Windows 95 su Apple Watch? Si può fare

Parola dello sviluppatore Nick Lee, che in un video diffuso su YouTube mostra come sia stato possibile installare il glorioso sistema operativo Microsoft sullo smartwatch più diffuso del Pianeta

Roma - In questi giorni il suo nome è salito agli onori della cronaca rimbalzando da un capo all'altro della Rete: Nick Lee, sviluppatore indipendente, ha dato sfogo ad una delle fantasie che albergano segretamente nel cuore di smanettoni e utenti evoluti di mezzo mondo, quella di lanciare ed eseguire un sistema operativo Microsoft su un dispositivo Apple di nuova generazione.

Windows 95 su Apple Watch

Non si tratta certo di una novità, ma qui la particolarità sta nel fatto che i protagonisti di questa audace impresa sono Windows 95 ed Apple Watch. La scelta non è casuale. A dispetto delle sue piccole dimensioni e contrariamente a quanto di possa pensare, infatti, il wearable firmato dalla casa di Cupertino soddisfa appieno le specifiche richieste per l'installazione dell'oramai dismesso sistema operativo Microsoft. Con la sua CPU da 520MHz, assistita da 512MB di RAM e 8GB di storage, l'orologio smart della Mela morsicata, infatti, è perfettamente in grado di gestire la cosa. La difficoltà vera è far dialogare hardware e software: per quanto di dubbia utilità pratica, con un OS vetusto e uno smartwatch dal piccolo schermo, è proprio in questo frangente che risiede l'originalità della realizzazione di Nick Lee. Notoriamente, infatti, i device Apple sono refrattari a tale genere di contaminazioni, né la maison americana gradisce simili effrazioni e tantomeno offre supporto a riguardo.


Ma all'atto pratico com'è stata possibile un'impresa di tale portata? Lee spiega aver utilizzato un emulatore open source scritto in C++ capace di eseguire programmi per cpu x86. Più nel dettaglio, la scelta è ricaduta su Bochs IA-32, opportunamente modificato per girare su AppleWatch. Purtroppo, trattandosi di un'emulazione in senso stretto, i tempi di caricamento di Windows 95 ne risentono significativamente. Occorre, infatti, fino a 1 ora di tempo perché Apple Watch carichi totalmente l'OS di Redmond. Motivo per cui Lee ha collegato allo smartwatch un motorino che di tanto in tanto agisce sulla corona dell'orologio per evitarne lo standby.
Luca Barbieri

fonte immagine
Notizie collegate
  • TecnologiaRaspberry Pi, hacking ed emulazioneUno smanettone ha trasformato un Game Boy in un dispositivo per emulare le vecchie console Nintendo (e Sega) grazie alla board di sviluppo britannica. Che in quanto a emulazione videoludica la sa lunga
  • AttualitàWindows 98 gira su Pocket PCGrazie al porting di un emulatore open source, c'è chi è riuscito a far girare Win98 su un PDA Pocket PC. Velocità da lumaca, certo, ma un nuovo traguardo per l'emulazione in formato pocket
  • BusinessMac OS X gira su PC. EmulatoPer anni gli utenti di Mac hanno potuto far girare Windows sui propri sistemi attraverso macchine virtuali. Un emulatore open source permette di fare l'inverso, facendo girare Mac OS X su PC. Ma a tempi di lumaca
11 Commenti alla Notizia Windows 95 su Apple Watch? Si può fare
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)