Alfonso Maruccia

Safari, i suggerimenti di ricerca innescano il crash

Gli utenti Apple lamentano crash per il browser mentre qualcuno suggerisce una soluzione temporanea. La colpa è da attribuire ai server di Cupertino - UPDATE

UPDATE: Apple ha risolto il problema.

Roma - Stando a quanto denunciano gli utenti online, in queste ore Safari sta sperimentando una serie di crash sia su gadget mobile (iOS) che su PC (OS X): basta avviare una ricerca dalla barra degli indirizzi, dice chi ha sperimentato il problema, per mandare in arresto il browser Apple.

A quanto rivela uno sviluppatore iOS, il problema è connesso alla funzionalità dei suggerimenti per la ricerca dipendente dai server di Apple: disabilitando l'opzione, o magari facendo affidamento sulla cache già salvata in locale, Safari non va più in crash.
Il suggerimento, in attesa di una spiegazione ufficiale da parte di Apple, è appunto quello di non usare i suggerimenti "cloud" evitando di fare affidamento sui sistemi remoti della corporation. Trattandosi di un problema lato server, poi, è improbabile che Cupertino rilasci un aggiornamento software per il suo browser.

Il crash di Safari è in ogni caso solo l'ultimo problema di una infrastruttura "cloud" che tende a fare cilecca sempre più spesso inguaiando gli utenti di OS X e iOS, basti ricordare il recente caso del certificato scaduto che ha inibito il lancio delle app presenti sull'OS desktop di Cupertino.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
12 Commenti alla Notizia Safari, i suggerimenti di ricerca innescano il crash
Ordina