Alfonso Maruccia

FOSS, professionisti cercasi

Un nuovo rapporto evidenzia la crescente popolarità delle conoscenze FOSS in ambito lavorativo, con i responsabili del personale che non riescono a reclutare le figure necessarie alle aziende

FOSS, professionisti cercasiRoma - La Fondazione Linux ha ancora una volta collaborato con Dice per analizzare lo stato del mercato del lavoro in ambito open source, realizzando lo studio l'Open Source Jobs Report 2016 che ora va oltre Linux ed evidenzia l'attrattiva crescente di competenze e conoscenze specifiche per la conquista di un posto in azienda.

La capacità di lavorare in ambito FOSS (Free Open Source Software) è parecchio ambita tra i responsabili del personale, dice lo studio, visto che nell'87 per cento dei casi la ricerca dei talenti nel settore è a dir poco difficile. Nonostante questo il 59 per cento dei responsabili pianifica di assumere nuovo personale specializzato, mentre il 73 per cento dei professionisti sostiene di essere stato contattato da un potenziale "reclutatore" negli ultimi sei mesi.

Di particolare interesse per le aziende risultano essere i ruoli di tipo DevOps, dove lo sviluppo di codice e gli altri ruoli informatici a vocazione maggiormente operativa tendono a cooperare in maniera più stretta del solito: il 58 per cento dei manager è interessato ad assumere nuovi lavoratori capaci di vincere la sfida.
Il mercato propone insomma un numero di opportunità superiore all'offerta, spiega il direttore esecutivo di Linux Foundation Jim Zemlin, e la situazione sarà ovviamente sempre più positiva per i professionisti dotati delle giuste capacità. Per quanto riguarda le conoscenze, poi, la formazione continua è un requisito scontato.

Motivazioni lavoro FOSS

Come già rilevato in altre occasioni, le motivazioni che muovono i professionisti non sono semplicemente quelle del riscontro economico (2 per cento): a pagare sono piuttosto l'interesse nutrito nei confronti dei progetti (31 per cento), delle tecnologie (18 per cento) e la consapevolezza di operare affiancati da una solida community (17 per cento).

Open Source e FOSS sono ora al centro della "trasformazione digitale" delle aziende in tutto il mondo, sottolinea IDC Italia, mentre per quanto riguarda Linux uno dei settori previsti più in crescita nei prossimi anni è quello delle nuove automobili ad altissimo contenuto tecnologico realizzate da Ford, Mazda, Mitsubishi, Subaru e altri.

Alfonso Maruccia

Fonte immagine
Notizie collegate
  • TecnologiaLinux, il codice è aziendaleIl nuovo rapporto sul processo di sviluppo del kernel del Pinguino conferma l'importanza crescente del settore enterprise, con gli sviluppatori più capaci al lavoro presso le aziende IT. I volontari? Assunti molto in fretta
  • TecnologiaLinux, il lavoro scende dalla nuvolaIl rapporto aggiornato sullo stato del lavoro in ambito Linux evidenzia la crescente popolarità degli sviluppatori dotati del giusto mix di competenze. Programmare Linux è utile per lavorare, soprattutto in ambito cloud
  • TecnologiaSviluppatori, chi fa cosaLa stragrande maggioranza dei programmatori è di sesso maschile, i linguaggi per il Web sono i più popolari e Apple conta i suoi appassionati anche tra i coder. Questo e altro nella nuova indagine annuale sugli sviluppatori di Stack Overflow
  • TecnologiaLinux Foundation: il nostro FOSS vale miliardiLa Fondazione del Pinguino pesa, per la prima volta, il valore del codice open source dei progetti che sponsorizza, una cifra notevole che però non trova tutti d'accordo. Il modello FOSS è in ogni caso vincente, dicono
  • TecnologiaOpen source, le motivazioni degli sviluppatoriUno studio esplora le ragioni di chi dedica il proprio tempo ai progetti FOSS, identificando gli stimoli che spingono a partecipare piuttosto che gli obiettivi che gli sviluppatori si prefissano
168 Commenti alla Notizia FOSS, professionisti cercasi
Ordina
  • sono regolarmente retribuite. Se non trovano devono aumentare lo stipendio mensile ... domanda ... offerta...
    non+autenticato
  • Quale parte di "l' offerta è fatta per lo più da winari non all' altezza" non hai capito?

    Aumentare lo stipendio di un incapace raccomandato non risolve il problema.
    non+autenticato
  • Aumenti lo stipendio e vedrai che arrivano quelli preparati ... il mercato da sempre è fondato su domanda/offerta ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Aumenti lo stipendio e vedrai che arrivano quelli
    > preparati ... il mercato da sempre è fondato su
    > domanda/offerta
    > ...

    per le cose per gli stipendi e' diverso
    non+autenticato
  • - Scritto da: Geppo il folle
    > > preparati ... il mercato da sempre è fondato su
    > > domanda/offerta
    > per le cose per gli stipendi e' diverso

    e da quando?
    te vai dove ti pagano di meno?Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Aumenti lo stipendio e vedrai che arrivano quelli
    > preparati ... il mercato da sempre è fondato su
    > domanda/offerta
    > ...

    NON CE ME IN NUMERO SUFFICIENTE DI GENTE PREPARATA lo vuoi capire o no????? Sveja ciccio 123! Sveja che sei già vecchiotto e ancora non capisci l' ovvio. Troppa domanda per poca offerta, puoi pagare quanto vuoi NON C'E' gente capace, solo quattro cazzari medioman.
    non+autenticato
  • NON CE N'E'

    grrr fixed.
    non+autenticato
  • in Italia sono veramente entrambe le cose

    da un lato le aziende che pretendono di pagarti quanto un'operatrice di call center

    dall'altro l'universita' che sforna una massa di cretini, che sanno a mala pena usare excel e credono di essere ingegneri informatici

    ad aggravare la situazione c'e' il fatto che i capaci se ne vanno minimo in Germania o Inghilterra o addirittura negli USA ( perche' li' vengono pagati a dovere )

    insomma una situazione pietosa, dalla quale non so se si puo' uscire ( e mi pare che non ci sia nemmeno l'interesse a farlo )
    non+autenticato
  • Il tuo commento non fa una piega, prendo spunto per far luce su un aspetto importante: in Italia non c' é lavoro per chi vorrebbe occuparsi seriamente di informatica perché qui l' informatica non esiste... PUNTO!

    La figura dell' improvvisato invece va alla grande.
    non+autenticato
  • Signori, i professionisti che contribuiscono nei grossi progetti FOSS come il kernel Linux sono davanti agli occhi di tutti:

    http://arstechnica.com/information-technology/2013.../

    Provengono da Red Hat, Oracle, IBM, Google, NVidia, Qualcomm, Cisco, AMD, Fujitsu, ecc... ecc...

    Adesso chiedetevi perché una qualunque delle imprese sopra citate sia disposta a pagare eccellentissimi programmatori per lavorare a tempo pieno nell' open source, oltre che a contribuire con le donazioni.

    A casa mia si dice chi porta magna, chi non porta resta alla porta.
    non+autenticato
  • I veri talenti sono difficili da trovare e gestire in ogni settore e difficilmente seguono logiche esclusivamente di mercato tali da farli diventare dei prostituti intellettuali ad uso e consumo dei loro capi e poi bisogna capire cosa si intende per "talento" e se per talento intendono uno "bravo" sono cose molto diverse
    non+autenticato
  • - Scritto da: Geppo il folle
    > I veri talenti sono difficili da trovare e
    > gestire in ogni settore e difficilmente seguono
    > logiche esclusivamente di mercato

    Dillo a 123 che ancora non ha capito ancora nulla.

    > tali da farli
    > diventare dei prostituti intellettuali ad uso e
    > consumo dei loro capi e poi bisogna capire cosa
    > si intende per "talento" e se per talento
    > intendono uno "bravo" sono cose molto
    > diverse
    non+autenticato
  • Ma tutto quel "ben di Dio" di "sistemisti" windoze, oggi un po' più prossimi alla vita sotto i ponti, non possono essere riciclati? Non sono professionisti dell' IT capaci pure loro?

    E tutti i pigiatasti creatori di sparagestionali non sono buoni per programmare nel FOSS?

    Eh? Eh?

    E allora perché non se li c**a nessuno?
    non+autenticato
  • Ce li vedi a lavorare con l'editor vi?

    Loro che dicono che l'interfaccia grafica è il futuro, la modernità...
    iRoby
    8798
  • - Scritto da: iRoby
    > Ce li vedi a lavorare con l'editor vi?

    Lavorare?
    E' gia' tanto se riescono ad aprirci un file con il vi.
    Poi ci mettono dai 5 ai 10 minuti a capire che il mouse non interagisce con l'editor.

    Poi altri 10 minuti a realizzare che neanche i tasti cursori interagiscono.

    A quel punto si rendono conto che non sono neanche in grado di uscire dall'editor.

    Dopodiche': "Grazie, col test abbiamo finito. Le faremo sapere..."
  • - Scritto da: panda rossa

    > Poi altri 10 minuti a realizzare che neanche i
    > tasti cursori
    > interagiscono.

    I tasti cursori su vi funzionavano 30 anni fa con i VT220. Il problema è che c'erano terminali senza quei tasti.

    E comunque vi è meglio di EMACS!
  • - Scritto da: Zucca Vuota
    > - Scritto da: panda rossa
    >
    > > Poi altri 10 minuti a realizzare che neanche
    > i
    > > tasti cursori
    > > interagiscono.
    >
    > I tasti cursori su vi funzionavano 30 anni fa con
    > i VT220. Il problema è che c'erano terminali
    > senza quei tasti.
    >
    >
    > E comunque vi è meglio di EMACS!

    hahahahhaha
    niente da fare, lo devi dire per forza ogni volta?
    è il lisp che ti abbruttisce?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Zucca Vuota
    > - Scritto da: panda rossa
    >
    > > Poi altri 10 minuti a realizzare che neanche
    > i
    > > tasti cursori
    > > interagiscono.
    >
    > I tasti cursori su vi funzionavano 30 anni fa con
    > i VT220. Il problema è che c'erano terminali
    > senza quei tasti.

    Ma anche se funzionassero, non si usano.
    Il vi si usa con hjkl

    > E comunque vi è meglio di EMACS!

    Dipende sempre dalle esigenze.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: iRoby
    > > Ce li vedi a lavorare con l'editor vi?
    >
    > Lavorare?
    > E' gia' tanto se riescono ad aprirci un file con
    > il
    > vi.
    > Poi ci mettono dai 5 ai 10 minuti a capire che il
    > mouse non interagisce con
    > l'editor.
    >
    > Poi altri 10 minuti a realizzare che neanche i
    > tasti cursori
    > interagiscono.


    Hai provato con la tastiera gamer?
  • - Scritto da: iRoby
    > Ce li vedi a lavorare con l'editor vi?
    >
    > Loro che dicono che l'interfaccia grafica è il
    > futuro, la modernità...

    Secondo te, col vi tu saresti più produttivo di quanto possa essere io con un IDE grafico, anche uno relativamente gnucco e che non conosco a fondo, come Eclipse? Sarei veramente felice di fare la prova, su un progetto reale di dimensioni medio-grandi Occhiolino
    non+autenticato
  • occhio a quello che stai dicendo, perche' vim non e' un banale editor

    e ti assicuro che il livello di produttivita' che si raggiunge con vim e' ineguagliato dai vari IDE

    e non e' un caso che tutti gli IDE piu' grossi supportano la vi-mode
    non+autenticato
  • Aggiungi emacs e i suoi plugin...
    iRoby
    8798
  • - Scritto da: iRoby
    > Aggiungi emacs e i suoi plugin...

    emacs brutto! vi bello!
  • nome e cognome ci dice continuamente che ci lavorano solo cantinari sfaccendati e disoccupati

    e qui si parla di professionisti, cioe' gente con la laurea!?!

    mado' in che mondo viviamo, dove il povero nome e cognome prende calci in bocca a raffica Rotola dal ridere

    forza Intel, distruggi ARM Rotola dal ridere
    forza Windows Phone, distruggi Android Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > nome e cognome ci dice continuamente che ci
    > lavorano solo cantinari sfaccendati e
    > disoccupati
    >
    > e qui si parla di professionisti, cioe' gente con
    > la
    > laurea!?!

    No si parla di gente come te, disposta a lavorare quasi gratis...

    "Come già rilevato in altre occasioni, le motivazioni che muovono i professionisti non sono semplicemente quelle del riscontro economico (2 per cento):

    LOL... digli che possono sviluppare per linux e le scimmiette ti pagano per farlo. Questo si che è il vero vantaggio dell'opensource per gente come me ovviamente, i soldi che risparmio pagandovi una ciotola di riso finiscono nel mio bonus annuale.

    > mado' in che mondo viviamo, dove il povero nome e
    > cognome prende calci in bocca a raffica
    > Rotola dal ridere
    >
    > forza Intel, distruggi ARM Rotola dal ridere
    > forza Windows Phone, distruggi Android Rotola dal ridere

    Forza linux distruggi windows Rotola dal ridere
    Forza cantinari dominate il mondo enterprise Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > LOL... digli che possono sviluppare per linux e
    > le scimmiette ti pagano per farlo. Questo si che
    > è il vero vantaggio dell'opensource per gente
    > come me ovviamente, i soldi che risparmio
    > pagandovi una ciotola di riso finiscono nel mio
    > bonus annuale.

    Ma questo perché le tue motivazioni sono accumulare denaro.

    Le loro sono divertirsi programmando.

    Tu avrai il conto corrente con un numero più alto e la solita infelicità di chi preferisce attorniarsi di oggetti inutili e avere numeri in un conto corrente per compensare il vuoto esistenziale, loro la felicità di avere fatto ciò che li diverte nella vita.

    Non hai ancora capito che lo scopo della vita è godersela facendo ciò che piace fare. Non accumulare capitali.

    Quando morirai col conto corrente pieno come i vari Steve Jobs ecc. Passerai la raccolta di numeri e banconote ad un tuo erede che avrai educato con la medesima psicosi dell'accumulo...

    È per quello che la società mercatista è sbagliata, è malata e produce individui malati.

    La società corretta è quella basata sulle risorse o anche la Proutista.
    Dove vige l'uguaglianza e viene garantito a tutti di che vivere dignitosamente lasciando la gente libera di manifestare la propria umanità e creatività.
    Vedrai che non ci sarà nessuno a grattarsi la pancia davanti alla TV.
    iRoby
    8798
  • > Tu avrai il conto corrente con un numero più alto
    > e la solita infelicità di chi preferisce
    > attorniarsi di oggetti inutili e avere numeri in
    > un conto corrente per compensare il vuoto
    > esistenziale, loro la felicità di avere fatto ciò
    > che li diverte nella
    > vita.

    Certo, disse la volpe.

    > Non hai ancora capito che lo scopo della vita è
    > godersela facendo ciò che piace fare. Non
    > accumulare
    > capitali.

    E chi ti dice che accumulare capitali, spenderli, non avere preoccupazioni economiche non sia godersi la vita? La cosa bella è che gente come Jobs o Zuckemberg o qualsiasi altro riccone che potete conoscere, sa benissimo cosa vuol dire non avere soldi e sa benissimo cosa vuol dire avere soldi... ora raccontami del film in cui si pentono, donano tutti i loro soldi e tornano a fare quello che gli piace gratis.

    > La società corretta è quella basata sulle risorse
    > o anche la
    > Proutista.
    > Dove vige l'uguaglianza e viene garantito a tutti
    > di che vivere dignitosamente lasciando la gente
    > libera di manifestare la propria umanità e
    > creatività.
    > Vedrai che non ci sarà nessuno a grattarsi la
    > pancia davanti alla
    > TV.

    Certo... mentre aspetti, io mi godo il vostro lavoro gratuito.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > E chi ti dice che accumulare capitali, spenderli,
    > non avere preoccupazioni economiche non sia
    > godersi la vita? La cosa bella è che gente come
    > Jobs o Zuckemberg o qualsiasi altro riccone che
    > potete conoscere, sa benissimo cosa vuol dire non
    > avere soldi e sa benissimo cosa vuol dire avere
    > soldi... ora raccontami del film in cui si
    > pentono, donano tutti i loro soldi e tornano a
    > fare quello che gli piace gratis.

    Ma le preoccupazioni economiche ti vengono instillate dalla società e dallo Stato.
    Servono per farti alzare il culo e andare a lavorare per qualche padrone psicopatico con la fissa dell'accumulo di denaro e potere.

    Jobs è morto per le conseguenze di un carattere iracondo che ha somatizzato negli organi in cui si ammalano tutti quelli che soffrono di rabbia cronica e un pessimo carattere.
    Come vedi il denaro non gli ha dato né salute né felicità.

    Lavorare è cosa da pezzenti. E l'unico lavoro che dovrebbe fare l'umanità è rendere superfluo il lavoro per godersi il tempo libero.
    Quindi l'unico lavoro in cui investire di più è nell'automazione in tutti i settori.

    Come dice lo scrittore Silvano Agosti, l'essere umano ha un valore molto più elevato dei 1200-1400 euro al mese per comprarsi la merda prodotta dalla maggior parte degli industriali.

    > Certo... mentre aspetti, io mi godo il vostro
    > lavoro gratuito.

    Ma cosa ti godi? Da solo come un cane davanti al TV al plasma che carezzi l'iPhone e mangi merda inquinata?

    Ad oggi le uniche persone che si godono la vita sono certi abitanti di paesi come il Costa Rica o la Malesia che hanno sole, natura, amicizie e relazioni umane culturalmente sane.
    Nel resto del mondo c'è pochissima felicità e amore.
    iRoby
    8798
  • > Ma le preoccupazioni economiche ti vengono
    > instillate dalla società e dallo
    > Stato.

    Se non hai soldi si.

    > Servono per farti alzare il culo e andare a
    > lavorare per qualche padrone psicopatico con la
    > fissa dell'accumulo di denaro e
    > potere.

    Se non sei il padrone si.

    > Jobs è morto per le conseguenze di un carattere
    > iracondo che ha somatizzato negli organi in cui
    > si ammalano tutti quelli che soffrono di rabbia
    > cronica e un pessimo
    > carattere.

    Osti bisogna dirlo a tutti che hai trovato la cura contro il cancro.

    > Come vedi il denaro non gli ha dato né salute né
    > felicità.

    Dici che invece Bill Gates è triste?

    > Lavorare è cosa da pezzenti. E l'unico lavoro che
    > dovrebbe fare l'umanità è rendere superfluo il
    > lavoro per godersi il tempo
    > libero.

    Bravo.

    > Quindi l'unico lavoro in cui investire di più è
    > nell'automazione in tutti i
    > settori.

    Chiaro, le macchine vanno avanti per spirito santo.

    > Come dice lo scrittore Silvano Agosti, l'essere
    > umano ha un valore molto più elevato dei
    > 1200-1400 euro al mese per comprarsi la merda
    > prodotta dalla maggior parte degli
    > industriali.

    Infatti 1200-1400 euro al mese sono il valore che si da al programmatore opensorcio, gli altri prendono di più.

    > Ma cosa ti godi? Da solo come un cane davanti al
    > TV al plasma che carezzi l'iPhone e mangi merda
    > inquinata?

    Dai plasma... non ci sono più da anni.

    > Ad oggi le uniche persone che si godono la vita
    > sono certi abitanti di paesi come il Costa Rica o
    > la Malesia che hanno sole, natura, amicizie e
    > relazioni umane culturalmente
    > sane.

    ROTFL...cos'è hai ordinato per posta una sposa del costa rica e ora ti dice che è felicissima?

    > Nel resto del mondo c'è pochissima felicità e
    > amore.

    Già... tutti tristi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome

    > Certo, disse la volpe.
    Guarda ci crediamo che tu mangi uva da mane a sera caso mai al prossimo CDA ti propongo come AD basta che ci mandi l'elenco dei tuoi conti in svizzera.
    A bocca aperta
    non+autenticato
  • > > Certo, disse la volpe.
    > Guarda ci crediamo che tu mangi uva da mane a
    > sera caso mai al prossimo CDA ti propongo come AD
    > basta che ci mandi l'elenco dei tuoi conti in
    > svizzera.
    > A bocca aperta

    E che te ne fai dei miei conti in svizzera? Sono legalissimi e pieni di soldi generati dalle scimmiette che programmano gratis.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > > > Certo, disse la volpe.
    > > Guarda ci crediamo che tu mangi uva da mane a
    > > sera caso mai al prossimo CDA ti propongo
    > come
    > AD
    > > basta che ci mandi l'elenco dei tuoi conti in
    > > svizzera.
    > > A bocca aperta
    >
    > E che te ne fai dei miei conti in svizzera? Sono
    > legalissimi e pieni di soldi generati dalle
    > scimmiette che programmano
    > gratis.


    Non vorrei che ti offendi, ma credo che tu sei il classico morto de fame, che prende pasticche per l'ulcera che si e sviluppata negli anni di rancore.
    non+autenticato
  • - Scritto da: nome e cognome
    > > Tu avrai il conto corrente con un numero più
    > alto
    > > e la solita infelicità di chi preferisce
    > > attorniarsi di oggetti inutili e avere
    > numeri
    > in
    > > un conto corrente per compensare il vuoto
    > > esistenziale, loro la felicità di avere
    > fatto
    > ciò
    > > che li diverte nella
    > > vita.
    >
    > Certo, disse la volpe.
    >
    > > Non hai ancora capito che lo scopo della
    > vita
    > è
    > > godersela facendo ciò che piace fare. Non
    > > accumulare
    > > capitali.
    >
    > E chi ti dice che accumulare capitali, spenderli,
    > non avere preoccupazioni economiche non sia
    > godersi la vita? La cosa bella è che gente come
    > Jobs o Zuckemberg o qualsiasi altro riccone che
    > potete conoscere, sa benissimo cosa vuol dire non
    > avere soldi e sa benissimo cosa vuol dire avere
    > soldi... ora raccontami del film in cui si
    > pentono, donano tutti i loro soldi e tornano a
    > fare quello che gli piace gratis.
    >
    >
    > > La società corretta è quella basata sulle
    > risorse
    > > o anche la
    > > Proutista.
    > > Dove vige l'uguaglianza e viene garantito a
    > tutti
    > > di che vivere dignitosamente lasciando la
    > gente
    > > libera di manifestare la propria umanità e
    > > creatività.
    > > Vedrai che non ci sarà nessuno a grattarsi la
    > > pancia davanti alla
    > > TV.
    >
    > Certo... mentre aspetti, io mi godo il vostro
    > lavoro
    > gratuito.

    No tu non ti godi il SUO lavoro gratuito, tu aspetti di fare le scarpe con un lavoro sottoprezzato magari alla azienda dove lavora Aphex_twix, che sono cresciute a visual basic e a maschere access, come 10milioni di altre aziende tutte miseramente senza inventiva che proponete la stessa merdaglia per tutte le stagioni.

    La cosa mi sembra un tantino diversa da chi crea qualcosa veramente!Ficoso
    non+autenticato
  • > E chi ti dice che accumulare capitali, spenderli,
    > non avere preoccupazioni economiche non sia
    > godersi la vita? La cosa bella è che gente come
    > Jobs o Zuckemberg

    il nipote di rockfeller che sa cosa sia la povertà? lol, poverino, certo che ne racconti stronzate
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)