Alfonso Maruccia

Skype traduce in tempo reale

Microsoft apre le porte della propria tecnologia di traduzione in tempo reale per le comunicazioni vocali, un sistema frutto di anni di sperimentazioni per ora limitato a due sole lingue

Roma - Già annunciato mesi or sono, Skype Translator è ora disponibile al pubblico in forma di "preview" scaricabile su invito: il sistema di comunicazione in tempo reale è in grado di riconoscere e tradurre le conversazioni audio dall'inglese allo spagnolo e viceversa.


Microsoft descrive Skype Translator come un "nuovo capitolo" per la comunicazione telematica, un sistema tra l'altro in grado di tradurre le conversazioni testuali in messaggi istantanei in più di 40 lingue diverse e che ha richiesto anni di tempo per essere sviluppato e raffinato.

Le capacità di riconoscimento vocale ottimizzato e di traduzione in tempo reale di Translator derivano da varie fonti, spiega ancora Microsoft, con il sistema che ha subito un processo di "training" interpretando le pagine Web tradotte, i video con i sottotitoli, conversazioni uno a uno già tradotte in precedenza e altro ancora.
Skype Translator è al momento disponibile solo per sistemi Windows 8.1 o Windows 10 Preview, e gli utenti interessati possono chiedere un invito a Microsoft per avere la possibilità di testare il sistema. La corporation intende proporre il nuovo prodotto come una tecnologia ideale in ambito educativo, con l'opportunità per gli studenti di parlarsi nel loro idioma nativo (solo inglese e spagnolo, per il momento) e capirsi nonostante le differenze linguistiche.

Un'altra caratteristica degna di nota di Translator è l'opportunità che offre al client di Skype di differenziarsi, in un mondo online sempre più incentrato sulle funzionalità di comunicazione accorpate nei browser grazie alla tecnologia WebRTC.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaSkype contro la Torre di BabeleUn sistema di traduzione consecutiva automatico. Integrato nel software per le videochiamate VoIP. Sarà realtà a partire dalla fine del 2014
  • TecnologiaSkype, conversazioni nel browserIn anticipo sull'implementazione degli standard per la comunicazione Web, sarà possibile chiamare e chattare con la sola mediazione del browser. E, per ora, di un plug-in
  • TecnologiaFirefox 34, videochiamate e nuovo searchLa nuova versione di Firefox include Hello, funzionalità di comunicazione avanzata che opera direttamente da Web, nuovi motori di ricerca per alcuni mercati e la solita lista di bugfix. Aggiornamento disponibile anche su Android