma estrapolata da una discussione di 6/7 anni fa almeno... In 6/7 anni, dopo essersi imposti come novità, questi due sistemi hanno alzato il piede dall'acceleratore, attivato il Cruise Control (per chi non sa cosa sia Bing e Google sono amici) e hanno lasciato che tutto scorresse... Microsoft, bene o male, ha tentato di proporre una nuova UI (o comunque un nuovo modo di approcciare la UI), un nuovo tipo di funzionalità (live tiles, sia su Windows Phone che su Windows desktop) che può piacere o meno, ma cerca di smuovere qualcosa.

    Comincio ad essere stufo di questa benevolenza nei confronti di iOS, Android, OSX e chi più ne ha più ne metta SEMPLICEMENTE perchè sono basati su kernel linux.
    Non sono qui a dire che Windows sia il meglio che c'è sul mercato, sono qui a dire che è una delle tante e validissime alternative per avere una macchina efficiente oltre che stabile e versatile, che permette di lavorare in maniera EFFICIENTE e VELOCE, soprattutto nella versione 8.1 (nel caso non si fosse ancora capito), che oramai non ha più nulla da invidiare, in quanto a stabilità, velocità ed efficienza, al fu leggendario OSX (il tanto compianto WinXP era indietro ANNI LUCE rispetto a Tiger/Leopard, suoi contemporanei, una chiavica di cui mi sono liberato felicemente anni fa, e con lui BSOD ecc ecc).
    Quindi, io prima di sparare a zero su Microsoft (e sperare che fallisca) ci penserei due volte, a meno di non desiderare di avere situazione in cui le scelte siano:
    1) pc costosissimi su cui avere a disposizione software testato e studiato ad hoc e user friendly ma appunto al costo anche di 4/5 volte superiore al dovuto (Apple docet)
    2) pc di cui chi non è un programmatore informatico è schiavo, limitando così l'esperienza d'uso di moltissima gente (me compreso) e costringendolo alla "gabbia d'oro" dell'opzione 1) (ammesso di potersela permettere) per poter lavorare serenamente senza scriversi un driver ad hoc per la propria interfaccia audio (per esempio)(Linux docet)

    P.S. Ho tentato per anni di utilizzare s.o. su base Linux (nelle sue distribuzioni più "popolari": Ubuntu e derivati, Mandriva, Fedora) ma non sono riuscito a combinare granchè, mi è costato intere giornate inconcludenti e la restrizione ad un limitato parco macchine compatibilmente alla disponibilità di driver (questo genere di problema NON può sussistere, nel 2014. Almeno NON per un, a vostro dire, OTTIMO s.o. come quelli su base Linux).
    non+autenticato
  • - Scritto da: Tia
    >
    > (...)
    >
    > Questo è il dettaglio importante di un S.O., non
    > quanto la gente dica che sia bello o brutto, o se
    > i mattoncini non piacciono, l'importante è se,
    > una volta messo alla prova, il S.O. in questione
    > mi permette, ANCHE SUL LUNGO TERMINE, di essere
    > produttivo VELOCEMENTE e STABILMENTE, e
    > permettetemi di dire: Windows adempie in maniera
    > eccellente a queste richieste, MOLTO meglio nella
    > versione 8.1 che non nella versione 7...
    > Naturalmente non sono io a fare statistica, ma
    > nel mio caso Winsows 8.1 si è dimostrato un mezzo
    > MOLTO utile e potente, sicuramente MOLTO più del
    > suo predecessore.
    >

    Abbastanza d'accordo con il significato del tuo intervento, tranne che in questo pezzo. Windows 8 ha avuto diversi problemi di gioventù, almeno sul mio sistema, per cui l'ho abbandonato tornando a 7. Reinstallato qualche mese fa, ora mi ci trovo bene (toccando ferro).
    Tutta questa differenza rispetto a 7, però, proprio non la vedo. Davvero, non lo trovo più veloce, non lo trovo più potente. Lato positivo: non limita più la RAM a 16 Gb come faceva la vecchia Home Premium, ma a parte questo mi sembra abbastanza equivalente.
    Il menù start nuovo non mi dà fastidio, anzi, forse è anche meglio. Le applicazioni Metro le trovo invece orride dal punto di vista grafico, un passo indietro ventennale, ma semplicemente faccio a meno di usarle, in favore delle versioni desktop. Fortunatamente si può.
    Izio01
    4027
  • Grazie per la risposta Izio01, tengo a puntualizzare che non uso Windows 7 da un paio di anni (tranne sporadiche "visite" per esperimenti e test), quindi potrei dire cose che, magari con un aggiornamento, sono state implementate anche nel suddetto s.o.

    Una funzione, per esempio, a me molto cara è quella di poter montare immagini direttamente come fossero dei dischi, Windows 8 ha fin da subito dato questa possibilità integrandola nel sistema, Windows 7 imponeva il passaggio attraverso software di terze parti (con tutti i "rischi" del caso: scarsa ottimizzazione, funzionalità a pagamento, ecc ecc). Oppure la rivisitazione dello storico Esplora Risorse, ampliato nelle funzioni e ridisegnato in parte nella UI. Il lettore PDF integrato (che Dio abbia in gloria la Adobe ed il suo flash player, il Reader, ecc ecc, con tutti i relativi aggiornamenti "automatici"). Lo SmartScreen, che se per uno che "smanetta" un po' può diventare un incubo, per l'utente inesperto può essere l'ancora che salva dal trojan di turno (entro certi limiti). L'antivirus integrato (che non sarà chissà che di potenza, ma nel mio caso ha sempre eseguito egregiamente il suo lavoro). L'ottimizzazione maggiore dedicata agli SSD. L'integrazione nativa con Skydrive ora OneDrive...

    Windows 8 è stato foriero di una interessante novità: integrare meglio possibile quanti più servizi, oramai considerati basilari, possibili, ed in questo Microsoft, secondo me, è riuscita!! Concordo che all'inizio Windows 8 fosse un tantino acerbo (ma non per questo inutilizzabile), ma dalla versione 8.1 è stato un piacere utilizzare il pc per qualsiasi tipo di operazione.

    Per dirne una: sotto il "cofano", se non ricordo male, Windows 8 può vantare una diversa gestione della RAM. In effetti a parità di macchina ho sempre avuto più RAM libera con Windows 8 che con Windows 7, qualora la RAM occupata da Windows 8 fosse stata di più ecco che il pc si mostra più reattivo rispetto al predecessore (questa famosa gestione "aggressiva" della RAM ha un suo perchè devo dire). In pratica, quando è "scarico" Windows 8 è meno esoso di risorse, quando viene "messo in carico" ho l'impressione che gestisca meglio l'hardware a disposizione, restituendo maggior "fluidità" (quanti riavvii forzati con Win 7 per aver messo troppa "carne al fuoco").

    Queste sono le mie personali impressioni, non fanno statistica ripeto, ma non vedo il motivo di screditare Microsoft ed in particolare Windows 8.1 per l'OTTIMO sistema che è, sicuramente più efficiente del suo predecessore ed ANNI LUCE avanti a quelli che sono stati le chiaviche dei loro tempi: 95, 98, Me, Xp e Vista (che Dio abbia in gloria anche loro). Per chi avesse qualcosa da dire, ho utilizzato Xp per anni e anni, la percentuale di BSOD era così alta che a volte avevo l'impressione di averlo impostato come sfondo del desktop!!

    P.S. Izio01, hai fatto centro, la cosa che più mi spinse al passaggio dal 7 all'8 fu proprio la possibilità di gestire più di 16 Gb di RAM!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Tia
    > Grazie per la risposta Izio01, tengo a
    > puntualizzare che non uso Windows 7 da un paio di
    > anni (tranne sporadiche "visite" per esperimenti
    > e test), quindi potrei dire cose che, magari con
    > un aggiornamento, sono state implementate anche
    > nel suddetto s.o.
    >
    > Una funzione, per esempio, a me molto cara è
    > quella di poter montare immagini direttamente
    > come fossero dei dischi, Windows 8 ha fin da
    > subito dato questa possibilità integrandola nel
    > sistema, Windows 7 imponeva il passaggio
    > attraverso software di terze parti (con tutti i
    > "rischi" del caso: scarsa ottimizzazione,
    > funzionalità a pagamento, ecc ecc). Oppure la
    > rivisitazione dello storico Esplora Risorse,
    > ampliato nelle funzioni e ridisegnato in parte
    > nella UI. Il lettore PDF integrato (che Dio abbia
    > in gloria la Adobe ed il suo flash player, il
    > Reader, ecc ecc, con tutti i relativi
    > aggiornamenti "automatici"). Lo SmartScreen, che
    > se per uno che "smanetta" un po' può diventare un
    > incubo, per l'utente inesperto può essere
    > l'ancora che salva dal trojan di turno (entro
    > certi limiti). L'antivirus integrato (che non
    > sarà chissà che di potenza, ma nel mio caso ha
    > sempre eseguito egregiamente il suo lavoro).
    > L'ottimizzazione maggiore dedicata agli SSD.
    > L'integrazione nativa con Skydrive ora
    > OneDrive...
    >

    Oh, grazie, lettura interessante, adesso capisco meglio cosa tu intenda.
    Onestamente per me non sono grandi vantaggi, dipende dal modo in cui uso io il PC. Ad esempio, vorrei che esplora risorse fosse in grado di aprire i link (quelli che crei con MKLINK da Vista in poi, non i file .lnk di Windows 95). Un visualizzatore di PDF ok, ma in versione Desktop e non metro.
    In particolare, tornando a Windows 8 ho abbandonato OneDrive perché non funziona più a meno di non utilizzare un profilo Windows Live invece di uno locale per accedere al PC, cosa che non voglio fare Triste

    Strano che XP ti desse tutti quei BSOD, io li ho incontrati solo in periodi in cui la RAM litigava con la motherboard (chip non compatibili una prima volta, errato riconoscimento automatico della frequenza in un altro caso). Ottimo però aggiornare, hanno migliorato la sicurezza del sistema sotto diversi aspetti ed XP era lacunoso per chi lo volesse usare da utente, anziché da amministratore, per le attività di tutti i giorni.

    Non sono un fan di MS, anzi, però devo dire che da XP in poi ho cambiato vita, il computer è diventato molto più piacevole da utilizzare e molto più stabile rispetto ai miei frequenti cambi di HW (sono un videogiocatore accanito e mi piace provare periferiche diverse).
    Per come la vedo io, 7 ha risolto alcuni problemi del "vecchio" XP senza la lentezza esasperante all'avvio di Vista; 8 avrà apportato le migliorie che dici tu (non le sto mettendo in dubbio, è solo che a me non è capitato di osservarle personalmente) ma ha introdotto la UI Metro che su Desktop IMHO è atroce. Adesso parlano già di 9 ma mi sa che stavolta aspetterò ad aggiornare. Mi piace sperimentare cose nuove anche sul SW, ma lo farò solo se l'aggiornamento costerà pochi euro, come per 8. Sorride
    Izio01
    4027
  • D'accordo con te, Izio01, riguardo l'acquisto di Windows 9, ma mi aspetto una campagna aggressiva stile Windows 8, indi per cui mi sa che acquisterò anche il successore dell'attuale 8.1Sorride
    Guarda, nella mia piccola e breve esperienza ho imparato che ognuno vive "a modo suo" le esperienze sul pc, comprendo quindi il tuo discorso di non aver notato cosa posso aver notato io e l'imbeccata di un lettore PDF non Metro può essere giusta (anche se devo ammettere che alla fine il suo uso lo fa, per cosa serve a me personalmente un lettore pdf), ognuno ha delle esigenze diverse (come si è potuto evincere dal nostro breve dibattito) ed un sistema operativo deve poter dare la possibilità a tutti di trovare un ambiente ideale che permetta di lavorare al meglio (cosa che, sinceramente, mi pare diano sia OSX che Windows che le varie distro Linux), in ultimo ammiro la disponibilità al dialogo.

    Terrei a precisare: neanche io sono un fan di Microsoft, sinceramente ho sempre trovato nelle distribuzioni Linux una soluzione IDEALE alla maggior parte dei problemi miei e di chi ho vicino (GRATIS!!!), per non parlare della maggior "impermeabilità" del sistema e "dell'ordine" del s.o. stesso (niente strascichi di disinstallazioni, file usciti da non so dove, ecc...). Come se non bastasse ho trovato in Gnome 3 un ambiente di lavoro ASSOLUTAMENTE STUPENDO, rapido ed efficiente (nonostante ad alcuni non piaccia).
    Aspetto con ansia il giorno in cui i produttori hw e sw muoveranno il loro sudicio c**o per rendere giustizia a questa realtà open source veramente valida.
    Fino ad allora, purtroppo, dovrò restare "legato" a Microsoft, con tutti i pro ed i contro che questo comportaSorride

    Grazie, Izio01, per la bella chiacchierataSorride

    P.S. Quella sui BSOD era una battuta, quasi sempre sono causati da utenti maldestri o da incompatibilità hardware (quest'ultimo fu il mio caso), ma ho comunque trovato una diminuzione degli stessi con "l'evoluzione" delle versioni di WindowsSorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Tia
    > A quanto pare qui nessuno di voi usa il pc per
    > produrre qualcosa.

    Io ci campo, grazie a Linux Geek
    11237
  • Buon per te, Giambo, tanto di cappello!!

    Io non ne sarei in grado, come altri n mila utenti non programmatori, non sistemisti, ecc...Sorride
    non+autenticato
  • > Io ci campo, grazie a Linux Geek

    Becchino? Cylon
    non+autenticato
  • Sì, ha fatto il funerale e scavato la tomba a Windows.
    non+autenticato
  • > cosa, parliamoci chiaro... con tutto il rispetto

    E va bene... stà tranquillo... se ti trovi bene con windown 8, ok, ben per tè... ma tutta stà enfasi cos'è ? sei pagato anche tu da Microfott ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Tia
    > A quanto pare qui nessuno di voi usa il pc per
    > produrre
    > qualcosa.
    Tu sì, eh.
    Si vede.

    > Un esempio banale? Una banale produzione
    > musicale, interfacce audio e programmi necessari
    > per poter svolgere il LAVORO: su Linux NEANCHE
    > L'OMBRA (eccezion fatta per Ardour, ma ragazzi un
    > sequencer sul limite della decenza è un'altra
    > cosa, parliamoci chiaro... con tutto il rispetto
    > che posso avere per quel mito che ci sta
    > lavorando come un pazzo)!!!
    Poi ce lo spieghi come usi kernel 0 latency e roba tipo JACK su Windows, visto che non puoi.
    Non hai capito niente di quello che c'è scritto, vero? Strano.
    Perché i kernel realtime e lo stack JACK sono nati proprio per fornire ambienti adatti alla produzione musicale, eh.
    Sulla questione: Ardour sul limite della decenza, non ci sarebbe nemmeno da commentare.
    Si fanno DAW miste ProTools+Ardour e tu vieni qui a dire che un software di livello professionale è mediocre?
    Non dire altro, per pietà.
    E no, se sei un produttore musicale serio non usi Windows, ma roba come ProTools, che è noto girare meglio sotto OSX rispetto alla sua controparte Windowsiana, anche per la presenza di CoreAudio che offre API di altissima qualità.
    O forse sei uno che fa il produttore con FLStudio?
    In tal caso, sappi che non sei tanto diverso da quelli che usano eJay.

    > Mancanza di driver,
    > quando ci sono sono fortemente instabili/limitati
    > nelle possibilità,
    Ma finitela con questa stronzata.
    Ancora con 'sti luoghi comuni nel 2014.
    Imparate a trollare meglio...

    > programmi di terze parti
    > appannaggio di Windows o OSX
    Tipo WinRAR.

    > In 6/7 anni, dopo essersi
    > imposti come novità, questi due sistemi hanno
    > alzato il piede dall'acceleratore, attivato il
    > Cruise Control (per chi non sa cosa sia Bing e
    > Google sono amici) e hanno lasciato che tutto
    > scorresse... Microsoft, bene o male, ha tentato
    > di proporre una nuova UI (o comunque un nuovo
    > modo di approcciare la UI), un nuovo tipo di
    > funzionalità (live tiles, sia su Windows Phone
    > che su Windows desktop) che può piacere o meno,
    > ma cerca di smuovere
    > qualcosa.
    Peccato però che sia stato un fallimento clamoroso, sia nel mercato mobile che in quello desktop.

    > Comincio ad essere stufo di questa benevolenza
    > nei confronti di iOS, Android, OSX e chi più ne
    > ha più ne metta SEMPLICEMENTE perchè sono basati
    > su kernel
    > linux.
    iOS e OSX basati su Linux?
    Tu non sai di quello che parli.
    Ma tanto si è già capito, eh.

    > Non sono qui a dire che Windows sia il meglio che
    > c'è sul mercato,
    Ci mancherebbe pure...

    > sono qui a dire che è una delle
    > tante e validissime alternative per avere una
    > macchina efficiente oltre che stabile e
    > versatile,
    AH BEH

    > Quindi, io prima di sparare a zero su Microsoft
    > (e sperare che fallisca) ci penserei due volte, a
    > meno di non desiderare di avere situazione in cui
    > le scelte
    > siano:
    > 1) pc costosissimi su cui avere a disposizione
    > software testato e studiato ad hoc e user
    > friendly ma appunto al costo anche di 4/5 volte
    > superiore al dovuto (Apple
    > docet)
    > 2) pc di cui chi non è un programmatore
    > informatico è schiavo, limitando così
    > l'esperienza d'uso di moltissima gente (me
    > compreso) e costringendolo alla "gabbia d'oro"
    > dell'opzione 1) (ammesso di potersela permettere)
    > per poter lavorare serenamente senza scriversi un
    > driver ad hoc per la propria interfaccia audio
    > (per esempio)(Linux
    > docet)
    La scelta in cui accendi il cervello e ti informi non è contemplata?

    > P.S. Ho tentato per anni di utilizzare s.o. su
    > base Linux (nelle sue distribuzioni più
    > "popolari": Ubuntu e derivati, Mandriva, Fedora)
    > ma non sono riuscito a combinare granchè,
    Vantatene, mi raccomando.
    Mia madre, che è a digiuno di informatica ed ha anche una certa età, Linux lo usa ogni giorno, e non sa nemmeno come si installa un driver.
    Pensa te...

    > mi è
    > costato intere giornate inconcludenti e la
    > restrizione ad un limitato parco macchine
    > compatibilmente alla disponibilità di driver
    > (questo genere di problema NON può sussistere,
    > nel 2014. Almeno NON per un, a vostro dire,
    > OTTIMO s.o. come quelli su base
    > Linux).
    Infatti NON sussiste. Sei tu che spari cazzate.
    non+autenticato
  • Il mio pensiero è che Windows 7 sia un ottimo sistema operativo. Dopo l'epico XP ed il maldestro tentativo di Windows Vista, Seven è un ottimo sistema.
    Detto questo non ho affatto compreso Windows 8 e non lo comprenderò mai. A mio avviso è il peggior sistema operativo partorito da casa Microsoft. Si il peggiore, addirittura peggio del leggendario Windows Millenium. Per mille motivi ma in sintesi lo reputo un maldestro tentativo di creare un sistema a metà tra le moderne piattaforme touch e quelle classiche. Non è che non ci si abitui alle novità (ho imparato ad usare Android in qualche ora...) ma le novità se non sono studiate bene non fanno altro che disorientare l'utente finale. Disorientano pure gli addetti ai lavori (la modalità provvisoria disabilitata che si abilita solo da sistema avviato è folle).

    In Windows 9 mi piacerebbe vedere un Windows 7 migliorato, magari con più funzionalità di condivisione, magari abolendo i classici setup e creando un Store (serio) di programmi (esclusivo).

    Mi piacerebbe pure che il Sistema non si piantasse in shutdown ogni 2 giorni per scaricare e installare Mb su Mb di aggiornamenti. Ecco magari una volta al mese. Mi piacerebbe qualche services pack in più.

    Ho letto in un commento che gli utenti avrebbero le palle piene di NTFS e che nel 2014 non può stare dietro a deframmentazioni etc... Volevo solo precisare che l'utente medio neanche sa cosa sia NTFS e che a differenza di FAT32, la deframmentazione di NTFS è un'operazione poco utile.

    Saluti.
    non+autenticato
  • Credo che se falliranno anche con w9 sar la fine di windows. E sar colpa loro.
    non+autenticato
  • > Credo che se falliranno anche con w9 sar la fine di windows...

    Ne dubito... Microsoft è un monopolio de-facto.
    Per poter fallire, deve fare castronate per 3-4 rilasci successivi... ma ben per lei, ne canna uno si e uno no... per cui, bene o male, ne uscirà sempre con le braghe bianche.
    non+autenticato
  • Non c'è nulla da comprendere,come fai a vendere sempre lo stesso prodotto ? Così ogni tanto ci mettono qualcosa di diverso e cambiano il numeretto.

    In realtà anzichè sfornare Win Vista,Win7,8,9,ecc è molto più onesto mettere Win7,7.2,7.4,ecc tanto è sempre il solito windows precedente con in più (o in meno) qualche funzionalità,ritocco alla grafica,ecc.

    La charm bar in win9 sparirà quando su Win 8 veniva presentata come una chicca.Ecco cosa fa Ms prima mette,poi toglie,poi la mette ma in maniera diversa,poi fa un asoluzione ibrida,poi sposta,ecc
    Poi si inventa che la nuova caratteristica X ci sarà solo su 9 su 8 si rimane così com'è,in questo modo rendi più appetibile il "nuovo OS" così quelli insoddisfatti saranno più propensi a pagare per avere il 9,tattiche consumistiche.In poche parole chi ha preso l'8 si è ritrovato una fregatura e la stessa Ms tende a nascondere la polvere sotto il tappeto sviando l'attenzione sul 9.

    Poi a cosa serve sfornare un OS ogni 3 anni quando il supporto ne dura 10 ? Oltretutto poi legare una suite di office ad un OS

    Ha senso solo per il suo potafogli,non di certo per l'utente.
    non+autenticato
  • Ah beh a me la danza dei numeri di Winzozz non interessa, io quando prendo un Notebook con Win non faccio manco il boot, piallo subito tutto e ci metto Linux.
    Per me possono arrivare anche a Windows 100...

    Tra l'altro devo scegliere una macchinetta per il prox autunno display 11,6 o max 13.3.
    iRoby
    7580
  • Win8.1U1 su 3 desktop diversi....

    spengo,compare la scritta "spegnimento del sistema in corso ..."

    poi avviene una bellissima chicca :

    Si spegne prima il monitor e dopo 7-8 secondi si spegne l'unità.

    Queste erano le famose ottimizzazioni dell'avvio e dello spegnimento tanto decantate ?

    Dare l'impressione che si spegne prima ? Cosa che non capitava ne con 7 ne con il vecchio XP,veramente fantastico.

    mi ricorda vagamente il messaggio "ora puoi spegnere il computer" nei vecchi pc,solo che qui avviene il contrarioA bocca aperta
    non+autenticato
  • Se fanno quel sistema antipirateria su 9, che si vociferava un mesa fa, ci sarà da ridere, obbligo di connessione a internet, obbligo dell'accunt allo store... lol
  • - Scritto da: Etype
    > Non c'è nulla da comprendere,come fai a vendere
    > sempre lo stesso prodotto ?

    Chiedilo a chi fa la Nutella.
    ruppolo
    33147
  • Nutella fa sistemi informatici ? ottimo a sapersi,preparo i grissiniA bocca aperta
    non+autenticato
  • vorresti che il prossimo windows usasse solo un unico posto per rifornirsi di software?
  • - Scritto da: Sg@bbio

    > vorresti che il prossimo windows usasse solo un
    > unico posto per rifornirsi di software?

    Dubito. Credo si riferisse ad uno store affidabile, non all'unico.
    FDG
    10893
  • Io in win9 vorrei vedere:

    1) un nuovo filesystem... gli utenti hanno le tasche piene di ntfs da un decennio ormai. Nel 2014 perdere tempo con cazzate tipo la deframmentazione del disco è inammissibile. Accesso anche solo in lettura ai filesystems più comuni blabla sarebbe cosa gradita, ma non lo faranno mai! Avere la cartella utente fuori da C:\ sul serio, non in stile presa per i fondelli come funziona adesso, sarebbe cosa gradita così almeno i formattoni se li famo senza soffrire.

    2) un metodo di configurazione delle opzioni basilari chiaro e semplice: regedit per esempio è la cosa più orripilante, ridondante ed inutile che abbia mai visto su un computer. Purtroppo pare che la stessa microsoft non sappia come liberarsene. Con i soldi che prendono lascerei perdere la programmazione amatoriale framewow e cercherei un buon esorcista se fossi in loro.

    3) un sistema out of the box creato col principio di leggerezza o al massimo personalizzabile con vari livelli di prestazioni predefiniti. Lasciamo perdere stabilità/sicurezza tanto serve solo per giocare. Sai come si fa con i giochini? Si sceglie il dettaglio in base al proprio hardware, un click e pronto. Cazzo un utente non può perdere tempo a smadonnare con i 1000 mila servizi inutili precaricati e non documentati (ci mancherebbe eh), che se non ho degli ssd in raid mi tocca accendere il pc il giorno prima. La cosa più divertente poi è disabilitare tutto e notare che il tempo di boot rimane uguale In lacrime.

    4) Magari testare le patch prima di renderle disponibili Cylon.

    5) Un' interfaccia semplice e funzionale. Dai è una cazzata il touchscreen metronotte, io sui miei monitor non ci volgio le zampate di nessuno che poi tocca passare il panno col detergente! Ho capito, molti di voi si staranno chiedendo <ed io cosa faccio adesso col mio notebook sovraprezzato touch-transformer-convertibile?>: azzi vostri restate su win8 Rotola dal ridere.

    Bah, per ora va bene così anche se ci sarebbe dell' altro, ma è già tanto se riuscissero a portare a termine uno solo di questi punti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: evviva

    > 1) Nel 2014 perdere tempo con cazzate
    > tipo la deframmentazione del disco
    > è inammissibile.

    Per quello basta un qualunque SSD e sei apposto.
    https://superuser.com/questions/97071/do-ssds-suff...

    La de-frammentazione ormai è roba del passato, e nessuno ci perde più tempo infatti.
    non+autenticato
  • il problema è NTFS che frammenta per uno sputo, poi se lavori con file grossi, c'è da piangere.
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > il problema è NTFS che frammenta per uno sputo,
    > poi se lavori con file grossi, c'è da
    > piangere.

    sono i dischi con i piatti a defframmentarsi, non è NTFS. Qualunque file system adotti il risultato non cambia perché o lo fai prima dopo o durante, il problema c'è sempre!
    non+autenticato
  • sono i dischi con i piatti a frammentarsi, non è NTFS. Qualunque file system adotti il risultato non cambia perché o lo fai prima dopo o durante, il problema c'è sempre!
    non+autenticato
  • NTFS frammenta sempre e comunque per ogni minima cosa, gli altri file system frammentano in misura assai minore... Ora non è colpa del filesystem mal progettato, ma degli HDA bocca aperta
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > il problema è NTFS che frammenta per uno sputo,
    > poi se lavori con file grossi, c'è da
    > piangere.

    sono i dischi con i piatti a frammentarsi, non è NTFS. Qualunque file system adotti il risultato non cambia perché o lo fai prima dopo o durante, il problema c'è sempre!
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > - Scritto da: evviva
    >
    > > 1) Nel 2014 perdere tempo con cazzate
    > > tipo la deframmentazione del disco
    > > è inammissibile.
    >
    > Per quello basta un qualunque SSD e sei apposto.
    > https://superuser.com/questions/97071/do-ssds-suff
    >
    > La de-frammentazione ormai è roba del passato, e
    > nessuno ci perde più tempo
    > infatti.

    Eh, ma questa è una "feature" di big M sugli altri sistemi vanno benone gli ATA, sono loro che devono supportare l' hardware non il contrario.
    non+autenticato
  • - Scritto da: preinstalla to
    > - Scritto da: ...
    > > - Scritto da: evviva
    > >
    > > > 1) Nel 2014 perdere tempo con cazzate
    > > > tipo la deframmentazione del disco
    > > > è inammissibile.
    > >
    > > Per quello basta un qualunque SSD e sei apposto.
    > >
    > https://superuser.com/questions/97071/do-ssds-suff
    > >
    > > La de-frammentazione ormai è roba del passato, e
    > > nessuno ci perde più tempo
    > > infatti.
    >
    > Eh, ma questa è una "feature" di big M sugli
    > altri sistemi vanno benone gli ATA, sono loro che
    > devono supportare l' hardware non il
    > contrario.
    Ho 6 HDD in questo momento tutti funzionanti, mi sa che faccio prima a buttare nel cesso windooze Idea!.
    non+autenticato
  • Ma no dai,prendi un bel SSD e "risolvi"A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > Per quello basta un qualunque SSD e sei apposto.
    > https://superuser.com/questions/97071/do-ssds-suff

    Cambiare tipo di periferica per supplire ad una lacuna di windows che si porta dietro da una vita la chiami apposto ?

    > La de-frammentazione ormai è roba del passato, e
    > nessuno ci perde più tempo
    > infatti.

    per questo è presente in Win 8 ?A bocca aperta
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)