Alfonso Maruccia

Vivaldi, browser alternativo e maturo

Prima "main release" per Vivaldi, browser che intende fornire un'alternativa a quanti si sentono abbandonati dalla tendenza alla semplificazione di Chrome, Firefox e compagnia. Molte le novità, il resto richiede ancora tempo

Roma - Dopo un anno passato nel purgatorio delle release intermedie, Vivaldi è ora finalmente disponibile nella sua prima versione destinata al pubblico generalista: Vivaldi 1.0 è un browser progettato come soluzione alternativa per gli utenti che non si sentono a proprio agio con la Chromizzazione spinta di Firefox, Edge e il resto dei browser per computer oggi in circolazione.


Non che Vivaldi non abbia nulla a che fare con Chrome, beninteso: il browser creato dagli ex di Opera (incluso il CEO Jon von Tetzchner) usa lo stesso layout engine del navigatore di Google (Blink) ed è compatibile con le relative estensioni accessibili su Play. Il resto dell'offerta, però, è tutta farina del sacco del nuovo team.

Il nuovo browser è progettato prima di tutto per adattarsi alle esigenze specifiche dei "power user", categoria di utenti avanzati che per Tetzchner e colleghi è oramai poco considerata da Mozilla, Microsoft, Google e compagnia.
Le funzionalità di Vivaldi 1.0 includono il raggruppamento delle schede in "stack", il salvataggio delle sessioni per un ripristino successivo, la raccolta di note e screenshot sulle pagine Web, un'interfaccia di comandi testuali per l'accesso veloce alle varie opzioni, una schermata Speed Dial e molto altro. Diversamente da un browser come Firefox, Vivaldi tende a fornire un gran numero di possibilità di personalizzazione direttamente all'interno del browser senza dover ricorrere agli add-on esterni.

Il team di Vivaldi si dice soddisfatto del livello di maturità raggiunto dal software, altrettanto non si può invece dire delle funzionalità fin qui integrate nel software: i piani di sviluppo futuri includono l'implementazione di un client di posta elettronica completo (come nella versione storica di Opera), la sincronizzazione di preferiti, impostazioni ed estensioni e altro ancora.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
43 Commenti alla Notizia Vivaldi, browser alternativo e maturo
Ordina
  • "il salvataggio delle sessioni per un ripristino successivo"
    Si intende un ripristino "MULTIPLO"? Cioè, Firefox ha il ripristino, ma solo DELLA UNICA sessione precedente (sbaglio?). Infatti, ho dovuto installare un secondo browser perché se usavo sempre Firefox, se usavo una sola scheda senza usare il ripristino, poi la volta dopo avevo perso la vecchia sessione
    non+autenticato
  • - Scritto da: Osvy
    > "il salvataggio delle sessioni per un ripristino
    > successivo"
    > Si intende un ripristino "MULTIPLO"? Cioè,
    > Firefox ha il ripristino, ma solo DELLA UNICA
    > sessione precedente (sbaglio?).

    Si ma hai sempre la pagina con i riquadri dei siti web visitati

    > Infatti, ho
    > dovuto installare un secondo browser perché se
    > usavo sempre Firefox, se usavo una sola scheda
    > senza usare il ripristino, poi la volta dopo
    > avevo perso la vecchia
    > sessione

    A me finora la limitazione di Firefox che più sento è il limitato "riapri scheda chiusa", se ho chiuso 4 schede non posso scegliere quale ripristinare ma per arrivare al risultato devo fare 4 volte l'opzione di sopra riaprendo anche gli altri che non mi interessano,questo è presente per esempio in IE11,non ho mai capito perchè su Firefox non hanno fatto una cosa del genere.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: Osvy
    > > "il salvataggio delle sessioni per un
    > ripristino
    > > successivo"
    > > Si intende un ripristino "MULTIPLO"? Cioè,
    > > Firefox ha il ripristino, ma solo DELLA UNICA
    > > sessione precedente (sbaglio?).
    >
    > Si ma hai sempre la pagina con i riquadri dei
    > siti web
    intendi la Cronologia o un'altra funzione che non conosco?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > A me finora la limitazione di Firefox che più
    > sento è il limitato "riapri scheda chiusa", se ho
    > chiuso 4 schede non posso scegliere quale
    > ripristinare

    ho capito, ma è anche vero che in genere il riapri scheda chiusa si usa per l'ultima scheda, tipicamente chiusa per sbaglio
    poi chiaro che ognuno ha il suo modo di lavorare, a me appunto in genere succede sull'ultima che chiudo
    non+autenticato
  • Si ma se ne hai chiuse 4 e quella che ti serve non è stata l'ultima che hai chiuso ? Così sei costretto a riaprirle tutte e 4, meglio invece avere un piccolo menu dove potevi scegliere quale riaprire.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > Si ma se ne hai chiuse 4 e quella che ti serve
    > non è stata l'ultima che hai chiuso ? Così sei
    > costretto a riaprirle tutte e 4, meglio invece
    > avere un piccolo menu dove potevi scegliere quale
    > riaprire.

    Dimmi che è uno scherzo, vero? cioè stai dicendo che non hai mai utilizzato il menù di Firefox:

    cronologia > schede chiuse di recente

    Senza contare gli add-on specifici per i più pigri, tipo:

    Undo Closed Tabs Button 3.9.9
    https://addons.mozilla.org/en-us/firefox/addon/und...
  • - Scritto da: vrioexo

    > Dimmi che è uno scherzo, vero? cioè stai dicendo
    > che non hai mai utilizzato il menù di
    > Firefox:
    >
    > cronologia > schede chiuse di recente

    Che caso strano non è nel menu contestuale che ottieni facendolo sopra la scheda dove hai un bel "riapri scheda chiusa" senza menu a cascata.

    > Senza contare gli add-on specifici per i più
    > pigri,
    > tipo:
    >
    > Undo Closed Tabs Button 3.9.9
    > https://addons.mozilla.org/en-us/firefox/addon/und

    Seh vabbeh se mi metto ad installare ogni estensione per sopperire ad una mancanza che posso ottenere direttamente da un browser sto fresco.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: vrioexo
    >
    > > Dimmi che è uno scherzo, vero? cioè stai
    > dicendo
    > > che non hai mai utilizzato il menù di
    > > Firefox:
    > >
    > > cronologia > schede chiuse di recente
    >
    > Che caso strano non è nel menu contestuale che
    > ottieni facendolo sopra la scheda dove hai un bel
    > "riapri scheda chiusa" senza menu a
    > cascata.
    >
    > > Senza contare gli add-on specifici per i più
    > > pigri,
    > > tipo:
    > >
    > > Undo Closed Tabs Button 3.9.9
    > >
    > https://addons.mozilla.org/en-us/firefox/addon/und
    >
    > Seh vabbeh se mi metto ad installare ogni
    > estensione per sopperire ad una mancanza che
    > posso ottenere direttamente da un browser sto
    > fresco.

    Come non detto, scusa...visto che siamo in democrazia, ritieniti libero di ignorare l'esistenza delle funzionalità base di Firefox oppure di snobbare le estensioni (che nascono proprio per personalizzare a piacimento il browser ed ovviare ad eventuali funzionalità desiderate ma non presenti).

    Le soluzioni ci sono (più di 2 in realtà): poi sta a te adottarle o meno.
  • Mi pare di aver fatto un esempio sopra con IE11 che invece ha quella caratteristica a portata di clic senza navigare tra i menu...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > Mi pare di aver fatto un esempio sopra con IE11
    > che invece ha quella caratteristica a portata di
    > clic senza navigare tra i menu...

    ...Etype ma te lo devo stare a dire io che se cerchi nelle estensioni di Firefox trovi di tutto e il contrario di tutto?

    40+ Add-Ons for Managing Firefox Tabs
    http://mashable.com/2009/03/18/manage-firefox-tabs

    L'estensione che interessa a te, invece, si chiama ''Undo Close Tab Replacement'' e serve per portare il menù delle ''TAB recenti'' direttamente nel menù contestuale della scheda selezionata:

    https://addons.mozilla.org/it/firefox/addon/undo-c...

    Problema annoso risolto in un click e 10 secondi.
  • Mi sembra un pò esagerato un estesione per questo genere di banalità, tra l'altro va a sommarsi a quelle che ho già
    non+autenticato
  • Carino e con molte funzioni,il nome potevano sceglierlo meglio, tuttavia l'ennesimo browser con motore di Chrome. Oggi i browser si somigliano tutti quanti, hanno perso la loro identità, tutti con interfaccia minimale Chrome styleTriste ,quando passi da uno all'altro quasi non ti accorgi delle differenze.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > Carino e con molte funzioni,il nome potevano
    > sceglierlo meglio, tuttavia l'ennesimo browser
    > con motore di Chrome. Oggi i browser si
    > somigliano tutti quanti, hanno perso la loro
    > identità, tutti con interfaccia minimale Chrome
    > styleTriste ,quando passi da uno all'altro quasi non
    > ti accorgi delle
    > differenze.

    Ci sono ottimi add-on che restituiscono all'interfaccia il vecchio look classico.
    Io dell'interfaccia minimale non so proprio che cosa farmene: io voglio tutti i pulsanti al loro posto che quando mi servono ci clicco sopra.
  • - Scritto da: panda rossa

    > Ci sono ottimi add-on che restituiscono
    > all'interfaccia il vecchio look
    > classico.

    Questo è un po' un controsenso, devo installare qualcosa per avere l'aspetto originario.

    > Io dell'interfaccia minimale non so proprio che
    > cosa farmene: io voglio tutti i pulsanti al loro
    > posto che quando mi servono ci clicco
    > sopra.

    Ma infatti credo sia stata una semplificazione per quelli alle prime armi, per l'utente navigato è una scemenza.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: panda rossa
    >
    > > Ci sono ottimi add-on che restituiscono
    > > all'interfaccia il vecchio look
    > > classico.
    >
    > Questo è un po' un controsenso, devo installare
    > qualcosa per avere l'aspetto
    > originario.

    Neanche tanto.
    Se l'ottimizzazione consiste nel togliere.
    L'add-on rimette.

    Io sono della filosofia che metto tutto e poi l'utente toglie quello che non gli serve.
    Qualcuno e' della filosofia che non mette niente e lascia che sia l'utente ad aggiungere.

    Alla fine l'importante e' che si riesca a raggiungere la configurazione desiderata.

    > > Io dell'interfaccia minimale non so proprio
    > che
    > > cosa farmene: io voglio tutti i pulsanti al
    > loro
    > > posto che quando mi servono ci clicco
    > > sopra.
    >
    > Ma infatti credo sia stata una semplificazione
    > per quelli alle prime armi, per l'utente navigato
    > è una
    > scemenza.

    In realta' e' proprio il contrario che dovrebbe essere.
    L'utente alle prime armi ha bisogno di vedere tutto.
    Se non gli fai vedere niente, come fa a sapere che c'e' un pannello di configurazione?
  • - Scritto da: panda rossa

    > In realta' e' proprio il contrario che dovrebbe
    > essere.
    > L'utente alle prime armi ha bisogno di vedere
    > tutto.
    > Se non gli fai vedere niente, come fa a sapere
    > che c'e' un pannello di
    > configurazione?

    Serve per semplificargli la vita, anche se alla fine come dici tu,molte cose non le saprà mai...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: panda rossa
    >
    > > In realta' e' proprio il contrario che
    > dovrebbe
    > > essere.
    > > L'utente alle prime armi ha bisogno di vedere
    > > tutto.
    > > Se non gli fai vedere niente, come fa a
    > sapere
    > > che c'e' un pannello di
    > > configurazione?
    >
    > Serve per semplificargli la vita, anche se alla
    > fine come dici tu,molte cose non le saprà
    > mai...

    e proprio quello il fine! La cosa è oggettivamente voluta, l'utente non deve sapere niente di come funziona un browser, lui deve cliccare sui link come le galline beccano il mangime.

    E già tanto che gli fanno scrivere l'indirizzo della URL nella barra degli indirizzi.

    Dovreste chiedervi dove ci stanno portando codeste aziende per capire perché tolgono quanto più possono(configurabilità) dalle loro interfacce.
    non+autenticato
  • Ma infatti dove è possibile rifuggo questo genere di trucchetti
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > Carino e con molte funzioni,il nome potevano
    > sceglierlo meglio, tuttavia l'ennesimo browser
    > con motore di Chrome. Oggi i browser si
    > somigliano tutti quanti, hanno perso la loro
    > identità, tutti con interfaccia minimale Chrome
    > styleTriste ,quando passi da uno all'altro quasi non
    > ti accorgi delle
    > differenze.

    Considera che la persona che ha iniziato il progetto è quello che ha creato un browser di nome Opera. E' fissato con la liricaA bocca aperta

    Vivaldi ha una interfaccia flat, però non si può dire che non sia una spanna sopra dello stesso attuale opera. La possibilità di non essere solo un "chorme like" è tanta, ma credo che per sradicare certe cose ci vorrà del tempo. Almeno la compatibilità con l'estensioni di Chorme, aiuta.
  • - Scritto da: Sg@bbio

    > Considera che la persona che ha iniziato il
    > progetto è quello che ha creato un browser di
    > nome Opera. E' fissato con la lirica
    >A bocca aperta

    Già però mi fa strano questo nome per un programmaA bocca aperta

    > Vivaldi ha una interfaccia flat, però non si può
    > dire che non sia una spanna sopra dello stesso
    > attuale opera.

    Mah non è che son tanto sicuro di questa cosa eh...

    > La possibilità di non essere solo
    > un "chorme like" è tanta, ma credo che per
    > sradicare certe cose ci vorrà del tempo. Almeno
    > la compatibilità con l'estensioni di Chorme,
    > aiuta.

    Per ora è uno dei tanti browser che hanno l'ennesimo motore di Chrome, sinceramente questa cosa sta un po' rompendo,per il momento l'unico che si salva e Firefox.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: Sg@bbio
    >
    > > Considera che la persona che ha iniziato il
    > > progetto è quello che ha creato un browser di
    > > nome Opera. E' fissato con la lirica
    > >A bocca aperta
    >
    > Già però mi fa strano questo nome per un
    > programma
    >A bocca aperta

    Rinominalo, che ti frega?
  • - Scritto da: Etype
    > per il momento l'unico che si salva è Firefox.

    che da un po' ha messo una funziona passata sotto sordina e che invece trovo "deliziosa", cioè la possibilità di silenziare le schede: insopportabile che togli il volume al PC e poi arriva il video pubblicitario a tutto volume.. Firefox e lo fotti...
    non+autenticato
  • Ottimo però mi piacerebbe che ci fosse una versione Android per non perdere la cronologia quando utilizzo il telefono.
    non+autenticato
  • Deve ancora maturare distaccandosi del tutto dai macchinismo che ha chrome, impostazione dei proxy su tutti.
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > Deve ancora maturare distaccandosi del tutto dai
    > macchinismo che ha chrome, impostazione dei proxy
    > su
    > tutti.

    Grazie per l'utilità del tuo commento. Mi ci sarei buttato a capofitto, ma allora aspettiamo l'evolversi.

    Comunque molto utili queste segnalazioni di prodotti alternativi che ci liberano dalle note schiavitù. Se guardi nei commenti a Pale Moon, magari noti che sono riuscito a senzibilizzare lo staff di P.I. a muoversi in questa direzione.

    L'importante è sapere le cose e seguire l'evolversi, e chi sa che i migliori di noi riescano anche ad appoggiare lo sviluppo di tali alternative!
  • - Scritto da: rockroll

    >
    > Grazie per l'utilità del tuo commento. Mi ci
    > sarei buttato a capofitto, ma allora aspettiamo
    > l'evolversi.

    Non ho ancora armeggiato con la versione finale, ogni tanto giochicchiavo con le TP e le beta. E devo dire che ha quel tipo d'installer dei vecchi opera che molti altri software dovrebbero mettere.

    Comunque la voglia di non essere un mero clone lo si vede da quando è iniziato il progetto, ma credo che per certi cambiamenti ci vorrà del tempoTriste

    > Comunque molto utili queste segnalazioni di
    > prodotti alternativi che ci liberano dalle note
    > schiavitù. Se guardi nei commenti a Pale Moon,
    > magari noti che sono riuscito a senzibilizzare lo
    > staff di P.I. a muoversi in questa
    > direzione.

    Pale Moon è un'altro prodotto particolare, che ha una sua identità nonostante sia un fork di Firefox. Mai provato peròA bocca aperta

    > L'importante è sapere le cose e seguire
    > l'evolversi, e chi sa che i migliori di noi
    > riescano anche ad appoggiare lo sviluppo di tali
    > alternative!

    Bhè Vivaldi, grazie al nome che si porta dietro e come molti siti del settore ne parlavano, mi pare ovvio che nell'ambiente diventava conosciuto.

    Mi auguro che il suo sviluppo sia regolare e ben amministrato e che permettano quella stessa modularità che aveva Opera 12.x.