Luca Annunziata

Windows 10, a gennaio è il turno di Continuum

Microsoft conferma un evento pubblico programmato per il 21 del prossimo mese. Secondo le voci di rito sarà il momento giusto per svelare le novità consumer della prossima major release del suo OS

Roma - Nelle scorse ore Microsoft ha ufficializzato l'appuntamento con gli addetti ai lavori di cui si sussurrava da qualche giorno, convocando tutti per un'intera giornata di conferenze e conferenze stampa nel suo campus a Redmond il 21 gennaio. In quella occasione ci sarà il secondo momento pubblico del cammino che porterà Windows 10 su scaffali e PC a partire dalla seconda metà del 2015, e stando a quanto si aspettano i giornalisti che seguono da vicino l'epopea di Big M l'evento nello stato di Washington sarà dedicato soprattutto a mostrare e presentare le novità che bollono in pentola per quanto attiene l'aspetto consumer del sistema operativo.

A segnalare l'importanza dell'evento, Microsoft sottolinea che ci sarà anche il CEO Satya Nadella che interverrà sul palco, affiancato dai responsabili del progetto Windows: Terry Myerson e Joe Belfiore, al momento i nomi più importanti per quanto attiene lo sviluppo del sistema operativo di Redmond. Suggestiva anche la presenza in scaletta di Phil Spencer, responsabile di Xbox, segno che ci potrebbero essere annunci anche destinati all'ecosistema della console o che quest'ultimo potrebbe avvicinarsi in modo significativo a quello PC. Chi non potrà essere a Seattle avrà comunque l'occasione di seguire il keynote in diretta-web, grazie allo streaming promesso sul blog ufficiale del team Windows.

Come di consueto e come era anticipabile, dopo gli annunci enterprise di settembre a gennaio sarà la volta del pubblico consumer: in questo senso sono due le principali novità che ancora non sono trapelate nelle Technical Preview che Microsoft ha iniziato a distribuire dallo scorso ottobre a chi ha aderito al programma Windows Insider, ovvero Continuum e Cortana. Quest'ultima è la stessa funzionalità di assistente personale interpellabile tramite comandi vocali che Redmond ha studiato per rispondere a Siri di Apple e Google Now, e che dovrebbe consentire di rendere più reattiva l'interfaccia di Windows anche quando il dispositivo su cui è installato non dispone di una tastiera o, semplicemente, l'utente preferisca usare la voce per controllare il device.
Continuum è, tutto sommato, l'altra faccia della medaglia: dopo la difficile esperienza Metro-Modern, con le piastrelle della schermata Start che non hanno raccolto esattamente un apprezzamento unanime, Microsoft ha deciso di rispolverare il menù con le applicazioni come quello a cui aveva abituato gli utenti da Windows 95 a Windows 7, ma non ha perso la speranza di cambiare il modo in cui presentare il sistema operativo sui device caratterizzati dai nuovi form-factor. Continuum dovrebbe entrare in gioco soprattutto quando si possiede un 2-in-1, laptop con tastiera staccabile che si tramutano in tablet, in modo tale da offrire una interfaccia ottimizzata per quando si ha a disposizione tastiera e mouse (il classico desktop quindi) o optare per le app Metro-Modern quando si debbono usare le dita lontani dalla propria scrivania e da un dispositivo di puntamento tradizionale.

Fin qui tutto quanto è prevedibile e facilmente sarà distribuito assieme a una nuova build di anteprima il prossimo anno: fino al 21 gennaio non ci sono molte speranze di vedere altri aggiornamenti attraverso i canali ufficiali. Ogni ulteriore sviluppo è rimandato al 2015.

Luca Annunziata
41 Commenti alla Notizia Windows 10, a gennaio è il turno di Continuum
Ordina
  • fino a quando non implementeranno quel quarzo di filesystem relazionale.
    non+autenticato
  • Sarà l'evoluzione naturale non richiesta di Windows 7.
    Più sicurezza, più supporti a nuovi standard e protocolli.
    Purtroppo bisogna essere obiettivi. Il sistema operativo...non è qualcosa che l'utente può permettersi di comprare una tantum. Per continuare a essere efficente e sicuro ha bisogno di essere costantemente aggiornato...
    Le versioni di Windows che si succedono nel tempo sono una sorta di quota sottobanco pagata per continuare ad avere aggiornamenti di sicurezza e di compatibilità.
    La grande soddisfazione per chi ha amato Windows XP e Windows 7....è che
    la microsoft ha ormai perso la guerra degli smartphone e di fronte a tutto il mondo ha sventolato il bandierone bianco con questa colossale retromarcia sull'interfaccia.
    Aveva cercato di imporre con la forza al mondo questa disastrosa GUI progettata per funzionare efficentemente solo con il tocco...e si ritrova dopo 5 anni ad avere bruciato centinaia di miliardi di dollari investiti in un sistema per telefonini e tablet che non vuole nessuno....sconfitta da Google e Apple....anche negli OS delle smartTV e degli smart devices...
    non+autenticato
  • - Scritto da: masso
    > La grande soddisfazione per chi ha amato Windows
    > XP e Windows 7....è
    > che
    > la microsoft ha ormai perso la guerra degli
    > smartphone e di fronte a tutto il mondo ha
    > sventolato il bandierone bianco con questa
    > colossale retromarcia
    > sull'interfaccia.

    ciccino, se non te ne fossi accorto, sappi che l'interfaccia moderna sta fagocitando il desktop... vedi l'ultima build di Windows 10 leakkata qualche giorno fa
    non+autenticato
  • - Scritto da: cummadin
    > - Scritto da: masso
    > > La grande soddisfazione per chi ha amato Windows
    > > XP e Windows 7....è
    > > che
    > > la microsoft ha ormai perso la guerra degli
    > > smartphone e di fronte a tutto il mondo ha
    > > sventolato il bandierone bianco con questa
    > > colossale retromarcia
    > > sull'interfaccia.
    >
    > ciccino, se non te ne fossi accorto, sappi che
    > l'interfaccia moderna sta fagocitando il
    > desktop... vedi l'ultima build di Windows 10
    > leakkata qualche giorno
    > fa

    E smetteremo di usare windows, chissene....
    Io ho già smesso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Un altro
    > E smetteremo di usare windows, chissene....
    > Io ho già smesso.

    Mi sembri confusoOcchiolino Smetterai? O hai già smesso?
    Prozac
    5040
  • - Scritto da: Prozac
    > - Scritto da: Un altro
    > > E smetteremo di usare windows, chissene....
    > > Io ho già smesso.
    >
    > Mi sembri confusoOcchiolino Smetterai? O hai già smesso?

    Io, come entità singola, ho già smesso; come parte di un popolo smetteremo poichè c'è ancora qualche sfortunato che lo usa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Un altro
    > Io, come entità singola, ho già smesso; come
    > parte di un popolo smetteremo poichè c'è ancora
    > qualche sfortunato che lo
    > usa.

    Ah ok. La voce del popoloOcchiolino
    Non avevo capitoSorride
    Prozac
    5040
  • - Scritto da: Un altro
    > - Scritto da: Prozac
    > > - Scritto da: Un altro
    > > > E smetteremo di usare windows,
    > chissene....
    > > > Io ho già smesso.
    > >
    > > Mi sembri confusoOcchiolino Smetterai? O hai già
    > smesso?
    >
    > Io, come entità singola, ho già smesso; come
    > parte di un popolo smetteremo poichè c'è ancora
    > qualche sfortunato che lo
    > usa.

    E l'alternativa sarebbe?
    maxsix
    9662
  • preparatevi alla solita schifezza.. che ho già provato ed infatti è uguale a windows 8..
    anzichè saltare il numero 9 per stare alla larga dalle rogne di windows 8
    forse era meglio che stassero alla larga dai loro soliti programmatori o ideatori,
    e fare un canonico sistema funzionante anzichè farne uno con nuove interfacce,
    dovevano pensare di piu' a togliere gli inutili blocchi crash e le maree di problemi con driver e software, invece che pesanre all'interfaccia..
    tanto non sono capaci e come solito dovremo usare i classici programmini che ti sostituiscono il menu di gestione dei programmi...
    i programmi di terze parti sono sempre i migliori .. altro che usare i programmi di microsoft..
    neanche la calcolatrice e il notepad funzionano bene... figuriamoci il resto..
    non+autenticato
  • - Scritto da: gino
    > preparatevi alla solita schifezza.. che ho già
    > provato ed infatti è uguale a windows
    > 8..
    > anzichè saltare il numero 9 per stare alla larga
    > dalle rogne di windows
    > 8

    è solo per inchiappettare chi ha odiato 8, facendogli credere che 10 è meraviglioso. Stessa storia che si è vista con Vista, è uscito 7 e tutti hanno gridato al miracolo... peccato che 7 si porti con se praticamente tutto Vista.
    non+autenticato
  • Forse ti scappa che è solo un problema d'interfaccia... la differenza effettiva tra Vista, W7, W2008 eccetera fino a windows 10 è minima, si parla sempre di versione 6.x
    non+autenticato
  • - Scritto da: Francesco
    > Forse ti scappa che è solo un problema
    > d'interfaccia...

    la verità è che in giro ci sono sistemisti e programmatori che sono rimasti all'età della pietra e pur di non dire al loro capo di essere obsoleti dicono "non passate a 8 che fa schifo!"
    non+autenticato
  • - Scritto da: Win8Lover
    > - Scritto da: Francesco
    > > Forse ti scappa che è solo un problema
    > > d'interfaccia...
    >
    > la verità è che in giro ci sono sistemisti e
    > programmatori che sono rimasti all'età della
    > pietra e pur di non dire al loro capo di essere
    > obsoleti dicono "non passate a 8 che fa
    > schifo!"

    La verità è che i programmatori microsoft non sono neanche in grado di mantenere separata l'interfaccia dalle funzionalià e non ti consentono di scegliere l'interfaccia che desideri.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Passante
    > - Scritto da: Win8Lover
    > > - Scritto da: Francesco
    > > > Forse ti scappa che è solo un problema
    > > > d'interfaccia...
    > >
    > > la verità è che in giro ci sono sistemisti e
    > > programmatori che sono rimasti all'età della
    > > pietra e pur di non dire al loro capo di
    > essere
    > > obsoleti dicono "non passate a 8 che fa
    > > schifo!"
    >
    > La verità è che i programmatori microsoft non
    > sono neanche in grado di mantenere separata
    > l'interfaccia dalle funzionalià e non ti
    > consentono di scegliere l'interfaccia che
    > desideri.

    E questo perché sono programmatori incapaciOcchiolino
    Non perché l'avere quell'interfaccia sia una scelta aziendale precisaOcchiolino
    Prozac
    5040
  • Giusto per curiosità, ieri sera Win 7 mi ha indicato la presenza di una "mini-patch" Windows, 29Kb se non mi sbaglio. Non ho letto notizie, mi sa che era un cerotto al patch tuesday di dicembre?
    non+autenticato
  • Va su "Conologia aggiornamenti", doppio click sull'aggiornamento interessato, e segui il link

    "Ulteriori informazioni:"
    non+autenticato
  • - Scritto da: Trollone
    > Va su "Conologia aggiornamenti", doppio click
    > sull'aggiornamento interessato, e segui il link
    > "Ulteriori informazioni:"

    che mi rimanderà alla KnowBase in inglese, immagino, e questo per me non va bene Triste
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > Perché? Deluso

    perché nell'inglese non ci capisco NIENTE (specie in quello tecnico), purtroppo, ahimè, un difetto non da poco nel 2014
    non+autenticato
  • - Scritto da: Osvy
    > - Scritto da: Nome e cognome
    > > Perché? Deluso
    >
    > perché nell'inglese non ci capisco NIENTE (specie
    > in quello tecnico), purtroppo, ahimè, un difetto
    > non da poco nel
    > 2014

    E allora che cosa aspetti a liberarti di quella palla al piede piastrellata e cominiciare ad utilizzare un sistema operativo che parla nella tua lingua?
  • Giusto!

    Fai anche tu come Panda Rossa, passa a bambutu, il SO libero, open source e 100% FOSS, e divertiti anche tu a cercare il driver giusto per far funzionare il tuo modem wireless o a rifare la formattazione delle tabelle pivot di documenti word!
    non+autenticato
  • [OT]
    Bellissima
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > Giusto!
    >
    > Fai anche tu come Panda Rossa, passa a bambutu,
    > il SO libero, open source e 100% FOSS, e
    > divertiti anche tu a cercare il driver giusto per
    > far funzionare il tuo modem wireless o a rifare
    > la formattazione delle tabelle pivot di documenti
    > word!

    L'informatica non e' fatta per gli ignoranti.

    Quelli come te possono anche andare da Toys'r'us e comprarsi un bel pallottoliere o un computerino clementoni.

    C'e' solo una persona peggiore di un ignorante ed e' colui che si vanta di essere ignorante!
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: ...
    > > Giusto!
    > >
    > > Fai anche tu come Panda Rossa, passa a
    > bambutu,
    > > il SO libero, open source e 100% FOSS, e
    > > divertiti anche tu a cercare il driver
    > giusto
    > per
    > > far funzionare il tuo modem wireless o a
    > rifare
    > > la formattazione delle tabelle pivot di
    > documenti
    > > word!
    >
    > L'informatica non e' fatta per gli ignoranti.
    >
    > Quelli come te possono anche andare da Toys'r'us
    > e comprarsi un bel pallottoliere o un computerino
    > clementoni.
    >
    > C'e' solo una persona peggiore di un ignorante ed
    > e' colui che si vanta di essere
    > ignorante!

    Però usi due pesi e due misure...

    Ora... Uno che ha voglia di usare un PC senza dover per forza di cose capire le implementazioni che stanno dietro a software e applicazioni non può perché l'informatica non ammette ignoranza. Mentre, nel 2014, uno può tranquillamente essere ignorante in inglese, tanto ci sono gli informatici italiani che gli traducono Ubuntu in italianoA bocca aperta
    Prozac
    5040
  • - Scritto da: panda rossa
    > E allora che cosa aspetti a liberarti di quella
    > palla al piede piastrellata e cominiciare ad
    > utilizzare un sistema operativo che parla nella
    > tua
    > lingua?

    Il piastrellato non è in italiano?
    E' l'articolo ad essere in inglese, mica il sistema...
    non+autenticato
  • Sara la solita schifezza di sempre tranquilli...
    non+autenticato