Claudio Tamburrino

Charlie Hebdo, tra sicurezza e libertà

Mentre i governi, Italia compresa, sono pronti a sacrificare la libertà di espressione in nome della lotta al terrorismo che soffoca proprio la libertà di espressione, gli hacktivisti annunciano di voler intervenire contro le organizzazioni criminali

Charlie Hebdo, tra sicurezza e libertàRoma - C'è chi parla dei fatti drammatici dell'XI arrondissement di Parigi come dell'11 settembre europeo: certo è che l'effetto sui cuori e le menti dei cittadini, dei media, dei Palazzi è stato notevole, ed ora bisogna fare i conti con paure, reazioni e conseguenze. Da un lato ci sono quelle istituzionali, dall'altro quelle personali: le prime dovrebbero rappresentare la voce della ragione, quella in grado di superare la reazione scomposta ed adrenalinica causata dalla paura; le altre dimostrano la necessità di procedere all'azione, che abbia un senso o meno.

Eppure, proprio le istituzioni, o almeno quelle italiane, francesi e britanniche, in risposta alla minaccia, minacciano le libertà per cui le vittime dell'attacco sono morte: la Francia, dopo le nuove misure di tecnocontrollo entrate in vigore appena prima dell'attentato, sembra pronta ad approvare un decreto legge che permette - in alcune condizioni - di bloccare a livello DNS i siti con contenuti di sostegno al terrorismo e che si macchino di apologia di reati simili (oltre che a quelli pedopornografici) attraverso un ordine amministrativo. A Londra la polizia metropolitana chiede invece nuovi poteri per combattere gli estremisti islamici, mentre in Italia il ministro degli Interni Angelino Alfano sta cercando di far approvare sull'onda dell'indignazione per Charlie Hebdo nuove disposizioni per controllare i contenuti online.

Sia Parigi che Roma hanno cercato subito di precisare che si tratta di possibili interventi assolutamente residuali e da adottare solo nei casi specifici previsti dalla legge, tuttavia i timori restano: ogni volta che si apre la strada al controllo e ad un potere si rischia di minare una libertà.
Inoltre, la misura proposta da Alfano appare davvero pericolosa: minacciando la possibilità di attentati anche in Italia ("anche se stiamo facendo tutto il possibile per evitarlo e abbiamo rafforzato i presidi sugli obiettivi sensibili"), il ministro intende presentare un disegno di legge per introdurre "la possibilità da parte del questore di ritirare il passaporto al sospetto di terrorismo che decide di espatriare", ma anche la possibilità di condurre "un'azione sui providers che possono aiutare a trovare i messaggi di radicalizzazione sul web".

Questo comporterebbe un più facile accesso ai dati sensibili (naturalmente se utili a combattere il terrorismo), altri obblighi per gli ISP di bloccare contenuti pericolosi, come già avviene su ordine della magistratura, e la creazione di un registro per i siti pericolosi, una vera e propria una black list, come quelle che già esistono per contrastare altri tipi di reati; misure che secondo più parti rischiano di non aver alcun effetto sulle attività dei terroristi, ma concrete conseguenze per le possibilità di esprimersi online.

Al contrario, alcune iniziative personali sembrano frutto di un lungo respiro: tra questi c'è l'intervento di una frangia di hacktivisti di Anonymous che all'indomani dell'attentato hanno sospeso la loro offensiva nei confronti del Ministero della Difesa francese ed hanno riferito che - naturalmente a modo loro - prenderanno di mira con "attacchi frontali e di massa" le organizzazioni vicine ai terroristi. D'altra parte, come dicono loro stessi, in questa situazione gli hacker dimostrano di non dimenticare la loro filosofia e le loro radici: "la battaglia in difesa di tali libertà è la base stessa del nostro movimento".

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • AttualitàFrancia: anno nuovo, nuova sorveglianzaCon la legge di programmazione militare sono stati estesi i poteri di ingerenza nelle conversazioni private da parte delle autorità. I dati dei cittadini saranno accessibili e conservati in barba alle disposizioni europee in materia di data retention
  • AttualitàContrappunti/ Dall'11/9 all'11/9di Massimo Mantellini - In questi cinque anni si è fatto di tutto per trasformare la rete nel nome dell'anti-terrorismo. Ma la rete muta da sé e fornisce strumenti di libertà che un patriot non basta a fermare
  • SicurezzaItalia, ai netcafé ora serve l'autorizzazioneI gestori degli internet point nostrani sono perplessi dinanzi alle misure anti-terrorismo varate dal Governo, che li investono direttamente. Ecco cosa sta accadendo in questi giorni
  • SicurezzaLa Commissione UE adotta la Data RetentionBruxelles ci va molto più leggera di Roma ma prevede comunque la conservazione dei dati di traffico dei cittadini europei fino ad un anno. Compensando provider e operatori telefonici per il disturbo
  • SicurezzaNon saranno leggi speciali, però...di Paolo De Andreis - La proposta britannica trova una singolare assonanza anche nel nostro paese. Ma sulla via di data retention e controllo si stanno muovendo G5 e UE. Un'accelerazione post-Londra da cui guardarsi
290 Commenti alla Notizia Charlie Hebdo, tra sicurezza e libertà
Ordina
  • "la battaglia in difesa di tali libertà è la base stessa del nostro movimento" appunto, non può esserci un "d'altra parte". posso anche appoggiare le vostre intenzioni ma non fate parte del movimento hacker.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bibi
    > posso anche
    > appoggiare le vostre intenzioni ma non fate parte
    > del movimento
    > hacker.

    E che glielo hai detto, dici che riusciranno lo stesso a dormire?
    non+autenticato
  • si', ma anche no. ti censuro ma d'altra parte guai a chi censura. effettivamente ho dormito poco e sono un po' confuso.
    non+autenticato
  • L'ex sottosegretario al tesoro USA Paul Craig Roberts dice che Charlie Ebdo è stato un attentato false flag. Ed io gli credo!

    http://actualidad.rt.com/actualidad/162898-roberts...

    Ma poi dopo queste cose di natura islamica che scaturiscono immediatamente in approvazioni di leggi liberticide e altre iniziative draconiane, bisogna subito aspettarselo che sono montature di regime.

    Non è questione di complottismo.

    Basta allontanarsi ed osservare il capitalismo un po' più da lontano...

    Ormai siamo in piena parabola discendente. Con Putin che chiede all'Europa di scaricare gli USA e legarsi alla nuova alleanza russo-cinese per creare un blocco euroasiatico.

    Il dollaro che non lo vuole più nessuno. Gli attacchi economici contro la Russia, le scaramucce per fare innervosire la Cina.

    E poi questa lotta perenne a questo finto terrorismo e all'islam che in occidente partorisce al massimo solo negozi di kebab e gente che sgobba da mattina a sera schiava di padroni occidentali...

    Gli attentati di folli nelle scuole che fanno fuori qualche bambino hanno meno attenzione mediatica di tutto ciò che porta la firma terrorismo e islam...

    E notizia non ne fanno né centinaia di migliaia di persone uccise negli incidenti stradali, che quelli uccisi da errori medici, eccesso di cure, farmaci tossici, ecc.
    iRoby
    8359
  • - Scritto da: iRoby
    > L'ex sottosegretario al tesoro USA Paul Craig
    > Roberts dice che Charlie Ebdo è stato un
    > attentato false flag. Ed io gli
    > credo!
    >
    > http://actualidad.rt.com/actualidad/162898-roberts
    >
    > Ma poi dopo queste cose di natura islamica che
    > scaturiscono immediatamente in approvazioni di
    > leggi liberticide e altre iniziative draconiane,
    > bisogna subito aspettarselo che sono montature di
    > regime.
    >
    > Non è questione di complottismo.
    >
    > Basta allontanarsi ed osservare il capitalismo un
    > po' più da
    > lontano...
    >
    > Ormai siamo in piena parabola discendente. Con
    > Putin che chiede all'Europa di scaricare gli USA
    > e legarsi alla nuova alleanza russo-cinese per
    > creare un blocco
    > euroasiatico.
    >
    > Il dollaro che non lo vuole più nessuno. Gli
    > attacchi economici contro la Russia, le
    > scaramucce per fare innervosire la
    > Cina.
    >
    > E poi questa lotta perenne a questo finto
    > terrorismo e all'islam che in occidente
    > partorisce al massimo solo negozi di kebab e
    > gente che sgobba da mattina a sera schiava di
    > padroni
    > occidentali...
    >
    > Gli attentati di folli nelle scuole che fanno
    > fuori qualche bambino hanno meno attenzione
    > mediatica di tutto ciò che porta la firma
    > terrorismo e
    > islam...
    >
    > E notizia non ne fanno né centinaia di migliaia
    > di persone uccise negli incidenti stradali, che
    > quelli uccisi da errori medici, eccesso di cure,
    > farmaci tossici,
    > ecc.

    E ci mancava il copy-paste pentastellato.

    Abbiamo finito?
    maxsix
    9668
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: iRoby
    > > L'ex sottosegretario al tesoro USA Paul Craig
    > > Roberts dice che Charlie Ebdo è stato un
    > > attentato false flag. Ed io gli
    > > credo!

    > http://actualidad.rt.com/actualidad/162898-roberts

    > E ci mancava il copy-paste pentastellato.

    Ma va ? In usa ci sono i 5 stelle ?

    > Abbiamo finito?

    Se questi sono gli argomenti con cui ribatti abbiamo finito si e tu sei rimasto sepolto.
    non+autenticato
  • Lui fa così, sentenzia una cosa a caso e così si sente importante...
    iRoby
    8359
  • - Scritto da: ANVI
    > - Scritto da: maxsix
    > > - Scritto da: iRoby
    > > > L'ex sottosegretario al tesoro USA Paul
    > Craig
    > > > Roberts dice che Charlie Ebdo è stato un
    > > > attentato false flag. Ed io gli
    > > > credo!
    >
    > >
    > http://actualidad.rt.com/actualidad/162898-roberts
    >
    > > E ci mancava il copy-paste pentastellato.
    >
    > Ma va ? In usa ci sono i 5 stelle ?
    >
    > > Abbiamo finito?
    >
    > Se questi sono gli argomenti con cui ribatti
    > abbiamo finito si e tu sei rimasto
    > sepolto.

    Ascolta, ma tu seriamente credi che il SOTTOSCRITTO si mette a leggere e a controbattere su qualunque questione con un pentastellato / vegano / fruttariano / mr. scia chimica che fa del suo mantra il revisionismo su qualunque cosa e che applica la teoria delle stringhe ai calli dei suoi piedi?

    No, sul serio, manco mi ci metto.

    Ma se hai voglia, vai pure.
    Tanto il fondo assoluto lo abbiamo già toccato qui su, quindi al massimo ci si torna.
    O meglio, CI tornate.

    PS: sapere che c'è gente che ha sacrificato, sacrifica e sacrificherà la loro vita per darvi modo di sparare certe minchiate mi fa girare le palle parecchio. Non sai quanto.
    maxsix
    9668
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: ANVI
    > > - Scritto da: maxsix

    > Ascolta, ma tu seriamente credi che il
    > SOTTOSCRITTO si mette a leggere e a controbattere
    > su qualunque questione con un pentastellato /
    > vegano / fruttariano / mr. scia chimica che fa
    > del suo mantra il revisionismo su qualunque cosa
    > e che applica la teoria delle stringhe ai calli
    > dei suoi piedi?

    > No, sul serio, manco mi ci metto.

    Ti ci sei messo: hai fatto un'affermazione ben peggiore di lui dimostrando un assoluta piattenza di penziero e prevenzione che manco la durbans con la carie previene così tanto.

    O non rispondi o rispondi nel merito, altrimenti fai la figura dello sparasentenze.


    > Ma se hai voglia, vai pure.
    > Tanto il fondo assoluto lo abbiamo già toccato
    > qui su, quindi al massimo ci si torna.
    > O meglio, CI tornate.

    > PS: sapere che c'è gente che ha sacrificato,
    > sacrifica e sacrificherà la loro vita per darvi
    > modo di sparare certe minchiate mi fa girare le
    > palle parecchio. Non sai quanto.

    Con il tuo atteggiamento non hai fatto altro che aumentare la quantità di "minchiate" presenti in questo forum, te ne rendi conto ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: ANVI
    > - Scritto da: maxsix
    > > - Scritto da: ANVI
    > > > - Scritto da: maxsix
    >
    > > Ascolta, ma tu seriamente credi che il
    > > SOTTOSCRITTO si mette a leggere e a
    > controbattere
    > > su qualunque questione con un pentastellato /
    > > vegano / fruttariano / mr. scia chimica che
    > fa
    > > del suo mantra il revisionismo su qualunque
    > cosa
    > > e che applica la teoria delle stringhe ai
    > calli
    > > dei suoi piedi?
    >
    > > No, sul serio, manco mi ci metto.
    >
    > Ti ci sei messo: hai fatto un'affermazione ben
    > peggiore di lui dimostrando un assoluta piattenza
    > di penziero e prevenzione che manco la durbans
    > con la carie previene così
    > tanto.
    >

    Eh caro, sai, il nostro lo conosciamo bene.
    Detto questo ho solo invocato un "basta" che è già tutto triste (invero molto) il punto dove questa discussione è arrivata.

    > O non rispondi o rispondi nel merito, altrimenti
    > fai la figura dello
    > sparasentenze.
    >
    Cosa vuoi sparasentenziare dimmi.
    Si fa complottismo, revisionismo, si da ragione a gente che imbraccia i kalasnikov come fossero figli da tanto sono addestrati (e io ho fatto il fuciliere assaltatore sotto naja quindi so riconoscere benissimo uno che è addestrato e uno no) che si PERMETTE di venire qui a dire che i francesi se la sono cercata.

    E' una cosa orribile, una cosa deprecabile, una piccola distorsione di questa società che dopo tutto nel bene e nel male ha dato a tutti qualcosa.
    Al prezzo di milioni di morti e brutalità inenarrabili che in un modo o nell'altro vogliono riemergere sotto altre forme.

    >
    > > Ma se hai voglia, vai pure.
    > > Tanto il fondo assoluto lo abbiamo già
    > toccato
    > > qui su, quindi al massimo ci si torna.
    > > O meglio, CI tornate.
    >
    > > PS: sapere che c'è gente che ha sacrificato,
    > > sacrifica e sacrificherà la loro vita per
    > darvi
    > > modo di sparare certe minchiate mi fa girare
    > le
    > > palle parecchio. Non sai quanto.
    >
    > Con il tuo atteggiamento non hai fatto altro che
    > aumentare la quantità di "minchiate" presenti in
    > questo forum, te ne rendi conto
    > ?

    Assolutamente no.
    Perché in fin dei conti, caro il mio "come ti chiami" io un fucile d'assalto l'ho imbracciato sul serio, ci ho dormito insieme sotto neve / pioggia / vento e quindi se permetti posso capire molto più di voi radical-chic cosa voglia dire anche solo impugnare un arma del genere, infilare il caricatore, scarellare e camminare in posizione di "caccia" con il colpo in canna e senza sicura.
    E ti ho detto solo la A dell'alfabeto che anche per me si è fermata alla lettera D o E.
    E non sto qui a spiegarti quali sono i meccanismi mentali che possono portare a una persona dare il colpo di grazia come tutti abbiamo visto.

    Quindi si, non ho voglia di discutere NULLA a riguardo con la suddetta gente.

    Ma ammetto che iRoby a differenza di altri forse può capire che è meglio lasciar perdere sto giro.

    Almeno, me lo auguro, in fondo ha dimostrato una qualche forma di intelligenza e buon senso.

    Altrimenti, pazienza.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 12 gennaio 2015 15.05
    -----------------------------------------------------------
    maxsix
    9668
  • Ti sei messo ha fare il saccente del piffero.
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > Ti sei messo ha fare il saccente del piffero.

    +1
    non+autenticato
  • - Scritto da: maxsix

    > Perché in fin dei conti, caro il mio "come ti
    > chiami" io un fucile d'assalto l'ho imbracciato
    > sul serio,

    Prima o dopo la Jaguar?
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: maxsix
    >
    > > Perché in fin dei conti, caro il mio "come ti
    > > chiami" io un fucile d'assalto l'ho
    > imbracciato
    > > sul serio,
    >
    > Prima o dopo la Jaguar?

    Prima molto prima.
    Un periodo di cui ho ricordi stupendi (e anche qualcuno di brutto).
    Ma che mi è servito tantissimo, e sapere che mio figlio non potrà fare un esperienza come quella che ho fatto io mi dispiace molto.

    Anzi moltissimo.

    Perché si vede chi e chi no eh.
    Avoja.
    maxsix
    9668
  • Naah

    In Italia il sistema di potere è ben saldo al suo posto, non c'è bisogno di terrorismo per consolidarlo.
    Non hai notato che da quando Berlusconi ha vinto le elezioni non ci sono più stati attentati di "mafia"?, non crederai alla favoletta che quegli attentati erano veramente della mafia e che poi la mafia è stata sconfitta.
    non+autenticato
  • "Al contrario, alcune iniziative personali sembrano frutto di un lungo respiro: tra questi c'è l'intervento di una frangia di hacktivisti di Anonymous che all'indomani dell'attentato hanno sospeso la loro offensiva nei confronti del Ministero della Difesa francese ed hanno riferito che - naturalmente a modo loro - prenderanno di mira con "attacchi frontali e di massa" le organizzazioni vicine ai terroristi. D'altra parte, come dicono loro stessi, in questa situazione gli hacker dimostrano di non dimenticare la loro filosofia e le loro radici: "la battaglia in difesa di tali libertà è la base stessa del nostro movimento"."

    Spero che non si dimentichino che tra le organizzazioni vicino ai terroristi ci sono anche le banche ... le armi costano e ci sarà qualche banca che fa anche solo transitare il denaro.
    non+autenticato
  • penso che questo lo sappia anche il governo francese. Per qualche film o gioco scaricato Visa e Mastercard e Paypal hanno detto di essere pronte quando il gioco si fa duro:

    http://www.webnews.it/2013/02/19/google-visa-maste.../

    Bene ora o lo dimostrano contro il terrorismo, altrimenti dimostrano di essere dalla parte dei terroristi. C'est la vie!
    non+autenticato
  • Coff coff la Francia ha supportato la risoluzione palestinese all'ONU coff coff

    Ricordiamo tutti la uss liberty

    Nulla è quel che sembra, tant'è che dietro l'Isis ci sono i sauditi ( alleati di ferro di zio Sam )

    E chissà che non fosse invece un "avvertimento fraterno" a non sognarsi nemmeno di consegnare le Mistral alla Russia.

    Coff coff che tosse oggiA bocca aperta
    non+autenticato
  • Allora perchè il Mossad ha offerto l'aiuto? Per aiutare a verificare meglio tracce che potrebbero essere male interpretate ?A bocca aperta
    non+autenticato
  • Certo che se i terroristi non fossero entrati in un supermercato israeliano il Mossad non avrebbe avuto "molto titolo" per offrire apertamente aiuto alla Francia.
    non+autenticato
  • E noi abbiamo angelino e la coccinella che vogliono risolvere il problema online! A bocca aperta
    non+autenticato
  • Personalmente di tutta la vicenda, lacrime a parte, ho capito che cacciare
    il dito nel cubo dei fuchi delle api africane risulta molto doloroso e traumatico.
    (sigh)
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > E noi abbiamo angelino e la coccinella che
    > vogliono risolvere il problema online!
    >A bocca aperta

    di sicuro risolveranno il problema del pensiero non allineato che gira online

    cioè ma dico, è demenziale osservarli mentre cercano di sostenere che il terrorismo esiste a causa di internet

    ovviamente i massacri di civili compiuti dagli USA ( e dai loro leccapiedi europoidi ) in tutto il mondo arabo-islamico non contribuiscono a generare odio e terrorismo

    questi c'hanno la faccia come ....
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Allora perchè il Mossad ha offerto l'aiuto? Per
    > aiutare a verificare meglio tracce che potrebbero
    > essere male interpretate ?
    >A bocca aperta

    non lo so, in fondo non faccio la spia di mestiere

    però coff coff http://rt.com/news/221499-israel-pm-immigration-fr.../

    quest'Europa antisemita che vuole riconoscere il diritto di esistere ai palestinesi

    ma dico io, ma che mangino le briochèA bocca aperta

    non c'è essere più arrogante di una miserabile scimmia che crede di essere diventata un Dio

    e ricordiamoci che i gladiatori di Gladio non sono mai stati arrestati nè resi inoperativi
    non+autenticato
  • p.s. scommettiamo che tra un paio di mesi partirà una massiccia campagna militare contro la Siria?

    ovviamente i russi s'incazzeranno di brutto e potrebbero mandare le loro truppe "per aiutare" la coalizione occidentale

    in un simile contesto è facile che si verifichino incidenti di fuoco amicoA bocca aperta

    e il resto lo leggeranno i nostri nipoti nei libri di storia
    non+autenticato
  • Tra gli interventi proposti e/o preparati da Francia, Gran Bretagna, Italia, U.S.A. e Hacktivisti la più efficace in ambito virtuale mi sembra quella di Anonymous, prendendo di mira gli account infatti creeranno problemi per la propaganda islamista sui vari social network; per quanto riguarda invece la guerra dal lato reale, la più efficace mi sembra quella degli U.S.A., che con l' ausilio dei droni limitano le nostre vittime militari e dovrebbe anche migliorare l' economia americana, così poi come quella europea e italiana(se si punta però sull' industria bellica).
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 10 gennaio 2015 10.21
    -----------------------------------------------------------
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 10 gennaio 2015 10.24
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Il Punto
    > Tra gli interventi proposti e/o preparati da
    > Francia, Gran Bretagna, Italia, U.S.A. e
    > Hacktivisti la più efficace in ambito virtuale mi
    > sembra quella di Anonymous, prendendo di mira gli
    > account infatti creeranno problemi per la
    > propaganda islamista sui vari social network;

    SAi quanto impiegano per rifarli ?

    > per quanto riguarda invece la guerra dal lato reale,
    > la più efficace mi sembra quella degli U.S.A.,
    > che con l' ausilio dei droni limitano le nostre
    > vittime militari e dovrebbe anche migliorare l'
    > economia americana, così poi come quella europea
    > e italiana(se si punta però sull' industria
    > bellica).

    Gli USA ? il Paese guerrafondaio per eccellenza che non si fa mai gli affari suoi con le proprie nmanucce ? LOL

    l'11 settembre del 2001 ha dimostrato una cosa che dal punto di vista della tattica è assolutamente geniale : Puoi impiegare qualsiasi mezzo e non servono grosse somme di denaro per attaccare quella che veniva definità la prima potenza nazionale per eccellenza.

    Gliene do atto ,tatticamente manovra superba,oltretutto un attacco diretto sul suolo americano,non era mai successo .... questo ha dimostrato le varie fanfalucche sulla inviolabilità del suolo americano e sulla sua presunta potenza incontrastata. Tanto ipertecnologici,tanti soldi tanto sbruffoni ed arroganti e si sono fatti fregare da 4 montanari ben addestrati,uno smacco micidiale.
    non+autenticato
  • Sempre dalla parte dei terrorismi, vediamo.

    Va bene, hai fatto la tua scelta di campo.

    Non implorare perdono quando verremo a prenderti. Perché lo faremo.

    Sono pronto a scommettere che ti dimostrerai pusillanime: implorerai pace, perdono e pietà. Giurerai fedeltà all'Europa.

    Ma sarà tardi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: PEGIDA
    > Sempre dalla parte dei terrorismi, vediamo.

    Ahaha ma daiA bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta

    > Va bene, hai fatto la tua scelta di campo.

    getta la pallina suA bocca aperta

    > Non implorare perdono quando verremo a prenderti.
    > Perché lo
    > faremo.

    Sei spassosissimoA bocca aperta

    > Sono pronto a scommettere che ti dimostrerai
    > pusillanime: implorerai pace, perdono e pietà.
    > Giurerai fedeltà
    > all'Europa.
    >
    > Ma sarà tardi.

    ahah mai fatto in vita mia,io implorerò pace ? Io sono di natura bellicoso e non chiderò mai ne perdono ne pietàSorride

    Non ho giurato fedeltà allo stato italiano e lo devo fare all'Europa,questa entità astratta ?A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: PEGIDA
    > Sempre dalla parte dei terrorismi, vediamo.
    >
    > Va bene, hai fatto la tua scelta di campo.
    >
    > Non implorare perdono quando verremo a prenderti.
    > Perché lo
    > faremo.
    >
    > Sono pronto a scommettere che ti dimostrerai
    > pusillanime: implorerai pace, perdono e pietà.
    > Giurerai fedeltà
    > all'Europa.
    >
    > Ma sarà tardi.

    no, ha ragione lui.
    con pochi soldi e mezzi hanno fatto un attentato eclatante, gli USA si sono impegolati in guerre infinite spendendo migliaia di miliardi di $ e migliaia di morti, e altre migliaia di miliardi se ne sono andati in tecnocontrollo e sorveglianza in casa, inutili ad evitare gli attentati ma lesivi dei diritti dei cittadini.
    Il terrore ha stradominato, negli ultimi 15 anni.
    Funz
    12989
  • Esatto,ma la cosa più clamorosa e che dove hanno portato guerra non hanno risolto un fico secco,anzi prima il dittatore era uno solo,ora ce ne sono 5 o 6 che si vogliono spartire le zone e un aumento dell'integralismo islamico,la scusa ? L'occidente ci vuole comandare e togliere i nostri valori. E questo nella popolazione locare ha una presa incredibile tanto da attirare anche occidentali che poi si convertono e combattono al loro fianco.

    Per l'11 settembre lo smacco è stato anche quello di colpire al cuore e,per la prima volta nella storia,il nemico sul suo territorio nelle 2 città più importanti per gli USA e il tutto con un serie di errori,mancanze e ritardi che di certo non fanno pensare a questo mostro di potenza di fuoco imbattibile come invece andava proclamandosi nel mondo. Tanto è vero che ci sono tutt'ora vicende non spiegabili su ritardie mancanze militari che fanno pensare quasi ad una finestra temporale lasciata apposta per l'evento,praticamente nulla della difesa ha funzionato... un pò strano per un popolo tanto spaccone in materia di armi e in campo militare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > Esatto,ma la cosa più clamorosa e che dove hanno
    > portato guerra non hanno risolto un fico
    > secco,anzi prima il dittatore era uno solo,ora ce
    > ne sono 5 o 6 che si vogliono spartire le zone e
    > un aumento dell'integralismo islamico,la scusa ?
    > L'occidente ci vuole comandare e togliere i
    > nostri valori. E questo nella popolazione locare
    > ha una presa incredibile tanto da attirare anche
    > occidentali che poi si convertono e combattono al
    > loro
    > fianco.
    >
    > Per l'11 settembre lo smacco è stato anche quello
    > di colpire al cuore e,per la prima volta nella
    > storia,il nemico sul suo territorio nelle 2 città
    > più importanti per gli USA e il tutto con un
    > serie di errori,mancanze e ritardi che di certo
    > non fanno pensare a questo mostro di potenza di
    > fuoco imbattibile come invece andava
    > proclamandosi nel mondo. Tanto è vero che ci sono
    > tutt'ora vicende non spiegabili su ritardie
    > mancanze militari che fanno pensare quasi ad una
    > finestra temporale lasciata apposta per
    > l'evento,praticamente nulla della difesa ha
    > funzionato... un pò strano per un popolo tanto
    > spaccone in materia di armi e in campo
    > militare.

    è evidente che i potenti né negli USA né in Francia sono onnipotenti né infallibili, e mi viene in mente il vecchio detto
    non attribuire a malizia quello che può semplicemente essere spiegato con la stupidità...
    Funz
    12989
  • ->> Scritto da: Etype
    -> Scritto da: Il Punto
    > Tra gli interventi proposti e/o preparati da
    > Francia, Gran Bretagna, Italia, U.S.A. e
    > Hacktivisti la più efficace in ambito virtuale mi
    > sembra quella di Anonymous, prendendo di mira gli
    > account infatti creeranno problemi per la
    > propaganda islamista sui vari social network;

    >> SAi quanto impiegano per rifarli ?

    Anonymous sa quel che fa e come comportarsi, troveranno una soluzione.

    > per quanto riguarda invece la guerra dal lato reale,
    > la più efficace mi sembra quella degli U.S.A.,
    > che con l' ausilio dei droni limitano le nostre
    > vittime militari e dovrebbe anche migliorare l'
    > economia americana, così poi come quella europea
    > e italiana(se si punta però sull' industria
    > bellica).

    >> Gli USA ?
    >> il Paese guerrafondaio per eccellenza
    >> che non si fa mai gli affari suoi con le proprie nmanucce ? LOL

    Che gli U.S.A. ne risentano positivamente delle sue guerre grazie alla loro industria bellica non vuol dire che sia un Paese guerrafondaio, vedi il premio Nobel per la pace assegnato a Obama nel 2009:http://www.nobelprize.org/nobel_prizes/peace/laure.../.

    >> l'11 settembre del 2001 ha dimostrato una cosa
    >> che dal punto di vista della tattica è assolutamente geniale :
    >> Puoi impiegare qualsiasi mezzo
    >> e non servono grosse somme di denaro per attaccare quella
    >> che veniva definità la prima potenza nazionale per eccellenza.

    Ci sono teorie sul fatto che potrebbero essere stati gli U.S.A. stessi a far cadere le torri gemelle, io però voglio credere che sono stati i terroristi islamici a far ciò, comunque, sbagli dicendo che puoi impiegare qualsiasi mezzo infatti l' 11 settembre tutti i terroristi hanno usato velivoli per l' attacco, non saranno serviti grandi somme di denaro ma grande organizzazione si(vedi link sotto come conferma), gli U.S.A. non venivano definiti prima potenza nazionale per eccellenza ma prima potenza mondiale per eccellenza, e non venivano definiti ma lo erano per davvero, come lo sono tuttora del resto(prima potenza mondiale a livello economico, militare e politico).

    >> Gliene do atto ,
    >> tatticamente manovra superba,
    >> oltretutto un attacco diretto sul suolo americano,
    >> non era mai successo ....
    >> questo ha dimostrato le varie fanfalucche
    >> sulla inviolabilità del suolo americano
    >> e sulla sua presunta potenza incontrastata.
    >> Tanto ipertecnologici,
    >> tanti soldi tanto sbruffoni ed arroganti
    >> e si sono fatti fregare da 4 montanari ben addestrati,
    >> uno smacco micidiale.

    Vorrei delle fonti sul fatto che il suolo americano era ritenuto inviolabile, e come già detto prima gli U.S.A. non erano una presunta potenza perché lo erano per davvero come lo sono tuttora.
    I 4 montanari che poi dici tu, non so se tu lo sappia, sono in realtà 19(dovevano essere 25-26 poi scesi per vari problemi tra cui anche che alcuni vennero fermati dagli U.S.A. già prima di partire), non erano montanari ma terroristi ben scelti che lavoravano per Bin Laden e al-Qa'ida, il cui ideatore fu Khalid Shaykh Muhammad:http://it.wikipedia.org/wiki/Dirottatori_degli_att....
  • "Che gli U.S.A. ne risentano positivamente delle sue guerre grazie alla loro industria bellica non vuol dire che sia un Paese guerrafondaio, vedi il premio Nobel per la pace assegnato a Obama nel 2009:http://www.nobelprize.org/nobel_prizes/peace/laure...;".
    Davvero credi in ciò che hai scritto?
    Se è così devi essere molto giovane e ingenuo.
    non+autenticato
  • ->Scritto da: Otran
    "Che gli U.S.A. ne risentano positivamente delle sue guerre grazie alla loro industria bellica non vuol dire che sia un Paese guerrafondaio, vedi il premio Nobel per la pace assegnato a Obama nel 2009:http://www.nobelprize.org/nobel_prizes/peace/laure...;".

    >Davvero credi in ciò che hai scritto?
    >Se è così devi essere molto giovane e ingenuo.

    Cos' è che non ti è chiaro il significato di guerrafondaio?
    Link:https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&sou....
    Sò i fatti e per me gli U.S.A. non sono un Paese guerrafondaio, se loro hanno il coraggio e l' interesse di intervenire con le armi per risolvere vari problemi a differenza nostra che ce ne stiamo con le mani in mano ben venga, poi intanto è così che nella 2^ Guerra Mondiale ci hanno salvato.
  • - Scritto da: Il Punto
    > intanto è così che nella 2^ Guerra Mondiale ci
    > hanno
    > salvato.

    Shhh!! non dirlo cosi' forte! C'e' ancora qualcuno che crede che siamo stati liberati dai partigiani!
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)