Alfonso Maruccia

UK, spionaggio illegale e legalizzato

Il tribunale delle spie britanniche ha confermato l'illegalitÓ della raccolta di massa delle comunicazioni digitali effettuata dagli agenti. Violazioni imbarazzanti, anche se il nuovo quadro legale ha oramai bonificato tutto

Roma - Privacy International (PI) ha reso pubblici gli effetti dell'ultima decisione emessa dall'Investigatory Powers Tribunal (IPT), organismo giudiziario con potere sanzionatorio nei confronti delle varie agenzie di spionaggio britanniche che nel caso in oggetto ha confermato quanto era già noto da tempo: le spie del GCHQ hanno effettuato "raccolte di massa" di dati e comunicazioni digitali violando la legge e la privacy dei cittadini del Regno Unito e non solo.

Il piano di intercettazione di massa in UK (Bulk Communications Data o BCD) era già emerso negli anni scorsi grazie ai documenti forniti da Edward Snowden, con GCHQ impegnata ad ammassare enormi dataset contenenti informazioni personali, dettagli sulle comunicazioni digitali (e via cellulare) e tutto quanto in un periodo che va dal 1998 al 2015.

Tale raccolta è avvenuta in palese violazione dell'Articolo 8 della Convenzione europea sui Diritti Umani, hanno stabilito i giudici dell'IPT, con un programma mai approvato dal parlamento né adeguatamente illustrato dai responsabili. Non è un caso che il governo conservatore avesse intenzione di rendere nulla la validità della Convenzione in UK, con o senza Brexit.
Imbarazzanti e inquietanti le violazioni alla privacy riconosciute dall'IPT, con i database raccolti usati come fossero Facebook per identificare la data di nascita e altri particolari personali di amici e colleghi - e questo nonostante gli avvisi distribuiti dalla stessa GCHQ contro questo genere di pratiche.

Quali gli effetti pratici della nuova sentenza dell'IPT? Sostanzialmente nessuno, lamenta Privacy International, visto che il parlamento britannico ha già legalizzato l'intercettazione di massa imponendo una politica di divulgazione che dovrebbe - molto teoricamente - contrastare gli abusi rivelati dal tribunale. Gli attivisti britannici non si danno in ogni caso per vinti e continuano a definire lo spionaggio di GCHQ come illegale.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • Diritto & InternetUK, spionaggio illegale ma solo a metàLe autoritÓ stabiliscono che l'intelligence britannica abbia fruito illegalmente degli archivi del tecnocontrollo assemblati dalla NSA, ma dal dicembre 2014 in poi Ŕ tutto ok. Un primo passo insufficiente, replicano le associazioni che operano in difesa dei diritti civili
  • AttualitàUK: intercettazioni di massa, ma senza colpevoliUna commissione parlamentare chiede un nuovo quadro normativo: quello attuale ha garantito troppe libertÓ e mancanza di trasparenza, contestate a GCHQ. Che per˛ avrebbe fatto il possibile per non scadere nella sorveglianza massiva
21 Commenti alla Notizia UK, spionaggio illegale e legalizzato
Ordina
  • In attesa che qualcuno si accorga della notizia:

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/10/20/nsa-doc.../
    "Nsa, documenti segreti in vendita sul web: nuovo scandalo per intelligence Usa

    Harold Martin III, contractor della National Security Agency, ha trafugato e tentato di vendere online in una mole di materiale classificato che rischia di far impallidire le informazioni rubate da Edward Snowden o i Panama Papers, trasformando questo caso nella più grande fuga di file segreti"

    In effetti sarebbe un ottimo momento per scoprire dati dello spyCloud sul mercato nero: molte aziende sono ancora indecise tra i winzozz cloudless (win 7 e precedenti) e la spyEdition.
    non+autenticato
  • - Scritto da: xx tt

    > In effetti sarebbe un ottimo momento per scoprire
    > dati dello spyCloud sul mercato nero: molte
    > aziende sono ancora indecise tra i winzozz
    > cloudless (win 7 e precedenti) e la spyEdition.

    Ancora sta storia?
    Guarda che bastano giusto un paio di accorgimenti e win non spia più nulla.
    non+autenticato
  • > Guarda che bastano giusto un paio di accorgimenti
    > e win non spia più
    > nulla.

    Quindi la telemetria non è più disattivabile?
    non+autenticato
  • - Scritto da: xx tt

    > Quindi la telemetria non è più disattivabile?

    E' tutto disattivabile in punta di click:
    http://pxc-coding.com/portfolio/donotspy10/
    https://www.oo-software.com/en/shutup10
    non+autenticato
  • > E' tutto disattivabile in punta di click:
    > http://pxc-coding.com/portfolio/donotspy10/
    > https://www.oo-software.com/en/shutup10

    Ma questi sono tools da installare, non impostazioni native della spyEdition...
    non+autenticato
  • - Scritto da: xx tt

    > Ma questi sono tools da installare, non
    > impostazioni native della
    > spyEdition...

    A parte che non c'è nulla da installare, si eseguono e basta.
    Ma anche fossero da installare, che c'entra? Forse che su linux non vai pigliarti roba che ti serve, ma che non è inclusa di default nella distro di turno?
    non+autenticato
  • > Forse che su linux non vai pigliarti roba che ti
    > serve, ma che non è inclusa di default nella
    > distro di
    > turno?

    Su Linux non mi serve nulla per NON farmi spiare
    non+autenticato
  • - Scritto da: xx tt

    > Su Linux non mi serve nulla per NON farmi spiare

    Inclusi vpn, adblock, et similia?
    Certo, ci saranno distro che li includono già di default, ma di sicuro non tutte. E in quel caso ti devi andar a pigliare gli strumenti che ritieni utili, così come su win.
    non+autenticato
  • > Inclusi vpn, adblock, et similia?
    > Certo, ci saranno distro che li includono già di
    > default, ma di sicuro non tutte. E in quel caso
    > ti devi andar a pigliare gli strumenti che
    > ritieni utili, così come su
    > win.

    -Su Linux mi devo proteggere solo dallo spionaggio esterno: gli "strumenti utili" non devono fare molto, dato che i pericoli vengono solo da fuori.


    -Su win10 mi devo proteggere dallo spionaggio interno: stiamo parlando di un SO maligno e non sappiamo fino a che punto: il codice di win10 è notoriamente chiuso, quindi anche con tutti i tools del mondo non sarò mai sicuro di nulla.

    E non sarò mai sicuro di COSA il SO raccolga: parlano di telemetria ma non posso vedere il codice sorgente per saperlo.


    La cogli la differenza?

    Tutto ciò che so di win10 è la cultura aziendale della ditta che lo produce: e tanto mi basta per rifiutare. Non mi fido dei gangsters, sorry.
    non+autenticato
  • - Scritto da: xx tt

    > -Su win10 mi devo proteggere dallo spionaggio
    > interno: stiamo parlando di un SO maligno e non
    > sappiamo fino a che punto: il codice di win10 è
    > notoriamente chiuso,

    Aridaje con sta menata del codice chiuso...
    Forse che ti metti a scandagliare da cima a fondo il codice di ogni distro linux? No, e allora non puoi essere sicuro nemmeno lì.

    E non venirmi a dire che l'hanno già controllato altri il codice, perché a quel punto stai semplicemente riponendo la tua fiducia nel controllo altrui. Con il rischio quindi di rimanerci fregato.

    > quindi anche con tutti i tools del mondo
    > non sarò mai sicuro di nulla.

    Cos'è questa, la fiera delle ovvietà?
    A questo mondo non si può mai essere sicuri al 100% di nulla, nemmeno di linux.
    Come ebbe a dire qualcuno tempo fa: solo i pazzi vivono di certezze assolute.

    > E non sarò mai sicuro di COSA il SO raccolga:
    > parlano di telemetria ma non posso vedere il
    > codice sorgente per saperlo.

    Non è necessario sapere cosa raccolga, è sufficiente monitorare le connessioni in entrata/uscita con appositi tools, e segare quello che non ti convince.

    > La cogli la differenza?

    Colgo che ti ostini a non capire che bastano una manciata di tools e pochi clicks per poter essere sicuri al 99% che win10 non spia più nulla.
    non+autenticato
  • > E non venirmi a dire che l'hanno già controllato
    > altri il codice, perché a quel punto stai
    > semplicemente riponendo la tua fiducia nel
    > controllo altrui. Con il rischio quindi di
    > rimanerci
    > fregato.

    Che ne sai tu se l'ho controllato oppure no?
    E poi il fatto che si possa scoprire le fregature è un disincentivo che winzozz non ha.

    > A questo mondo non si può mai essere sicuri al
    > 100% di nulla, nemmeno di
    > linux.

    Ma dovendo scegliere il rischio minore...meglio andare dove si può conoscere quello che succede.

    > Non è necessario sapere cosa raccolga, è
    > sufficiente monitorare le connessioni in
    > entrata/uscita con appositi tools, e segare
    > quello che non ti
    > convince.

    Ceeerto, perché se il SO ti fotte qualche segreto industriale o i dati bancari, li fa passare in chiaro in uscita. Come no.

    E ovviamente un SO non può asssssssolutamente creare connessioni fittizie che poi ti nasconde.
    Oppure generare traffico random dove mettere, quando serve, dei dati criptati.

    Tra i tools e il SO vincono ovviamente i tools, giusto?


    > Colgo che ti ostini a non capire che bastano una
    > manciata di tools e pochi clicks per poter essere
    > sicuri al 99% che win10 non spia più
    > nulla.

    Dato che winzozz è una scatola marr...ehm...nera, ovvero NON sai cosa faccia, mi spieghi come fai a dire che qualsiasi tool funziona anche solo al 50% di probabilità?

    Basta un aggiornamento di winzozz che prenda contromisure per i tuoi tools (dei quali M$ credo sia a conoscenza...) e il tuo amato SO ti mena per il naso come e quando vuole.
    Ma tu sei il più furbo e quindi che te lo dico a fare?
    non+autenticato
  • Non per niente l'inghilterra è stata la patria di orwell; il big brother ce l'hanno nel sangue...
    non+autenticato
  • E se pensiamo che tutto questo avveniva in tempi come dire... pre bin laden, pre 2001, pre isis, e i veri terroristi liberi e felici giravano per il Mondo intero.

    E poi ci sono le scimmie che hanno il coraggio di dare del complottista a quanti hanno occhi per vedere, e cervello per essere imparziali.

    Continuate a sbraitare al gomblottismo voi povere scimmie!!!Indiavolato
    non+autenticato
  • Loro vanno in giro senza cappello di stagnola e sono tutti clienti soddisfatti di Veracrypt ... Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Loro vanno in giro senza cappello di stagnola e
    > sono tutti clienti soddisfatti di Veracrypt ...
    > Rotola dal ridere


    Perché cosa ti aspettavi dai parenti più prossimi alla scimmia?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Il fuddaro
    > - Scritto da: prova123
    > > Loro vanno in giro senza cappello di stagnola e
    > > sono tutti clienti soddisfatti di Veracrypt ...
    > > Rotola dal ridere
    >
    >
    > Perché cosa ti aspettavi dai parenti più prossimi
    > alla
    > scimmia?

    in tutto questo discorso a contenuto informativo zero che avete fatto non mi è chiaro se nell'insieme ti ci metti dentro anche tu o se fai parte dell'elite che è più furba di tutti gli altri
    non+autenticato
  • - Scritto da: luigi
    > - Scritto da: Il fuddaro
    > > - Scritto da: prova123
    > > > Loro vanno in giro senza cappello di stagnola
    > e
    > > > sono tutti clienti soddisfatti di Veracrypt
    > ...
    > > > Rotola dal ridere
    > >
    > >
    > > Perché cosa ti aspettavi dai parenti più
    > prossimi
    > > alla
    > > scimmia?
    >
    > in tutto questo discorso a contenuto informativo
    > zero che avete fatto non mi è chiaro se
    > nell'insieme ti ci metti dentro anche tu o se fai
    > parte dell'elite che è più furba di tutti gli
    > altri

    Sono un uomo Moltooo democratico, ti permetto di decidere per me, l' importante è che ovunque tu scelga la mia appartenenza ci devi fare parte pure tu!Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: Il fuddaro

    > > in tutto questo discorso a contenuto informativo
    > > zero che avete fatto non mi è chiaro se
    > > nell'insieme ti ci metti dentro anche tu o se
    > fai
    > > parte dell'elite che è più furba di tutti gli
    > > altri
    >
    > Sono un uomo Moltooo democratico, ti permetto di
    > decidere per me, l' importante è che ovunque tu
    > scelga la mia appartenenza ci devi fare parte
    > pure tu!
    >Sorride
    Bene allora è facile basta che dici la "tua appartenenza"
    Aspettiamo fiduciosi dato che sei "Moltooo democratico".
    Dunque?
    A bocca aperta
    non+autenticato