Luca Annunziata

iMessage, Apple libera gli utenti

Cupertino mette a disposizione un servizio per "deregistrare" un numero associato con il suo servizio di messaggistica. Una buona notizia per chi ha deciso di abbandonare iOS

Roma - Apple aveva promesso di fare qualcosa, e ora ha tenuto fede a questo proposito: lo strumento lanciato in sordina nelle scorse ore permette di salvare dal limbo di iMessage i messaggi brevi inviati da amici e conoscenti a un numero non più abbinato a un iPhone. Una faccenda discussa ampiamente nei mesi scorsi, ma sulla cui origine gli addetti ai lavori intravedono un peccato originale dell'interno servizio, che a Cupertino avevano derubricato a semplice problema dei server ma che ora è stata affrontata con maggiore incisività.

Quel che accade spesso nelle migrazioni da iOS ad Android, ovvero quando un utente decide di abbandonare il suo iPhone a favore di uno dei molti altri smartphone presenti sul mercato, è che il numero di telefono abbinato al suo account iTunes rimanga per Apple abbinato al servizio iMessage: in altre parole tutti gli amici, parenti, colleghi o conoscenti che possiedono a loro volta un iPhone (o iPad, o Mac) continueranno a visualizzare "in blu" le conversazioni via messaggi con il numero in questione. Il segno che è possibile transitare attraverso il servizio Apple per la messaggistica che sostituisce gli SMS: ma non si tratta sempre della realtà, visto che iMessagge funziona esclusivamente su iOS o OS X e se il numero destinatario è inserito in uno smartphone Android o Windows Phone le comunicazioni finiranno in un buffer che non verrà letto da nessuno.

La questione nel tempo, vista anche la crescita di Android sul mercato, ha assunto dimensioni grottesche fino a sfociare in una class-action in California: all'epoca Apple si limitò a gettare acqua sul fuoco chiarendo che in ogni caso il sistema provvede a purgare i numeri non più abbinati a un iPhone entro un tempo predefinito, e che un errore presente nel codice del servizio aveva complicato la questione ma vi era stato ormai posto rimedio. Un limite temporale (ore? giorni? settimane?) non è comunque abbastanza per venire a capo della questione: ci sono circostanze nelle quali, per esempio quando per lavoro o per altre ragioni si sposta frequentemente una SIM da un terminale iOS a uno Android e viceversa, questo tipo di comportamento può causare parecchi grattacapi all'intestatario del numero di telefono in questione.
Così Apple ha ora messo a disposizione un sistema semplice per risolvere questo tipo di inconveniente anche se non si ha a disposizione un iPhone per disabilitare iMessage prima del cambio. Si inserisce il numero di telefono finito nel limbo, si attende il codice di verifica a 6 cifre che giungerà via SMS e si conferma la propria intenzione di uscire dal circolo privato di Cupertino. Una buona notizia per gli utenti finali, che potranno così optare rapidamente e senza troppi grattacapi per lo smartphone che più si avvicina ai loro gusti in ogni momento, senza doversi preoccupare di messaggi spariti e incomprensioni legate a comunicazioni fantasma.

Luca Annunziata
Notizie collegate
  • AttualitàWhatsapp, spunta la spunta bluLe notifiche di lettura stanno iniziando a classificare i messaggi scambiati a mezzo dell'app: abbattute la privacy e le scuse di chi non vuol rispondere
  • SicurezzaiMessage, ritorno alla privacyCon iOS 6 Apple risolve la vulnerabilitÓ che permetteva a ladri di iPhone e clienti di seconda mano di accedere ai messaggi del precedente proprietario. Si potrÓ ora disabilitare la funzione anche da remoto
  • AttualitàApple: iMessage non ha bugSi inizia a parlare di iMessageGate ma Cupertino minimizza. Per difendere la propria privacy basta resettare il servizio a monte. Una soluzione che non convince del tutto
24 Commenti alla Notizia iMessage, Apple libera gli utenti
Ordina
  • - Scritto da: prova123
    > http://www.melablog.it/post/135305/imessage-dopo-a
    >
    > Rotola dal ridereRotola dal ridere

    "è un problema che hanno in molti e nonostante le risorse dispiegate, gli ingegneri non hanno la minima idea di come risolverla."

    2011 --> 2014
    non+autenticato
  • é da un mese che sto cercando di disacoppiare il vecchio numero da imessage, vecchio numero che non ho piú perché trasferito all'estero.
    nulla da fare, non riesco ad attivare imessage sul nuovo numero e non posso nemmeno disattivare il vecchio numero.
    soluzione? addio imessageOcchiolino
    non+autenticato
  • che giungerà via SMS e si conferma la propria intenzione di uscire dal circolo privato dalla setta di Cupertino A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > che giungerà via SMS e si conferma la propria
    > intenzione di uscire dal circolo privato
    > dalla setta di Cupertino
    >A bocca aperta

    Solo che a quel punto gli mandano a casa ruppolo e maxsix per fare opera di convincimento a rimanere. Rotola dal ridereRotola dal ridere
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: prova123
    > > che giungerà via SMS e si conferma la propria
    > > intenzione di uscire dal circolo
    > privato

    >
    > > dalla setta di Cupertino
    > >A bocca aperta
    >
    > Solo che a quel punto gli mandano a casa ruppolo
    > e maxsix per fare opera di convincimento a
    > rimanere.
    > Rotola dal ridereRotola dal ridere

    Come minimoA bocca aperta
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: prova123
    > > che giungerà via SMS e si conferma la propria
    > > intenzione di uscire dal circolo
    > privato

    >
    > > dalla setta di Cupertino
    > >A bocca aperta
    >
    > Solo che a quel punto gli mandano a casa ruppolo
    > e maxsix per fare opera di convincimento a
    > rimanere.
    > Rotola dal ridereRotola dal ridere

    Io fare quello che faccio normalmente con i rappresentati che suonano alla mia porta: nemmeno rispondo.
  • no no, sembra che via sms giunga il malware http://www.tomshw.it/cont/news/iphone-e-ipad-si-vi...

    SDONG Rotola dal ridere

    tempi brutti per massimino e i suoi compari ( che sono stranamente tutti spariti )
    non+autenticato
  • ci sarà da ridere con quel bel codice closed che nessuno (apple esclusa ovviamente) puo esaminare.
    L'esempio di microsoft non è bastato evidentemente Rotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    >
    > no no, sembra che via sms giunga il malware
    > http://www.tomshw.it/cont/news/iphone-e-ipad-si-vi

    cioè, hai scoperto OGGI che se hai un account dev enterprise puoi mandare un link verso la tua app e farla scaricare a chiunque bypassando lo store?

    comunque sì, un attacco mirato che sfrutti questa tecnica ha buone probabilità di riuscire.. la procedura va resa più sicura

    un attacco in massa invece verrebbe immediatamente bloccato da apple
  • > cioè, hai     apple ha scoperto OGGI che se hai un account dev
    > enterprise puoi mandare un link verso la tua app
    > e farla scaricare a chiunque bypassando lo
    > store?
    >
    non+autenticato
  • - Scritto da: gnammolo
    >
    > > cioè, hai    
    > apple ha
    scoperto OGGI che se hai un
    > account
    > dev
    > > enterprise puoi mandare un link verso la tua
    > app
    > > e farla scaricare a chiunque bypassando lo
    > > store?
    > >

    quale sistema è in grado di difendersi dall'utente che installa di sua volontà un'app da una fonte sconosciuta?

    tradotto: quale sistema è in grado di difendersi dal virus albanese?
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: gnammolo
    > >
    > > > cioè, hai
    >
    > > apple ha
    scoperto OGGI che se
    > hai
    > un
    > > account
    > > dev
    > > > enterprise puoi mandare un link verso
    > la
    > tua
    > > app
    > > > e farla scaricare a chiunque bypassando
    > lo
    > > > store?
    > > >
    >
    > quale sistema è in grado di difendersi
    > dall'utente che installa di sua volontà un'app da
    > una fonte
    > sconosciuta?
    >
    > tradotto: quale sistema è in grado di difendersi
    > dal virus
    > albanese?

    Quelli di aphex_twin: non sono collegati ad internet, non hanno porte usb nè lettori CD, nè compilatore, nè alimentatore.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: gnammolo
    > >
    > > > cioè, hai
    >
    > > apple ha
    scoperto OGGI che se
    > hai
    > un
    > > account
    > > dev
    > > > enterprise puoi mandare un link verso
    > la
    > tua
    > > app
    > > > e farla scaricare a chiunque bypassando
    > lo
    > > > store?
    > > >
    >
    > quale sistema è in grado di difendersi
    > dall'utente che installa di sua volontà un'app da
    > una fonte
    > sconosciuta?
    >
    > tradotto: quale sistema è in grado di difendersi
    > dal virus
    > albanese?

    Nessuno. Ma quando succede su altri SO siete tutti e tre qua a rompere i maroni come se non ci fosse un domani.
  • checcacchio... manco quando cambiano marca di cellulare li vuole mollare! piuttosto spamma a vuoto con iMessageSorride
    non+autenticato