Gaia Bottà

HERE Maps, la direzione del mercato

Le applicazioni ex-Nokia continueranno a funzionare per il solo Windows Phone 8, senza aggiornamenti se non di sicurezza. Microsoft, però, incoraggia gli utenti a confidare nella propria app Windows 10

Roma - HERE, la fu divisione di Nokia dedicata alle mappe ora di proprietà del consorzio che include Audi, BMW e Daimler, ha annunciato l'intenzione di sospendere il supporto alla piattaforma mobile Windows: i dispositivi Windows Phone 8 continueranno a ricevere i soli aggiornamenti di sicurezza, mentre coloro che aggiorneranno a Windows 10 dovranno rivolgersi ad altre soluzioni, magari sviluppate da Microsoft stessa.

HERE su Windows

Nel comunicato di HERE si specifica che le relative applicazioni verranno rimosse dallo store di Windows 10 il prossimo 29 marzo: la motivazione è attribuita a un non meglio precisato "workaround" adottato per rendere le app compatibili con Windows 10, soluzione che smetterà di funzionare alla fine di giugno. HERE specifica che per continuare ad offrire supporto alla piattaforma di Microsoft dovrebbe "sviluppare da zero le applicazioni" già disponibili per Windows 8, una soluzione giudicata non conveniente dal punto di vista economico.

Per quanto riguarda invece Windows Phone 8, OS in cui HERE è "profondamente integrato", gli utenti potranno continuare a confidare nei soli aggiornamenti di sicurezza: le mappe sviluppate per Windows Phone non saranno aggiornate, né verranno implementate nuove funzioni.
La decisione di HERE giunge inaspettata, dato il legame di stretta collaborazione intrattenuta negli scorsi anni con Redmond, ma guardando alle quote di mercato, e alle stesse strategie per il mobile di Microsoft, non dovrebbe sorprendere: "il mercato evolve - spiega lo stesso post sul blog di HERE - e teniamo il passo proponendo le nostre applicazioni per i nuovi sistemi operativi e sospendendo il supporto per gli altri".

Dati OS mobile NetMarketShare

Microsoft, dal canto suo, si mostra intenzionata a reagire all'abbandono di HERE: un dipendente di Redmond che lavora nel team di settore ha anticipato su Reddit che le prossime build dedicate agli insider porteranno in dote per l'app dedicata alle mappe delle migliorie, soprattutto in termini di interfaccia per la navigazione.

Gaia Bottà
Notizie collegate
5 Commenti alla Notizia HERE Maps, la direzione del mercato
Ordina
  • L'App Mappe ha tutte le funzioni di Here e qualcuna in più, inoltre utilizza le medesime mappe, tant’è che la stragrande maggioranza di chi ha Win10M non usa Here, da qui la non convenienza a fare un inutile doppione.

    Here stessa ha consigliato (non si capisce perchè lo avete omesso) di usare Mappe al posto di Here su Win10M.
    non+autenticato
  • Però HERE è anni luce avanti nella ricerca.
    Con l'app Mappe di Windows 10 è davvero una pena cercare indirizzi, luoghi e POI.
  • Le mappe usate sono quelle di Here quindi i risultati sono i medesimi.

    Ti riporto una mail che ho ricevuto in qualità di volontario di "
    HERE Map Creator":

    HERE Map Creator Newsflash
    Ciao a tutti
    È di queste ore la notizia che HERE ha deciso di non sviluppare più le proprie applicazioni per le piattaforme software di Microsoft; la notizia ha certamente creato malumore tra tutti gli utilizzatori delle nostre APP e tra i membri della nostra Community, ma crediamo sia opportuno spendere qualche parola sulla questione fornendo qualche dettaglio in più.

    Microsoft preinstalla su Windows IO Mobile le proprie mappe, costruite integralmente sulla cartografia HERE e dotate di qualche funzione in più rispetto alle familiari HERE Drive e HERE Maps oltre a tutte quelle che ci siamo abituati a conoscere nel tempo (prima fra tutte, la possibilità di scaricare le mappe sul proprio dispositivo e potere navigare anche Offline).

    L'integrazione di "Mappe" di Microsoft non si limita ai soli smartphones, trattandosi di APP Universali; in parole più semplici, potremo salvare un tracciato o indicazioni su un computer (con Windows 10) o su un tablet per trovare queste informazioni sul nostro smartphone e riprendere la navigazione.

    In definitiva, Microsoft resta per HERE uno dei clienti più importanti e in virtù della profonda integrazione con le proprie mappe su Windows 10 Mobile potremo tutti continuare ad usufruire della qualità della cartografia HERE; in quest'ottica, anche le attività della nostra Community restano invariate negli scopi e negli obiettivi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: kriss
    > Le mappe usate sono quelle di Here quindi i
    > risultati sono i medesimi.
    >

    Scusa eh, ma Internet è una, eppure ci sono motori di ricerca che la gente sceglie perché pare che restituiscano risultati più pertinenti rispetto alla concorrenza.
    Io immagino che Ottomano abbia provato ad utilizzare entrambe le app e si sia trovato meglio con HERE. Ok, le mappe sono le stesse; gli algoritmi di ricerca, evidentemente no.
    Izio01
    3896
  • Esattamente. Di recente cercavo un indirizzo specifico di Milano: Via Fabio Filzi 22 (sede del corecom).

    Inserisco "Filzi 22 Milano" sia su Mappe che su HERE Maps (tablet con windows 10).
    Nel primo ho 0 risultati. Nel secondo ottengo la via esatta tra i suggerimenti di ricerca già a "filzi 22".

    Esempi come questo ne potrei portare molti altri.

    Nicola
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 17 marzo 2016 22.24
    -----------------------------------------------------------