Alfonso Maruccia

Oracle e Google, al via il nuovo scontro

Si è aperto il nuovo processo sul copyright delle API Java e il loro utilizzo per lo sviluppo di Android, con il management di Google/Alphabet a sostenere l'idea del fair use contro le richieste di danni miliardari di Oracle

Roma - La Corte Distrettuale di San Francisco ha ospitato l'inizio del nuovo processo incentrato sul copyright delle API Java di Android, una contesa che si è di recente riaccesa con la richiesta, da parte di Oracle, del pagamento di danni economici per 9,3 miliardi di dollari derivanti dal successo commerciale del sistema operativo mobile di Google.

La storia del confronto è nota, e risale all'oramai storica acquisizione di Sun (e quindi Java) da parte di Oracle: 37 delle API Java implementate da Mountain View nel suo OS erano protette dal diritto d'autore, come già stabilito da una corte di appello federale, ma ora Google/Alphabet ha intenzione di sostenere la difesa del utilizzo libero del codice secondo le regole del "fair use" statunitense.

Google ha guadagnato 42 miliardi di dollari grazie a quelle API protette dal copyright senza versare un soldo a Oracle, hanno spiegato i legali della corporation davanti alla giuria di 10 persone che dovrà decidere le sorti del caso, e il richiamo al fair use sostenuto da Mountain View sarebbe solo "una scusa".
La scelta di implementare le API senza pagare per una licenza è stata un decisione deliberata, hanno riferito ancora i legali di Oracle, mossa dalla prospettiva di racimolare "grandi profitti" con la propria piattaforma mobile.
La risposta di Eric Schmidt, già CEO di Google e ora presidente di Alphabet? Per Mountain View Java e le rispettive API erano liberamente disponibili per tutti, e l'implementazione "trasformativa" su Android era perfettamente legittima secondo la legge, una tesi supportata anche da Jonathan Schwartz, ex CEO di Sun Microsystems. Google, si apprende però dalle testimonianze, avrebbe in precedenza preso in considerazione l'idea di ottenere in licenza le tecnologie di Sun per cinque anni e per una cifra tra i 30 e i 40 milioni di dollari.

Il processo di appello sul copyright di Java ha tutte le potenzialità per diventare un caso storico per lo scenario tecnologico della Silicon Valley e non solo, ma secondo Electronic Frontier Foundation (EFF) la decisione di Oracle di attaccare Alphabet ha già arrecato danni consistenti all'intera community: difendere il fair use costa tempo e denaro, hanno spiegato gli attivisti, e la prospettiva di dover fronteggiare qualche colosso di settore in tribunale servirà certamente a ridurre al minimo le ambizioni degli sviluppatori più inventivi.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • BusinessAndroid e Java, nuovo confronto miliardarioOracle cerca di spremere il più possibile dalle accuse mosse a Google sui diritti sulle API di Java: vorrebbe da Mountain View 9,3 miliardi di dollari
  • TecnologiaApple Swift, presto su Android?Mountain View starebbe valutando la possibilità di adottare il linguaggio di Cupertino come tecnologia di "prima scelta" per lo sviluppo di app su Android. La causa multimiliardaria di Oracle contro Java fa evidentemente paura
  • TecnologiaAndroid N, dalle API Java a OpenJDKGoogle accantonerà le API Java, oggetto dell'annosa contesa con Oracle, per abbracciare le librerie OpenJDK. Mountain View ne parla come di una questione puramente tecnologica
66 Commenti alla Notizia Oracle e Google, al via il nuovo scontro
Ordina
  • Google è il male fateli pagate questi pidocchiosi detentori del potere dell'informazione.
    non+autenticato
  • Altra botta per la quale la strada è spianata verso Swift! Di nuovo Google e Apple si incontrano come è successo per WebKit. Il risultato per quanto riguarda i browsers mi sembra eccezionale ... ci vorrà del tempo ma la mossa di Apple di rilasciare Swift come software Open Source non è stata fatta a caso ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Boris
    > Altra botta per la quale la strada è spianata
    > verso Swift! Di nuovo Google e Apple si
    > incontrano come è successo per WebKit. Il
    > risultato per quanto riguarda i browsers mi
    > sembra eccezionale ...

    il risultato sono webkit e blink.

    E' stato bello finché è durato ma adesso è finita.

    O forse no, io preferisco firefox.
    non+autenticato
  • - Scritto da: pollicy
    > - Scritto da: Boris
    > > Altra botta per la quale la strada è spianata
    > > verso Swift! Di nuovo Google e Apple si
    > > incontrano come è successo per WebKit. Il
    > > risultato per quanto riguarda i browsers mi
    > > sembra eccezionale ...
    >
    > il risultato sono webkit e blink.
    >
    > E' stato bello finché è durato ma adesso è finita.
    >
    > O forse no, io preferisco firefox.

    Anche io lo preferisco!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Boris
    > Altra botta per la quale la strada è spianata
    > verso Swift! Di nuovo Google e Apple si
    > incontrano come è successo per WebKit. Il
    > risultato per quanto riguarda i browsers mi
    > sembra eccezionale ... ci vorrà del tempo ma la
    > mossa di Apple di rilasciare Swift come software
    > Open Source non è stata fatta a caso
    > ...


    Swift.... spolvera come non mai. Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • Se vabbe', poi come per magia Swift diventa capace di usare tutte le API Java di cui Android e' composto

    senza contare che Google ha ben due linguaggi fatti in casa ( Dart e Go ) che puo' usare e il cui adattamento ad Android e' in fase avanzata rispetto a Swift
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > Se vabbe', poi come per magia Swift diventa
    > capace di usare tutte le API Java di cui Android
    > e'
    > composto
    >
    > senza contare che Google ha ben due linguaggi
    > fatti in casa ( Dart e Go ) che puo' usare e il
    > cui adattamento ad Android e' in fase avanzata
    > rispetto a
    > Swift


    A lui piace lo swift per spolverare, che ci vuoi fare?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Boris
    > Altra botta per la quale la strada è spianata
    > verso Swift! Di nuovo Google e Apple si
    > incontrano come è successo per WebKit. Il
    > risultato per quanto riguarda i browsers mi
    > sembra eccezionale ... ci vorrà del tempo ma la
    > mossa di Apple di rilasciare Swift come software
    > Open Source non è stata fatta a caso
    > ...

    Tutto sbagliato a partire dall' esempio che coinvolge webkit: semmai google reincontra GNU/Linux dato che webkit é un fork di khtml, hai presente KDE e blabla.
    non+autenticato
  • Il brevetto ci può stare, ma deve essere limitato nel tempo, non si può continuare a negarlo a tutti. Quelli farmaceutici durano vent'anni, più che sufficienti a guadagnarci.
    Che poi Google si è tirata la zappa sui piedi: poteva passare da tempo a OpenJDK di Linux, e mollare Oracle Java.
    non+autenticato
  • - Scritto da: rico
    > Il brevetto ci può stare, ma deve essere limitato
    > nel tempo, non si può continuare a negarlo a
    > tutti. Quelli farmaceutici durano vent'anni, più
    > che sufficienti a guadagnarci.

    Oracle non contesta il brevetto (che non ha). Contesta il copyright, cioè la facoltà di usare stessi nomi di funzioni e parametri.
  • - Scritto da: bradipao
    > - Scritto da: rico
    > > Il brevetto ci può stare, ma deve essere
    > limitato
    > > nel tempo, non si può continuare a negarlo a
    > > tutti. Quelli farmaceutici durano vent'anni, più
    > > che sufficienti a guadagnarci.
    >
    > Oracle non contesta il brevetto (che non ha).
    > Contesta il copyright, cioè la facoltà di usare
    > stessi nomi di funzioni e
    > parametri.

    intanto nel resto del mondo cosa pensa chi sviluppa in java? gli esiti di questo processo avranno ripercussioni a catena
    non+autenticato
  • E' veramente una vergogna!
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > E' veramente una vergogna!

    Veramente. Come osano fare causa a Google quasi che fosse una Microsoft qualunque.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Darth Vader
    > - Scritto da: ...
    > > E' veramente una vergogna!
    >
    > Veramente. Come osano fare causa a Google quasi
    > che fosse una Microsoft qualunque.

    E che palle, ma sei azionista Microsoft per scrivere decine di post a santificarla?
    Le azioni di MS erano volte ad ammazzare Java distruggendo lo standard, quelle di Google no. Te l'hanno già detto in quindici, sai cos'è Embrace, Extend, Extinguish? Non è questo il caso di Google, punto.
    Izio01
    4528
  • santoddio oracle e' peggio di SCO..... ste causette pidocchiose e inconsistenti bisognerebbe legnarle alla nascita... altro che accettare i ricorsi e... dio non voglia.. magari dargli addirittura ragioneCon la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > santoddio oracle e' peggio di SCO..... ste
    > causette pidocchiose e inconsistenti bisognerebbe
    > legnarle alla nascita... altro che accettare i
    > ricorsi e... dio non voglia.. magari dargli
    > addirittura ragione
    >Con la lingua fuori

    E' già successo: https://en.wikipedia.org/wiki/Microsoft_Java_Virtu...

    Solo che all'epoca in cui tutti quelli che erano contro Microsoft erano santi, andava tutto bene.
    non+autenticato
  • e' difficile capire che MS violo' i termini della licenza Sun?
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > e' difficile capire che MS violo' i termini della
    > licenza
    > Sun?

    E invece oggi Oracle decide di fare una causa così, per perdere un po' di tempo?

    Il fatto è che altri hanno "interpretato" la licenza di Java (per esempio IBM per cui WebSphere ha molte parti in cui piega le cose alle proprie tecnologie). Il problema è che nel passato ha potuto farlo chiunque, tranne Microsoft. Perché il concetto è qualunque cosa faccia MS allora on va bene.

    E' successo un po', per fare un esempio, come il presidente USA. Si è dato un premio Nobel alle intenzioni ad uno che aveva come unico merito il fatto di "non essere Bush". Come vedi da quelle parti usa non solo nell'industria fare questo tipo di errori.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Darth Vader
    > - Scritto da: collione
    > > e' difficile capire che MS violo' i termini
    > della
    > > licenza
    > > Sun?
    >
    > E invece oggi Oracle decide di fare una causa
    > così, per perdere un po' di
    > tempo?


    Può essere, vedi personalmente preferisco PERDERE TEMPO su Pensionati Italiani, piuttosto che giocare a bocce, con i miei 'coetanei'.
    >




    > Il fatto è che altri hanno "interpretato" la
    > licenza di Java (per esempio IBM per cui
    > WebSphere ha molte parti in cui piega le cose
    > alle proprie tecnologie). Il problema è che nel
    > passato ha potuto farlo chiunque, tranne
    > Microsoft. Perché il concetto è qualunque cosa
    > faccia MS allora on va
    > bene.

    No no è che non va bene. E malefica e la gente se ne tiene alla larga.
    >



    > E' successo un po', per fare un esempio, come il
    > presidente USA. Si è dato un premio Nobel alle
    > intenzioni ad uno che aveva come unico merito il
    > fatto di "non essere Bush". Come vedi da quelle
    > parti usa non solo nell'industria fare questo
    > tipo di
    > errori.

    No sbagliato e stato assegnato per coprire il fatto che è il più grande guerrafondaio dei nostri tempi!Con la lingua fuori

    Devo andare è l'ora della cardio aspirina.Triste
    non+autenticato
  • - Scritto da: Darth Vader

    > E invece oggi Oracle decide di fare una causa
    > così, per perdere un po' di
    > tempo?

    capisci la differenza tra accuse e verdetti? MS fu condannato dal tribunale e pago' Sun per la violazione

    riguardo Oracle-Google invece, siamo ancora lontani dalla sentenza

    e' cosi' difficile capire le differenze?

    > Microsoft. Perché il concetto è qualunque cosa
    > faccia MS allora on va
    > bene.

    questo e' solo un'inutile affermazione fatta da un fanboy MS
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > - Scritto da: Darth Vader
    >
    > > E invece oggi Oracle decide di fare una causa
    > > così, per perdere un po' di
    > > tempo?
    >
    > capisci la differenza tra accuse e verdetti? MS
    > fu condannato dal tribunale e pago' Sun per la
    > violazione

    E' tipico dei fondamentalisti citare a memoria cose per "sentito dire" è MAI azzardarsi a informarsi. Non ci fu nessuna condanna né nessun pagamento. Si misero d'accordo.

    "In 2001, Microsoft settled the lawsuit with Sun and discontinued its Java implementation."

    http://www.javaworld.com/article/2074908/sun--micr...

    >
    > riguardo Oracle-Google invece, siamo ancora
    > lontani dalla
    > sentenza
    >
    > e' cosi' difficile capire le differenze?

    Pensa: dopo 18 anni non c'è nemmeno una sentenza ai danni di Microsoft. Perché si sono accordati.

    >
    > > Microsoft. Perché il concetto è qualunque
    > cosa
    > > faccia MS allora on va
    > > bene.
    >
    > questo e' solo un'inutile affermazione fatta da
    > un fanboy
    > MS

    Io farei molta attenzione a criticare le affermazioni degli altri quando si inanellano una stringa di caxxate come hai fatto tu in 10 riche di post. Ti ho fatto vedere che:
    1. parli senza sapere
    2. non ti prendi nemmeno la briga di informarti prima di fare la figura del fesso
    3. Che il vero prevenuto qui sei tu.
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > e' difficile capire che MS violo' i termini della
    > licenza
    > Sun?

    Se sei un accalorato fan... difficilissimo!!!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > santoddio oracle e' peggio di SCO..... ste
    > causette pidocchiose e inconsistenti bisognerebbe
    > legnarle alla nascita... altro che accettare i
    > ricorsi e... dio non voglia.. magari dargli
    > addirittura ragione
    >Con la lingua fuori

    Anche noi tutti ce ne faremo una ragione. Rotola dal ridere
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)