Stefano De Carlo

iOS 10, falsa partenza per i primi update

Chi ha aggiornato i propri dispositivi Apple durante la prima ora dopo il rilascio ufficiale si Ŕ trovato un sistema non avviabile. Ripristino via iTunes l'unica soluzione percorribile, ma il problema Ŕ risolto per chi aggiorna ora

Roma - Brutta sorpresa per gli entusiasti che hanno aggiornato iOS alla neonata versione 10 appena dopo il rilascio, attraverso il meccanismo Over The Air. Un problema rimasto non diagnosticato per tutta la prima ora di disponibilità del software ha provocato l'impossibilità di portare a termine l'installazione di iOS 10, rendendo il sistema non più avviabile.



Gli utenti afflitti dal problema vengono freddati da una schermata che suggerisce di collegare il dispositivo ad iTunes. ╚ proprio il ripristino completo attraverso iTunes l'unico modo di risolvere il soft-brick e completare l'aggiornamento. Questo comporta, in assenza di un backup preliminare in locale o attraverso il cloud Apple, la perdita dei dati presenti sul dispositivo.
Il problema non ha mai interessato chi ha deciso di aggiornare direttamente attraverso iTunes, ed è comunque risolto per chiunque aggiorni il proprio dispositivo adesso. Apple ha rilasciato un comunicato dove afferma che "c'è stata una breve problematica durante la prima ora dall'inizio del processo di aggiornamento che ha impattato su un piccolo numero di utenti. Il problema è stato rapidamente risolto, ci scusiamo con i clienti interessati. Tutti coloro che hanno sperimentato il problema devono completare l'aggiornamento attraverso iTunes o contattare AppleCare per avere supporto".



La presenza di problemi nelle transizioni a nuove versioni di iOS non è una novità assoluta. In questo caso le prime indiscrezioni provenienti dal supporto Apple parlano di un intoppo dovuto all'eccessivo carico sui server che avrebbe portato al timeout un download fondamentale. Questo spiegherebbe perché non sia stato identificato durante le numerose release di test, rivolte a un pubblico decisamente più di nicchia che non costituisce uno stress test pesante per l'infrastruttura Apple.
Un comune adagio vuole che sia prudente aspettare prima di eseguire un aggiornamento importante, anche se in alcuni casi attendere è altrettanto problematico. Chi è rimasto scottato però può consolarsi con la critica generalmente positiva che sta accogliendo questa nuova versione di iOS.

Stefano De Carlo
Notizie collegate
  • TecnologiaApple, evento con sorpresaNonostante lo scarso entusiasmo delle aspettative, la Mela Ŕ riuscita ad organizzare un evento con molte novitÓ interessanti: iPhone 7 e Apple Watch si equipaggiano con caratteristiche attese e inattese
  • AttualitàiPhone, errore 53: harakiri nel cloudGli utenti parlano di melafonini riparati attraverso canali non ufficiali resi inutilizzabili dall'aggiornamento all'ultima versione di iOS. Apple conferma, chiamando in causa inderogabili questioni di sicurezza
  • AttualitàiPhone, class action per l'updateI problemi causati dall'aggiornamento del "vecchio" iPhone 3G a iOS 4 dietro la nuova azione legale. Che accusa Apple di pratiche commerciali ingannevoli
26 Commenti alla Notizia iOS 10, falsa partenza per i primi update
Ordina
  • Alora spiego come fare alle Apple:

    il lunedì inizi con il nord america

    il mercoledì l'europa

    venerdì Asia

    il lunedì successivo il resto del mondo

    Problema risolto
    non+autenticato
  • Ormai anche alla Apple usano Vidiot, il software di editing video su Windows a costo zero.
    non+autenticato
  • "In questo caso le prime indiscrezioni provenienti dal supporto Apple parlano di un intoppo dovuto all'eccessivo carico sui server che avrebbe portato al timeout un download fondamentale."

    Continua la cattiva tradizione della software quality assurance di Apple, probabilmente per poche risorse allocate.
  • - Scritto da: bradipao
    >
    > "In questo caso le prime indiscrezioni
    > provenienti dal supporto Apple parlano di un
    > intoppo dovuto all'eccessivo carico sui server
    > che avrebbe portato al timeout un download
    > fondamentale."
    >
    > Continua la cattiva tradizione della software
    > quality assurance di Apple, probabilmente per
    > poche risorse allocate.

    Eh sì, va bene che hanno il loro miliardo di dispositivi da servire, ma il grano certo non gli manca.

    Durante questi picchi ci vanno più risorse, punto.
    Io l'ho messo in download da poco su iTunes e sta andando lentissimo
  • Se non è vitale avere l'ultima versione all'uscita, non è più prudente aspettare qualche giorno ?
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > Se non è vitale avere l'ultima versione
    > all'uscita, non è più prudente aspettare qualche
    > giorno
    > ?

    la tua e' una domanda piu' che logica che pero' si scontra col cervellino bacato dell'utente apple medio.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > - Scritto da: Sg@bbio
    > > Se non è vitale avere l'ultima versione
    > > all'uscita, non è più prudente aspettare qualche
    > > giorno
    > > ?
    >
    > la tua e' una domanda piu' che logica che pero'
    > si scontra col cervellino bacato dell'utente
    > apple
    > medio.

    E al neurone bacato di quei media che si buttano a capofotto ad ogni minima occasione per denigrare qualcuno o qualcosa.
    Non sarebbe potuto anche essere un collo di bottiglia da qualche altra parte o qualche altra causa?
    non+autenticato
  • - Scritto da: iotin
    > - Scritto da: ...
    > > - Scritto da: Sg@bbio
    > > > Se non è vitale avere l'ultima versione
    > > > all'uscita, non è più prudente
    > aspettare
    > qualche
    > > > giorno
    > > > ?
    > >
    > > la tua e' una domanda piu' che logica che
    > pero'
    > > si scontra col cervellino bacato dell'utente
    > > apple
    > > medio.
    >
    > E al neurone bacato di quei media che si buttano
    > a capofotto ad ogni minima occasione per
    > denigrare qualcuno o
    > qualcosa.
    > Non sarebbe potuto anche essere un collo di
    > bottiglia da qualche altra parte o qualche altra
    > causa?

    ... a me è filato tutto veloce e liscio. E non è che abbia aspettato giorni !!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: iotin
    > - Scritto da: iotin
    > > - Scritto da: ...
    > > > - Scritto da: Sg@bbio
    > > > > Se non è vitale avere l'ultima
    > versione
    > > > > all'uscita, non è più prudente
    > > aspettare
    > > qualche
    > > > > giorno
    > > > > ?
    > > >
    > > > la tua e' una domanda piu' che logica
    > che
    > > pero'
    > > > si scontra col cervellino bacato
    > dell'utente
    > > > apple
    > > > medio.
    > >
    > > E al neurone bacato di quei media che si
    > buttano
    > > a capofotto ad ogni minima occasione per
    > > denigrare qualcuno o
    > > qualcosa.
    > > Non sarebbe potuto anche essere un collo di
    > > bottiglia da qualche altra parte o qualche
    > altra
    > > causa?
    >
    > ... a me è filato tutto veloce e liscio. E non è
    > che abbia aspettato giorni
    > !!!

    E' curioso che quando ci sono le patch, sia di windows sia di apple, tutto il mondo ha i problemi, e gli unici a cui va SEMPRE TUTTO LISCIO sono i troll di PI prezzolati dalle relative case madri.

    Mi chiedo perche' fate questo mestiere di merda di postare messaggi a 5 centesimi l'uno, quando con la vostra fortuna potreste vivere come nababbi giocando al superenalotto tutte le settimane.
  • - Scritto da: panda rossa
    >
    > con la vostra fortuna potreste vivere come
    > nababbi giocando al superenalotto tutte le
    > settimane.

    in questo caso specifico però la statistica da superenalotto è per quelli che hanno avuto problemi, pochi casi su un miliardo.. non il contrario
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: panda rossa
    > >
    > > con la vostra fortuna potreste vivere come
    > > nababbi giocando al superenalotto tutte le
    > > settimane.
    >
    > in questo caso specifico però la statistica da
    > superenalotto è per quelli che hanno avuto
    > problemi, pochi casi su un miliardo.. non il
    > contrario

    Scusa scusa?

    Tu stesso hai dichiarato che c'e' stato un collo di bottiglia nella distribuzione degli aggiornamenti causato da un miliardo di terminali che li hanno scaricati contemporaneamente.

    Se e' stato un collo di bottiglia, allora un miliardo di persone ha avuto il problema.

    Se invece e' la tua solita fregnaccia, ti sei contraddetto.
  • - Scritto da: panda rossa
    >
    > Scusa scusa?
    >
    > Tu stesso hai dichiarato che c'e' stato un collo
    > di bottiglia nella distribuzione degli
    > aggiornamenti causato da un miliardo di terminali
    > che li hanno scaricati
    > contemporaneamente.

    l'articolo dice che alcune persone hanno avuto proprio un blocco durante l'installazione, pensavo ti riferissi a quello

    per il resto sono d'accordo che questi errori non siano giustificabili, soprattutto per un'azienda come Apple
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: bertuccia
    > > - Scritto da: panda rossa
    > > >
    > > > con la vostra fortuna potreste vivere
    > come
    > > > nababbi giocando al superenalotto tutte
    > le
    > > > settimane.
    > >
    > > in questo caso specifico però la statistica
    > da
    > > superenalotto è per quelli che hanno avuto
    > > problemi, pochi casi su un miliardo.. non il
    > > contrario
    >
    > Scusa scusa?
    >
    > Tu stesso hai dichiarato che c'e' stato un collo
    > di bottiglia nella distribuzione degli
    > aggiornamenti causato da un miliardo di terminali
    > che li hanno scaricati
    > contemporaneamente.

    Ma con chi stai parlando?

    > Se e' stato un collo di bottiglia, allora un
    > miliardo di persone ha avuto il
    > problema.
    non+autenticato