Alfonso Maruccia

Flash su Chrome sarà opzionale

Gli sviluppatori di Google lavorano a una nuova modalità di gestione del plug-in Adobe, un meccanismo pensato per ridurre ulteriormente l'uso della tecnologia multimediale da parte di sviluppatori e utenti

Roma - A partire dal quarto trimestre del 2016, preannunciano gli sviluppatori, Chromium integrerà una nuova funzionalità chiamata HTML5 by Default con l'obiettivo di promuovere lo standard W3C a "cittadino di prima classe" del Web anche sul fronte dei contenuti multimediali.

Di fatto, dicono ancora i programmatori del codice alla base di Chrome e Chrome OS, con HTML5 by Default sarà Adobe Flash a essere relegato a un'opzione di seconda scelta da parte del browser, laddove non esistano soluzioni alternative codificate nel succitato formato HTML5.

Se un sito supporta i contenuti multimediali in HTML5, recita la proposta della nuova funzionalità, allora Chromium/Chrome sfrutterà l'apposito engine di default senza chiedere ulteriori autorizzazioni all'utente. In caso contrario passerà al caricamento del plug-in Flash Player.
Flash è stato storicamente importante per i "rich media" sul Web, concedono gli sviluppatori, ma oggi l'utilizzo di HTML5 permette di risparmiare sia sui tempi di caricamento che di consumi energetici. In ogni caso, per alcuni domini particolarmente pesanti dal punto di vista multimediale, Flash continuerà a essere utilizzato di default grazie a una whitelist che al momento comprende YouTube, Facebook, Yahoo, OK.ru, Twitch, Amazon e altri.

Chrome continuerà a integrare la versione più recente di Flash Player anche nel prossimo futuro, dicono da Google, e non a caso la storica tecnologia continua a rappresentare uno dei fulcri dello sviluppo multimediale nelle suite Adobe nonostante il perdurante rischio alla sicurezza e i piani, più volte annunciati, di pensionare in via definitiva il plug-in.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaFlash, un (non troppo) lungo addioSecondo un report la presenza online del codec Adobe si è dimezzata in 12 mesi. Le sacche più resistenti restano quelle dei grandi siti, ma non dureranno a lungo
  • TecnologiaAdobe Flash vivrà per sempreAdobe annuncia il rinnovo del tool per le animazioni sul Web, con l'abbandono del brand Flash e il focus su HTML5 e altre tecnologie open. E' la morte di Adobe Flash? Flash, e il passato che rappresenta, vivranno per sempre
  • TecnologiaGoogle, ultimatum a FlashI contenuti dell'advertising dovranno presto transitare allo standard HTML5: Mountain View ha fissato le date entro le quali la pubblicità dovrà convertirsi
  • TecnologiaAdobe Flash, presto in pausa su EdgeMicrosoft annuncia l'ennesima novità del prossimo upgrade di Windows 10, un diverso modo di trattare i contenuti Flash che riprende quanto già fatto da Chrome, da Firefox e da Safari. Flash resta un rischio per la sicurezza
  • SicurezzaMicrosoft e Adobe, patch e zero-dayMentre vengono rilasciati i tradizionali aggiornamenti mensili, i cyber-criminali sono già all'attacco di due falle 0-day fin qui ignote al pubblico. L'update per la vulnerabilità di Flash Player arriverà a breve, quella di Microsoft è stata sistemata
3 Commenti alla Notizia Flash su Chrome sarà opzionale
Ordina
  • Proprio ieri cercavo la registrazione di una trasmissione televisiva online.
    Arrivo sulla pagina della televisione e trovo il solito messaggio: "per vedere questo video hai bisogno di flash player".
    A questo punto ovviamente clicco su source, e trovo il link alla versione HTML5/mp4 che mandano a chi ha l'iPad, per evitare di perdere il "cliente".
    La sintesi è : perché se mi collego con un iPad mi mandate il video normale mp4 che posso vedere anche con un raspberry, ma se mi collego con il mio Firefox che supporta una decina di formati, dove Flash Player è già opzionale e anzi non l'ha mai nemmeno visto, obbligate installare Flash ?
    Che scopo ha fare vedere un video in alta risoluzione in un player parzialmente accelerato, pieno di bug, con decodifica software che lavora in una sandbox, all'interno di un browser che lo esclude per default ? Che utilità ha una roba simile ?
    Quindi non c'è da opzionare escludere, c'è solo da dire agli ultimi baraccari rimasti, di svegliarsi e finirla una volta per tutte.
    non+autenticato
  • Sarà perchè Adobe non mette più la spunta pubblicitaria di chrome sui frequenti aggiornamenti di flash player (windows).
    non+autenticato
  • E' proprio così... GNE GNE GNE Occhiolino
    non+autenticato