Luca Annunziata

BUILD 2016, cosa ha in serbo Microsoft?

In diretta su Punto Informatico i keynote dalla conferenza che parte a San Francisco. Satya Nadella e Terry Myerson inaugurano domani l'evento per gli sviluppatori

Roma - La nascita di BUILD risale al 2011, quando Windows 8 e la sua originale interfaccia vennero mostrati al mondo: da allora la conferenza annuale di Microsoft si è concentrata sempre sul prodotto principe di casa, il sistema operativo che equipaggia la maggioranza dei PC e che anche quest'anno potrebbe essere protagonista degli annunci del keynote che si terrà a partire dalle 17:30 di domani e che potrete seguire in diretta qui su Punto Informatico.

Le presenze annunciate sul palco sono di primo piano: il CEO Satya Nadella aprirà la giornata di domani, 30 marzo, dettando la linea e probabilmente tirando le somme di un primo anno di Windows 10. Un anno che ha visto una buona crescita per l'adozione del nuovo OS, ma con ancora alcuni punti interrogativi sul suo futuro: toccherà probabilmente a Terry Myerson, secondo speaker a parlare, rilanciare le fortune e le speranze del sistema operativo con attesi annunci che aggiugano nuove funzionalità e migliorino il funzionamento di quanto è già in circolazione da molti mesi.

Fino a questo punto il meccanismo di aggiornamenti incrementali che Microsoft ha varato per il suo Windows non è stato particolarmente generoso di novità: a Redmond hanno lavorato sodo per accogliere parecchie delle osservazioni e delle richieste avanzate dai partecipanti al programma Insider, ma non hanno aggiunto nulla di significativo rispetto al prodotto arrivato sugli scaffali lo scorso settembre. Stando a quanto è possibile dedurre dai titoli delle sessioni organizzate nel corso di questa BUILD, pare che ora qualche cambiamento importante sia pronto.
Ad esempio per quanto riguarda le live tiles, i riquadri attivi che sono il marchio di fabbrica di Windows ormai da ben due versioni sia su desktop che su mobile: nella nuova versione di Windows 10 che sarà annunciata nel corso di questa BUILD diventeranno interattive, permetteranno cioè di effettuare alcune operazioni direttamente tramite di esse senza neppure avviare l'app collegata. Una scelta che per ora pare destinata soprattutto ai PC, e che è anche legata a doppio filo con l'altra grande sfida lanciata da Windows 10: Universal Windows Platform, il framework pensato per produrre app di nuova generazione che dovrebbe convincere sempre più sviluppatori a impegnarsi per l'ecosistema Windows.

Rispetto alle prospettive del 2015, sono cambiate molte cose: i bridge, il meccanismo attraverso il quale Microsoft puntava a traghettare sempre più app da Android e iOS verso Windows, sono stati un successo solo a metà. Astoria, quello per il sistema operativo Google, è stato recentemente archiviato; inoltre Microsoft ha (finalmente?) acquistato Xamarin e i suoi strumenti per lo sviluppo. Dunque anche l'approccio che l'azienda stessa ha riguardo lo sviluppo è cambiato in modo significativo, e ora punta a includere sempre di più piattaforme concorrenti a quelle delle finestre di casa purché siano in grado di ospitare OneDrive, Office e altri prodotti made in Redmond.

Un altro invitato che potrebbe fare la sua comparsa sul palco del Moscone Center è Linux: SQL arriverà sul pinguino nel 2017, Azure da tempo ormai è largamente compatibile con il sistema operativo basato sul kernel sviluppato da Linus Torvalds. Saranno probabilmente Scott Guthrie e Qi Lu, due volti e nomi molto conosciuti dagli sviluppatori, a farsi carico di queste novità nel corso del keynote: ma questo lo scopriremo il 31 marzo, visto che è per quel giorno che i loro nomi sono segnati nell'agenda della manifestazione.

Appuntamento quindi fissato per i prossimi due giorni qui sulle pagine di Punto Informatico: seguiremo in diretta video streaming i keynote e li commenteremo in tempo reale con un live blogging, a cui seguiranno gli approfondimenti dedicati alle novità che saranno annunciate nel corso della conferenza ai nastri di partenza a San Francisco.

Luca Annunziata
41 Commenti alla Notizia BUILD 2016, cosa ha in serbo Microsoft?
Ordina
  • L' evento prevede un Padella vs Cortana episode II? Altrimenti non se ne fa nulla.
    non+autenticato
  • - Scritto da: 321
    > L' evento prevede un Padella vs Cortana episode
    > II? Altrimenti non se ne fa
    > nulla.


    mi immagino Cortana "Trump-powered" che urla alla volta di Padella un "buttate fuori qeusto messicano clandestino"
    non+autenticato
  • - Scritto da: 321
    > L' evento prevede un Padella vs Cortana episode
    > II? Altrimenti non se ne fa
    > nulla.

    Ma veramente ci sono dementi che parlano a quell' acrocco.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Il fuddaro

    > Ma veramente ci sono dementi che parlano a quell'
    > acrocco.

    Intanto Cortana non è solo una interfaccia vocale. A me ricorda che devo andare agli appuntamenti controllando le destinazioni e valutando il traffico. Mi avverte quando partire in modo da non essere in ritardo.

    Dal punto di vista vocale è anche l'interfaccia di Windows 10 Mobile. Sul telefonino ci detto i messaggi e chiamo le persone senza toccare la tastiera (schermo). Molto utile in auto.

    Poi non pensare al semplice PC solitamente usato in ufficio. Cortana può essere integrato in altre applicazioni e sistemi.
  • - Scritto da: Zucca Vuota
    > - Scritto da: Il fuddaro
    >
    > > Ma veramente ci sono dementi che parlano a
    > quell'
    > > acrocco.
    >
    > Intanto Cortana non è solo una interfaccia
    > vocale. A me ricorda che devo andare agli
    > appuntamenti controllando le destinazioni e
    > valutando il traffico. Mi avverte quando partire
    > in modo da non essere in
    > ritardo.

    Poi ti avverte pure quando ti scappa ed e' il momento di andare im bagno che altrimenti da solo non ce la fai...

    > Dal punto di vista vocale è anche l'interfaccia
    > di Windows 10 Mobile.

    Perche' le piastrelle fanno cagare


    > Sul telefonino ci detto i
    > messaggi

    E la privacy scende sotto zero.

    > e chiamo le persone senza toccare la
    > tastiera (schermo). Molto utile in
    > auto.

    Questa e' una innovazione estremamente sconvolgente.
    M$ ci arriva nel 2016, quando il resto del mondo lo faceva gia' nello scorso millennio.

    > Poi non pensare al semplice PC solitamente usato
    > in ufficio. Cortana può essere integrato in altre
    > applicazioni e
    > sistemi.

    Ricordiamo a tale proposito uno dei piu' grossi fallimenti del telescopio hubble: non e' mai riuscito ad individuare la presenza di winx in dispositivi diversi dal desktop in tutto l'universo.
  • > Poi non pensare al semplice PC solitamente usato
    > in ufficio. Cortana può essere integrato in altre
    > applicazioni e
    > sistemi.

    Per esempio nel frullatore o nel tostapane o nello sciacquone.
    Ecco, nello sciaquone si integra perfettamente (se hanno rilasciato i driver) Altrimenti devi aspettare la prossima tornata di intrusio.. ehm... aggiornamenti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Spacciatore Autorizzat o Mafiasoft
    > > Poi non pensare al semplice PC solitamente
    > usato
    > > in ufficio. Cortana può essere integrato in
    > altre
    > > applicazioni e
    > > sistemi.
    >
    > Per esempio nel frullatore o nel tostapane o
    > nello
    > sciacquone.
    > Ecco, nello sciaquone si integra perfettamente
    > (se hanno rilasciato i driver) Altrimenti devi
    > aspettare la prossima tornata di intrusio..
    > ehm...
    > aggiornamenti.

    Però se lo aveste nel vostro babuntu di turno tutti a gridare al miracolo.

    Vero?
    maxsix
    8600
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: Spacciatore Autorizzat o Mafiasoft
    > > > Poi non pensare al semplice PC
    > solitamente
    > > usato
    > > > in ufficio. Cortana può essere
    > integrato
    > in
    > > altre
    > > > applicazioni e
    > > > sistemi.
    > >
    > > Per esempio nel frullatore o nel tostapane o
    > > nello
    > > sciacquone.
    > > Ecco, nello sciaquone si integra
    > perfettamente
    > > (se hanno rilasciato i driver) Altrimenti
    > devi
    > > aspettare la prossima tornata di intrusio..
    > > ehm...
    > > aggiornamenti.
    >
    > Però se lo aveste nel vostro babuntu di turno
    > tutti a gridare al
    > miracolo.
    >
    > Vero?

    Quale miracolo?
    Guarda che sono solo tre qua dentro quelli che pensano che "it's magic!"
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: maxsix
    > > - Scritto da: Spacciatore Autorizzat o
    > Mafiasoft
    > > > > Poi non pensare al semplice PC
    > > solitamente
    > > > usato
    > > > > in ufficio. Cortana può essere
    > > integrato
    > > in
    > > > altre
    > > > > applicazioni e
    > > > > sistemi.
    > > >
    > > > Per esempio nel frullatore o nel
    > tostapane
    > o
    > > > nello
    > > > sciacquone.
    > > > Ecco, nello sciaquone si integra
    > > perfettamente
    > > > (se hanno rilasciato i driver)
    > Altrimenti
    > > devi
    > > > aspettare la prossima tornata di
    > intrusio..
    > > > ehm...
    > > > aggiornamenti.
    > >
    > > Però se lo aveste nel vostro babuntu di turno
    > > tutti a gridare al
    > > miracolo.
    > >
    > > Vero?
    >
    > Quale miracolo?
    > Guarda che sono solo tre qua dentro quelli che
    > pensano che "it's
    > magic!"

    E siete solo in 2 a pensare che con uno script in bash si riesce a fare altrettanto.

    Io starei ancora aspettando lo script che replica music match, per esempio.
    maxsix
    8600
  • - Scritto da: maxsix

    > Io starei ancora aspettando lo script che replica
    > music match, per
    > esempio.
    E lo aspetterai un pezzo dato che non frega nulla a nessuno (tranne che ai soliti 3)
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: giaguareggi ando ma con merdeces
    > - Scritto da: maxsix
    >
    > > Io starei ancora aspettando lo script che
    > replica
    > > music match, per
    > > esempio.
    > E lo aspetterai un pezzo dato che non frega nulla
    > a nessuno (tranne che ai soliti
    > 3)
    > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    Non parlare di cose che non sai.
    Non eri ancora nato quando si parlava di queste cose.
    maxsix
    8600
  • Per quanto mi riguarda ho disattivato tutto il disattivabile delle nuove spy-funzioni (comprese le inutilissime "app").
    Di fatto ho un Win 7 like con driver aggiornati e comunque "mantenuto".
    Come menu ho uno Start opensource configurabile anche per simulare tutti i menu Start, da XP in avanti, e se guardo lo schermo non vedo nulla di Win 10.
    Lo so, un giorno non lontano escogiteranno qualcosa per ricattare gli utenti e costringerli al Cloud e/o a Cortana e/o....
    Quel giorno li manderò a quel paese.
    Fino ad allora ho un SO che funziona ed è gratuito.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Open Pallas
    > Per quanto mi riguarda ho disattivato tutto il
    > disattivabile delle nuove spy-funzioni (comprese
    > le inutilissime
    > "app").
    >
    Guarda cje l'unico modo per disattivare Win10 è non installarlo.
    Ogni altra soluzione è omeopatia!
    non+autenticato
  • - Scritto da: bitbit
    > - Scritto da: Open Pallas
    > > Per quanto mi riguarda ho disattivato tutto il
    > > disattivabile delle nuove spy-funzioni (comprese
    > > le inutilissime
    > > "app").
    > >
    > Guarda cje l'unico modo per disattivare Win10 è
    > non
    > installarlo.
    > Ogni altra soluzione è omeopatia!

    Vero io l'ho piallato su un laptop ragalatomi, e ci ho messo la bimbominkiosa ubuntu! Si lo so proprio ubuntu, piuttosto che win10 per amanti-del-farsi-del-male-da-soli, preferisco ubuntu.

    Tanto con tutti i pc che ho, un ubuntu non fa troppo male.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Open Pallas
    > Per quanto mi riguarda ho disattivato tutto il
    > disattivabile delle nuove spy-funzioni (comprese
    > le inutilissime
    > "app").
    > Di fatto ho un Win 7 like con driver aggiornati e
    > comunque
    > "mantenuto".
    > Come menu ho uno Start opensource configurabile
    > anche per simulare tutti i menu Start, da XP in
    > avanti, e se guardo lo schermo non vedo nulla di
    > Win
    > 10.
    > Lo so, un giorno non lontano escogiteranno
    > qualcosa per ricattare gli utenti e costringerli
    > al Cloud e/o a Cortana
    > e/o....
    > Quel giorno li manderò a quel paese.
    > Fino ad allora ho un SO che funziona ed è
    > gratuito.

    Ottima scelta quella di dipingere le catene color carne, cosi' non si vedono, e praticamente ... non le senti...

    Sei apparentemente indistinguibile da un uomo libero, ad uno sguardo superficiale...
    Ma resti uno schiavo in catene!
  • Mi sembri un po' estremista, il tuo è un commento da fanatico.
    Mica vero che sono/resto uno schiavo.
    Uno schiavo non può decidere, io si.
    Usare un SO con consapevolezza non ti rende né schiavo né padrone, questi termini sono inapplicabili.
    Un giorno, quando windows e gli altri sistemi diventeranno molto più che sistemi operativi (ed è un giorno che non è troppo lontano, forse un decennio o due), quel giorno si potrà parlare di libertà o schiavitù.
    Ma se vivi su questo pianeta, la gente compra molto facilmente un po' di sicurezza contro la propria libertà, sicché non saranno in molti quelli davvero consapevoli di essere schiavi.
    E quei pochi che lo saranno non potranno farci niente, perché sono le immense mandrie, abilmente guidate dai pastori tramite i loro cani, a determinare il percorso per tutti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Open Pallas
    > Mi sembri un po' estremista, il tuo è un commento
    > da
    > fanatico.

    Si chiama realta', e a volte fa male.

    > Mica vero che sono/resto uno schiavo.

    La consapevolezza dello stato di schiavitu' non e' necessario, anzi, se non c'e' e' meglio per il padrone.

    > Uno schiavo non può decidere, io si.

    E che cosa hai deciso?

    > Usare un SO con consapevolezza non ti rende né
    > schiavo né padrone, questi termini sono
    > inapplicabili.

    Ne riparleremo quando i tuoi dati non saranno piu' tuoi.
    Molto software gia' non e' piu' tuo.

    > Un giorno, quando windows e gli altri sistemi
    > diventeranno molto più che sistemi operativi (ed
    > è un giorno che non è troppo lontano, forse un
    > decennio o due), quel giorno si potrà parlare di
    > libertà o
    > schiavitù.

    Quel giorno tu ti renderai conto di non avere piu' via di scampo.
    Io oggi ti ho avvisato.

    > Ma se vivi su questo pianeta, la gente compra
    > molto facilmente un po' di sicurezza contro la
    > propria libertà, sicché non saranno in molti
    > quelli davvero consapevoli di essere
    > schiavi.

    Lo diventeranno quando arrivera' la fattura del ransomware.

    > E quei pochi che lo saranno non potranno farci
    > niente, perché sono le immense mandrie, abilmente
    > guidate dai pastori tramite i loro cani, a
    > determinare il percorso per
    > tutti.

    E tu oggi scegli di fare parte della mandria, pur sapendo come andra' a finire?
  • - Scritto da: panda rossa

    > Ottima scelta quella di dipingere le catene color
    > carne, cosi' non si vedono, e praticamente ...
    > non le
    > senti...
    >
    > Sei apparentemente indistinguibile da un uomo
    > libero, ad uno sguardo
    > superficiale...
    > Ma resti uno schiavo in catene!

    ma quindi uno per essere libero non può essere libero di usare windows?
    non+autenticato
  • - Scritto da: PandaR1
    > - Scritto da: panda rossa
    >
    > > Ottima scelta quella di dipingere le catene
    > color
    > > carne, cosi' non si vedono, e praticamente
    > ...
    > > non le
    > > senti...
    > >
    > > Sei apparentemente indistinguibile da un uomo
    > > libero, ad uno sguardo
    > > superficiale...
    > > Ma resti uno schiavo in catene!
    >
    > ma quindi uno per essere libero non può essere
    > libero di usare
    > windows?

    Esatto , secondo lui chi sceglie di usare Windows ha le catene , chi sceglie di usare Apple ha le catene , chi usa Linux é libero ti togliere gli occhiali e far sparire le catene. A bocca aperta
  • - Scritto da: aphex_twin
    > - Scritto da: PandaR1
    > > - Scritto da: panda rossa
    > >
    > > > Ottima scelta quella di dipingere le
    > catene
    > > color
    > > > carne, cosi' non si vedono, e
    > praticamente
    > > ...
    > > > non le
    > > > senti...
    > > >
    > > > Sei apparentemente indistinguibile da
    > un
    > uomo
    > > > libero, ad uno sguardo
    > > > superficiale...
    > > > Ma resti uno schiavo in catene!
    > >
    > > ma quindi uno per essere libero non può
    > essere
    > > libero di usare
    > > windows?
    >
    > Esatto , secondo lui chi sceglie di usare Windows
    > ha le catene ,

    E vorrei vedere M$ vi c*ga in testa senza ritegno w10 insegna, a voi piace così quindi per me va bene, problemi vostri.

    > chi sceglie di usare Apple ha le
    > catene ,

    Apple é fuori contesto, subappalta in Cina la produzione di giocattoli, sarebbe più giusto paragonarla con la Mattel o la Clementoni.

    > chi usa Linux é libero ti togliere gli
    > occhiali e far sparire le catene.
    >A bocca aperta

    E' software FOSS e si può modificare secondo le proprie esigenze. Lo fanno tutti inclusa M$:

    https://www.linux.com/news/software/linux-kernel/8...

    Ovviamente tu non puoi, tu non sei capace.

    Solo per schiarirti le idee: un kernel vanilla é rarissimo, praticamente quasi tutte le versioni sono modificate.
    non+autenticato
  • - Scritto da: non capisci

    > E' software FOSS e si può modificare secondo le
    > proprie esigenze. Lo fanno tutti inclusa
    > M$:
    >
    > https://www.linux.com/news/software/linux-kernel/8
    >
    > Ovviamente tu non puoi, tu non sei capace.
    >
    > Solo per schiarirti le idee: un kernel vanilla é
    > rarissimo, praticamente quasi tutte le versioni
    > sono
    > modificate.

    bravo.
    Io ho cercato un pc con linux con requisiti che io ritengo minimi. Non esiste(va).

    Non ho intenzione di passare a windows 10. Quando sarò costretto a cambiare pc, e si troveranno solo windows 10, cercherò di accontentarmi di linux, anche se sono già abbastanza sicuro che continuerà a non avere i requisiti minimi.
    non+autenticato
  • Nessuno ti vieta di incaprettarti, allo stesso modo nessuno ti aiuterà a liberarti.
    non+autenticato
  • Grazie per la diretta, Punto Informatico. Sorride
    non+autenticato