Alfonso Maruccia

Eurodac, riconoscimento facciale per i migranti

La Commissione Europea vuole estendere in maniera significativa le capacità del programma biometrico comunitario. Con l'abbassamento dell'età minima per la raccolta dei dati e l'identificazione basata sui tratti del volto

Eurodac, riconoscimento facciale per i migrantiRoma - Eurodac, si cambia, o quantomeno ci si allarga: la Commissione Europea ha proposto un ampliamento del programma, così da rendere più efficace (almeno in teoria) la gestione del flusso di migranti verso l'area del Vecchio Continente.

Attivo già dal 2000, il programma Eurodac è stato sin qui adottato per la raccolta delle impronte digitali ai richiedenti asilo e ad "alcune categorie di immigranti clandestini", un sistema nato per agevolare l'applicazione del regolamento di Dublino II nella determinazione del paese della UE competente ad analizzare la domanda di asilo. Passando dalla teoria alla pratica, fin qui Eurodac poco o nulla ha potuto per "facilitare" l'applicazione di Dublino II e l'attuale caos politico-istituzionale che attraversa l'Europa è lì a dimostrarlo. A Bruxelles hanno quindi pensato di rafforzare il programma con misure senza precedenti.

Secondo il nuovo regime Eurodac, il database dei dati biometrici di migranti e clandestini dovrebbe contenere anche le informazioni utili al riconoscimento facciale, dovrebbe ritenere i singoli profili per un periodo molto più esteso e prevedere l'abbassamento dell'età minima per la schedatura da 14 a 6 anni.
La UE si premura di raccomandare l'adozione di tutte le misure necessarie al rispetto dei diritti umani dei migranti, inclusa la manifestazione di "empatia" durante tutto il processo di identificazione. E per chi si rifiuta, gli ufficiali comunitari dovranno adottare le opportune pene "efficaci, proporzionate e dissuasive" nel rispetto dei singoli codici di legge nazionali, ferma restando la caratteristica di "extrema ratio" delle misure.

Il rafforzamento di Eurodac è una misura specificatamente pensata per la gestione organizzata dei flussi di migranti verso il Vecchio Continente, ma stando alle intenzioni di Bruxelles l'esperimento secondo gli osservatori potrebbe potrà essere sfruttato come "precursore" di un'adozione delle tecnologie biometriche e del riconoscimento facciale a più ampio spettro nell'ambito della UE.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
25 Commenti alla Notizia Eurodac, riconoscimento facciale per i migranti
Ordina
  • La "schedatura" non dà alcuna sicurezza, è costosa, e sembra quasi una sorta di scusa per poter poi estenderla anche agli Italiani. Un clandestino non deve entrare, sic et simpliciter. E i "profughi" vanno a chiedere asilo alle ambasciate italiane all'estero, non arrivano coi barconi. E' compito della Marina Italiana fermarli fisicamente appena si avvicinano alle acque territoriali Italiane.

    L'attuale invasione non è dettata dalle guerre, e neanche dall'atteggiamento finto-umanitario di personaggi impresentabili come renzi e la boldrini. Più semplicemente l'attuale associazione a delinquere di Palazzo Chigi ha bisogno di "nuovi italiani" con lo ius soli per compensare il crollo nei sondaggi.
    non+autenticato
  • A proposito del thead Immagina ieri
    Ma qualcuno di voi c'è mai stato in america?
    Appena metti piede in un areoporto americano anche se sei solo in transtito ti prondono le impronte digitali e lo scan della retina.
    non+autenticato
  • - Scritto da: schedato
    > A proposito del thead Immagina ieri
    > Ma qualcuno di voi c'è mai stato in america?
    > Appena metti piede in un areoporto americano
    > anche se sei solo in transtito ti prondono le
    > impronte digitali e lo scan della
    > retina.
    E pure l'analisi delle onde cerebrali tranne nei casi in cui il risultato è piatto...
    A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: schedato
    > A proposito del thead Immagina ieri
    > Ma qualcuno di voi c'è mai stato in america?
    > Appena metti piede in un areoporto americano
    > anche se sei solo in transtito ti prondono le
    > impronte digitali e lo scan della
    > retina.

    no però mi chiedo se chi si identifica in "Pantalone" ne è fiero.
    non+autenticato
  • - Scritto da: illegale o contrario
    >
    > no però mi chiedo se chi si identifica in
    > "Pantalone" ne è
    > fiero.
    Tranquillo è sempre il solito "volpone" io sono tornato da 2 settimane e non hanno fatto alcuna "scansione" della retina forse si sono scordati!
    Ficoso
    non+autenticato
  • - Scritto da: omino gchq123
    > - Scritto da: illegale o contrario
    > >
    > > no però mi chiedo se chi si identifica in
    > > "Pantalone" ne è
    > > fiero.
    > Tranquillo è sempre il solito "volpone" io sono
    > tornato da 2 settimane e non hanno fatto alcuna
    > "scansione" della retina forse si sono
    > scordati!
    > Ficoso

    Confermo. Le impronte sì, quattro dita mano sx, quattro dita mano sx.
    Però ti fanno la foto ("Look into the camera for me"). Secondo me il tipo pensava che la foto fosse la scansione della retina. O forse siamo troppo ottimisti noi Deluso
    non+autenticato
  • - Scritto da: Izio01 in trasferta

    > fosse la scansione della retina. O forse siamo
    > troppo ottimisti noi
    >Deluso
    Temo l'ultima che hai detto....
    Triste
    non+autenticato
  • - Scritto da: Izio01 in trasferta
    > - Scritto da: omino gchq123
    > > - Scritto da: illegale o contrario
    > > >
    > > > no però mi chiedo se chi si identifica
    > in
    > > > "Pantalone" ne è
    > > > fiero.
    > > Tranquillo è sempre il solito "volpone" io
    > sono
    > > tornato da 2 settimane e non hanno fatto
    > alcuna
    > > "scansione" della retina forse si sono
    > > scordati!
    > > Ficoso
    >
    > Confermo. Le impronte sì, quattro dita mano sx,
    > quattro dita mano
    > sx.
    > Però ti fanno la foto ("Look into the camera for
    > me"). Secondo me il tipo pensava che la foto
    > fosse la scansione della retina. O forse siamo
    > troppo ottimisti noi


    Ah ecco, "solo" le impronte e una foto (certamente ad alta definizione, idonea al riconoscimento facciale). Ah beh, allora sì che gli stati uniti sono lassisti sull'immigrazione, come no! MUAUAUAUAUAH!
    non+autenticato
  • - Scritto da: immigrazion ista
    >
    > Ah ecco, "solo" le impronte e una foto
    > (certamente ad alta definizione, idonea al
    > riconoscimento facciale). Ah beh, allora sì che
    > gli stati uniti sono lassisti sull'immigrazione,
    > come no!
    > MUAUAUAUAUAH!

    Dove avrei detto che lo sono? E manco si parla di gente che va a chiedere asilo politico, qua si parla di chi entra per lavoro (ma per conto di ditte estere) o per vacanze.
    Non ho espresso giudizi di merito, ho solo riportato la mia esperienza. Del resto sono io a chiedere di entrare a casa loro, se non mi sta bene posso starmene a casa mia.
    non+autenticato
  • Confermo, 2008,2010,2012,2015 rispettivamente NY,Los Angeles, Chicago, San Francisco: avvicini l'occhio alla telecamera..altro che foto della faccia e basta..
    non+autenticato
  • - Scritto da: schedato
    > A proposito del thead Immagina ieri

    Ho semplicemente immaginato il sequel di Cowboys & Aliens (2011) vituperato.    

    > Ma qualcuno di voi c'è mai stato in america?

    Io no, però ci sono tante cose americane a casa mia;)

    > Appena metti piede in un areoporto americano anche se sei solo in transtito
    > ti prondono le impronte digitali e lo scan della retina.

    Il *prondono che mi spaventa, *la qualcosina;)
    non+autenticato
  • L' America del 1800 con la tecnologia di oggi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: xcaso
    > L' America del 1800 con la tecnologia di oggi.

    L'america del 1800 con la tecnologia di oggi e' l'america di oggi.
  • - Scritto da: xcaso
    > L' America del 1800 con la tecnologia di oggi.

    Perché, a te piace l'immigrazione massiccia e fuori controllo del 2016?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > - Scritto da: xcaso
    > > L' America del 1800 con la tecnologia di oggi.
    >
    > Perché, a te piace l'immigrazione massiccia e
    > fuori controllo del
    > 2016?

    per noi è un grosso fastidio ...
    per chi scappa dalla fame o dalla guerra è salvezza

    se poi la guerra ce la portiamo noi a casa loro direttamente o indirettamente ...
    non+autenticato
  • Perfetto, allora a questo punto trasferiamo mezza Africa in Italia.
    Tanto le spese le paga pantalone e nel contempo, per far quadrare i conti, si fanno tagli alla sanitá e alle pensioni. Avanti cosí.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > Perfetto, allora a questo punto trasferiamo mezza
    > Africa in
    > Italia.
    > Tanto le spese le paga pantalone e nel contempo,
    > per far quadrare i conti, si fanno tagli alla
    > sanitá e alle pensioni. Avanti
    > cosí.

    http://espresso.repubblica.it/inchieste/2013/10/31... ( il primo che ho trovato ma se ti impegni ne trovi di materiale)

    qualunquismo da una parte, inettitudine o malafede dall'altra,
    solidarietà a zero, e magari un tuo nonno ha fatto la stessa cosa in argentina/australia/usa ... ma che centra noi siamo italiani portimo la cultura nel mondo no?
    non+autenticato
  • - Scritto da: gino

    >
    > http://espresso.repubblica.it/inchieste/2013/10/31
    >
    > qualunquismo da una parte, inettitudine o
    > malafede
    > dall'altra,
    > solidarietà a zero, e magari un tuo nonno ha
    > fatto la stessa cosa in argentina/australia/usa
    > ... ma che centra noi siamo italiani portimo la
    > cultura nel mondo
    > no?

    Intanto l'UE chi la finanzia? Non servono tante ricerche, economicamente noi diamo di piú di quello che riceviamo!

    Non nominare neppure mio nonno non andiamo sul personale se non vuoi che ti risponda per le rime, cosí poi mi bannano il commento!
    non+autenticato
  • - Scritto da: gino
    > - Scritto da: Nome e cognome
    > > Perfetto, allora a questo punto trasferiamo
    > mezza
    > > Africa in
    > > Italia.
    > > Tanto le spese le paga pantalone e nel
    > contempo,
    > > per far quadrare i conti, si fanno tagli alla
    > > sanitá e alle pensioni. Avanti
    > > cosí.
    >
    > http://espresso.repubblica.it/inchieste/2013/10/31
    >
    > qualunquismo da una parte, inettitudine o
    > malafede
    > dall'altra,
    > solidarietà a zero, e magari un tuo nonno ha
    > fatto la stessa cosa in argentina/australia/usa
    > ... ma che centra noi siamo italiani portimo la
    > cultura nel mondo
    > no?

    Purtroppo cambiare idee non è sinonimo di NON UMANITA', ma tutto il piano dietro le quinte che ti porta a non accettare le cose come sono.

    Tra l'altro io proporrei di spedire i VERI PROFUGHI, nelle nazioni di quelli che sono andati a rompere i COGLIONI tipo hai libici che con Gheddaffi vivevano da signori altro che dittatore!

    Oggi in Europa arrivano sognatori e anche di più. Qualcuno racconta loro che in Europa, verranno accolti e 'premiati' con case lavoro, e forse anche vita agiata facile facile, ecco perché arrivano a frotte, anche chi non ci doveva arrivare, vendono quelle quattro cose che hanno e via, si va al paese dei balocchi!

    Qualcuno che sa VERAMENTE come stavano le cose in Libia con il colonnello c'è su questo forum di galline sparlanti? Non c'è stato un libico(quelli veri intendo), che ha preso parte alla cacciata del colonnello, anche perché non ce nera proprio motivo! I dittatori passano alla propria popolazione acqua, gas e luce AGRATTISSE!?

    Certo la propaganda FARLOCCA degli americani era questo che raccontava, visto che ha armato, e pagato mercenari d'ogni sorta e risma, per fare la guerra a Gheddaffi, che oggi ce li ritroviamo come ISIS.

    Ma mica potete credere al fuddaro vero?
    non+autenticato
  • - Scritto da: gino
    >
    > solidarietà a zero, e magari un tuo nonno ha
    > fatto la stessa cosa in argentina/australia/usa
    > ... ma che centra noi siamo italiani portimo la
    > cultura nel mondo no?

    Ancora con la palla dell'"eravamo un popolo di migranti"?
    Sai che se uno entrava illegalmente negli USA lo rispedivano al mittente, vero? O magari sei convinto che anche i nostri nonni rifiutassero gli alberghi troppo isolati, o si lamentassero del WiFi assente, o non apprezzassero il cibo gratis?
    Leggiti DAVVERO cos'è stata la nostra emigrazione, così magari eviti paragoni che non stanno né in cielo, né in terra.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > Perfetto, allora a questo punto trasferiamo mezza
    > Africa in
    > Italia.
    > Tanto le spese le paga pantalone e nel contempo,
    > per far quadrare i conti, si fanno tagli alla
    > sanitá e alle pensioni. Avanti
    > cosí.

    Se non ricordo male, tu personalmente sei uno di quelli che criticava chiunque proponesse l' uscita dall'Euro o dalla comunità europea, quindi adesso non va più bene la comunita europea?

    Ti voglio rammentare che tra i piani della comunitò europea c'è quello del flusso migratorio 'infinito', vale a dire è preventivato di accogliere sino a 124milioni di migranti, almeno per gli anni a venire.

    Aggiungo io vale a dire che il flusso migratorio sarà aperto per SEMPRE e al' infinito!

    Adesso datevi una regolata. Ps. se per caso sono errante nel ricordare chiedo venia, e andiamo avanti. :8
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > Perfetto, allora a questo punto trasferiamo mezza
    > Africa in
    > Italia.
    > Tanto le spese le paga pantalone e nel contempo,
    > per far quadrare i conti, si fanno tagli alla
    > sanitá e alle pensioni. Avanti
    > cosí.

    E notizia di oggi, tutte quelle famiglie di immigrati 'ricadranno' nel reddito di minoranza, gli itaGliani pagare le tasse prego.... e senza discutere troppo. Pantalone ringrazia..Arrabbiato
    non+autenticato