Gaia Bottà

WhatsApp, chiamate anche per iPhone

Dopo il lancio per Android, l'app offre chiamate vocali anche agli utenti iPhone: il servizio verrà progressivamente reso disponibile nelle prossime settimane

Roma - La possibilità di effettuare chiamate vocali sfruttando il piano dati non resta un'esclusiva degli utenti Android: gli sviluppatori di WhatsApp hanno rilasciato un aggiornamento che abiliterà progressivamente la funzione.

La release 2.12.1 dedicata agli utenti iOS consente quindi la comunicazione fra i due emisferi più rappresentativi del mondo mobile: le chiamate vocali per Android, dopo anticipazioni e test, sono state abilitate il mese scorso, ad un anno dalla prima promessa formulata dagli sviluppatori. È ora il turno dei melafonini: la funzione, spiega WhatsApp, "verrà rilasciata gradualmente nel corso delle prossime settimane".

A favore degli utenti iOS, il nuovo aggiornamento porta in dote anche altre funzioni, fra cui il supporto all'estensione per la condivisione di foto, video e link fra applicazioni diverse introdotta da iOS8, una procedura più immediata per l'invio di foto e video, corredata dalla possibilità di modificare i video prima dell'invio.
Il servizio, all'indomani dell'acquisizione da parte di Facebook, si è dotato di numerose funzionalità per competere alla pari sul mercato della messaggistica mobile: dall'integrazione con la piattaforma desktop all'evoluzione dei segni di spunta, la rete dei suoi utenti è cresciuta fino a toccare quota 800 milioni.

Gaia Bottà
Notizie collegate
6 Commenti alla Notizia WhatsApp, chiamate anche per iPhone
Ordina