Alfonso Maruccia

UE, nuove norme per l'accessibilità comunitaria

Bruxelles pensa ad armonizzare le leggi per l'accessibilità attualmente in vigore nei vari paesi dell'Unione: un modo per migliorare la vita alle persone e aprire ulteriormente le porte al mercato unico

Roma - La Commissione Europea sta preparando una proposta per armonizzare le norme degli stati membri in fatto di accessibilità, un modo per rendere prodotti e servizi maggiormente fruibili da parte degli utenti affetti da disabilità e contemporaneamente migliorare la circolazione dei suddetti prodotti e servizi su tutto il territorio della UE.

Superando la frammentazione oggi esistente tra i quadri normativi dei vari membri della UE, spiegano da Bruxelles, le imprese avranno modo di sfruttare i requisiti comuni di accessibilità proponendo le loro offerte a livello transfrontaliero senza il pericolo di incorrere in multe o sanzioni.

I prodotti e i servizi che la UE vuole rendere più accessibili includono computer e sistemi operativi, ATM, TV-set, telefonia, smartphone, servizi di trasporti pubblici, servizi bancari, e-book ed e-commerce. La nuova bozza di Direttiva vorrebbe imporre l'accessibilità a funzionalità specifiche dei prodotti, piuttosto che forzare i dettagli tecnici dell'implementazione da parte delle aziende.
Come sottolineato dal Commissario Marianne Thyssen, "la disabilità non dovrebbe costituire un ostacolo alla piena partecipazione alla società e l'assenza di norme comuni a livello di UE non dovrebbe essere un freno al commercio transfrontaliero di prodotti e servizi accessibili".

La necessità di imporre criteri di maggiore accessibilità riguarda Internet come il resto dei sistemi tecnologici, e per la UE si tratta di una misura urgente anche considerando l'invecchiamento crescente della popolazione europea: in questo caso i vantaggi si estenderebbero a un numero molto vasto di persone.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàAccessibilità, Camera con svisteIgnorata la normativa in materia di accesso all'informazione dal Parlamento stesso. Un esposto denuncia la situazione e scoperchia una generale inadempienza della PA
  • AttualitàEuropa, occhio all'accessibilità!Un rapporto mette alla berlina tutti i problemi dei siti UE, praticamente inaccessibili per ipovedenti e ciechi. Nonostante regole e regolamenti impongano criteri diversi di progettazione e realizzazione
2 Commenti alla Notizia UE, nuove norme per l'accessibilità comunitaria
Ordina