Gaia Bottà

Android, sblocco a comando vocale

La voce diventa una chiave per accedere al dispositivo: l'aggiornamento che include la nuova funzione sta iniziando a raggiungere i primi terminali

Roma - La formula da pronunciare sarà unica per tutti gli utenti, la chiave di accesso sarà la voce dell'individuo: Google sta implementando in Android la possibilità di sbloccare il terminale con il proprio timbro vocale.

Android Police ha ricevuto le segnalazioni da parte di alcuni utenti di dispositivi Nexus raggiunti dall'ultimo aggiornamento di Google Play Services (7.0): accanto alle funzioni di sblocco automatico associate alla posizione del dispositivo, alla posizione del dispositivo in relazione ad altri dispositivi di proprietà dell'utente, agli sballottamenti del dispositivo in relazione ai movimenti del suo proprietario (On-body detection) e al viso dell'utente, si sta aggiungendo una funzione di sblocco basata sul solo comando vocale. "OK Google" è la canonica frase da pronunciare: il dispositivo, sempre in ascolto, si renderà utilizzabile nel momento in cui riconoscerà il timbro vocale dell'utente.

La funzione di sblocco basata sulla voce richiede un addestramento e consente di impostare un metodo di accesso alternativo, per non doversi rassegnare all'inazione in contesti che richiedano il silenzio o in caso di malanni di stagione.
Trusted Voice

Google avverte che questo tipo di protezione è meno sicura di quelle basate sulla combinazione di tasti: toni di voce simili potrebbero ingannare il dispositivo, e qualcuno potrebbe registrare di soppiatto la voce del proprietario per ottenere l'accesso al terminale.

Gaia Bottà
Notizie collegate
9 Commenti alla Notizia Android, sblocco a comando vocale
Ordina
  • Il vecchio logo dimostra che aspettarsi "sicurezza" da qualcosa che è facilmente riproducibile non è una idea geniale.

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • passando per i server di Big G che ha bisogno di rergistrare le impronte vocali di tutto il mondo.
    Il mio vecchio nokia 3310 rispondeva ai comandi locali senza bisogno di andare in reteTriste
    non+autenticato
  • - Scritto da: AxAx
    > passando per i server di Big G che ha bisogno di
    > rergistrare le impronte vocali di tutto il
    > mondo.

    quindi se sei all'estero e non hai il roaming non si sblocca più il telefono? Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    Dai su, che google si prenda le nostre impronte vocali è praticamente certo, ma dubito siano così stupidi da fare un sistema di verifica sblocco online
    non+autenticato
  • ma non esiste gia'? il mio moto X 2013 pare che abbia gia' questa funzione da tempo...
    non+autenticato
  • Quale è il bello della Biometria?
    Che è appunto "metria" cioè misura.
    E che la "misura" è tutto fuorchè "segreta" dato che te la porti dietro con il tuo proprio fisico.
    Tu misuri e dai in pasto la "misura" al tuo bravo device di (in)sicurezza.
    Et voilà
    Rien ne va plus!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Bio Metro
    > Quale è il bello della Biometria?
    > Che è appunto "metria" cioè misura.
    > E che la "misura" è tutto fuorchè "segreta" dato
    > che te la porti dietro con il tuo proprio fisico.

    C'è anche il non trascurabile problema che non puoi "cambiare" la password biometrica. A bocca aperta

    Però usare la biometria in abbinamento ad una password (cioè in un two-factor authentication) non sarebbe male.
  • - Scritto da: bradipao
    > - Scritto da: Bio Metro
    > > Quale è il bello della Biometria?
    > > Che è appunto "metria" cioè misura.
    > > E che la "misura" è tutto fuorchè "segreta" dato
    > > che te la porti dietro con il tuo proprio
    > fisico.
    >
    > C'è anche il non trascurabile problema che non
    > puoi "cambiare" la password biometrica.
    >A bocca aperta
    >
    > Però usare la biometria in abbinamento ad una
    > password (cioè in un two-factor authentication)
    > non sarebbe
    > male.

    Facciano tutto, purche' non sia obbligatorio implementarla.
  • - Scritto da: bradipao
    > - Scritto da: Bio Metro
    > > Quale è il bello della Biometria?
    > > Che è appunto "metria" cioè misura.
    > > E che la "misura" è tutto fuorchè "segreta" dato
    > > che te la porti dietro con il tuo proprio
    > fisico.
    >
    > C'è anche il non trascurabile problema che non
    > puoi "cambiare" la password biometrica.
    >A bocca aperta
    >
    > Però usare la biometria in abbinamento ad una
    > password (cioè in un two-factor authentication)
    > non sarebbe
    > male.

    Dipende. Per molte situazioni non è accettabile, se puoi accedere ad caveau di massima sicurezza in cui ci sono tutti i tuoi risparmi solo tramite autenticazione biometrica + password, hai un incidente e perdi l'identificativo biometrico e sei tagliato fuori per sempre dai tuoi risparmi? Non mi sembra certo una soluzione accettabile.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bradipao
    > Però usare la biometria in abbinamento ad una
    > password (cioè in un two-factor authentication)
    > non sarebbe
    > male.
    Si invece che "sarebbe male" supponi che la tua pwd sia il tuo dito indice e che finisca sotto una pressa poi me lo racconti come accedi?
    non+autenticato