Alfonso Maruccia

Linux, programmatori in uscita

Un paio di contributor di alto profilo si chiamano fuori dallo sviluppo del Pinguino a causa delle intemperanze di una community "malata". Sessismo, violenza verbale e insulti non fanno bene al codice. Linus, per il momento, non commenta

Roma - Alla fine, Sarah Sharp non ce l'ha fatta più a sopportare il turpiloquio della mailing list ufficiale di Linux e ha deciso di lasciare del tutto il progetto: la sviluppatrice si lamenta di una community in cui non esiste rispetto per le persone e i disaccordi tecnici si risolvono a colpi di insulti e sessismo.

Dipendente di Intel e manutentrice del driver per i chip USB 3.0 all'interno del kernel FOSS, Sharp si era già lamentata del clima pesante che si respira sulla mailing list di Linux due anni fa prendendosela direttamente con Linus Torvalds. Lungi dal voler cambiare approccio, il creatore di Linux e tuttora dominatore incontrastato dei contributi al codice ha spesso detto di preferire le parolacce e più in generale di essere una persona spiacevole.

Ora Sharp riferisce di aver finalmente capito di non poter più contribuire "a una community dove ero rispettata da un punto di vista tecnico, ma non potevo aspettarmi rispetto per la mia persona". Scherzi a sfondo omofobo o sessista sono roba adatta a una caserma e non certo a un ambiente di collaborazione professionale, suggerisce la sviluppatrice.
Come abbondantemente previsto, insomma, il cosiddetto "codice di conflitto" introdotto nel kernel con una apposita patch non è servito in alcun modo a rendere la mailing list un ambiente rispettoso e scevro da minacce o insulti personali.

Serpeggiano rancori dentro e intorno alla community di Linux, e subito dopo l'abbandono di Sarah Sharp arriva quello di Matthew Garrett a ulteriore riprova del clima che si respira nei bassifondi del FOSS: Garrett è noto soprattutto per il suo lavoro sul supporto alla tecnologia Secure Boot di Microsoft, e anche lui si dice irritato dalla gestione di Torvalds. Piuttosto che abbandonare del tutto lo sviluppo di Linux, però, il programmatore ha deciso di realizzare un fork del progetto aggiungendovi i suoi contributi laddove opportuno.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaLinux e le parolacce di LinusScrezi sulla mailing list. Al centro della polemica la tendenza di Torvalds a usare il turpiloquio. Che chiude ogni polemica e affibbia un soprannome alla versione 3.11 del kernel
  • Digital LifeLinus Torvalds: senza peli sulla linguaL'istrionico e burbero patron del Pinguino interagisce col pubblico, e questa volta senza parolacce. Anche se ammette: preferisco dire in faccia quello che penso. Parole anche sulla diversità nel mondo FOSS, cui seguono ilari conseguenze
  • Digital LifeLinux, una patch per il turpiloquio di LinusLa fondazione Linux promuove l'implementazione di un nuovo codice comportamentale per chi sviluppa il codice del Pinguino, un codice che chiude apparentemente fuori dalla porta le sconcezze verbali di Torvalds
132 Commenti alla Notizia Linux, programmatori in uscita
Ordina
  • mai coverta (cit.)
    non+autenticato
  • guardate questo http://tech.slashdot.org/story/15/10/10/2212233/th...

    e' linux-unrelated , ma e' termometro della malattia crescente...

    (e ora tutti a censurare 'man' 'FAT' '.vag' ecc ecc Con la lingua fuori)
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > guardate questo
    > http://tech.slashdot.org/story/15/10/10/2212233/th
    >
    > e' linux-unrelated , ma e' termometro della
    > malattia crescente...
    >
    >
    > (e ora tutti a censurare 'man' 'FAT' '.vag' ecc
    > eccCon la lingua fuori)

    frutto di quel femminismo malato di matrice statunitense tale per cui se guardi il culo a una quella ti denuncia per "stupro psicologico".

    e poi si lamentano perche nessuno se le prende e si ritrovano zitelle e a 45 anni sono piu arrapate di un ergastolano.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > - Scritto da: bubba
    > > guardate questo
    > >
    > http://tech.slashdot.org/story/15/10/10/2212233/th
    > >
    > > e' linux-unrelated , ma e' termometro della
    > > malattia crescente...
    > >
    > >
    > > (e ora tutti a censurare 'man' 'FAT' '.vag' ecc
    > > eccCon la lingua fuori)
    >
    > frutto di quel femminismo malato di matrice
    > statunitense tale per cui se guardi il culo a una
    > quella ti denuncia per "stupro
    > psicologico".
    ..... e' che la malattia poi si propaga ovunque, nei modi piu' impensati... no, dico, UNA FOTTUTA ESTENSIONE.... e i coder hanno abbozzato... pazzesco... era da cambiarla in .sux ....

    > e poi si lamentano perche nessuno se le prende e
    > si ritrovano zitelle e a 45 anni sono piu
    > arrapate di un
    > ergastolano.
    e vale anche per gli uomini (come conseguenza di cui al punto precedente)Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • Anche questo è il risultato del caratteraccio di Torvalds.
    Dato che lui si comporta in questo modo, autorizza, anche se non esplicitamente, gli altri a comportarsi nella stessa maniera... e senza contare quelli che ammirandolo, lo emulano anche sotto questo aspetto.
    non+autenticato
  • LOL nel 97 in un convegno lo mandai a quel paese facendolo infuriare e me ne disse così tante che alcune persone andarono da lui per calmarlo, solo dopo una settimana mi chiarirono che era l'inventore di linux.

    - Scritto da: Sisko212
    > Anche questo è il risultato del caratteraccio di
    > Torvalds.
    > Dato che lui si comporta in questo modo,
    > autorizza, anche se non esplicitamente, gli altri
    > a comportarsi nella stessa maniera... e senza
    > contare quelli che ammirandolo, lo emulano anche
    > sotto questo
    > aspetto.
  • Grande Hakker scrive:
    Supporto a "livello popolare"?
    Rotola dal ridereRotola dal ridere
    C'è il supporto professionale (che si paga ovviamente) e c'è chi è capace di leggere (e imparare) da solo e sbattersi.... puoi scegliere e è di gran lunga migliore (dalla documentazione fino alla comprensibilità) superiore a quello che hai su qualunque altro O.S.
    Per fortuna non sarà MAI allo "stesso livello di "windoze" in cui le "undocumented features" sono la regola.

    Allora, se sei e se siete capaci di leggere, sbattetevi e imparate. Quello che dico è ampiamente e pubblicamente reperibile da fonti completamente indipendenti dal sottoscritto. Se qualcosa non capite ci sono pure i vocabolari e i tutorial di italiano e di logica.
    non+autenticato
  • - Scritto da: neo neo neo
    > Grande Hakker scrive:
    > Supporto a "livello popolare"?
    > Rotola dal ridereRotola dal ridere
    > C'è il supporto professionale (che si paga
    > ovviamente) e c'è chi è capace di leggere (e
    > imparare) da solo e sbattersi.... puoi scegliere
    > e è di gran lunga migliore (dalla documentazione
    > fino alla comprensibilità) superiore a quello che
    > hai su qualunque altro
    > O.S.
    > Per fortuna non sarà MAI allo "stesso livello di
    > "windoze" in cui le "undocumented features" sono
    > la
    > regola.
    >
    > Allora, se sei e se siete capaci di leggere,
    > sbattetevi e imparate. Quello che dico è
    > ampiamente e pubblicamente reperibile da fonti
    > completamente indipendenti dal sottoscritto. Se
    > qualcosa non capite ci sono pure i vocabolari e i
    > tutorial di italiano e di
    > logica.

    Reperibile e comprovato.
    non+autenticato
  • ma a chi/cosa stai rispondendo?
    non+autenticato
  • Netscape engineers are weenies

    bella frase. degna di un ambiente rispettoso e professionale.
    Quiz: chi l'ha scritta ?Sorride






    PS: si, e' un moto nostalgico il mio....Con la lingua fuori
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 17 discussioni)