Luca Annunziata

Windows 10 di nome e di fatto

La versione del kernel dell'ultima build compie un grande balzo in avanti almeno sul piano numerico. Sotto il cofano potrebbero esserci sorprese interessanti

Roma - Circolano in rete le prime schermate di una build ancora inedita di Windows 10, contrassegnata da un significativo cambio di numerazione per la versione del kernel: la build 9888 pare equipaggiata con il kernel 10.0 rispetto al 6.4 della preview precedente, un cambiamento che ha senz'altro un valore sul piano numerico e di marketing ma che, probabilmente, segna anche un progresso sul piano della riunificazione del codice tra le diverse versioni del sistema operativo che Microsoft commercializza su diverse piattaforme hardware.

Il cambiamento della numerazione interna è stato confermato da Microsoft stessa, e l'interpretazione più ovvia sia il desiderio di riunire le numerazioni pubbliche e interne dei prodotti: da qualche release a questa parte il kernel aveva incrementato la sua numerazione solo di decimali, passando dalla 6.0 di Vista alla 6.1 di Windows 7, alla 6.2 di Windows 8 e infine 6.3 di Windows 8.1. Si tratta solo di un numero di riferimento, utile soprattutto per gli sviluppatori che debbono gestire il manifesto di compatibilità delle proprie app. Le prime preview di Windows 10 erano passate alla release 6.4: ora questo salto in avanti è un meccanismo per segnare la differenza col passato in modo più che evidente, mentre alle app compatibili con Windows 8 che non saranno più aggiornate verrà sempicemente fatto credere di continuare a girare sul loro OS originale.

L'interpretazione prevalente della mossa è "ragioni di marketing": come accadde a Mac OS che si trasformò su OS X per segnare il nuovo corso del sistema operativo Apple, anche a Redmond vuole garantire al suo nuovo OS una visibilità e una percezione che restituiscano smalto e attrattiva alle finestre che sono in circolazione da parecchi lustri. Ma non è l'unica possibilità: ci potrebbe anche essere un cambiamento tecnico significativo dietro il cambio di numerazione, con il progredire costante del processo di riunificazione del codice che sta alla base dei sistemi operativi che per Microsoft colonizzano console come Xbox, telefoni come i Lumia o tablet e convertibili di diverse marche equipaggiate con processori ARM o x86.
Il programma "one Windows" procede, e questo cambio di numerazione potrebbe anche significare qualche passo avanti significativo sul piano della rivisitazione e rimodernamento del codice per renderlo compatibile con diverse tipologie di hardware. La stessa build che ha svelato il nuovo kernel conterrebbe anche modifiche significative al resto dell'interfaccia dell'intero Windows che anticiperebbero le novità che Microsoft intende riservare per la preview destinata al mercato consumer, che non sarà lanciata se non nel 2015, e che renderebbe lo stesso software compatibile con diversi tipi di dispositivo con schermi dalle diagonali più varie. Le novità di Windows 10 si allargheranno comunque anche al mercato enterprise, per cui Redmond dovrebbe semplificare le procedure di distribuzione del software aziendale anche in ottica BYOD.

Luca Annunziata
Notizie collegate
  • TecnologiaWindows 10, c'è nuovo codice per tuttiÈ già pronta una seconda preview del prossimo sistema operativo Microsoft. La visione prende forma: ora è incluso un centro notifiche, e molti dei suggerimenti raccolti in questi giorni sono stati seguiti
  • TecnologiaWindows 10 ha già un milione di utentiMicrosoft soddisfatta delle fasi iniziali del suo programma di test per la prossima major release del suo sistema operativo. C'è ancora molto da fare, ma da Redmond promettono di ascoltare le richieste della base
72 Commenti alla Notizia Windows 10 di nome e di fatto
Ordina
  • Da utente casalingo non professionale di Windows 8.x (perchè ahimè sul PC di lavoro forse a fine anno mi passeranno da XP a 7), vorrei due cose nel nuovo Windows:
    - togliere le piastrelle e tornare al look W7 (e questo dovrebbero farlo)
    - dare una sistemata al pannello di controllo, che presenta impostazioni per una stessa caratteristica disseminate in troppe pagine su troppi livelli
  • - Scritto da: bradipao
    > Da utente casalingo non professionale di Windows
    > 8.x (perchè ahimè sul PC di lavoro forse a fine
    > anno mi passeranno da XP a 7), vorrei due cose
    > nel nuovo
    > Windows:
    > - togliere le piastrelle e tornare al look W7 (e
    > questo dovrebbero
    > farlo)

    C'è sempre la linea di comando, per i veri uominiOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: 2014
    > C'è sempre la linea di comando, per i veri uominiOcchiolino

    Se mi fai impostare la condivisione in rete della stampante di casa attraverso la riga di comando di Win8, quasi quasi mi conviene stampare su internet negli stati uniti e farmi spedire le stampe per DHL.
  • - Scritto da: bradipao
    > Se mi fai impostare la condivisione in rete della
    > stampante di casa attraverso la riga di comando
    > di Win8,

    powershell questa sconosciuta...
    non+autenticato
  • - Scritto da: bradipao
    > - togliere le piastrelle e tornare al look W7 (e
    > questo dovrebbero
    > farlo)

    le piastrelle non sono altro che icone più ricche di informazioni; non mi sembra una genialata ritornare alle icone statiche di 7
    non+autenticato
  • - Scritto da: clavicola
    > - Scritto da: bradipao
    > > - togliere le piastrelle e tornare al look
    > W7
    > (e
    > > questo dovrebbero
    > > farlo)
    >
    > le piastrelle non sono altro che icone più ricche
    > di informazioni; non mi sembra una genialata
    > ritornare alle icone statiche di
    > 7

    Il concetto non sono le piastrelle o le icone.
    Il concetto e' quello che impongono le piastrelle e impediscono di tornare alle icone.

    Se non vi fosse impedimento a mantenere il precedente paradigma, non saremmo qui a bestemmiare.
  • E per l'ennesima volta parli a vanvera.

    Desktop di default di Windows 10:

    https://www.liberiangeek.net/wp-content/uploads/20...

    , il tuo problema sono le tiles e la relativa rimozione ? Ti ho giá spiegato quanto é facile rimuoverle e far diventare desktop cosí:

    https://www.liberiangeek.net/wp-content/uploads/20...

    Non ci sono piú gli idraulici di una volta. Ficoso
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 27 novembre 2014 12.21
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: aphex_twin
    > E per l'ennesima volta parli a vanvera.
    >
    > Desktop di default di Windows 10:
    >
    > https://www.liberiangeek.net/wp-content/uploads/20
    >
    > , il tuo problema sono le tiles e la relativa
    > rimozione ? Ti ho giá spiegato quanto é
    > facile rimuoverle e far diventare desktop
    > cosí:
    >
    > https://www.liberiangeek.net/wp-content/uploads/20
    >
    > Non ci sono piú gli idraulici di una volta.
    >Ficoso
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 27 novembre 2014 12.21
    > --------------------------------------------------

    fino a che non posso rimuovere metro è tutto inutile visto che tenere un software che non uso nel sistema non fa proprio parte della mia mentalità
    non+autenticato
  • Ma che enorme PROBLEMONE ! Questo fa il paio alla "impossibilità" di creare la cartella AUX.

    Ora non basta che sia disattivato, deve proprio essere rimosso completamente. Se un giorno sará possibile rimuoverlo (perché poi boh , a parte le vostre "questioni di principio") sareste qui a lamentarvi perché metro ha avuto il coraggio di usarvi 10 blocchi del disco.

    Mai come in questo caso .... R I D I C O L I
  • - Scritto da: aphex_twin
    > Ma che enorme PROBLEMONE ! Questo fa il paio alla
    > "impossibilità" di creare la cartella
    > AUX.
    >
    > Ora non basta che sia disattivato, deve proprio
    > essere rimosso completamente.

    Esatto.
    Deve essere possibile rimuovere tutto quello che non serve.

    > Se un giorno
    > sará possibile rimuoverlo (perché poi boh ,
    > a parte le vostre "questioni di principio")
    > sareste qui a lamentarvi perché metro ha avuto il
    > coraggio di usarvi 10 blocchi del
    > disco.

    Non tutti sono pecoroni passivi.
    C'e' anche chi possiede consapevolezza e pretende di esercitarla.

    > Mai come in questo caso .... R I D I C O L I

    Ridicoli come chi si ostina a difendere l'indifendibile.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: aphex_twin
    > > Ma che enorme PROBLEMONE ! Questo fa il paio
    > alla
    > > "impossibilità" di creare la cartella
    > > AUX.
    > >
    > > Ora non basta che sia disattivato, deve
    > proprio
    > > essere rimosso completamente.
    >
    > Esatto.
    > Deve essere possibile rimuovere tutto quello che
    > non
    > serve.

    Fai attenzione quando rimuovi i pacchetti non necessari da Ubuntu, altrimenti ti ritrovi a dover reinstallare il System Settings.

    Ficoso
  • 2 nel sistema decimale

    (speriamo che qualcuno la capisca...)

    Rotola dal ridere
  • - Scritto da: sentinel
    > 2 nel sistema decimale
    >
    > (speriamo che qualcuno la capisca...)
    >
    > Rotola dal ridere

    è l'umorismo degli informaticiA bocca aperta

    però che razza di coincidenza Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: sentinel
    > 2 nel sistema decimale
    >
    > (speriamo che qualcuno la capisca...)
    >
    > Rotola dal ridere

    Avevo letto

    Windows uno zero di nome e di fattoOcchiolino

    Non pensavo arrivasse a dueOcchiolino
  • - Scritto da: pippo75
    > - Scritto da: sentinel
    > > 2 nel sistema decimale
    > >
    > > (speriamo che qualcuno la capisca...)
    > >
    > > Rotola dal ridere
    >
    > Avevo letto
    >
    > Windows uno zero di nome e di fattoOcchiolino
    >
    > Non pensavo arrivasse a dueOcchiolino

    Mi piace' windows uno zero.
    Lo usero'.
  • Finalmente Microsoft sta sfornando un prodotto come l'utenza comanda.
    Sembra essere il valido sostituto per Windows 7.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Winner
    > Finalmente Microsoft sta sfornando un prodotto
    > come l'utenza comanda.

    Quindi ci guardi Facebook e basta ?
    non+autenticato
  • No stella io ci lavoroSorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Winner
    > No stella io ci lavoroSorride

    In facebook, si si dicono tutti così quelli che ci passano 24 ore sopra.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Winner
    > No stella io ci lavoroSorride

    a crysis? Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: Winner
    > Finalmente Microsoft sta sfornando un prodotto
    > come l'utenza
    > comanda.
    > Sembra essere il valido sostituto per Windows 7.

    è identico a 8, a parte il menù di start e qualche giochetto grafico in più. Ti conveniva passare a 8 fin da subito perché 10 non si discosta molto da 8. E' un po' come ai tempi di Vista che molti dicevano che faceva schifo poi se lo sono ritrovati pari pari in 7 con qualche lieve modifica gridando al miracolo.
    non+autenticato
  • Sto usando windows 8.1 ma mi trovo parzialmente insoddisfatto. Preferisco il percorso intrapreso con windows 10 dove l'utente potra' scegliere tra il nuovo menu' start e la schermata modern.

    Windows 10 e' piu' pratico da usare su un notebook. In piu' ha tante funzioni nuove.

    Attendo anche il nuovo microsoft office.
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa
    > Perche' il lavoro dell'idraulico prevede anche di
    > infilare le mani nel cesso ingorgato di merda per
    > sturarlo.
    >
    > Lui pero', quando ha finito, si lava le mani.
    In quanto sistemista non dovresti avere a che fare con certe versioni di Windows
    non+autenticato
  • è solo pure marketing, perché non c'è uno straccio di articolo tecnico in giro che evidenzia i miglioramenti del kernel da 8.1 a 10.
    non+autenticato
  • - Scritto da: pure_market ing
    > è solo pure marketing, perché non c'è uno
    > straccio di articolo tecnico in giro che
    > evidenzia i miglioramenti del kernel da 8.1 a
    > 10.
    O no, qualche cambiamento c'è sotto il cofano: ci sono le schermate blu della morte...
  • - Scritto da: pure_market ing
    > è solo pure marketing, perché non c'è uno
    > straccio di articolo tecnico in giro che
    > evidenzia i miglioramenti del kernel da 8.1 a
    > 10.

    è evidente, è fuffa montata.

    Come anche l'articolo di arstechnica dal quale questo "prende ispirazione": il bello è che nei commenti qualcuno glielo dice pure e viene sepolto dagli insulti o dai feedback negativi (cfr. astroturfing)
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)