Il fotofonino scopre le stampanti

Grazie ad uno standard appoggiato da tre giganti del settore stampanti, un cellulare dotato di fotocamera potrà inviare le immagini catturate ad una stampante. Anche via Bluetooth

Palo Alto (USA) - I tre maggiori produttori al mondo di stampanti - Canon, Epson e HP - hanno costituito un'alleanza, chiamata Mobile Imaging and Printing Consortium (MIPC), con cui intendono promuovere un nuovo standard per la stampa delle immagini attraverso un telefono cellulare.

I tre colossi, che da soli rappresentano oltre il 90% del mercato globale delle stampanti, hanno intenzione di pubblicare delle linee guida che permettano all'industria di produrre telefoni cellulari in grado di interfacciarsi con una stampante per computer e, attraverso una connessione wired o wireless, stampare le foto contenute nella memoria principale o in una memory card.

Per le proprie specifiche, il cui rilascio è previsto durante la metà del 2004, il consorzio ha spiegato di voler utilizzare le tecnologie di connessione wireless già presenti sul mercato, fra cui quella Bluetooth. Come modalità di connessione via cavo lo standard adotterà invece PictBridge, una tecnologia ancora poco diffusa che può già essere utilizzata per collegare fra loro alcuni modelli di stampante e di macchine fotografiche digitali.
Quello dei telefoni cellulari dotati di fotocamera è un mercato in pieno boom. Secondo quanto riportato dal MIPC, entro il 2008 la maggior parte dei telefoni mobili venduti nel mondo saranno in grado di scattare foto. Questo mercato è destinato a diventare il più forte traino del settore stampanti: secondo le previsioni dei produttori, infatti, chi già possiede una stampante sarà incentivato ad acquistarne un nuovo modello dotato del supporto alla stampa da telefonino.

"Lo sviluppo di uno standard di comunicazione per le immagini scattate con un camera phone migliorerà, da un lato, la facilità d'uso con cui i consumatori potranno stampare le loro foto, e dell'altro, consentirà a noi produttori di migliorare la qualità delle immagini delle foto stampate", ha affermato Seiichi Hirano, chief executive dell'Imaging & Information Product Division di Epson.
8 Commenti alla Notizia Il fotofonino scopre le stampanti
Ordina
  • Bello! Così possiamo mandare una foto osé alla stampante del vicino...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Bello! Così possiamo mandare una foto
    > osé alla stampante del vicino...

        A bocca aperta:D:D       A bocca aperta:D:D:D:D A bocca aperta             A bocca aperta
    :D                     A bocca aperta                           A bocca aperta    A bocca aperta
        A bocca aperta:D:D       A bocca aperta:D:D                     A bocca aperta
                       A bocca aperta A bocca aperta                           A bocca aperta    A bocca aperta
        A bocca aperta:D:D       A bocca aperta:D:D:D:D A bocca aperta             A bocca aperta

    no pugnetts
    non+autenticato
  • Invece di inventarsi nuove funzionalità inutili per far sprecare il costosissimo inchiostro, pensino ad un modo per ridurre i prezzi delle cartucce, e standardizzino le stesse - ormai i rivenditori devono dedicare una parete intera ai 1500 modelli di cartucce diverse sul mercato,e finiscono per non tenere più quelle per i modelli più vecchi - senza contare le economie di scala nel produrre pochi modelli di cartuccia invece di decine.

  • - Scritto da: ldsandon
    > Invece di inventarsi nuove
    > funzionalità inutili per far sprecare
    > il costosissimo inchiostro, pensino ad un
    > modo per ridurre i prezzi delle cartucce, e
    > standardizzino le stesse - ormai i
    > rivenditori devono dedicare una parete
    > intera ai 1500 modelli di cartucce diverse
    > sul mercato,e finiscono per non tenere
    > più quelle per i modelli più
    > vecchi

    Se tenessero quelle di 10 anni fa e oltre che oltretutto sono poco acquistate, con i margini che hanno sulle cartucce andrebbero in fallimento e tu poi non cambieresti stampante.

    Se standarizzano la cartuccia al punto che una va su tutte, fermo restando che le nuove stampanti hanno velocità e qualità diverse dalle vecchie e non penso si possa fare, coem farebbero a far costare le cartucce care, oramai non so se l'avete notato ma le stampanti di fascia bassa costano pochissimo, secondo voi li ci guadagnano? Secondo me no, carta e cartuccie sono il loro modo per fare soldi e mi pare lecito.


    - senza contare le economie di scala
    > nel produrre pochi modelli di cartuccia
    > invece di decine.

    comuqnue basta ricaricare le cartucce, oggi è facile economico e da ottimi risultati, io lo faccio sempre
    non+autenticato
  • .....e non mi vendono più telefoni, solo giocattoloni costosi.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > .....e non mi vendono più telefoni,
    > solo giocattoloni costosi.

    Assolutamente falso, a meno che tu voglia fare il figo con l'ultimo cello alla mota.

    I primi celluli si che erano costosi.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > .....e non mi vendono più
    > telefoni,
    > > solo giocattoloni costosi.
    >
    > Assolutamente falso, a meno che tu voglia
    > fare il figo con l'ultimo cello alla mota.
    >
    > I primi celluli si che erano costosi.

    Assolutamente vero.
    Io voglio solo telefonare ed i nuovi "cellu" vengono progressivamente rimpinzati di funzioni INUTILI solo per giustificare un ribasso dei prezzi che, a fronto di un costo marginale residuo che tende a zero, NON ARRIVA.

    Materiali e tecnologie sono vecchi di quasi 30 anni, ma se vuoi un "cellu" esteticamente carino e robusto, ti partono 200 eurosacchi. La palstica è la solita (anzi, peggiore), la tecnologia è vecchia di anni, ma il cellu costa sempre un casino. Ora ci sono i "fotocellu" per i boccaloni come te. Vai pure a farti rintortare dall'ultimo markettaro di Lambrate.

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    >
    > Materiali e tecnologie sono vecchi di quasi
    > 30 anni, ma se vuoi un "cellu"
    > esteticamente carino e robusto, ti partono
    > 200 eurosacchi.

    Non tutti costano 200 euri, sei tu che vuoi gli ultimi telefonini alla moda.


    >La palstica è la solita (anzi, peggiore)
    vero

    > la tecnologia è vecchia di anni

    vero, ma il discorso si può applicare anche in altri campi ad esempio i PC.

    > ma il cellu costa sempre un casino.

    falso, dipende cosa vuoi.

    > Ora ci sono i "fotocellu" per i boccaloni come te. Vai pure a farti
    > rintortare dall'ultimo markettaro di
    > Lambrate.
    >
    Allora dillo che vuoi i "fotocellu" a basso costo per fare le porcate.:D

    guarda qua i prezzi, altro che 200 euri
    http://it.kelkoo.com/b/a/cp_100010713_all_advance....

    71 euro sono troppi forse ?
    http://it.kelkoo.com/b/a/sbs/100010713/6881440.htm...
    non+autenticato