Claudio Tamburrino

Apple, inno di vittoria su iPod e iTunes

La sentenza è favorevole a Cupertino: gli aggiornamenti operati al proprio ecosistema musicale non avevano lo scopo di tagliare fuori la concorrenza, ma sono serviti a migliorare l'esperienza d'uso. Così la giuria ha deliberato

Roma - Apple si è aggiudicata la vittoria nel caso che la vedeva sul banco degli imputati per le pratiche commerciali che secondo l'accusa generavano un beneficio indebito legato ad iTunes ad iPod, che sarebbe stato ottenuto scoraggiando l'acquisto e la fruizione di brani musicali acquistati presso la concorrenza e l'acquisto di player alternativi che non avrebbero potuto suonare la musica acquistata sullo store della Mela.

Così come in Italia nel 2007, nonché in Norvegia ed in California, Apple era stata chiamata in causa da autorità e consumatori per il software DRM FairPlay adottato da iTunes fino al 2009 a protezione delle tracce audio vendute sul suo store musicale.

Secondo le varie accuse, esso avrebbe costituito un vantaggio illecito sul mercato per Apple, che poteva permettersi di imporre prezzi più alti rispetto alla concorrenza, e che avrebbe goduto di una posizione privilegiata in un monopolio di fatto, vincolando il suo store digitale ai suoi dispositivi iPod: per assicurare la fruizione di contenuti originali, si permetteva l'ascolto solo di tracce acquistate da iTunes Store o importante dai CD. Non di quelle acquistate da altri store ufficiali.
Pur essendo passati ormai cinque anni dalla liberalizzazione delle tracce audio acquistate tramite iTunes da sistemi DRM, poi, Apple è stata richiamata al cospetto della Corte di Oakland, California, per discutere di una nuova denuncia depositata nel 2005, che però non aveva avuto successo nel contestare a Cupertino il legame tra store digitale e dispositivi iPod: la stessa accusa si è nuovamente fatta avanti, puntando il dito contro gli aggiornamenti di sicurezza che proibivano agli store di musica digitale concorrenti con Apple di sincronizzarsi con iTunes.

In tutto questo si è trovato al centro della tempesta - tra le polemiche degli avvocati di Cupertino - anche il compianto CEO Steve Jobs: pubblicamente si era espresso contro le misure tecnologiche anticopia, ma le aveva giustificate in quanto richieste dalle major per aderire ad iTunes. In alcune sue email avrebbe richiesto direttamente di interrompere la possibilità, da parte dei concorrenti, di sfruttare iTunes. In un video mostrato alla giuria, inoltre, l'ex CEO riferiva di essere "molto spaventato" dalla possibilità che il sistema iPod potesse essere compromesso da attacchi informatici, rispetto soprattutto alle relazioni intessute con le agenzie discografiche.

Apple rischiava una multa di circa 350 milioni di dollari, tuttavia dopo appena 3 ore di consultazioni, la giuria non ha rilevato alcuna violazione della normativa antitrust: a prevalere, il fatto che per lo Sherman Antitrust Act statunitense, un aggiornamento di un prodotto che apporta un miglioramento (in questo caso per risolvere alcuni problemi di sicurezza) non può essere considerato lesivo della competizione anche se finisce per danneggiare i prodotti di un concorrente.

Cupertino ha ora accolto con favore la decisione, ringraziando la giuria e sottolineando come abbia "creato iPad e iTunes per dare agli utenti il modo migliore per ascoltare la musica" e abbia lavorato sempre "per migliorare la loro esperienza".

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàDRM-free, applausi e denunce per Apple/EMISalta l'invio della petizione a Jobs sul DRM dopo l'accordo con EMI. Nel frattempo, nuovi guai per la mela e le major arrivano dalla Commissione Europea, che parla di tattiche dannose per i consumatori
  • BusinessiTunes e DRM scomodano Steve JobsApple deve tornare ad affrontare le questioni antitrust legate a Fairplay, che negli anni passati agiva a tutela dell'ecosistema di Cupertino. A testimoniare presso i tribunali statunitensi ci sarà anche la corrispondenza di Steve Jobs
287 Commenti alla Notizia Apple, inno di vittoria su iPod e iTunes
Ordina
  • La giustizia ha parlato.
    Ma la mia scarsissima opinione di Apple, dei suoi prodotti e dei suoi fan resta.
    Funz
    13021
  • - Scritto da: Funz
    > La giustizia ha parlato.
    > Ma la mia scarsissima opinione di Apple, dei suoi
    > prodotti e dei suoi fan
    > resta.

    Ha parlato di "Comportamento legale ma spregevole" ? Dove ?

    Io leggo che "la giuria non ha rilevato alcuna violazione della normativa antitrust : a prevalere, il fatto che per lo Sherman Antitrust Act statunitense, un aggiornamento di un prodotto che apporta un miglioramento (in questo caso per risolvere alcuni problemi di sicurezza) non può essere considerato lesivo della competizione anche se finisce per danneggiare i prodotti di un concorrente. "

    Questo é quello di cui parla la giustizia.

    Delle tue personalissime opinioni ci puliamo bellamente il fondoschiena.
  • - Scritto da: aphex_twin
    > Delle tue personalissime opinioni ci puliamo
    > bellamente il
    > fondoschiena.

    intendi quello che hai sulle spalle ?A bocca aperta
    non+autenticato
  • Itunes è ottimo per i metatags che vanno di conseguenza applicati anche sull'ipod, funzione obbligatoria per non uscire pazzi cercando una canzone nella libreria.
    Ho letto che un utente nei commenti che itunes si aggiorna in automatico e si sincronizza in automatico: bene esiste una cosa chiamata "Preferenze..." di itunes, si accede cliccando il pulsante ALT > Modifica > Prefenze...
    oppure CTRL+ , (tasto virgola) su Mac os X: CMD + , (virgola)
    Non saprei l'aspetto legale, ma è logico, apple fa i devices, apple decide come li devi usare e dove devi comprare i contenuti anche se non è proprio politically correct. Del resto se non ti piace la "galassia Apple" non sei costretto a comprare
    non+autenticato
  • Infatti la maggioranza sceglie ben altro,per fortunaSorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > Infatti la maggioranza sceglie ben altro,per
    > fortuna
    >Sorride

    E rosica abbestia.

    Insomma ce lo dici o no sto software alternativo a itunes?
    maxsix
    10357
  • - Scritto da: maxsix
    > E rosica abbestia.

    Sai quello t'immagini tu nella tua testolina è diverso dalla realtà eh

    > Insomma ce lo dici o no sto software alternativo
    > a
    > itunes?

    Chimichanga !!! e fanno 5 eh...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: maxsix
    > > E rosica abbestia.
    >
    > Sai quello t'immagini tu nella tua testolina è
    > diverso dalla realtà
    > eh
    >
    Eh caro, è cosi bello vederti inseguirmi come un cagnolino du du du da da da [cit.]
    per tutto il thread.

    Dimmi ma ce l'hai il collare con il campanello e il pelo riccio fuffoso rosa o sei un tipo più grunge, insomma un bastardino chiazzato radical chic.

    > > Insomma ce lo dici o no sto software
    > alternativo
    > > a
    > > itunes?
    >
    > Chimichanga !!! e fanno 5 eh...

    Guarda che stai parlando con un cuoco provetto.
    Quindi cambia disco.
    maxsix
    10357
  • - Scritto da: maxsix
    > Guarda che stai parlando con un cuoco provetto.
    > Quindi cambia disco.

    Molto probabilmente ha risposto ma PI gli ha cancellato il messaggio. Rotola dal ridere
  • infatti l'hanno cancellato...pazienza...
    non+autenticato
  • Nessuno vi obbliga a comprare Apple, se non vi stanno bene iTunes, i prezzi alti, la filosofia aziendale e menate varie comprate altro.
  • - Scritto da: andreaponza
    > Nessuno vi obbliga a comprare Apple, se non vi
    > stanno bene iTunes, i prezzi alti, la filosofia
    > aziendale e menate varie comprate
    > altro.

    Ma infatti, quelle cianfrusaglie le si lascia comprare ad altri. Ma il piacere di prenderli per i fondelli è come una droga.
  • - Scritto da: Elrond
    > - Scritto da: andreaponza
    > > Nessuno vi obbliga a comprare Apple, se non
    > vi
    > > stanno bene iTunes, i prezzi alti, la
    > filosofia
    > > aziendale e menate varie comprate
    > > altro.
    >
    > Ma infatti, quelle cianfrusaglie le si lascia
    > comprare ad altri. Ma il piacere di prenderli per
    > i fondelli è come una
    > droga.

    E viceversa.

    Anzi, di più.
    maxsix
    10357
  • - Scritto da: andreaponza
    > Nessuno vi obbliga a comprare Apple, se non vi
    > stanno bene iTunes, i prezzi alti, la filosofia
    > aziendale e menate varie comprate
    > altro.

    E dicci, in tal caso rimane ancora la possibilità di criticare?
    non+autenticato
  • Se non si ha niente di meglio da fare
  • - Scritto da: andreaponza
    > Se non si ha niente di meglio da fare

    altrimenti?
    non+autenticato
  • - Scritto da: andreaponza
    > Nessuno vi obbliga a comprare Apple, se non vi
    > stanno bene iTunes, i prezzi alti, la filosofia
    > aziendale e menate varie comprate altro.

    Su tante cose è come dici tu, ma se Apple avesse violato le leggi sulla concorrenza, il tuo ragionamento non reggerebbe. Non puoi dire: "Io me ne frego della legge, se non ti va bene vai da qualcun altro", e meno male che è così!
    Siccome Apple ha vinto, la legge stavolta non è coinvolta. Il ragionamento resta comunque valido per casi analoghi.
    Izio01
    4528
  • - Scritto da: andreaponza
    > Nessuno vi obbliga a comprare Apple, se non vi
    > stanno bene iTunes, i prezzi alti, la filosofia
    > aziendale e menate varie comprate
    > altro.

    Nessuno ci obbliga a starcene zitti.
    Se non ci sta bene itunes, i prezzi alti, la filosofia aziendale e quanto altro, lo diciamo chiaramente.

    Chi compra apple pensando di essere figo deve sapere che riceve il piu' totale disprezzo da parte di chi con l'informatica ci lavora e produce.
  • - Scritto da: andreaponza
    > Nessuno vi obbliga a comprare Apple, se non vi
    > stanno bene iTunes, i prezzi alti, la filosofia
    > aziendale e menate varie comprate
    > altro.

    il punto è il comportamento spregevole di Apple, legale o meno.
    Quindi certo che no, non compriamo.
    Funz
    13021
  • curioso che il thread sia su quanto e' bello/comodo/scomodo iTunes... la vertenza non era certo su questoSorride

    Un po' il cuore e' questo < All said that any changes the company made to iTunes were done to fulfill contracts with record labels as well as for security purposes, likening any competing efforts by other companies (such as RealNetworks' Harmony software) to malicious hacking. >

    Apple considerava la volonta' di altri di rendere interoperabile sw che non fosse itunes come 'malicious hacking'... quindi non c'e' molto da direCon la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    >
    > Apple considerava la volonta' di altri di rendere
    > interoperabile sw che non fosse itunes come
    > 'malicious hacking'... quindi non c'e' molto da
    > direCon la lingua fuori

    a me le parole di Cue sembrano molto credibili

    "In testimony today, Cue argued that Apple abhorred DRM, but had to implement it in order to broker deals with record lables that collectively controlled 80 percent of the music market. After investigating existing solutions, Cue says Apple decided to make its own called Fairplay, which it contemplated licensing to other companies. But today Cue said that there were technical issues keeping that from ever happening."

    il resto è qui
    http://www.theverge.com/2014/12/4/7326505/Apples-E...
  • Il modo più semplice per ascoltare la musica era il lettore mp3 con porta usb sino a quando non è diventato possibile utilizzare gli smartphone.

    Il fatto che io debba avere un software dedicato al caricamento della musica è una stronzata galattica.

    Poi certo, era esteticamente bello e vendeva.
  • - Scritto da: Joshthemajor
    > Il modo più semplice per ascoltare la musica era
    > il lettore mp3 con porta usb sino a quando non è
    > diventato possibile utilizzare gli
    > smartphone.

    Ed e' ancora possibile farlo, collegando lo smartphone alla usb.

    >
    > Il fatto che io debba avere un software dedicato
    > al caricamento della musica è una stronzata
    > galattica.

    L'80% e passa degli smartphone in circolazione permettono di caricare musica per ascoltarla senza passare dalla stronzata galattica del software dedicato.

    > Poi certo, era esteticamente bello e vendeva.

    Stiamo parlando di un oggetto la cui principale funzione e' quella di essere esibito, mica ascoltarci musica.
  • - Scritto da: Joshthemajor
    > Il modo più semplice per ascoltare la musica era
    > il lettore mp3 con porta usb sino a quando non è
    > diventato possibile utilizzare gli
    > smartphone.

    ci sono ancora ...

    > Il fatto che io debba avere un software dedicato
    > al caricamento della musica è una stronzata
    > galattica.

    come lo è averlo per copiare musica da e verso un device,indovina chi ne ha ancor abisogno ?A bocca aperta

    > Poi certo, era esteticamente bello e vendeva.

    Di chi stai parlando ? Sorpresa
    non+autenticato
  • - Scritto da: Joshthemajor
    >
    > Il fatto che io debba avere un software dedicato
    > al caricamento della musica è una stronzata
    > galattica.

    immagino anche che la tua rubrica digitale altro non sia che un'insieme di cartelle con dentro dei txt, ai quali accedi dal filemanager.
    Perchè catalogare i campi in maniera ordinata tramite DB ci fa schifo e poi richiederebbe un software aggiuntivo, scherziamo?

    due sono i casi: o ignori completamente che itunes sia, tra le altre (troppe?) cose un catalogo di musica digitale, oppure boh non lo so dimmi tu.

    Se uno vuole catalogare la propria musica, non esiste nulla meglio di iTunes
  • L'articolo parlava, tra le altre cose, di:

    <<creato iPad e iTunes per dare agli utenti il modo migliore per ascoltare la musica" e abbia lavorato sempre "per migliorare la loro esperienza".> >

    A me non interessa catalogare la musica, preferisco ascoltarla in modalità shuffle così come capita , e, se non ho voglia di ascoltare qualcosa, skippo.

    Detto questo, io posso collegare il mio telefono ad un qualsiasi computer, farlo riconoscere come memoria esterna ed il gioco è fatto.

    La prima volta che ho provato a carica della musica su iphone è stato l'inferno:

    Collego l'iphone
    Parte itunes
    aggiorna itunes (probabilmente ha riscaricato l'intero programma, quasi 100mb)
    itunes prova a sincronizzare cose che non voglio che faccia
    riesco ad aggiungere la musica (album lezzo degli U2 compreso)
  • - Scritto da: Joshthemajor

    >
    > A me non interessa catalogare la musica,
    > preferisco ascoltarla in modalità shuffle così
    > come capita , e, se non ho voglia di ascoltare
    > qualcosa,
    > skippo.


    non ci crederai, ma il primo lettore musicale di Apple aveva proprio questa caratteristica!
    Il che significa, bada bene, che non c'era modo di scegliere quale brano ascoltare in un dato momento.

    Non ricordo se fu commercializzato o meno, comunque se ne parla nella biografia uffciiale di Jobs.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Joshthemajor
    >
    > A me non interessa catalogare la musica,
    > preferisco ascoltarla in modalità shuffle così
    > come capita , e, se non ho voglia di ascoltare
    > qualcosa, skippo.

    ok, quindi tu non trai nessun beneficio dall'uso di iTunes.

    TU.
    Tantissime altre persone invece amano tenere in ordine i propri album, e magari usufruire dei vantaggi di un catalogo digitale (esempio: le playlist smart, una figata)

    >
    > Detto questo, io posso collegare il mio telefono
    > ad un qualsiasi computer, farlo riconoscere come
    > memoria esterna ed il gioco è fatto.

    ma infatti tu fai un'uso molto basilare della tecnologia, quindi non ti serve un prodotto apple. Di che ti lamenti? Scegli altro, risparmi pure.

    Che senso ha sparare una sentenza assoluta, come se le tue esigenze fossero quelle di tutti?

    >
    > La prima volta che ho provato a carica della
    > musica su iphone è stato
    > l'inferno:
    >
    > Collego l'iphone
    > Parte itunes
    > aggiorna itunes (probabilmente ha riscaricato
    > l'intero programma, quasi
    > 100mb)

    sì ma permetti che una persona che utilizza in maniera "attiva" il suo computer non si trova in quella condizione? Il giorno che esce l'aggiornamento, lo fai.. Ok che su windows uno magari rimanda perchè bisogna sempre riavviare..

    > itunes prova a sincronizzare cose che non voglio
    > che faccia

    ?? clic su iPhone, sezione musica.
    Prima scelta: sincronizzare la musica, non sincronizzare la musica.
    Seconda scelta: sincronizza tutta la libreria, sincronizza solo quello che seleziono tra: playlists, autori, album.

    è davvero così complicato?

    > riesco ad aggiungere la musica (album lezzo degli
    > U2
    > compreso)

    l'album degli U2 è stato aggiunto alla libreria iCloud. Significa che nessun file è stato scaricato sul tuo computer nè sul tuo telefono, a meno che tu non lo abbia espressamente richiesto
  • - Scritto da: bertuccia

    > ok, quindi tu non trai nessun beneficio dall'uso
    > di
    > iTunes.

    Non vi è alcun beneficio,anzi è una cosa assurda da installare per poter copiare anche soli 2 brani in più

    > TU.
    > Tantissime altre persone invece amano tenere in
    > ordine i propri album, e magari usufruire dei
    > vantaggi di un catalogo digitale (esempio: le
    > playlist smart, una
    > figata)

    Tantissime persone amano ascoltare la lmusica,punto.
    Una banale catalogazione la puoi già fare mettendo cartelle con all'interno un gruppo musicale,gli mp3 di oggi da 20 Euro ti lasciano ascoltare tutti i brani per playlist,per genere musicale,per cantante,ecc
    Quindi del tutto ininfluente la catalogazione.
    Se non te ne sei reso conto TV,autoradio,ecc "ragionano" per cartelle...

    > ma infatti tu fai un'uso molto basilare della
    > tecnologia, quindi non ti serve un prodotto
    > apple. Di che ti lamenti? Scegli altro, risparmi
    > pure.

    Nno serve un prodotto apple perchè è demenziale il suo uso e sei tu utente che ti devi adeguare con delle scemenze assurde.
    Tranne apple il mondo tecnologico ha stabilito ben altroOcchiolino

    > Che senso ha sparare una sentenza assoluta, come
    > se le tue esigenze fossero quelle di
    > tutti?

    Ti ricordo che l'utenza apple è una piccola minoranza eh...

    > sì ma permetti che una persona che utilizza in
    > maniera "attiva" il suo computer non si trova in
    > quella condizione?

    Permetti che la stragrande maggioranza delle persone che ha uno smartphone e simili non ha bisogno di un bloatware alla Itune per copiare 2 brani ma lo collega al pc e in 2 secondi lo fa ?

    > Il giorno che esce
    > l'aggiornamento, lo fai..

    Ma per fare cosa ?

    > Ok che su windows uno
    > magari rimanda perchè bisogna sempre
    > riavviare..

    No lo rimanda perchè una idiozia vera e propria,otlre ad essere un ciuccia-risorse perenne...

    > ?? clic su iPhone, sezione musica.
    > Prima scelta: sincronizzare la musica, non
    > sincronizzare la
    > musica.

    Se voglio sincronizzare la musica non mi mancano i programmi per farlo...

    > Seconda scelta: sincronizza tutta la libreria,
    > sincronizza solo quello che seleziono tra:
    > playlists, autori,
    > album.

    come sopra...

    > è davvero così complicato?

    No è stupido e non ha senso.

    > l'album degli U2 è stato aggiunto alla libreria
    > iCloud. Significa che nessun file è stato
    > scaricato sul tuo computer nè sul tuo telefono, a
    > meno che tu non lo abbia espressamente
    > richiesto

    Perchè tutti gli utenti amano forse gli U2 ? Oppure apple ha fatto un sondaggio in tal senso ?
    non+autenticato
  • adesso che hai finito di battere i piedi, se ti fai un attimo da parte continuo la conversazione con Joshthemajor, che perlomeno è in grado di argomentare

    - Scritto da: Etype
    >
    > Perchè tutti gli utenti amano forse gli U2 ?
    > Oppure apple ha fatto un sondaggio in tal senso
    > ?

    sai leggere? Nulla è stato scaricato in automatico nè sul mac, nè su iPhone/iPad.

    È solo comparso un tasto in iTunes con scritto: SE vuoi scaricare questo album, è gratis, te lo regaliamo.
  • - Scritto da: bertuccia
    > adesso che hai finito di battere i piedi

    Ma dove ?A bocca aperta

    > se ti fai un attimo da parte continuo la conversazione
    > con Joshthemajor, che perlomeno è in grado di
    > argomentare

    Anche io ho argomentato,infatti non hai rispostoOcchiolino

    > - Scritto da: Etype
    > >
    > > Perchè tutti gli utenti amano forse gli U2 ?
    > > Oppure apple ha fatto un sondaggio in tal
    > senso
    > > ?
    >
    > sai leggere? Nulla è stato scaricato in
    > automatico nè sul mac, nè su
    > iPhone/iPad.

    E tu sai leggere ? Chi ha parlato di download ?

    > È solo comparso un tasto in iTunes con
    > scritto: SE vuoi scaricare questo album, è
    > gratis, te lo
    > regaliamo.

    Marchetta per gli U2 e un regalino agli utenti,ma non erano gli altri a regalare il mondo per avere qualche vantaggio ?A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    >
    > Anche io ho argomentato,infatti non hai risposto
    >Occhiolino

    certo, io scrivo che PER ALCUNI usare iTunes dà una serie di vantaggi, come ad esempio una catalogazione perfetta di tutti i campi e le playlist smart.

    cito la tua risposta:

    "Non vi è alcun beneficio,anzi è una cosa assurda da installare"

    GRANDE argomentazione

    /PLONK