Gaia Bottà

Brevetti VirnetX, Apple pagherà 625 milioni

Quattro brevetti su tecnologie di sicurezza per un risarcimento più ricco di quello che Cupertino attende da Samsung. Apple, però, ricorrerà in appello

Roma - VirnetX è un'azienda del Nevada che trae di che vivere dal proprio patrimonio di proprietà intellettuale, e la rendita che spremerà da Apple è ben cospicua: la giustizia dell'East Texas le ha riconosciuto più dei danni che l'azienda stessa aveva stimato, ha condannato Cupertino a pagare 625 milioni di dollari, a fronte del risarcimento di 368 milioni che stava contestando nel corso del processo.

È dal 2010 che VirnetX contesta ad Apple l'impiego illecito delle tecnologie di navigazione sicura descritte in quattro brevetti acquisiti da Science Applications International Corporation (SAIC): Facetime avrebbe abusato dei brevetti 7,418,504 e 7,921,211 e il servizio VPN On Demand avrebbe abusato del 6,502,135 e del 7,490,151. Il tribunale texano, in primo grado, aveva avallato le sue rivendicazioni: riconosciuta colpevole in primo grado, Apple era stata condannata a pagare 368 milioni di dollari.
Nel settembre 2014 si è celebrato il processo di appello: il tribunale confermava lo sfruttamento indebito da parte di Apple dei titoli di VirnetX per il servizio VPN on Demand ma riteneva necessario ricalcolare i danni, stimati dall'azienda del Nevada in maniera non perfettamente limpida.

Ripresentandosi ora di fronte alla giustizia, VirnetX ha aumentato le proprie pretese: 532 i milioni che ha rivendicato da Apple. Il tribunale gliene ha riconosciuti quasi 100 in più: se la violazione da parte di Apple per VPN on Demand era ormai assodata, ed è valsa 334,9 milioni di dollari, l'abuso dei titoli VirnetX è stato confermato anche per FaceTime e iMessage, a valere circa 200 milioni di dollari. Cupertino ha agito in maniera consapevole, oltre che illecita, e per questo il risarcimento danni è stato appesantito di 93,6 milioni di dollari.
VirnetX, in passato, ha già strappato a Microsoft due accordi stragiudiziali, ottenendo 200 milioni di dollari per chiudere un contenzioso incentrato sulla violazione di due brevetti in materia di VPN e altri 23 milioni di dollari per sei titoli impiegati in Skype e in prodotti dedicati alla comunicazione come Lync. Cupertino non si rassegnerà però ad un accordo stragiudiziale: ha sottolineato che "casi come questo evidenziano la disperata necessità di una riforma del sistema brevettuale" e ha reso noto di essere intenzionata a ricorrere in appello.

Gaia Bottà
Notizie collegate
22 Commenti alla Notizia Brevetti VirnetX, Apple pagherà 625 milioni
Ordina
  • anzi sì:
    PAGAAAAAAAARE!
    non+autenticato
  • - Scritto da: ....
    > anzi sì:
    > PAGAAAAAAAARE!

    Curiosamente sono aumentati di un euro i prezzi degli iGadget.
    Chiediamoci chi sara' a pagare la multa.
  • > Curiosamente sono aumentati di un euro i prezzi
    > degli
    > iGadget.

    prima gli azionisti
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa

    > Chiediamoci chi sara' a pagare la multa.

    bertuccia e i vari macachi.
    e saranno pure convinti che il prezzo maggiorato sia perché la qualità si paga Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • Cupertino non si rassegnerà però ad un accordo stragiudiziale: ha sottolineato che "casi come questo evidenziano la disperata necessità di una riforma del sistema brevettuale" e ha reso noto di essere intenzionata a ricorrere in appello.

    omg
    questi sono fuori ... ma di brutto
    prima brevettano gli spigoli e denunciano a destra e manca
    e poi queste dichiarazioni

    ma stavano facendo cabaret?
    non+autenticato
  • - Scritto da: assicurati che
    > ma stavano facendo cabaret?

    E' business. La posizione corretta nei confronti dei propri azionisti è quella per cui gli unici brevetti sicuramente validi sono i propri.
  • Queste OGGI sono le leggi ed i regolamenti , e nessuno vieta a chicchessia di cercare di riformare quello che oggi non sembra equo senza doverla violare.
  • - Scritto da: aphex_twin
    > Queste OGGI sono le leggi ed i regolamenti , e
    > nessuno vieta a chicchessia di cercare di
    > riformare quello che oggi non sembra equo senza
    > doverla
    > violare.

    Quando c' é da incassare legge sopraffina, quando c' é da pagare legge barbina.

    Ridicoli come sempre.
    non+autenticato
  • - Scritto da: twin_fix
    > - Scritto da: aphex_twin
    > > Queste OGGI sono le leggi ed i regolamenti , e
    > > nessuno vieta a chicchessia di cercare di
    > > riformare quello che oggi non sembra equo senza
    > > doverla
    > > violare.
    >
    > Quando c' é da incassare legge sopraffina, quando
    > c' é da pagare legge
    > barbina.
    >
    > Ridicoli come sempre.

    Non so di chi parli , io ho sempre detto che se quelle sono le leggi bisogna rispettarle. Se ti sembrano sbagliate cerchi di cambiarle.
  • Coerenza vorrebbe che non se ne abusasse però.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Luca
    > Coerenza vorrebbe che non se ne abusasse però.

    Se si resta nei limiti delle leggi e dei regolamenti brevettuali non esiste nessun abuso.
  • meno male che Apple inventava...
    non mi piace trollare... ma quando ci vuole, ci vuole.
    Così i macachi (si tutti i giorni) la smettono una buona volta di pavoneggiarsi...
    non+autenticato
  • Tra 50 anni quando ci saranno i documentari sulle innovazioni tecnologiche ed i gadget che hanno cambiato il modo di vivere delle persone di oggi i nomi Apple e Steve Jobs riecheggeranno nelle vostre orecchie alimentando la produzione di bile.
    Oggi ve lo potete permettere tra 50 anni l'etá non vi dará scampo.
  • - Scritto da: aphex_twin
    > Tra 50 anni quando ci saranno i documentari sulle
    > innovazioni tecnologiche ed i gadget che hanno
    > cambiato il modo di vivere delle persone di oggi
    > i nomi Apple e Steve Jobs riecheggeranno nelle
    > vostre orecchie alimentando la produzione di
    > bile.
    >
    > Oggi ve lo potete permettere tra 50 anni
    > l'etá non vi dará
    > scampo.
    il nome pero' rieccheggera' anche nella Lista dei patenttroll e dei Lockin-er e delle Religioni digitali....
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > - Scritto da: aphex_twin
    > > Tra 50 anni quando ci saranno i documentari
    > sulle
    > > innovazioni tecnologiche ed i gadget che hanno
    > > cambiato il modo di vivere delle persone di oggi
    > > i nomi Apple e Steve Jobs riecheggeranno nelle
    > > vostre orecchie alimentando la produzione di
    > > bile.
    > >
    > > Oggi ve lo potete permettere tra 50 anni
    > > l'etá non vi dará
    > > scampo.
    > il nome pero' rieccheggera' anche nella Lista dei
    > patenttroll e dei Lockin-er e delle Religioni
    > digitali....

    Tra 50 anni ci si ricordera' solo di Martin Cooper e del primo telefono cellulare, cosi' come adesso ci si ricorda di Alessandro Volta e della sua pila
    non+autenticato
  • E no, saranno due i nomi di persone ad essere sempre citati ... Gates e Jobs.

    Si ricorderanno i primi cellulari che hanno fatto la storia (Motorola e Nokia) , poi i primi palmari (Palm) ... e poi ci si ricorderá del rivoluzionario iPhone.
    Il nome Cooper non lo ricorderá nessuno purtroppo.

    Sará il piú grande smacco per i cantinari piú duri e puri. A bocca aperta
  • - Scritto da: aphex_twin
    > E no, saranno due i nomi di persone ad essere
    > sempre citati ... Gates e
    > Jobs.
    >
    > Si ricorderanno i primi cellulari che hanno fatto
    > la storia (Motorola e Nokia) , poi i primi
    > palmari (Palm) ... e poi ci si ricorderá del
    > rivoluzionario iPhone.

    Sicuramente avrai ragione.
    Non hai alcun problema a dirci chi e' stato l'inventore del primo rivoluzionario telefono a tastiera che ha relegato nella preistoria il telefono a rotella, vero?

    Clicca per vedere le dimensioni originali Clicca per vedere le dimensioni originali

    > Il nome Cooper non lo ricorderá nessuno
    > purtroppo.

    Come quello del telefono a tastiera, e come tutti gli altri che sono venuti dopo di loro.

    Gli unici nomi che la storia ricordera' saranno quelli dell'inventore Meucci, e del patent troll americano che si e' preso il merito.

    > Sará il piú grande smacco per i
    > cantinari piú duri e puri.
    >A bocca aperta

    I quali il telefono non lo usano quasi mai, e se lo usano e' solo perche' non gli costa niente.
  • - Scritto da: panda rossa
    > Sicuramente avrai ragione.

    Lo so.

    > I quali il telefono non lo usano quasi mai, e se
    > lo usano e' solo perche' non gli costa
    > niente.

    Frega nulla di come tu oggi usi il telefono , so solo che rosicherai alla grande durante la tua vecchiaia. Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
  • - Scritto da: bubba
    > il nome pero' rieccheggera' anche nella Lista dei
    > patenttroll e dei Lockin-er e delle Religioni
    > digitali....

    Solo nelle vostre teste , sará cosí. Sorride
  • - Scritto da: aphex_twin
    > - Scritto da: bubba
    > > il nome pero' rieccheggera' anche nella
    > Lista
    > dei
    > > patenttroll e dei Lockin-er e delle Religioni
    > > digitali....
    >
    > Solo nelle vostre teste , sará cosí. Sorride
    e dici poco? escluso quel mucchietto di milioni di macachi ferventi... rimangono le altre miliardate di persone normaliSorride    
    poi cmq lo sappiamo che trolli..... perche' la questione Religiosa l'ha proprio palesata un macaco, quando ha formalizzato l'esistenza del 'campo di distorsione della realta'... ben 35 anni or sonoSorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex_twin
    > Tra 50 anni quando ci saranno i documentari sulle
    > innovazioni tecnologiche

    Quali? Specificare prego.

    > ed i gadget che hanno
    > cambiato il modo di vivere delle persone di oggi
    > i nomi Apple e Steve Jobs

    Venditori di gadget non cambiano il mondo.

    > riecheggeranno nelle
    > vostre orecchie alimentando la produzione di
    > bile.

    Mi sa che riecheggiano e pure troppo nelle tue tasche.

    >
    > Oggi ve lo potete permettere tra 50 anni
    > l'etá non vi dará
    > scampo.

    Gli unici ad avere nostalgia delle fregnacce di Jobs sono gli azionisti Apple.
    non+autenticato
  • - Scritto da: distortion field
    > - Scritto da: aphex_twin
    > > Tra 50 anni quando ci saranno i documentari
    > sulle
    > > innovazioni tecnologiche
    >
    > Quali? Specificare prego.
    >

    Non sono cambiate due e tre cose elencabili. Se non ti sei accorto di come si é evoluto il mondo del mobile , grazie soprattutto ad Apple , non posso farci nulla. Semplicemente rifiuti di vedere la realtá.

    > > ed i gadget che hanno
    > > cambiato il modo di vivere delle persone di oggi
    > > i nomi Apple e Steve Jobs
    >
    > Venditori di gadget non cambiano il mondo.
    >

    No , loro mettono a disposizione degli strumenti tecnologici.

    Il mondo lo cambiano le persone.

    > > riecheggeranno nelle
    > > vostre orecchie alimentando la produzione di
    > > bile.
    >
    > Mi sa che riecheggiano e pure troppo nelle tue
    > tasche.
    >

    Problemi miei , no ?

    Non ti chiedo neanche un centesimo, puoi stare tranquillo. A bocca aperta

    > >
    > > Oggi ve lo potete permettere tra 50 anni
    > > l'etá non vi dará
    > > scampo.
    >
    > Gli unici ad avere nostalgia delle fregnacce di
    > Jobs sono gli azionisti
    > Apple.

    Poveracci. Ficoso