Claudio Tamburrino

Google Hangouts: fuori in 60 secondi

Un minuto di chiamate gratis per gli utenti che vogliono telefonare a numeri fissi di 25 diversi paesi. Le chiamate vocali promesse da Whatsapp, invece, si fanno attendere

Roma - Google ha deciso di offrire gratuitamente ai propri utenti il primo minuto di chiamate effettuate tramite Hangouts verso i telefoni fissi di 25 diversi paesi , tra cui l'Italia.

Con Hangouts Mountain View già offriva le opzioni di chiamate gratuite verso la maggior parte dei numeri statunitensi e canadesi e tariffe internazionali molto basse, ma la nuova offerta va oltre: vi possono accedere gli utenti che hanno credito sul proprio account Hangouts, a cui viene chiesto di non fare più chiamate contemporaneamente e di non farne troppe, "nel caso di un numero eccessivo di chiamate al giorno, per alcune chiamate potrebbe non essere disponibile la promozione del primo minuto gratis".

Con quest'offerta Google vuole guadagnare punti nella battaglia per la conquista dei servizi VoIP, una sfida che sembrava aver accantonato negli ultimi anni a favore di altri progetti, senza l'assiduità che l'aveva contraddistinta al momento del lancio del suo Google Voice ormai più di quattro anni fa.
Da allora il competitor principale, Skype, è passato a Microsoft e altri concorrenti si sono lanciati sul mercato.

A ritardare il suo ingresso in questo settore è invece WhatsApp: il leader della messaggistica istantanea mobile recentemente acquisito da Facebook - come riferisce il CEO Jan Koum - non lancerà un servizio vocale prima del primo trimestre del 2015.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
6 Commenti alla Notizia Google Hangouts: fuori in 60 secondi
Ordina