Alfonso Maruccia

Windows 10: tra update mobile e pirateria

Microsoft annuncia l'intenzione di volersi occupare in maniera diretta degli aggiornamenti di Windows Mobile, di non voler trasformare una copia pirata dell'OS in una legittima. Candy Crush Saga, poi, sarà il nuovo Solitario

Roma - Dopo aver svelato il complicato piano di distribuzione delle varie release di Windows 10, Microsoft è ora impegnata a fornire dettagli su quello che capiterà alla piattaforma Windows dopo la commercializzazione. Un "day-after" che dovrà apparentemente fare sempre più i conti con la volontà di Redmond - anche per i produttori di cellulari.

Parimenti a quanto già previsto per la versione PC del nuovo OS, infatti, anche per Windows 10 Mobile sarà Microsoft a incaricarsi della distribuzione degli aggiornamenti futuri: niente più attese infinite per l'arrivo di una patch o un nuovo update da parte degli OEM o dei carrier telefonici, quindi, il flusso di aggiornamenti di Windows 10 Mobile sarà continuo e centralizzato e offrirà - nelle parole di Microsoft - un livello di supporto che gli utenti di Android possono solo desiderare.

Quello che per gli utenti Windows continuerà invece a essere inaccessibile, ha ufficialmente comunicato la corporation, è la trasformazione di una copia illegittima di Windows 10 in una legittima: gli utenti dell'OS in edizione pirata potranno sì aggiornare la preview alla release RTM, ma sul desktop del sistema continuerà a comparire il marchio dell'infamia tipico delle versioni non autorizzate di Windows.
Microsoft continua a distribuire codice in anteprima con l'arrivo della nuova Technical Preview di Windows 10 Mobile per smartphone (build 10080), una release compatibile con dispositivi Lumia e anche con HTC One (M8) che include l'accesso alle app Office disponibili su Windows Store, la app Xbox One per l'accesso all'account videoludico dell'utente (con tanto di possibilità di visionare le clip DVR registrate dalle proprie partite) e tutto quanto.

Microsoft ha intenzione di trasformare Windows 10 in un servizio da cui estrarre continuamente soldi agli utenti paganti/abbonati attraverso i vari piani di supporto preparati per il nuovo OS, e sul fronte desktop una nuova opportunità di monetizzazione potrebbe arrivare dall'inclusione di app specificatamente pensate per proporre all'utente micro-pagamenti e acquisti in-game. Prima candidata della lista, la hit dei puzzle casual, nota come Candy Crush Saga.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaWindows 10: dall'universale al particolareMicrosoft ha comunicato la declinazione delle diverse edizioni in cui verrà commercializzato il nuovo sistema operativo, una politica tradizionalmente adottata con tutte le release di Windows e a cui non sfugge nemmeno l'OS "universale"
48 Commenti alla Notizia Windows 10: tra update mobile e pirateria
Ordina
  • Ma se io ho win 7 è gratuito il passaggio al 10 per il primo anno.
    Ma se passato un anno ripristino il sistema originale (win 7) poi non posso più passare al win 10? O ti lascieranno fare un disco di ripristino anche del win10 da usare da quando hai upgradato in poi?
    non+autenticato
  • - Scritto da: bye
    > Ma se io ho win 7 è gratuito il passaggio al 10
    > per il primo
    > anno.
    > Ma se passato un anno ripristino il sistema
    > originale (win 7) poi non posso più passare al
    > win 10? O ti lascieranno fare un disco di
    > ripristino anche del win10 da usare da quando hai
    > upgradato in
    > poi?

    Boh, prova a fare un'immagine di ripristino del tuo disco entro il primo anno, cosi' eviti una installazione ex-novo
  • Ma Windows 10 avrà ancora:

    - riavvii per ogni minimo aggiornamento del browser? Rotola dal ridere
    - gestione della memoria così scrausa che dopo 10 giorni senza riavviare devi farlo per ri-liberare un po' di memoria? Rotola dal ridere
    - il registro? Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • Tranquillo che tutte le leggende metropolitane funzioneranno con tutti i futuri OS di Microsoft.

    A bocca aperta
  • - Scritto da: aphex_twin
    > Tranquillo che tutte le leggende metropolitane
    > funzioneranno con tutti i futuri OS di
    > Microsoft.
    >
    > A bocca aperta

    Leggende metropolitane, certo. Il fatto che per un aggiornamento del browser bisogna riavviare è una leggenda metropolitana? Rotola dal ridere

    Il fatto che tutto sia lento e l'hard disk mi "rumini" se lo lascio acceso per giorni e quando riavvio "magicamente" non succede più è una leggenda metropolitana? Rotola dal ridere

    Il registro è una leggenda metropolitana? Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: LOL
    > - Scritto da: aphex_twin
    > > Tranquillo che tutte le leggende metropolitane
    > > funzioneranno con tutti i futuri OS di
    > > Microsoft.

    > > A bocca aperta
    >
    > Leggende metropolitane, certo. Il fatto che per
    > un aggiornamento del browser bisogna riavviare è
    > una leggenda metropolitana?
    > Rotola dal ridere
    >
    > Il fatto che tutto sia lento e l'hard disk mi
    > "rumini" se lo lascio acceso per giorni e quando
    > riavvio "magicamente" non succede più è una
    > leggenda metropolitana?
    > Rotola dal ridere
    >
    > Il registro è una leggenda metropolitana? Rotola dal ridere


    Si sa che ogni leggenda ha un solido fondamento nella realtà !
    non+autenticato
  • - Scritto da: LOL
    > - Scritto da: aphex_twin
    > > Tranquillo che tutte le leggende metropolitane
    > > funzioneranno con tutti i futuri OS di
    > > Microsoft.
    > >
    > > A bocca aperta
    >
    > Leggende metropolitane, certo. Il fatto che per
    > un aggiornamento del browser bisogna riavviare è
    > una leggenda metropolitana?
    > Rotola dal ridere
    >
    > Il fatto che tutto sia lento e l'hard disk mi
    > "rumini" se lo lascio acceso per giorni e quando
    > riavvio "magicamente" non succede più è una
    > leggenda metropolitana?
    > Rotola dal ridere
    >
    > Il registro è una leggenda metropolitana? Rotola dal ridere


    No, è semplicemente che non sai usare il computer, tutto qui... o gli vuoi far fare qualcosa che in realtà non dovrebbe fare, giusto per lamentarsi un po' dopo....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Enry

    > No, è semplicemente che non sai usare il
    > computer, tutto qui...

    Dev'essere per questo che sono programmatore da 20 anni. Rotola dal ridere

    > o gli vuoi far fare
    > qualcosa che in realtà non dovrebbe fare

    Tipo giocare a dei videogiochi? Eh sì, veramente un AFFRONDO! Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • Ah, a proposito, dici che non dovrei riavviare dopo un aggiornameto di IE se mi dice di farlo? No perché stai dicendo "gli fai fare cose che un computer non dovrebbe fare"... Rotola dal ridere

    Come mai invece quando uso sempre UN COMPUTER con Unix queste cose non mi chiede di farle? Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: Enry
    > - Scritto da: LOL
    > > - Scritto da: aphex_twin
    > > > Tranquillo che tutte le leggende metropolitane
    > > > funzioneranno con tutti i futuri OS di
    > > > Microsoft.
    > > >
    > > > A bocca aperta
    > >
    > > Leggende metropolitane, certo. Il fatto che per
    > > un aggiornamento del browser bisogna riavviare è
    > > una leggenda metropolitana?
    > > Rotola dal ridere
    > >
    > > Il fatto che tutto sia lento e l'hard disk mi
    > > "rumini" se lo lascio acceso per giorni e quando
    > > riavvio "magicamente" non succede più è una
    > > leggenda metropolitana?
    > > Rotola dal ridere
    > >
    > > Il registro è una leggenda metropolitana?
    > Rotola dal ridere
    >
    >
    > No, è semplicemente che non sai usare il
    > computer, tutto qui... o gli vuoi far fare
    > qualcosa che in realtà non dovrebbe fare, giusto
    > per lamentarsi un po'
    > dopo....

    Tu che lo sapresti usare, come hai fatto a liberarti del finissimo e delicatissimo marchingegno dei "registri"?

    E di grazia, come hai evitato l'assurdo restart spesso obbligato dopo updates?

    E come hai evitato il degrado progressivo senza fare reboot ed ovviamente senza ricorrere a subdoli processi a tradimento succhiarisorse in backround che tentano di ridare una parvenza di efficienza?
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 19 maggio 2015 04.03
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: rockroll
    > Tu che lo sapresti usare, come hai fatto a
    > liberarti del finissimo e delicatissimo
    > marchingegno dei
    > "registri"?
    >

    Non te ne liberi come non crea alcun problema.

    > E di grazia, come hai evitato l'assurdo restart
    > spesso obbligato dopo
    > updates?
    >

    Perché assurdo ?

    Se serve si riavvia. Ma visto che sembri un esperto, vai da MS e fagli vedere come si applicano gli aggiornamenti senza bisogno di riavviare. Forse non ci hanno mai pensato. A bocca aperta

    > E come hai evitato il degrado progressivo senza
    > fare reboot ed ovviamente senza ricorrere a
    > subdoli processi a tradimento succhiarisorse in
    > backround che tentano di ridare una parvenza di
    > efficienza?

    Non lo evito perché da XP in poi non si ha piú la percezione che sia necessario un reboot.

    Il mio 7 lo tengo accesso anche per mesi , problemi ZERO.
  • - Scritto da: aphex_twin
    > Perché assurdo ?
    >
    > Se serve si riavvia. Ma visto che sembri un
    > esperto, vai da MS e fagli vedere come si
    > applicano gli aggiornamenti senza bisogno di
    > riavviare. Forse non ci hanno mai pensato.
    >A bocca aperta

    Se si guardassero intorno, si accorgerebbero che Unbreakable Linux lo fa già. Chiedessero ad Oracle: Ksplice è disponibile dal 2009 ed è incluso nel clone di Oracle dal 2011.

    E dalla prossima versione 4.0 del kernel Linux, la medesima funzionalità sarà standard ed open source.

    "Guarda, ma', senza reboot!"
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 19 maggio 2015 09.19
    -----------------------------------------------------------
  • prova ad aggiornare librerie del S.O. e vedi se devi riavviare o no!
    A meno che le librerie non sono scritte con un linguaggio interpretato...ok...ma fino ad oggi un S.O. viene scritto in C/C++, o sbaglio?

    ksplice lavora con le patch di sicurezza, non so come funziona nei dettagli, ma probabilmente solo alcuni aggiornamenti (security patches) non richiederanno piu' riavvii, pe' tutti l'antri no!
    non+autenticato
  • "un livello di supporto che gli utenti di Android possono solo desiderare".
    Li conosco i supporti di microsoft: domande senza risposta e aggiornamenti lunghissimi.
    No grazie, meglio android, basta non comprare gli ultimi Samsung.
    non+autenticato
  • - Scritto da: rico
    > "un livello di supporto che gli utenti di Android
    > possono solo
    > desiderare".
    > Li conosco i supporti di microsoft: domande senza
    > risposta e aggiornamenti
    > lunghissimi.
    > No grazie, meglio android, basta non comprare gli
    > ultimi
    > Samsung.

    In effetti. l'80% delle risposte sui forum di Ms sono: "riavvia" o "reinstalla". D'altronde, visto che nei loro SO non è che ci puoi mettere più di tanto le mani, non ti restano molte alternative.
  • "formatta" A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Elrond
    > - Scritto da: rico
    > > "un livello di supporto che gli utenti di
    > Android
    > > possono solo
    > > desiderare".
    > > Li conosco i supporti di microsoft: domande
    > senza
    > > risposta e aggiornamenti
    > > lunghissimi.
    > > No grazie, meglio android, basta non comprare
    > gli
    > > ultimi
    > > Samsung.
    >
    > In effetti. l'80% delle risposte sui forum di Ms
    > sono: "riavvia" o "reinstalla". D'altronde, visto
    > che nei loro SO non è che ci puoi mettere più di
    > tanto le mani, non ti restano molte
    > alternative.

    Praticamente la distribuzione è questa:

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > - Scritto da: Elrond

    > > > Ms sono: "riavvia" o "reinstalla". D'altronde,
    > > > visto che nei loro SO non è che ci puoi
    > > > mettere più di tanto le mani, non ti restano
    > > > molte alternative.

    > Praticamente la distribuzione è questa:
    > [img]http://s21.postimg.org/migizzitj/graph.png[/i

    E calcolando che non c'è martedì senza riavvio si può dedurre di quanti aggiornamenti ogni volta necessità.
    non+autenticato
  • Oppure ti dicono che componente HW X è incompatibile con windows quando non è nemmeno vero, idem per il software, quando poi scopri che gli sviluppatori sono partner microsoftA bocca aperta
  • - Scritto da: Elrond
    > - Scritto da: rico
    > > "un livello di supporto che gli utenti di
    > Android
    > > possono solo
    > > desiderare".
    > > Li conosco i supporti di microsoft: domande
    > senza
    > > risposta e aggiornamenti
    > > lunghissimi.
    > > No grazie, meglio android, basta non comprare
    > gli
    > > ultimi
    > > Samsung.
    >
    > In effetti. l'80% delle risposte sui forum di Ms
    > sono: "riavvia" o "reinstalla". D'altronde, visto
    > che nei loro SO non è che ci puoi mettere più di
    > tanto le mani, non ti restano molte
    > alternative.

    Eh no!
    La prima cosa che dicono sempre è : fai un avvio pulito (con relativo link alle istruzioni), poi dicono reinstalla e riavvia.
    Senza contare che spesso danno risposte vaghe per non scendere in particolari che forse i MVP non conoscono...

    ;)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Elrond
    > - Scritto da: rico
    > > "un livello di supporto che gli utenti di
    > Android
    > > possono solo
    > > desiderare".
    > > Li conosco i supporti di microsoft: domande
    > senza
    > > risposta e aggiornamenti
    > > lunghissimi.
    > > No grazie, meglio android, basta non comprare
    > gli
    > > ultimi
    > > Samsung.
    >
    > In effetti. l'80% delle risposte sui forum di Ms
    > sono: "riavvia" o "reinstalla". D'altronde, visto
    > che nei loro SO non è che ci puoi mettere più di
    > tanto le mani, non ti restano molte
    > alternative.
    riavvia, reinstalla, formatta, carica i driver sata con un floppy nel tuo portatile, succede anche questoSorride
    non+autenticato