Gaia Bottà

Cracking, Guccifer sarà giudicato negli USA

Il cracker rumeno sarà estradato e si confronterà con la giustizia statunitense per le violazioni degli account della famiglia Bush e per altri attacchi condotti in passato

Roma - Negli scorsi anni si è reso protagonista di numerosi attacchi alle personalità politiche statunitensi, rendendo pubbliche l'intima passione per l'arte di George W. Bush e gli intrighi amorosi del Generale Colin Powell, insospettendo le autorità in merito alla casella di posta elettronica privata di Hillary Clinton: Guccifer, al secolo Marcel Lehel Lazar, risponderà negli USA delle accuse formulate nei suoi confronti dalle autorità della Virginia dopo che la giustizia rumena ha dato il via libera alla sua estradizione.

Lazar, cittadino rumeno con la passione del cracking, è una figura nota da anni alle autorità del suo paese: nel 2012 era stato condannato per essersi introdotto negli account online di alcune celebrità del suo paese, arrestato nuovamente nel 2014 e condannato a quattro anni di carcere per aver violato le email personali di politici e funzionari rumeni. Proprio mentre scontava questa condanna, negli USA sono state emesse le accuse nei suoi confronti, sospettato di essersi macchiato dei reati di accesso non autorizzato a un sistema informatico, di furto di identità aggravato, di cyberstalking e di aver interferito con il corso della giustizia.

Per le proprie scorribande, Guccifer non si è servito di tecniche sofisticate per sfruttare vulnerabilità: semplicemente, si è guadagnato gli accessi facendo affidamento sull'ingegneria sociale e sulle informazioni in circolazione sulla vita privata dei personaggi pubblici per rispondere alle domande di sicurezza a presidio dei loro account.
Le autorità rumene hanno accordato agli States un'estradizione temporanea di 18 mesi, al termine dei quali Guccifer tornerà in Romania per finire di scontare la propria pena.

Gaia Bottà
Notizie collegate
  • AttualitàUSA, accuse per il cracker dei BushHa rivelato al mondo gli intimi passatempi presidenziali, e sta già scontando una condanna per gli attacchi condotti nei confronti di politici rumeni. Guccifer è ora stato formalmente accusato dagli States
  • SicurezzaQuattro anni per il cracker di George W. BushAveva mostrato al mondo immagini private e assaggi dell'arte dell'ex presidente degli Stati Uniti, aveva rivelato dettagli della vita privata di politici e star. Imbroccando password troppo intuibili
  • AttualitàUSA, il cracker dei due presidentiIncursione informatica tra gli account di posta elettronica della famiglia Bush. Trafugate fotografie private e altre informazioni ritenute interessanti dal misterioso Guccifer
5 Commenti alla Notizia Cracking, Guccifer sarà giudicato negli USA
Ordina