Gaia Bottà

Google Plus, una nuova formula

Il social network si dividerà in diversi servizi, concentrati su diversi elementi capaci di conquistare gli utenti: Streams, Photos e Hangouts. Alle redini c'è Brad Horowitz, il terzo dirigente in meno di 12 mesi

Roma - Google+, la piattaforma social della Grande G, non è una landa desolata, un ramo secco destinato alla falce delle periodiche sfrondature operate da Mountain View: al suo vertice c'è ora un nuovo capo, Brad Horowitz, che guiderà la scissione del social network in diversi servizi.

Horowitz, che già da tempo si occupa delle strategie di gestione di Google Plus, succede a David Besbris, che a sua volta pochi mesi fa aveva riempito il vuoto lasciato da Vic Gundotra dopo la sua uscita di scena di aprile 2014.

Nell'annunciare il proprio nuovo incarico, Horowitz non fa menzione di Google+: si limita a nominare "Photos" e "Streams", due componenti a cui il responsabile dei prodotti Google Sundar Pichai ha fatto accenno proprio nei giorni scorsi in una intervista rilasciata a Forbes a latere del Mobile World Congress di Barcellona. "Ci vedrete progressivamente concentrarci sulla comunicazione, sulle foto e sugli Stream di Google+ come tre sezioni distinte - ha spiegato Pichai - non trattate come una sola area": alle due divisioni sotto il comando di Horowitz si aggiunge quindi quella dedicata ad Hangouts, tutte definite da Pichai come "molto importanti".
Non è ancora chiaro come evolveranno i differenti rivoli di Google+, quello delle relazioni sociali, quello della condivisione fotografica e quello delle comunicazioni: la strategia di Mountain View sembra però confermare il progressivo abbandono di vincoli e forzature imposti inizialmente per avvincere gli utenti nella rete di Plus.

Gaia Bottà
Notizie collegate
  • BusinessGoogle Plus è (ancora) vivoParla il nuovo leader del team di sviluppo. Che sgombra il campo da ogni dubbio sul destino del social di Mountain View. Non c'è alcuna intenzione di toglierlo di mezzo
  • TecnologiaGoogle Plus divorzia da GmailIl legame che univa il social di Mountain View alla posta di Mountain View è stato reciso. Non ci sarà più necessità di aprire un account social per mandare email
  • BusinessGoogle Plus, meno il suo capoVic Gundotra, alla dirigenza del social network, lascia Mountain View. Nuvole nere sull'orizzonte del social network? Google smentisce, ma le indiscrezioni si affollano
9 Commenti alla Notizia Google Plus, una nuova formula
Ordina