Domenico Galimberti

Apple, iPhone da record

di D. Galimberti - Il trimestre di Cupertino risulta al di sopra delle aspettative, con il comparto iOS che rappresenta la maggior parte del fatturato. iPhone fa registrare numeri impressionanti, ma cosa lo sostituirà nei prossimi mesi? Apple Watch è atteso per aprile

Apple, iPhone da recordRoma - A fine anno abbiamo tirato le somme sul 2014 di Apple, ipotizzando le possibili mosse del 2015. Abbiamo anche detto che Tim Cook, nonostante le numerose e inevitabili critiche (inevitabili perché il confronto con Jobs era ed è tutt'ora inevitabile anche se, a mio avviso, fuori luogo) è riuscito a condurre Apple con ottimi risultati, sia considerando l'andamento del titolo AAPL, sia considerando il continuo aumento di vendite di iPhone, e del market share dei Mac. Anche le stime di fatturato del trimestre natalizio da poco concluso erano previste da tutti gli analisti in grande crescita, andamento dovuto soprattutto all'apprezzamento del pubblico nei confronti del nuovo iPhone (a dispetto del fantomatico bendgate, del quale nessuno sembra più parlare...): non dimentichiamo infatti che questo dispositivo vale da solo più della metà del fatturato di Apple.

Ma veniamo al dunque: per chiudere il giro dei conti del 2014, era indispensabile attendere i risultati trimestrali presentati ieri sera, risultati che, anche se riguardano gli ultimi tre mesi del 2014, per Apple rappresentano fiscalmente il primo quarto del 2015. Le attese degli analisti erano molto elevate proprio sul fronte iPhone, tant'è che, rispetto ai 51 milioni di unità vendute nello stresso periodo dell'anno precedente, ci si aspettava una crescita compresa tra il 20 e il 40 per cento, cioé vendite comprese tra i 60 e i 70 milioni di iPhone.
Le attese non sono state deluse, anzi, Apple è riuscita a fare ancora meglio: iPhone segna un nuovo record spostando l'asticella a quota 74,5 milioni, quasi il 50 per cento in più rispetto ai 51 milioni di iPhone venduti nello stesso trimestre di un anno prima, e quasi il doppio rispetto ai 39 milioni del trimestre precedente. Sarà difficile ripetere questi numeri, ma per adesso Apple si gode il momento buono e Cook (insieme ad Ive e a tutto il management attuale) si prendono una piccola rivincita nei confronti di chi ha dato contro certe scelte.

Ma andiamo oltre: nonostante la maggior parte del fatturato arrivi ormai dal mondo iOS, e in particolare dall'iPhone, Apple è anche Macintosh... in attesa dei nuovi MacBook che si attendono a breve (in particolare il nuovo MacBook Air, che dovrebbe segnare un punto di svolta in questa categoria di macchine) Apple riesce a vendere 5,5 milioni di Mac, il 9 per cento in più rispetto ad un anno fa. Si tratta della stessa cifra del trimestre precedente, segno che il trimestre natalizio ha premiato maggiormente altre tipologie di prodotto, ma si tratta comunque della conferma di un andamento positivo in un periodo in cui di novità non ce ne sono state. Come d'abitudine, non ci è dato di sapere la suddivisione delle vendite tra le varie macchine, il che rende pressoché impossibile azzardare qualsiasi analisi di dettaglio, anche se le previsioni di rilascio di nuove macchine portatili dovrebbero dar seguito a ulteriori crescite nel 2015.
Alla prova del nove era atteso l'iPad: dopo qualche trimestre in chiaroscuro in cui il confronto con gli anni passati era difficile anche a causa del cambio della data di lancio e dall'entrata in scena del modello mini, gli ultimi tre mesi del 2014 hanno confermato il trend calante del tablet della Mela: complessivamente, in tutto il 2014 sono stati venduti 63,4 milioni di iPad, contro i 74 milioni del 2013. Si tratta di una calo del 14 per cento, che nel trimestre in esame è in realtà pari al 18 per cento: 21,4 milioni contro i 26 milioni del Natale precedente. Certo, è sempre valido il discorso che un tablet si cambia meno spesso di un telefono, ma (in un mercato che è comunque in crescita) rappresenta un punto da analizzare per Apple, anche in vista del vociferato iPad-pro da 12". Resta da chiedersi che fine farà l'iPad mini: snobbato dall'upgrade del processore nel corso dell'ultimo aggiornamento, incalzato dai cosiddetti phablet, e affiancato da un modello maggiorato, può anche essere che esca di scena prima del previsto, anche se personalmente sono convinto che potrebbe ancora trovare un suo spazio.

Maglia nera, inevitabile, il comparto iPod, che ormai non viene più menzionato tra la voci di fatturato ma rientra nel generico "altri prodotti" insieme ad Apple TV e gli altri accessori, inclusi quelli di Beats Electronics. Una nota di merito va invece all'AppStore e ai relativi servizi che già avevano annunciato qualche settimana fa il record natalizio ed ora confermano ufficialmente un incremento del 9 per cento che li spinge fino ai 4,8 miliardi di dollari di fatturato.

Globalmente Apple ha fatto segnare un fatturato pari a 74,6 miliardi di dollari, il 30 per cento in più rispetto ad un anno fa, realizzando il suo nuovo record storico. Parlando di utili, siamo alla quota record (in senso assoluto) di 18 miliardi, che si traducono in 3,06 dollari per azione diluita, con un margine operativo lordo pari al 39,9 per cento, in crescita rispetto al 37,9 per cento di un anno prima. Il Consiglio di Amministrazione ha poi dichiarato che il 12 febbraio verrà pagato un dividendo cash pari a 0,47 dollari per azione ordinaria dell'azienda.

Nell'analisi per zone geografiche possiamo infine notare che la cosiddetta "grande Cina" (denominazione che include anche Hong Kong e Taiwan) cresce di una percentuale pari al 70 per cento, e con i suoi 16 miliardi di fatturato raggiunge quasi i 17 miliardi del vecchio continente europeo (mentre in testa c'è sempre il mercato americano con oltre 30 miliardi). Questo significa che Apple ha fatto molto bene a puntare verso questo mercato, anche se di fatto nessuna area geografica registra cali rispetto allo scorso anno: l'incremento più basso è quello dell'8 per cento del Giappone, mentre già passando al mercato europeo, l'incremento è pari al 20 per cento.

Sparisce, tra i dati forniti da Apple, l'indicazione del fatturato degli Apple Store, rendendo impossibile qualsiasi considerazione in merito (anche se tra incrementi globali delle vendite, e incremento del numero di negozi, il dato è sempre stato stato in crescita).
Come dicevano sopra, sarà difficile ripetere i numeri dell'iPhone, e considerando che proprio il melafonino pesa per ben il 68 per cento sul fatturato di Apple (perlomeno in questo trimestre, altrimenti siamo introno al 55 per cento) è indispensabile per Apple trovare nuove vie per diversificare il proprio business, prima che un passo falso dell'iPhone trascini l'intera Apple verso il basso.

A tal proposito, e in attesa di valutare le contromosse di Apple di fronte al calo di interesse verso l'iPad, si inserisce l'Apple Watch, ma questo è un altro discorso di cui parleremo di avanti: Tim Cook ha annunciato che le vendite dello smartwatch della Mela inizieranno solo ad aprile, quindi per il prossimo trimestre non ci sarà nessuna nuova voce nell'elenco dei dispositivi menzionati. Forse è anche per via di questo ritardo (oltre che al calo di vendite dell'iPad) che le quotazioni del titolo AAPL stanno calando del 3 per cento nell'after market, nonostante i numeri da record e le previsioni per il prossimo trimestre che parlano di un fatturato compreso tra i 52 e i 55 miliardi di dollari, cioè un incremento di almeno il 15 per cento rispetto al 2014.
Ora non resta che attendere le prossime novità della Mela.

Domenico Galimberti
blog puce72

Gli altri interventi di Domenico Galimberti sono disponibili a questo indirizzo
Notizie collegate
  • BusinessChe 2014 è stato per Apple?di D. Galimberti - Si chiude il primo triennio a guida Cook, e iniziano a maturare i frutti della sua gestione. Nel corso del 2015 per Tim ci sarà la disfatta o la consacrazione
  • BusinessIl presente e il futuro di Appledi D. Galimberti - La trimestrale fa segnare un record inaspettato. Ma non si può trascurare il calo di iPad, a questo punto preoccupante. Mentre iPhone e Mac sono in crescita
  • TecnologiaLe dolenti note di iPaddi D. Galimberti - La trimestrale primaverile registra un calo, pur previsto, nelle vendite dei tablet. iPhone in forma, Mac in ripresa. Ci sarà bisogno di novità per riportare in auge la tavoletta con la mela morsicata
323 Commenti alla Notizia Apple, iPhone da record
Ordina
  • Lui sì che ha capito tutto bit.ly/1wR00PZ

    Vero Ruppolo?OcchiolinoFicoso
    non+autenticato
  • leggo l'URL.. http://tecnonotizie.it ..penso, mah, qua mi sa che sto per buttare 2 minuti della mia vita.

    tanti byte sprecati per scrivere 2 concetti:

    "apple una volta sì che faceva innovazione, non come adesso" (cito: "[...] un tempo foriera di innovazione e stile, non regge più il confronto col passato, sotto ogni punto di vista.")

    "apple vende solo perchè è di moda" (cito: "Ma si sa, è di moda, per cui ogni compromesso è lecito pur di sembrare cool agli occhi degli amici.")


    diciamo che "i 7 stadi dell'apple hater" non sono proprio buttati a caso eh
    => http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4217183&m=421...


    ps. rivoglio indietro i miei 2 minuti Arrabbiato
  • ha raccontato qualcosa di falso? mi pare di no. L'unica pecca dell'articolo è che l'ha incentrato troppo sui difetti dimenticandosi dei pregi di apple. Però i difetti che ha elencato ci sono tutti e sono tutti veri.
    non+autenticato
  • Guarda come sono tutti d'accordo su un articolo che parla prevalentemente male di Apple , ma la vera giravolta la fanno dando ragione alla frase "un tempo foriera di innovazione e stile, non regge più il confronto col passato, sotto ogni punto di vista" mentre qui dentro sono anni che ripetono a pappagallo "Apple non innova" , "Apple non ha inventato nulla" , "Apple di qua" , "Apple di la".

    La malafede ormai ha preso anche le ossa di certi personaggi.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 03 febbraio 2015 10.52
    -----------------------------------------------------------
  • Per gli Apple hater, ma anche per gli Apple lover meno permalosi, consiglio la lettura dell'ultimo Dylan Dog: il numero 341 in edicola in questo periodo dal titolo "Al servizio del caos".

    Vediamo quante citazioni riuscite a trovareOcchiolino
    Prozac
    5054
  • L'ho acquistato ma non ancora letto ... buona idea per la serata !
  • - Scritto da: Joe Tornado
    > L'ho acquistato ma non ancora letto ... buona
    > idea per la serata
    > !

    Poi mi saprai dire 😉
    Prozac
    5054
  • - Scritto da: Prozac
    > Per gli Apple hater, ma anche per gli Apple lover
    > meno permalosi, consiglio la lettura dell'ultimo
    > Dylan Dog: il numero 341 in edicola in questo
    > periodo dal titolo "Al servizio del
    > caos".
    >
    > Vediamo quante citazioni riuscite a trovareOcchiolino

    Wolfconn? Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: piaccapi
    > - Scritto da: Prozac
    > > Per gli Apple hater, ma anche per gli Apple
    > lover
    > > meno permalosi, consiglio la lettura
    > dell'ultimo
    > > Dylan Dog: il numero 341 in edicola in questo
    > > periodo dal titolo "Al servizio del
    > > caos".
    > >
    > > Vediamo quante citazioni riuscite a trovare
    >Occhiolino
    >
    > Wolfconn? Occhiolino


    Eccone unaOcchiolino

    PS
    Secondo me tutto il fumetto è un'allegoria all'isteria che c'è dietro ad Apple...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 02 febbraio 2015 12.40
    -----------------------------------------------------------
    Prozac
    5054
  • - Scritto da: Prozac
    > - Scritto da: piaccapi
    > > - Scritto da: Prozac
    > > > Per gli Apple hater, ma anche per gli
    > Apple
    > > lover
    > > > meno permalosi, consiglio la lettura
    > > dell'ultimo
    > > > Dylan Dog: il numero 341 in edicola in
    > questo
    > > > periodo dal titolo "Al servizio del
    > > > caos".
    > > >
    > > > Vediamo quante citazioni riuscite a
    > trovare
    > >Occhiolino
    > >
    > > Wolfconn? Occhiolino
    >
    >
    > Eccone unaOcchiolino
    >
    > PS
    > Secondo me tutto il fumetto è un'allegoria
    > all'isteria che c'è dietro ad
    > Apple...
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 02 febbraio 2015 12.40
    > --------------------------------------------------


    E nemmeno tanto velateSorride
    Singolare però è che il logo del supersmartphone assomigli un sacco allo swirl di DebianOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: piaccapi
    > - Scritto da: Prozac
    > > - Scritto da: piaccapi
    > > > - Scritto da: Prozac
    > > > > Per gli Apple hater, ma anche per gli
    > > Apple
    > > > lover
    > > > > meno permalosi, consiglio la lettura
    > > > dell'ultimo
    > > > > Dylan Dog: il numero 341 in edicola in
    > > questo
    > > > > periodo dal titolo "Al servizio del
    > > > > caos".
    > > > >
    > > > > Vediamo quante citazioni riuscite a
    > > trovare
    > > >Occhiolino
    > > >
    > > > Wolfconn? Occhiolino
    > >
    > >
    > > Eccone unaOcchiolino
    > >
    > > PS
    > > Secondo me tutto il fumetto è un'allegoria
    > > all'isteria che c'è dietro ad
    > > Apple...
    > >
    > --------------------------------------------------
    > > Modificato dall' autore il 02 febbraio 2015
    > 12.40
    > >
    > --------------------------------------------------
    >
    >
    > E nemmeno tanto velateSorride
    > Singolare però è che il logo del supersmartphone
    > assomigli un sacco allo swirl di Debian
    >Occhiolino

    GiàSorride

    Chissè se gli altri lettori di Dylan Dog hanno apprezzato questa storia come noi "technology addicted"Occhiolino
    Prozac
    5054
  • Wolfconn, molto simile a Foxconn anche nel logo; il rapporto tra prodotti Apple e parte dell'utenza; Polybius, di cui qualche tempo fa ho giocato un remake con scarsa soddisfazione - preferisco i classici di Jeff Minter !
  • - Scritto da: Joe Tornado
    > Wolfconn, molto simile a Foxconn anche nel logo;
    > il rapporto tra prodotti Apple e parte
    > dell'utenza; Polybius, di cui qualche tempo fa ho
    > giocato un remake con scarsa soddisfazione -
    > preferisco i classici di Jeff Minter
    > !

    Poi c'è Irvine (il guru del desing) che, anche se completamente diverso fisicamente, dovrebbe essere un "omaggio" a IveOcchiolino
    Prozac
    5054
  • Comunque bella svolta per Dylan Dog ... io sono d'impostazione tradizionalista, ma queste novità non mi dispiacciono !
  • - Scritto da: Joe Tornado
    > Comunque bella svolta per Dylan Dog ... io sono
    > d'impostazione tradizionalista, ma queste novità
    > non mi dispiacciono
    > !

    QuotoSorride
    Prozac
    5054
  • altro che mele, guardate qua http://www.hwupgrade.it/news/telefonia/android-su-...

    record su record macinati a tutti velocità!
    non+autenticato
  • - Scritto da: androidesca rlatto
    > altro che mele, guardate qua
    > ...
    > record su record macinati a tutti velocità!

    Forse ti sfugge che i dispositivi iOS sul mercato non raggiungono il numero delle tue dita?
    Le dita di quante persone servono per contare i dispositivi Android? Stando alle percentuali di marker share dovrebbero bastare le mani di 4 persone per stare alla pari con "le mele"...

    Forse dovresti rivedere i tuoi indicatori, nonché la scala dei valori. È abbastanza ridicolo ragionare così.
  • Scusa ma allo sviluppatore che vende la sua app nello store che gliene frega su quante dita si contano i modelli di telefoni che montano un certo sistema operativo?
    iRoby
    9147
  • - Scritto da: iRoby
    > Scusa ma allo sviluppatore che vende la sua app
    > nello store che gliene frega su quante dita si
    > contano i modelli di telefoni che montano un
    > certo sistema operativo?

    Probabilmente di questo ad uno sviluppatore importerà perché una volta fatto il programma in Swift, http://it.wikipedia.org/wiki/Swift_(linguaggio_di_...) , non deve affatto faticare ulteriormente per adattarlo ad una miriade di dimensioni di schermi e versioni "particolari" dell'OS.

    Poi suppongo che proprio gli sviluppatori terranno molto d'occhio i dati forniti da App Annie mobile analytics.
    http://www.appannie.com/tours/
    Un paio di articoli per farti riflettere sul fatto che Android ha forse più App nel suo store, ma lo Store di Apple fattura il 70% degli utili dell'intero settore:
    http://www.macitynet.it/crescono-le-app-su-google-.../
    http://recode.net/2015/01/28/google-play-downloads.../

    In sostanza le percentuali sono invertite rispetto al market share, per cui ti rilancio il quesito: a chi importa se ci sono più terminali Android se poi sono quelli iOS che generano il vero traffico di commercio ed entrate?
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 31 gennaio 2015 11.43
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: iRoby
    > Scusa ma allo sviluppatore che vende la sua app
    > nello store che gliene frega su quante dita si
    > contano i modelli di telefoni che montano un
    > certo sistema
    > operativo?
    uno che acquista un o smartphone ea 100 euro per spendere poco andrà a cercare app gratuite piuttosto che quelle a pagamento, oppure le cracca, c'è gente che cerca di craccare app da 1 euro.
    non+autenticato
  • Pubblicità questa sconosciuta
    non+autenticato
  • - Scritto da: androidesca rlatto
    > Pubblicità questa sconosciuta

    Di cui il crack rimuove quella dello sviluppatore e mette la sua.

    Ho capito sabato mattina, ma lo accendete il cervello?
    maxsix
    9964
  • e perchè l'utente dovrebbe scaricare l'app craccata da uno store strano, quando può avere quella ufficiale gratis dal play store?

    ma l'italiano lo capisci?
    non+autenticato
  • - Scritto da: androidesca rlatto
    > e perchè l'utente dovrebbe scaricare l'app
    > craccata da uno store strano, quando può avere
    > quella ufficiale gratis dal play
    > store?
    >

    Perché l'utente vuole avere il giochino con tutto sbloccato senza fare acquisti in app?
    Perché l'utente vuole avere l'app a pagamento gratis?
    Perché l'utente non vuole avere a che fare con il play store a prescindere?

    Continuo?

    > ma l'italiano lo capisci?

    Si rosica forte eh.
    maxsix
    9964
  • - Scritto da: iRoby
    > Scusa ma allo sviluppatore che vende la sua app
    > nello store che gliene frega su quante dita si
    > contano i modelli di telefoni che montano un
    > certo sistema
    > operativo?

    Vero.
    Allo sviluppatore interessa vendere e guadagnare.
    Su Android è praticamente impossibile in entrambe le cose.
    maxsix
    9964
  • Azzo mi hai convinto.... vado a comprare un iphone e gli installo il jailbreak.
    non+autenticato
  • A proposito di iPhone, ho notato che la durata della carica della batteria del mio 5S, negli ultimi 2 giorni, dopo l'aggiornamento da IOS 8.1.2 all'8.1.3, è aumentata di circa il 35% . E' un caso oppure qualcun altro lo ha notato?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anrea Luigiani
    > A proposito di iPhone, ho notato che la durata
    > della carica della batteria del mio 5S, negli
    > ultimi 2 giorni, dopo l'aggiornamento da IOS
    > 8.1.2 all'8.1.3, è aumentata di circa il 35% . E'
    > un caso oppure qualcun altro lo ha
    > notato?

    Guarda, sul 6 ho notato qualcosina, ma pensavo fosse una mia impressione. Voglio provare ad aggiornare anche il 4s, poi ti fo sapere.

    ;)
    non+autenticato
  • Grazie. Mi piacerebbe sapere come si comporta il 4s passando da ios 7 all'8.1.3
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anrea Luigiani
    > Grazie. Mi piacerebbe sapere come si comporta il
    > 4s passando da ios 7
    > all'8.1.3

    Non cambia molto... Il mio va sempre molto lentamente... Secondi per aprire e usare le app...
    Prozac
    5054
  • - Scritto da: Anrea Luigiani
    > A proposito di iPhone, ho notato che la durata
    > della carica della batteria del mio 5S, negli
    > ultimi 2 giorni, dopo l'aggiornamento da IOS
    > 8.1.2 all'8.1.3, è aumentata di circa il 35% . E'
    > un caso oppure qualcun altro lo ha
    > notato?

    Non è che hai semplicemente chiuso un’app energivora che lavorava in background?
    Ci sono app molto diffuse (Facebook, WhatsApp, Skype) che consumano parecchia energia anche se in in background.
    In genere subito dopo gli aggiornamenti partono le lamentele per la durata della batteria ridotta per poi rientrare dopo qualche giorno. Secondo me perché si sommano un uso più intensivo per provare le novità all’indicizzazione dei contenuti e processi di ottimizzazione.
    Teo_
    2654
  • Il mio ha messo le ruote e mi porta in giro. 150km con 1 litro.
    non+autenticato
  • Il mio ha messo le ruote e mi porta in giro. 150km con 1 litro.
    non+autenticato
  • Sono quasi 20 anni che su PI gli "esperti IT" fanno previsioni sbagliate e danno dei cretini a chi non la pensa come loro.
    Sono quasi 20 anni che leggo che nel giro di 2 o 3 anni Windows sparirà dai nostri desktop e Microsoft fallirà. E Linux trionferà ovunque.
    Sono quasi 10 anni che leggo che iPhone ha i giorni contati.
    Chi in passato ha fatto questo tipo di previsioni dovrebbe chiedere scusa a tutti, come hanno fatto in questi giorni i meteorologi americani. E chi continua a ripetere le medesime cose di sempre dovrebbe scendere dalla cattedra di "informatico" o uscire dalle cantine e guardarsi in giro. Il mondo non la pensa come voi. Fatevene una ragione.
    Anziché sprecare il vostro tempo a fare previsioni che non si avverano mai, a compilare il kernel e a offendere chi non la pensa come voi, utilizzatelo per imparare l'educazione. Diventerete persone migliori. E PI diventerà un posto migliore per scambiarsi idee.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anrea Luigiani
    > Chi in passato ha fatto questo tipo di previsioni
    > dovrebbe chiedere scusa a tutti, come hanno fatto
    > in questi giorni i meteorologi americani.

    Mettiti in fila, io sto ancora aspettando le scuse di chi non era d'accordo quando dicevo che Apple doveva puntare sui tablet a 7 pollici, sugli smartphone con schermo grande, abbandonare lo skeumorfismo e implementare notifiche e widget.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 16 discussioni)