Stefano De Carlo

Mercato tablet, non ride nessuno

In declino del 16 per cento l'intero settore. In aumento l'importanza dei tablet in azienda, che attendono fiduciose il multitasking di Android Nougat

Roma - Continua a restringersi il mercato tablet, secondo le ultime analisi pubblicate da Canalys e IDC e dai dati largamente concordanti. Nel secondo trimestre del 2016 il numero tablet venduti è calato tra il 13 e il 16 percento, arrivando ad appena 35 milioni di unità. iPhone, da solo, ha venduto 40 milioni di esemplari nello stesso periodo di tempo.

Nonostante la flessione complessiva del 23 per cento e la lotta intestina con le linee Windows che molti produttori cominciano ad offrire (9 per cento di quota mercato), la parte da leone la fanno ancora i dispositivi Android. Ma tra le singole aziende in cima c'è ancora Apple con i suoi iPad, responsabili per un quarto dell'intero mercato. Samsung (6 milioni di unità) comanda tra i vendor Android, seguita da Lenovo e Huawei. La crescita maggiore la osserva Amazon, che si assesta al 4 per cento.

Settore Tablet, numeri del Q2 2016

Secondo gli analisti, i principali responsabili di questo continuo declino sono la forte competizione dei phablet (smartphone con schermo tra 5,5 e 6 pollici) e la crescente tendenza a mantenere il proprio dispositivo per più tempo prima di sostituirlo, ma soprattutto l'avvento dei PC convertibili due-in-uno. Chiaramente, mancano i numeri di Dell, HP e Sony che hanno annunciato l'abbandono del settore e nemmeno la strategia di Samsung, Lenovo e Huawei di puntare su design premium a prezzi (e margini) più alti aiuta i numeri complessivi del settore.
Se si isola il settore business, non mancano alcuni segnali positivi. C'è un incremento dei tablet acquistati per l'utilizzo in azienda, anche se IDC prevede che non riuscirà da solo ad annullare l'implosione del mercato consumer: nel 2020 le unità vendute globalmente saranno ancora in leggera flessione. "Il mercato parla chiaro, e consumatori e aziende cercano fattori di forma e sistemi operativi in grado di garantire maggiore produttività", secondo Jitesh Ubrani, capo analista di IDC, rimarcando la buona accoglienza riservata a prodotti come Apple iPad Pro e Microsoft Surface Pro. C'è molto interesse, affermano gli analisti, per le potenzialità delle funzioni di multitasking che per la prima volta verranno integrate da Google in Android a partire dalla versione 7.0 "Nougat" e che potenzialmente potrebbero rilanciare il settore.

Stefano De Carlo

Fonte immagine
Notizie collegate
  • BusinessIDC registra la stagnazione del mobileLe nuove analisi sui gadget mobile commercializzati fotografano un mercato che non cresce più. Apple perde terreno, ma festeggia il miliardo di iPhone venduti
  • TecnologiaAndroid N, anteprima in anticipoGoogle accorcia i tempi rilasciando una prima versione preliminare della nuova release di Android, così da permettere agli sviluppatori di sperimentare le nuove funzionalità incluse nell'OS per smartphone e tablet
  • BusinessDell, niente più tavolette androidiLa corporation ha annunciato l'uscita dal mercato dei tablet Android, un business che non offre più prospettive. Meglio i dispositivi 2-in-1 basati su Windows 10, e Dell non è la sola a pensarla così
131 Commenti alla Notizia Mercato tablet, non ride nessuno
Ordina
  • Come utente sono sommamente contento che smartphone e tablet siano alla saturazione!
    Se vogliono vendere adesso devono tagliare i prezzi!

    Per quanto riguarda i tablet sono anni che sostengo l'assolta coglioneria dei produttosri, si ostinano a lanciare tablet da 7 o 8 pollici, quando gli smartphone hanno quasi quella dimensione.... ma lo vogliono capire che la gente cerca prodotti da 10-12 pollici? Si certo che ce ne sono m aquanto costano? Sorpresa quanto un discreto notebook! Ma siete scemi? Ma perchè mai dovrei spendere 600 o più euro per un tablet?
    Ci sono invece dei prodotti interessanti che si stanno affacciando, parlo dei tablet dual OS (android e Windows 10) con dispay attorno ai 10 pollici e tastiera agganciabile magneticamente, si trovano interessanti prodotti sotto i 200 euro... eh la crisi si vede che aguzza l'ingegno!
  • Concordo,che fine avevi fatto ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > si trovano interessanti prodotti sotto i 200
    > euro... eh la crisi si vede che aguzza
    > l'ingegno!

    Tablet "interessanti" con schermi da 10-12 pollici sotto i 200 euro con dual boot ... forse sono interessanti solo per te. Rotola dal ridere
  • Come non ride nessuno? Coloro i quali se ne sbattono le palle dei tablet se la ridono alla grande.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ssgh
    > Come non ride nessuno? Coloro i quali se ne
    > sbattono le palle dei tablet se la ridono alla
    > grande.
    hanno poco da ridere il mercato PC è messo molto peggio.
    non+autenticato
  • Io il PC lo cambio e aggiorno regolarmente, ma quando c'è una innovazione utile.

    Mi sono reso conto però che anche lì, non ci danno innovazioni finché non hanno liquidato tutti gli avanzi di magazzino.

    Attendo slot M.2 ed SSD da oltre 1Gbyte/s, ma ancora poche motherboard ce l'hanno.
    Il nuovo USB-C? Sui laptop solo qualche modello ce l'ha.

    Notebook consumer di due/tre anni fa avevano ancora interfaccia Sata2 se metti un SSD moderno ti va a meno di 300MB/s.
    iRoby
    9375
  • - Scritto da: iRoby
    > Io il PC lo cambio e aggiorno regolarmente, ma
    > quando c'è una innovazione
    > utile.
    >
    > Mi sono reso conto però che anche lì, non ci
    > danno innovazioni finché non hanno liquidato
    > tutti gli avanzi di
    > magazzino.
    >
    > Attendo slot M.2 ed SSD da oltre 1Gbyte/s, ma
    > ancora poche motherboard ce
    > l'hanno.
    > Il nuovo USB-C? Sui laptop solo qualche modello
    > ce
    > l'ha.
    >
    > Notebook consumer di due/tre anni fa avevano
    > ancora interfaccia Sata2 se metti un SSD moderno
    > ti va a meno di
    > 300MB/s.
    se il mercato non lo richiede non vengono prodotti, fanno uno o due modelli pilota con le novità, se nessuno li compra continuano a produrre quello che producevano prima
    non+autenticato
  • Ma smettetela ancora ignoranti che vi riempite la parola di mercato solo perché la sentite ripetere in giro, senza avere capito niente di cosa sia!
    iRoby
    9375
  • - Scritto da: iRoby
    > Ma smettetela ancora ignoranti che vi riempite la
    > parola di mercato solo perché la sentite ripetere
    > in giro, senza avere capito niente di cosa
    > sia!
    Illuminaci
    non+autenticato
  • - Scritto da: iRoby
    > Inizia a studiare anche tu!
    >
    > http://www.resistenzadellinconscio.com/2013/04/la-
    Che vita triste deve essere la tua, take it easy
    non+autenticato
  • Io non ho nessuna vita triste.
    Ho imparato i meccanismi usati dalle élite ed ho gli strumenti per capire quando vengo preso in giro.

    La vita mi viene facilitata, perché evito le fregature, ma anche i problemi di salute causati dall'industria.

    La vita di chi se la prende alla leggera è solo all'apparenza più facile...
    È quando arrivano i problemi che non sapranno a che santo votarsi.
    iRoby
    9375
  • "Io il PC lo cambio e aggiorno regolarmente, ma quando c'è una innovazione utile."

    Tu si che non ti fai infinocchiare dal marketing consumistico. A bocca aperta
  • Assolutamente si, il Tablet che se non sei un rappresentante ha la stessa utilità di un telefono senza campo.
    non+autenticato
  • Nougat, Noucan, se è Google a proporlo e se Google ha tutto il suo business nella pubblicità, significa che il soggetto venduto è il compratore.
    Paga per essere venduto; il massimo dei massimi.
    non+autenticato
  • Si ridi ridi che la mamma ha fatto i gnocchi
    non+autenticato
  • "Secondo gli analisti, i principali responsabili di questo continuo declino sono la forte competizione dei phablet (smartphone con schermo tra 5,5 e 6 pollici) e la crescente tendenza a mantenere il proprio dispositivo per più tempo prima di sostituirlo, ma soprattutto l'avvento dei PC convertibili due-in-uno."

    La seconda sicuramente,ormai l'effetto novità è passato,chi ne ha comprato uno non ci ricasca una seconda volta,se proprio deve si prende un convertibile, stesso OS che usa tutti i giorni, stessi programmi della versione desktop, maggiore versatilità...

    Il tablet è soggetto ad una rapida obsolescenza programmata,a caderti di mano,avere app ultrasemplificate rispetto a quelle del desktop,ecc
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype

    > Il tablet è soggetto ad una rapida obsolescenza
    > programmata,a caderti di mano,avere app
    > ultrasemplificate rispetto a quelle del
    > desktop,ecc
    In realtà è l'esatto opposto.
    Proprio perché l'obsolescenza è meno rapida (di quella degli smartphone), il ricambio è molto più lento.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ethype

    > In realtà è l'esatto opposto.
    > Proprio perché l'obsolescenza è meno rapida (di
    > quella degli smartphone), il ricambio è molto più
    > lento.

    A parte caro clone che lo smartphone ce l'hai sempre dietro e il tablet no, i tablet sono più obsolescenti di un PC, e basta poco per metterli fuori gioco... Il ricambio è lento perchè l'effetto novità ormai è svanito,oggi come oggi è più consigliato comprare un convertibile che un tablet vero e proprio,quindi si avviano al tramonto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: Ethype
    >
    > > In realtà è l'esatto opposto.
    > > Proprio perché l'obsolescenza è meno rapida
    > (di
    > > quella degli smartphone), il ricambio è
    > molto
    > più
    > > lento.
    >
    > A parte caro clone che lo smartphone ce l'hai
    > sempre dietro e il tablet no, i tablet sono più
    > obsolescenti di un PC, e basta poco per metterli
    > fuori gioco...
    1) il clone sei tu
    2) anche la patata a volte ce l'hai dietro e a volte no, pertanto?
    3) "i tablet sono più obsolescenti"... sei anche in grado di argomentarlo?


    > Il ricambio è lento perchè
    > l'effetto novità ormai è svanito
    Si parla di tecnologia, "l'effetto novità" non è tecnologia, ma un feeling umano e, spero tu sappia, i sentimenti di una persona non possono modificare l'obsolescenza di un prodotto tecnologico.


    > ,oggi come oggi è
    > più consigliato comprare un convertibile
    Un po' come se dicessi che è più consigliato comprare un aranciata al posto di un cerchietto per capelli.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > "Secondo gli analisti, i principali responsabili
    > di questo continuo declino sono la forte
    > competizione dei phablet (smartphone con schermo
    > tra 5,5 e 6 pollici) e la crescente tendenza a
    > mantenere il proprio dispositivo per più tempo
    > prima di sostituirlo, ma soprattutto l'avvento
    > dei PC convertibili
    > due-in-uno."
    >
    > La seconda sicuramente,ormai l'effetto novità è
    > passato,chi ne ha comprato uno non ci ricasca una
    > seconda volta,se proprio deve si prende un
    > convertibile, stesso OS che usa tutti i giorni,
    > stessi programmi della versione desktop, maggiore
    > versatilità...

    convertibili? Non vedo questo gran successo, ci stanno provando da 15 anni, alla fine tutti si comprano una tastiera, hanno così ottenuto un laptop e hanno speso di più.
    Surface si avvia a fare la fine di Zune.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pietro

    > convertibili? Non vedo questo gran successo, ci
    > stanno provando da 15 anni, alla fine tutti si
    > comprano una tastiera, hanno così ottenuto un
    > laptop e hanno speso di
    > più.
    > Surface si avvia a fare la fine di Zune.

    Guarda che per convertibili mica s'intende un tablet a cui aggiungi una tastiera.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: Pietro
    >
    > > convertibili? Non vedo questo gran successo,
    > ci
    > > stanno provando da 15 anni, alla fine tutti
    > si
    > > comprano una tastiera, hanno così ottenuto un
    > > laptop e hanno speso di
    > > più.
    > > Surface si avvia a fare la fine di Zune.
    >
    > Guarda che per convertibili mica s'intende un
    > tablet a cui aggiungi una
    > tastiera.
    Certo è un laptop che può funzionare come un tablet, ma se ti devi portare in giro la tastiera tanto vale usarlo sempre come laptop. Il tablet nasce invece senza tastiera che viene aggiunta solo in casi particolari.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pietro

    > Certo è un laptop che può funzionare come un
    > tablet, ma se ti devi portare in giro la tastiera
    > tanto vale usarlo sempre come laptop.

    Dipende dal tipo di convertibile,su alcuni si ribalta solo lo schermo ma il resto rimane collegato,ad altri invece puoi staccare lo schermo ed usarlo come un normale tablet.

    > Il tablet
    > nasce invece senza tastiera che viene aggiunta
    > solo in casi
    > particolari.

    Guarda che questa cosa non è scritta sulla pietra, inoltre ignori il fatto che i suddetti convertibili sono X86 con tutto quello che ne deriva.
    Fammi vedere un iPad con processori IntelA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: Pietro
    >
    > > Certo è un laptop che può funzionare come un
    > > tablet, ma se ti devi portare in giro la
    > tastiera
    > > tanto vale usarlo sempre come laptop.
    >
    > Dipende dal tipo di convertibile,su alcuni si
    > ribalta solo lo schermo ma il resto rimane
    > collegato,ad altri invece puoi staccare lo
    > schermo ed usarlo come un normale
    > tablet.
    >
    > > Il tablet
    > > nasce invece senza tastiera che viene
    > aggiunta
    > > solo in casi
    > > particolari.
    >
    > Guarda che questa cosa non è scritta sulla
    > pietra, inoltre ignori il fatto che i suddetti
    > convertibili sono X86 con tutto quello che ne
    > deriva.
    Rimangono dei pc, senza tastiera sono inutili

    > Fammi vedere un iPad con processori IntelA bocca aperta

    Fammi vedere un tablet senza tastiera con processori intel e android
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pietro

    > Rimangono dei pc, senza tastiera sono inutili

    Ed è quello il loro vantaggio, non sono gadget, puoi usare i programmi di un PCOcchiolino

    > Fammi vedere un tablet senza tastiera con
    > processori intel e
    > android

    ci sono anche smartphone con Intel figuriamoci se mancano Android + IntelSorride ,tra l'altro esiste Android X86 ma non esiste IOS X86A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: Pietro
    >
    > > Rimangono dei pc, senza tastiera sono inutili
    >
    > Ed è quello il loro vantaggio, non sono gadget,
    > puoi usare i programmi di un PC
    >Occhiolino
    >
    > > Fammi vedere un tablet senza tastiera con
    > > processori intel e
    > > android
    >
    > ci sono anche smartphone con Intel figuriamoci se
    > mancano Android + IntelSorride ,tra l'altro esiste
    > Android X86 ma non esiste IOS X86
    >A bocca aperta
    Link !
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)