Claudio Tamburrino

Apple, sentenza per limitare Samsung

Secondo la decisione di appello Cupertino avrebbe potuto agire per imporre delle modifiche ai dispositivi della concorrente trovati in violazione di suoi brevetti, pena il blocco sul mercato

Roma - Apple ha il diritto di poter rivendicare il rispetto della sua proprietà intellettuale, anche impedendo a dispositivi trovati in violazione di suoi brevetti di essere immessi in commercio se non senza le funzionalità contestate.

A stabilirlo è il giudice della Corte d'Appello federale degli Stati Uniti che ha accolto il ricorso di Cupertino in seguito alla decisione del maggio del 2014 con cui i giudici avevano rilevato la violazione da parte dei dispositivi coreani di tre brevetti con la Mela: uno relativo ai quick link, uno allo slide-to-unlock ed un altro al correttore automatico delle parole digitate nei messaggi.

Nonostante nella sostanza si trattasse di una sentenza favorevole a Cupertino, questa aveva deciso di ricorrere in appello in quanto il giudice della Corte distrettuale Lucy Koh non aveva accolto la sua richiesta di bando dei dispositivi trovati in violazione, ma aveva invece ritenuto sufficiente il pagamento dei danni da parte di Samsung ad Apple. Koh aveva infatti richiesto a Cupertino di dimostrare l'importanza delle funzioni contestate rispetto all'eventuale scelta dei consumatori: insomma, per giustificare il blocco delle loro vendite in conseguenza delle violazioni rilevate, il tribunale chiedeva un'ulteriore prova da parte dell'accusa.
A ribaltare tale ragionamento è ora la Corte d'Appello federale secondo cui "Apple non ha alcun bisogno di dimostrare che le funzioni contestate sono la ragione per cui il consumatore preferisca acquistare dispositivi Samsung invece di quelli Apple". D'altra parte "il diritto di escludere un concorrente dall'usare la propria proprietà intellettuale è importante", almeno quanto "il diritto di poter mantenere l'esclusiva, garanzia cruciale e fondamentale del diritto brevettuale che discende dalla costituzione stessa".

In forza di tale conclusione la Corte d'Appello ha rimandato il caso alla Corte distrettuale che deve ora riconsiderare la sua decisione: Samsung potrebbe dunque ora essere costretta a rivedere alcune caratteristiche dei suoi dispositivi immessi sul mercato o vederne bloccate le vendite.

Apple si è detta naturalmente soddisfatta ed ha affermato che "le Corti di tutto il mondo stanno confermando ciò che abbiamo sempre detto: che Samsung ha volontariamente rubato le nostre idee e copiato i nostri prodotti."
Per il momento la coreana si è detta tranquilla, ed ha anzi rassicurato i suoi consumatori riguardo al fatto che i suoi smartphone rimarranno regolarmente in commercio e supportati negli Stati Uniti.

Mentre, infatti, cerca di trovare un accordo stragiudiziale con Cupertino, la coreana sta anche raccogliendo le sue forze per combattere ancora legalmente: da ultimo sta cercando di far valere i dubbi dell'Ufficio Marchi e brevetti statunitensi sulla validità del brevetto Apple sullo slide-to-unlock, punta di diamante dei titoli contestatogli ed utilizzati per il milionario calcolo dei danni da essa dovuti al produttore di iPhone.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
16 Commenti alla Notizia Apple, sentenza per limitare Samsung
Ordina
  • paccate di appz trojanizzate grazie a Xcode infetto..... nuova bufera (e che bufera) per papple ..... http://researchcenter.paloaltonetworks.com/2015/09.../
    non+autenticato
  • Sono di più. Stay tunedOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Jaggguar
    > Sono di più. Stay tunedOcchiolino
    piu di "hundreds of milions of users"? naaa.... papple non vende cosi' tantoSorride
    non+autenticato
  • Vietiamo di vendere dispositivi con lo schermo touch non Apple. Sono arrivati prima loro e quindi ci sarà sepolto in qualche magazzino un brevetto simile...

    Qui si sfocia nel ridicolo, l'innovazione è migliorare le idee, sopratutto quelle davvero meritevoli.
    Il brevetto è roba da 1700!!
  • Non esageriamo. I brevetti servono, altrimenti le aziende non investirebbero senza un ritorno economico. Il problema è che questi brevetti sono semplicementi ridicoli! Non è un'innovazione questa è una pura scelta di UI!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Epoch
    > Vietiamo di vendere dispositivi con lo schermo
    > touch non Apple.
    Ricordo ancora quando è uscito l'iPhone.
    Manca la tastiera - ora tutti senza
    Mancano gli mms - ora non li usa più nessuno
    Manca il 3G - ora abbiamo il 4G
    Manca Flash - ora nessuno ha flash
    La sim è piccola - ora tutti piccola

    Diciamoci la verità, tutto quel che ha fatto Apple è diventato poi qualcosa presente sul resto dei telefoni.
    Dai widget presenti su OSX, passati poi ad iOS come app a schermo intero e poi copiate su android (a schermo ridotto... LOL),
    dal lettore di impronte, prima inesistente o non funzionante, poi Apple ha fatto vedere qualcosa che funziona,
    dal passbook e Apple-pay, copiato nella forma e nei colori... poi persino nel nome e, ironia, quando gli altri hanno cambiato nome, lo ha ricambiato pure Apple, differenziandosi nuovamente con Wallet,

    Hanno copiato persino la possibilità di aprire più app contemporaneamente, cosa possibile su iPhone già 4 anni fa con semplice JB. Stesso discorso per control center, notification center e molto altro: si può andare avanti all'infinito.

    Quali colori ci sono ora? Bianco-nero? No, Apple aggiunge il grigio, l'oro e il rosa... e gli altri seguono a ruota! Incredibile.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nevvero
    > Ricordo ancora quando è uscito l'iPhone.
    > Manca la tastiera - ora tutti senza

    Anche il Palm era senza tastiera, ben prima di Apple.

    > Mancano gli mms - ora non li usa più nessuno

    Non li usa più nessuno perché c'è Whatsapp, non per merito di Apple.

    > Manca il 3G - ora abbiamo il 4G

    E che ci azzecca Apple col 4G ?

    > Manca Flash - ora nessuno ha flash

    Ma dove ? Flash, nonostante sia stato "rottamato" da Adobe è ancora utilizzatissimo.

    > La sim è piccola - ora tutti piccola

    La MicroSIM è stata sviluppata dall'ETSI. Ancora una volta, niente Apple...

    >
    > Diciamoci la verità, tutto quel che ha fatto
    > Apple è diventato poi qualcosa presente sul resto
    > dei telefoni.

    O piuttosto, molto di quello che hanno fatto ALTRI è diventato "famoso" quando è finito su Apple, che è un po' diverso...

    > Dai widget presenti su OSX, passati poi ad iOS
    > come app a schermo intero e poi copiate su
    > android (a schermo ridotto... LOL)

    I widget li hanno inventati allo Xerox PARC (come anche il mouse e l'interfaccia a finestre), dei quali Apple e Microsoft si sono
    appropriati senza uno straccio di riconoscimento ai loro autori. E comunque, DesktopX aveva i widget prima di OS-X...

    > dal lettore di impronte, prima inesistente o non
    > funzionante, poi Apple ha fatto vedere qualcosa
    > che funziona,

    Ma dove ? Funziona esattamente come gli altri (cioè male...)

    > dal passbook e Apple-pay, copiato nella forma e
    > nei colori... poi persino nel nome e, ironia,
    > quando gli altri hanno cambiato nome, lo ha
    > ricambiato pure Apple, differenziandosi
    > nuovamente con Wallet,

    Tu lo sai, vero, che Google Wallet era operativo tre anni prima di Apple-Pay ?

    >
    > Hanno copiato persino la possibilità di aprire
    > più app contemporaneamente, cosa possibile su
    > iPhone già 4 anni fa con semplice JB. Stesso
    > discorso per control center, notification center
    > e molto altro: si può andare avanti
    > all'infinito.

    Già, andare avanti all'infinito con informazioni errate è sempre possibile.

    >
    > Quali colori ci sono ora? Bianco-nero? No, Apple
    > aggiunge il grigio, l'oro e il rosa... e gli
    > altri seguono a ruota!
    > Incredibile.

    Ma falla finita... la Sanyo faceva cellulari rosa (SCP-2700) già nel 2009...

    Ne avessi azzeccata una, oh...
  • - Scritto da: webwizard
    > - Scritto da: nevvero
    > > Ricordo ancora quando è uscito l'iPhone.
    > > Manca la tastiera - ora tutti senza
    >
    > Anche il Palm era senza tastiera, ben prima di
    > Apple.
    Quindi cosa cambia?
    È sempre con iPhone che tutti i produttori hanno seguito in massa.

    >
    > > Mancano gli mms - ora non li usa più nessuno
    > Non li usa più nessuno perché c'è Whatsapp, non
    > per merito di
    > Apple.
    Non si tratta di merito, ma di aver lanciato qualcosa. WhatsApp grazie a cosa credi sia cresciuta se non grazie a iPhone e AppStore?


    > > Manca Flash - ora nessuno ha flash
    > Ma dove ? Flash, nonostante sia stato "rottamato"
    > da Adobe è ancora
    > utilizzatissimo.
    Peccato che chi lo usa si perda il grosso del traffico mobile, anzi la sua totalità.
    Furbi...


    > > La sim è piccola - ora tutti piccola
    > La MicroSIM è stata sviluppata dall'ETSI. Ancora
    > una volta, niente
    > Apple...
    Su richiesta e spinta di Apple.
    Così come ora, su spinta di Apple si parla di sim virtuali.


    > O piuttosto, molto di quello che hanno fatto
    > ALTRI è diventato "famoso" quando è finito su
    > Apple
    Famoso e meritevole di essere copiato. Stai confermando le mie parole.

    > I widget li hanno inventati allo Xerox PARC (come
    > anche il mouse e l'interfaccia a finestre), dei
    > quali Apple e Microsoft si
    > sono
    > appropriati senza uno straccio di riconoscimento
    > ai loro autori
    Jobs fece un accordo con Xerox, che poi Xerox fu stupida nel non vedere le potenzialità... problemi loro.

    Se poi ti informi, le finestrelle di Xerox non potevano sovrapporsi, quelle di Apple sì.
    Fu lì il passo avanti.


    > > dal lettore di impronte, prima inesistente o non
    > > funzionante, poi Apple ha fatto vedere qualcosa
    > > che funziona,
    > Ma dove ? Funziona esattamente come gli altri
    > (cioè male...)
    Su iPhone non perde un colpo, gli altri copiano male, ti do ragione.


    > > dal passbook e Apple-pay, copiato nella forma e
    > > nei colori... poi persino nel nome e, ironia,
    > > quando gli altri hanno cambiato nome, lo ha
    > > ricambiato pure Apple, differenziandosi
    > > nuovamente con Wallet,
    > Tu lo sai, vero, che Google Wallet era operativo
    > tre anni prima di Apple-Pay
    > ?
    Tu lo sai che nessuno lo aveva mai considerato prima di PassCode, vero?


    > Ma falla finita... la Sanyo faceva cellulari rosa
    > (SCP-2700) già nel
    > 2009...
    E com'è che è di moda ora che lo fa Apple e non nel 2009?

    Tutto ciò che fa Apple viene copiato e fa da traino. Tu lo confermi.
    non+autenticato
  • Ciò che "fa" apple? Ciò che copia!
    Il top è stato il rilascio di iOS 8 quando i macachi mi hanno detto "che figa la nuova tastiera apple con i suggerimenti, ste cose android non ce le ha"
    Mia risposta "le ha da anni"

    Penso sia un'ottima constatazione di cosa sia l'universo apple. Bravi a fare i fighi con roba già presente sul mercato da anni. Se il popolo è macaco non serve molta intelligenza.

    P.S. E che dire della super novità di iOS9 con la tastiera che finalmente mostra in modo decente minuscole e maiuscole?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Luca
    > Ciò che "fa" apple? Ciò che copia!
    > Il top è stato il rilascio di iOS 8 quando i
    > macachi mi hanno detto "che figa la nuova
    > tastiera apple con i suggerimenti, ste cose
    > android non ce le
    > ha"
    > Mia risposta "le ha da anni"
    Anche iPhone le ha da anni... Tutto quel che vedi su android, è stato prima un'app presente per iPod Touch ere geologiche fa, attraverso il JB.
    non+autenticato
  • Bene, vedo che avrò di che divertirmi per i prossimi 10/15 anni.
    non+autenticato
  • sei la reincarnazione di ruppolo?
    non+autenticato
  • > Il brevetto è roba da 1700!!

    Fa parte della mentalita' schiavista, l'uomo non e' mai riuscito a liberarsene, ha cambiato mille forme e colori ma ha sempre fatto parte della sua storia, le civilta' prive di tale impronta sono pochissime e tutte tecnologicamente arretrate, e' propio la tecnologia che ha permesso allo schiavismo di mutare e cambiare forma come un virus che muta in continuazione per trovare sempre il modo di infettare il suo ospite
    non+autenticato
  • La correzione automatica dei testi sui messaggi? Ma se con iOS8 hanno scopiazzato alla grande da Android in tal senso. LOL!
    non+autenticato
  • Per non citare lo slide to unlock che in mondo Apple è noto come Android lock....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Lollo
    > Per non citare lo slide to unlock che in mondo
    > Apple è noto come Android
    > lock....

    Eh ,ma sai, è facile. Tu inventi, io brevetto e poi ho ragione io. Meucci docet...