Marco Calamari

Cassandra Crossing/ Unsung heroes

di M. Calamari - A qualche anno di distanza dalla criminalizzazione di Julian Assange e Edward Snowden, un esercizio per trovare una definizione al loro operato

Cassandra Crossing/ Unsung heroesRoma - "Cantami o Diva..." inizia un famoso poema epico, che si snoda attraverso le gesta di eroi. Facile cantare degli eroi di fantasia o fuori tempo. Ma cantare di quelli più vicini a noi? Hmmm... lavoro più difficile, più simile a quello dello storico, per cui basta attraversare una frontiera od aspettare una guerra per vedere gli eroi trasformarsi in criminali e viceversa.
Chi mai vorrebbe, pur avendone le capacità e l'opportunità, cantare le lodi di un potenziale criminale?

Eppure trovare degli eroi che non cambieranno mai questo loro ruolo è semplice, basta definirli correttamente.
Una definizione è difficile da rovesciare, anche solo da scalfire. Un rovesciamento politico non la tocca. Una diversa prospettiva storica la lascia inalterata. "Eroe è colui che, andando contro il proprio vantaggio e la propria sicurezza, compie un'azione dalla quale molti altri trarranno reale beneficio": e, certo, anche figure che resteranno sempre sotto il pelo della storia meritano questa definizione, come un ignoto padre malato che stringe i denti per portare a casa una busta paga in più.

Il povero pelide Achille soccombe ignominiosamente a questa definizione.
Due persone dei nostri giorni, assolutamente comuni ancorché molto dotate, invece no.
Sono nomi che conoscete bene: Julian ed Edward.
Julian Assange, in perfetta sintonia con la sua adolescenza da hacker, dal 19 giugno del 2012 dorme (si dice) su un materasso gonfiabile in una stanza dell'appartamento che costituisce l'ambasciata dell'Ecuador a Londra, inseguito da ogni genere di macchinazioni internazionali tese a farlo arrivare sul territorio di una nota superpotenza. È costretto a far questo perché le azioni legali ed illegali volte a distruggere l'organizzazione da lui costituita, Wikileaks, includono la sua neutralizzazione con ogni mezzo.

Edward Snowden, dopo una carriera non certo vissuta tra i fricchettoni, il 20 maggio 2013 ha deciso che la discrasia tra quello che il suo governo diceva e quello che faceva era ormai troppo grande per poter essere tollerata: ha perciò accuratamente pianificato ed eseguito un'azione epocale di trasparenza ed informazione.
Questo atto, facendo il minimo danno sociale possibile ed assicurandogli (almeno per adesso) la sopravvivenza, ha portato alla luce quello che viene compiuto nelle zone più buie della Rete (e, tanto per chiarire, non parliamo del Deep Web di Silkroad ma dei captatori dell'NSA).

Ha offerto ai normali cittadini di stati a democrazia "enunciata", due rari gioielli: cognizione e conoscenza.
Edward oggi vive esule in un paese che ha probabilmente dovuto scegliere in maniera obbligata, come Pontecorvo, ma che al contrario del famoso scienziato non gli offre particolari garanzie di incolumità al di là di un futuro immediato.

Queste due persone (grazie Edward, grazie Julian) corrispondono esattamente a questa definizione di "Eroe".
Sia i fasti della copertina di Wired che la modestia del premio "Eroe della Privacy" del Big Brother Award non compenseranno mai chi ha stravolto la propria esistenza nel nome di un interesse superiore.

Ed infine molti argomenteranno, non in maniera completamente errata, che anche pazzi, maniaci, traditori e criminali agiscono talvolta a proprio danno in nome di un interesse superiore. Superiore nella loro testa però, ben difficilmente nella realtà.

Qui l'eroico dissertare convien si esaurisca.
Al lettore, mollemente assiso su una sdraio per il meritato riposo dopo un anno di impegno (augurandogli di non essere licenziato al rientro dalle ferie) è lasciato tutto il resto del lavoro.

Cassandra gli chiede il favore di valutare con attenzione, dopo due o tre anni dai fatti, le conseguenze pratiche, il peso ed il valore delle azioni compiute da Julian ed Edward, definiti "eroi" almeno secondo i suoi parametri.
Se dopo questo sforzo concludesse che la loro opera gli è stata di vantaggio, dovrebbe indirizzargli un pensiero di gratitudine, e magari spezzare una lancia ben ragionata in loro favore se l'argomento capitasse in una discussione tra amici.
Niente di affaticante.

Marco Calamari
Lo Slog (Static Blog) di Marco Calamari
L'archivio di Cassandra/ Scuola formazione e pensiero
Notizie collegate
  • AttualitàCassandra Crossing/ Anno 1 d.D.di M. Calamari - Il primo maggio del 2013 Ŕ iniziata una nuova era, quella segnata dallo spartiacque del Datagate. E' passato un anno: un anno di conferme o di scandali per alcuni, un anno che per molti non ha significato nulla
  • AttualitàCassandra Crossing/ Il mondo ha bisogno di eroidi M. Calamari - Fortunato il paese che non ha bisogno di eroi. Fortunato il pianeta che non ne ha bisogno. Ma non Ŕ questo il caso. E per questo che Julian, Bradley ed Edward sono lÓ fuori
  • AttualitàCassandra Crossing/ La grazia della Reginadi M. Calamari - Il Regno Unito ha ripulito la fedina penale di un geniale eroe come Alan Turing. Quanti eroi della societÓ civile connessa di oggi sono vittime degli stati in cui hanno operato?
51 Commenti alla Notizia Cassandra Crossing/ Unsung heroes
Ordina
  • Caro cala manca una riflessione.
    La "privacy" è uno tra diversi valori che fanno parte delle regole di convivenza civile come la intende la nostra cultura ma ho l'impressione che ci sia qualcosa di altro e forse ancora più rilevante.
    A me risultava che i parigini e i francesi (giusto per fare riferimento alla cultura prima citata) il 4 luglio usassero "Liberté egalité fraternité" come parole chiave.
    Io ho la sensazione che se proprio dobbiamo "sungare" questi 2 "unsungati" conviene "sungarli" tenendo presente quel 4 luglio e magari pure tenendo presente il quadro di Delacroix (anche se si riferisce alla rivolta del 1830 contro Carlo X dopo la "restaurazione")...
    Io li vedo come il giovane "spiritato" col cilindro e quello che gli sta vicino con la sciabola...
    Clicca per vedere le dimensioni originali

    ah!
    Dimenticavo... io sono lo "scugnizzo" con le 2 pistole....
    A bocca aperta
    non+autenticato
  • ricordati di togliere il tappino rosso!A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > ricordati di togliere il tappino rosso!A bocca aperta
    Dove lo vedi?
    Mi sa che è di fantasia come tuo solito.
    A bocca aperta
    non+autenticato
  • Caro cala quando esageri col "pessimismo cosmico" mi fai incazzare...
    Se nessuno "sungasse" nessuno saprebbe chi sono questi due tizi.

    Il fatto che tutti sappiano di chi si parla vuole dire che nonostante il tuo pessimismo cosmico qualcuno che "sunga" ci deve essere non credi?
    non+autenticato
  • Bradley\Chelsea Manning alla lista.
  • Secondo me non saranno proprio consegnati alla storia: con tutti gli archivi digitali di breve durata, il 21° secolo sarà probabilmente studiato nelle ere a venire come un secondo medioevo senza informazioni ma con molto più inquinamento.....

    Nel caso mi sbagliassi però, visto che la storia la scrivono i vincitori, saranno ricordati come nemici sconfitti, visto che (per ora?) di tutte le loro rivelazioni non gliene frega nulla a nessuno.

    Se alla gente comune interessasse, su facebook rimarrebbero solo una 10ina di persone registrate........
    non+autenticato
  • "Ha offerto ai normali cittadini di stati a democrazia "enunciata", due rari gioielli: cognizione e conoscenza."

    Davvero Dotto?!? Guardando ai fatturati dei big dell' IT a stelle e strisce nel post datagate direi che è l' esatto contrario.

    Da inserire fra le barzellette di cortana.
    non+autenticato
  • - Scritto da: disilludo
    > "Ha offerto ai normali cittadini di stati a
    > democrazia "enunciata", due rari gioielli:
    > cognizione e
    > conoscenza."
    >
    > Davvero Dotto?!? Guardando ai fatturati dei big
    > dell' IT a stelle e strisce nel post datagate
    Bravo, adesso, con calma, ci spieghi la relazione tra snowden e il fatturato in modo convincente e razionale.

    In caso contrario ti prendiamo per quello che sei...

    Il solito Lamer da 2 soldi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Num Letter
    > - Scritto da: disilludo
    > > "Ha offerto ai normali cittadini di stati a
    > > democrazia "enunciata", due rari gioielli:
    > > cognizione e
    > > conoscenza."
    > >
    > > Davvero Dotto?!? Guardando ai fatturati dei
    > big
    > > dell' IT a stelle e strisce nel post datagate
    > Bravo, adesso, con calma, ci spieghi la relazione
    > tra snowden e il fatturato in modo convincente e
    > razionale.

    E' Calamari che sostiene la tesi degli eroi che hanno cambiato il mondo non io, dati alla mano la reazione NON c' è stata lo dimostrano gli indici nasdaq dal datagate a oggi:

    http://money.cnn.com/data/markets/nasdaq/

    Continuano a comprare, se la cosa fosse "sentita" non si sarebbe registrato il segno positivo su quel grafico e che positivo!

    >
    > In caso contrario ti prendiamo per quello che
    > sei...
    >
    > Il solito Lamer da 2 soldi.

    Fai il tuo commento, se non hai un' opinione tua non giudicare.


    P.S: il commento è corretto per favore evitate la censura.
    non+autenticato
  • Ultimi 5 anni dell' indice aggregato +110%, la storia del datagate che fa la bubua alle ziende IT è una baggianata.

    Semmai nel recentissimo passato un eventuale calo è da attribuirsi ai prodotti pessimi immessi sul mercato, per esempio mi vengono in mente: i SO mobile strabucati (tutti), i SO mobile senza patch, i telefoni che si piegano, il notebook con una sola porta, il desktop all-in-one ultra hd che lagga, i tablet usa e getta, i SO desktop spioni, i notebook cinesi con la backdoor incorporata, UEFI ecc... ecc...
    non+autenticato
  • - Scritto da: disilludo
    > - Scritto da: Num Letter
    > > - Scritto da: disilludo
    > > > "Ha offerto ai normali cittadini di stati a
    > > > democrazia "enunciata", due rari gioielli:
    > > > cognizione e
    > > > conoscenza."
    > > >
    > > > Davvero Dotto?!? Guardando ai fatturati dei
    > > big
    > > > dell' IT a stelle e strisce nel post
    > datagate
    > > Bravo, adesso, con calma, ci spieghi la
    > relazione
    > > tra snowden e il fatturato in modo convincente e
    > > razionale.
    >
    > E' Calamari che sostiene la tesi degli eroi che
    > hanno cambiato il mondo non io,
    Calamari non sostiene affatto questo dato che parla di "Unsung".
    Forse è meglio che ti dai una regolata.
    non+autenticato
  • Leggi l' articolo o taci:

    "Queste due persone (grazie Edward, grazie Julian) corrispondono esattamente a questa definizione di "Eroe"."

    "Ha offerto ai normali cittadini di stati a democrazia "enunciata", due rari gioielli: cognizione e conoscenza."

    1 miliardo di utenti su facebook in sole 24 ore dicono il contrario:

    http://punto-informatico.it/4266976/PI/News/facebo...
    non+autenticato
  • - Scritto da: disilludo
    > Leggi l' articolo o taci:
    >
    > "Queste due persone (grazie Edward, grazie
    > Julian) corrispondono esattamente a questa
    > definizione di
    > "Eroe"."
    >
    > "Ha offerto ai normali cittadini di stati a
    > democrazia "enunciata", due rari gioielli:
    > cognizione e
    > conoscenza."
    >
    > 1 miliardo di utenti su facebook in sole 24 ore
    > dicono il
    > contrario:
    >
    > http://punto-informatico.it/4266976/PI/News/facebo

    Perchè in vece di stare a cazzeggiare su internet dal giorno dopo avrebbero dovuto scendere tutti in piazza ?
    Guarda che il pianeta è un pò più grande di un paesello di 10 persone
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • "cazzeggiare su internet" significa usufruire dei contenuti senza esporsi eccessivamente, come ben saprai invece il "mondo", come lo chiami tu, si espone postando una grande quantità di informazioni potenzialmente processabili da un qualsiasi pinco pallino per scopi non precisati.

    Puoi stare tranquillo io i c***i miei non ce li metto su faccialibro, per quel che riguarda il "mondo" possono continuare a fare un po' come gli pare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: disilludo
    > "cazzeggiare su internet" significa usufruire dei
    > contenuti senza esporsi eccessivamente, come ben
    > saprai invece il "mondo", come lo chiami tu, si
    > espone postando una grande quantità di
    > informazioni potenzialmente processabili da un
    > qualsiasi pinco pallino per scopi non
    > precisati.
    >
    > Puoi stare tranquillo io i c***i miei non ce li
    > metto su faccialibro, per quel che riguarda il
    > "mondo" possono continuare a fare un po' come gli
    > pare.

    ...Compreso farti un profilo, fotografarti alle feste, taggarti...
    non+autenticato
  • Egregio signor calamari, che senso ha scrivere un articolo quando poi cancella i post che portano riflettere un lettore, mentre lascia intonsi i post stupidi ed inutili come quello "della pistola e del tappino rosso" ?

    Se lo legga questo report, c'è un mondo intero oltre il suo palmo di naso:

    https://www.newamerica.org/downloads/Surveilance_C...
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Egregio signor calamari, che senso ha scrivere un
    > articolo quando poi cancella i post che portano
    > riflettere un lettore, mentre lascia intonsi i
    > post stupidi ed inutili come quello "della
    > pistola e del tappino rosso" ?

    Egregio signor 123,

    ma chi le ha detto che gli autori cancellano i post?
    Dovrebbe informarsi su come funziona, anche dal punto di vista legale, l'editoria in generale e quella elettronica in particolare.

    > Se lo legga questo report, c'è un mondo intero oltre il suo palmo di naso:
    > https://www.newamerica.org/downloads/Surveilance_C

    Mah, non lo prendo come un complimento, ma come una manifestazione di ignoranza (in senso latino) da parte sua.

    Si informi anche lei..... anzi, mi mandi qualcosa scritto da lei ... lo leggero' con piacere.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)