Gaia Bottà

App Android, Google scavalca Play Store

Ad alcuni utenti Mountain View concede di installare le app direttamente dai risultati di ricerca: un modo per accorciare le distanze con quanto offerto dagli sviluppatori

Roma - Per incoraggiare gli utenti all'installazione delle app, sollevandoli dal passaggio attraverso il Play Store, Google sta iniziando ad offrire la possibilità di scaricare e fruire nel minor tempo possibile delle applicazioni ricercate.

Installazione app Android

La funzione è stata avvistata da alcuni utenti Android: a seguito di una ricerca veicolata dalla specifica app Google Search, ma per ora non attraverso il browser Chrome, viene visualizzato, nel contesto della scheda della app ricercata, un pulsante che concede l'installazione diretta senza essere redirezionati su Play Store. Scegliendo di installare l'applicazione, all'utente viene mostrato un popup con i dettagli dei permessi da concedere all'app, l'eventuale possibilità di meccanismi di acquisti in-app, così da garantire la stessa trasparenza offerta attraverso Play Store.

Non è ancora chiaro su quali terminali e su quale versione dell'OS Android sia disponibile la funzione, ad oggi segnalata anche su dispositivi che montano Android 5.1.1.
Non è altresì dato sapere se Google implementerà la funzione per tutti o se si tratta solo di un test: l'adozione della scorciatoia, in ogni caso, ben si inserirebbe nella strategia adottata da Google, che ha mostrato di voler accorciare sempre di più le distanze con la fruizione delle applicazioni ospitate sul proprio Play Store, garantendo l'indicizzazione dei contenuti delle applicazioni e l'accesso in streaming ad alcune app non installate dagli utenti.

Gaia Bottà

fonte immagine
Notizie collegate
11 Commenti alla Notizia App Android, Google scavalca Play Store
Ordina
  • Quindi da come l'ho capita io, a parte il processo di installazione e vabbè, l'app di google search ha lo stesso livello di privilegi di Play store.

    O sbaglio.
    maxsix
    9374
  • - Scritto da: maxsix
    > Quindi da come l'ho capita io, a parte il
    > processo di installazione e vabbè, l'app di
    > google search ha lo stesso livello di privilegi
    > di Play store.

    No, hanno banalmente inserito la sezione dal play store di conferma permessi ed installazione in un widget che può essere richiamato dal browser o altro.
    Il browser non può installare nulla, solo il widget del play store ha i permessi per farlo.

    A livello di permessi non è diverso da quello che accade quando navighi in IOS con Safari e il sito ti fa redirect in modo che si apra l'app store sulla loro app: non è Safari che il permesso di installare, ma l'app store invocato dallo stesso.

    E' ad un altro livello che io contesto la scelta di Google, perché non è corretto né sicuro spacciare un'app come risultato di una ricerca rendendo poco chiaro ad un occhio inesperto la differenza tra un risultato (pagina WEB o altro) ed un'app.

    sarebbe accettabile solo se nella stringa di ricerca dell'utente comparisse al parola 'app'
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pianeta Gopple
    > - Scritto da: maxsix
    > > Quindi da come l'ho capita io, a parte il
    > > processo di installazione e vabbè, l'app di
    > > google search ha lo stesso livello di
    > privilegi
    > > di Play store.
    >
    > No, hanno banalmente inserito la sezione dal play
    > store di conferma permessi ed installazione in un
    > widget che può essere richiamato dal browser o
    > altro.
    > Il browser non può installare nulla, solo il
    > widget del play store ha i permessi per
    > farlo.
    >
    > A livello di permessi non è diverso da quello che
    > accade quando navighi in IOS con Safari e il sito
    > ti fa redirect in modo che si apra l'app store
    > sulla loro app: non è Safari che il permesso di
    > installare, ma l'app store invocato dallo
    > stesso.
    >
    Ni, in iOS ti viene aperto l'app store e poi l'app che hai scelto.
    Qui invece appunto viene aperto un widget che non si capisce se è inglobato nell'applicazione di Google search oppure richiamato da Play store.

    Boh, a guardare le foto mi sembra il primo caso.

    > E' ad un altro livello che io contesto la scelta
    > di Google, perché non è corretto né sicuro
    > spacciare un'app come risultato di una ricerca
    > rendendo poco chiaro ad un occhio inesperto la
    > differenza tra un risultato (pagina WEB o altro)
    > ed
    > un'app.
    >

    Ah beh certo.

    > sarebbe accettabile solo se nella stringa di
    > ricerca dell'utente comparisse al parola
    > 'app'

    Nemmeno. Vuoi un app? Vai sullo store.
    Punto.

    Alla più vacca ti apro lo store sull'app che hai cliccato sul motore di ricerca.
    Fine della storia.
    maxsix
    9374
  • - Scritto da: maxsix

    > Ni, in iOS ti viene aperto l'app store e poi
    > l'app che hai
    > scelto.

    tu hai chiesto se browser o altra app aveva necessità di permessi (di installazione) sul terminale ed io ti ho spiegato che funziona esattamente come su IOS: i permessi ce li ha l'app specifica dello store e basta.

    > Qui invece appunto viene aperto un widget che non
    > si capisce se è inglobato nell'applicazione di
    > Google search oppure richiamato da Play
    > store.

    è quello che ho detto io ed è evidente non riguarda la parte dei permessi dell'app: infatti se un sito bucasse il browser non potrebbe comunque installare nulla.
    E' come se in IOS quando il sito web ti apre l'app store, la parte generica dell'app store fosse trasparente e si vedesse solo la parte dell'app, nulla di diverso.
    Quindi l'unica accusa possibile è che può trarre in inganno, esattamente come ho scritto io si dall'inizio. Peggio ancora ti appare direttamente fra i risultati di una ricerca e non quando clicchi su un link/banner (ormai siamo abituati a diffidare di link/banner).

    Detto ciò, visto che di IOS, credo, ne sai più di me, sai se posso aggiornare un device da 8 a 9 (l'ultima) e poi, se le cose non funzionano bene, tornare all'8?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pianeta Gopple
    > - Scritto da: maxsix
    >
    > > Ni, in iOS ti viene aperto l'app store e poi
    > > l'app che hai
    > > scelto.
    >
    > tu hai chiesto se browser o altra app aveva
    > necessità di permessi (di installazione) sul
    > terminale ed io ti ho spiegato che funziona
    > esattamente come su IOS: i permessi ce li ha
    > l'app specifica dello store e
    > basta.
    >
    > > Qui invece appunto viene aperto un widget
    > che
    > non
    > > si capisce se è inglobato nell'applicazione
    > di
    > > Google search oppure richiamato da Play
    > > store.
    >
    > è quello che ho detto io ed è evidente non
    > riguarda la parte dei permessi dell'app: infatti
    > se un sito bucasse il browser non potrebbe
    > comunque installare
    > nulla.
    > E' come se in IOS quando il sito web ti apre
    > l'app store, la parte generica dell'app store
    > fosse trasparente e si vedesse solo la parte
    > dell'app, nulla di
    > diverso.
    > Quindi l'unica accusa possibile è che può trarre
    > in inganno, esattamente come ho scritto io si
    > dall'inizio. Peggio ancora ti appare direttamente
    > fra i risultati di una ricerca e non quando
    > clicchi su un link/banner (ormai siamo abituati a
    > diffidare di
    > link/banner).
    >
    > Detto ciò, visto che di IOS, credo, ne sai più di
    > me, sai se posso aggiornare un device da 8 a 9
    > (l'ultima) e poi, se le cose non funzionano bene,
    > tornare
    > all'8?

    Mai fatto, ma questa mi sembra un ottima guida.

    http://www.pcadvisor.co.uk/how-to/mobile-phone/how.../
    maxsix
    9374
  • - Scritto da: maxsix

    > Mai fatto, ma questa mi sembra un ottima guida.
    >
    > http://www.pcadvisor.co.uk/how-to/mobile-phone/how


    thanks, ci provo...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pianeta Gopple

    > http://www.pcadvisor.co.uk/how-to/mobile-phone/how
    >
    >
    > thanks, ci provo...


    nada: leggo che c'è il problema che per ripristinare un OS deve essere firmato e solo gli ultimi due (incluse la minor version, quindi entrambi 9.x) sono firmati.
    Quindi avrei dovuto farlo appena uscito il primo 9.x quando l'ultimo 8 era ancora firmato.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pianeta Gopple
    > - Scritto da: maxsix
    > > Quindi da come l'ho capita io, a parte il
    > > processo di installazione e vabbè, l'app di
    > > google search ha lo stesso livello di
    > privilegi
    > > di Play store.
    >
    > No, hanno banalmente inserito la sezione dal play
    > store di conferma permessi ed installazione in un
    > widget che può essere richiamato dal browser o
    > altro.
    > Il browser non può installare nulla, solo il
    > widget del play store ha i permessi per
    > farlo.

    Non so come funzioni in questo caso particolare, ma da sempre col browser dal PC, se sei loggato in Google, puoi andare sul play store e comandargli di installare le app sui vari dispositivi mobile che hai collegato all'account.
    A gestire l'installazione vera e propria è l'app del play store sul dispositivo.
    Funz
    12975
  • - Scritto da: Funz
    > - Scritto da: Pianeta Gopple
    > > - Scritto da: maxsix
    > > > Quindi da come l'ho capita io, a parte il
    > > > processo di installazione e vabbè, l'app di
    > > > google search ha lo stesso livello di
    > > privilegi
    > > > di Play store.
    > >
    > > No, hanno banalmente inserito la sezione dal
    > play
    > > store di conferma permessi ed installazione in
    > un
    > > widget che può essere richiamato dal browser o
    > > altro.
    > > Il browser non può installare nulla, solo il
    > > widget del play store ha i permessi per
    > > farlo.
    >
    > Non so come funzioni in questo caso particolare,
    > ma da sempre col browser dal PC, se sei loggato
    > in Google, puoi andare sul play store e
    > comandargli di installare le app sui vari
    > dispositivi mobile che hai collegato all'account.
    >
    Eh invece qui si salta il passaggio del Play store.
    Almeno sembra.

    Viene aperto un widget di installazione che non si capisce bene dove sia, nell'app di google search o chissà dove.
    maxsix
    9374
  • ...utonto che fa ricerche generiche e si trova ad un tap dall'installazione di qualsiasi cosa i produttori di spyware app abbiano voglia di fare con gli altrui device

    Cosa mai potrebbe andare storto? Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: ....
    > ...utonto che fa ricerche generiche e si trova ad
    > un tap dall'installazione di qualsiasi cosa i
    > produttori di spyware app abbiano voglia
    > di fare con gli altrui
    > device
    >
    > Cosa mai potrebbe andare storto?
    > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    ehhe si ma in realta' e' piu scenografia che altro... (g.play operativo e apps nello store). almeno a quanto ne so.
    [e cmq si ne potremmo fare ampiamente a meno gh]
    non+autenticato