Algieri Luca

Indossabili per il fitness: motivazione o controllo?

Il consiglio dei consumatori norvegese ha deciso di denunciare quattro società produttrici di braccialetti per il fitness che non rispetterebbero la legislazione europea e norvegese sulla privacy

Roma - La sicurezza e il rispetto della privacy sono tanto più importanti quanto più i dati raccolti sono sensibili. I dispositivi indossabili per il fitness raccolgono informazioni sulla salute o sulla posizione che dovrebbero essere usate esclusivamente per le funzionalità di monitoraggio dei parametri vitali oltre che per le funzionalità motivazionali. Analizzando invece i termini e le condizioni d'uso e delle privacy di alcuni di questi dispositivi, il Consiglio dei Consumatori Norvegese ha deciso di presentare una denuncia formale per violazione della legislazione sulla privacy sia norvegese che europea.
A finire sotto la lente di ingrandimento sono stati in particolare i dispositivi di Fitbit Charge HR, Garmin VivoSmart HR, Jawbone UP3 e Mio Fuse.

Braccialetti fitness

Già in passato la sicurezza di dispositivi come gli smatwatch aveva suscitato qualche perplessità mentre il recente utilizzo di oggetti connessi come veicolo per effettuare un potente attacco DDoS ha richiamato l'attenzione sulla scarsa sicurezza di dispositivi che raccolgono e trasmettono informazioni altamente sensibili.

Nella fattispecie i dispositivi oggetto della denuncia raccoglierebbero molte più informazioni di quelle necessarie per svolgere le funzioni per cui sono stati acquistati senza fornire agli utenti le necessarie garanzie di corretta comunicazione nel caso di cambiamento dei termini e condizioni di utilizzo e omettendo anche di specificare come vengono mantenuti i dati personali e con chi vengono condivisi.
Secondo il direttore dei servizi digitali del Consiglio dei consumatori Finn Myrstad "I braccialetti sono utili strumenti per il monitoraggio e per motivare durante l'attività di fitness. Allo stesso tempo stiamo affidando loro le informazioni personali sulla nostra salute, le attività, e la posizione in termini asimmetrici e oscuri. Temiamo che questa informazione possa essere sfruttata per scopi di marketing diretto al fine di discriminare sui prezzi, trascurando i principi fondamentali della privacy".

Già da inizio anno il Consiglio dei consumatori norvegese ha cominciato ad analizzare dispositivi e applicazioni legati a fitness e salute come Endomondo, RunKeeper, Strava, Lifesum e MyFitnessPal nel contesto della campagna Appfail che ha dimostrato come queste applicazioni sfruttino i dati degli utenti per finalità di marketing, potendo conservare i dati anche dopo che gli account siano stati cancellati e monitorando gli utenti anche quando l'applicazione non è in uso.
Sulla scia di questa campagna, molte delle applicazioni sono cambiate o hanno annunciato che modificheranno i loro termini e condizioni di utilizzo.

Luca Algieri

Fonte immagine
Notizie collegate
  • SicurezzaRansomware, tutti i rischi per AndroidKaspersky presenta uno studio concentrato in particolare sul malware con riscatto indirizzato alla sconfinata platea degli utenti dell'OS mobile di Google
  • TecnologiaSmartwatch a portata di avambraccioUn gruppo di ricercatori ha sviluppato una tecnologia in grado di rivoluzionare l'interfaccia dei wearable. Il touch si allarga, e supera i confini dello schermo
  • AttualitàApp, la spia che ci provava gustoNuovo studio rivela la verità sotto gli occhi di tutti: le applicazioni mobile, per Android o iOS che siano, raccolgono innumerevoli dati dai propri utenti passandoli a terzi. E qualcuna lo fa con meno scrupoli di altre
  • TecnologiaApple e la privacy degli oggettiGli inviti per l'annuncio del 9 settembre sono partiti. Ora bisogna mettere ordine nella piattaforma. Così Cupertino vara nuove regole per garantire la privacy di chi utilizzerà le sue app e i dispositivi indossabili
41 Commenti alla Notizia Indossabili per il fitness: motivazione o controllo?
Ordina
  • "Indossabili per il fitness: motivazione o controllo?"

    Mi sembra provocatorio scrivere un articolo del genere, quando è ovvio (seppure, altrettanto ovviamente, non sia detto) che i bracciali forniscono altri dati ai soliti profilatori, che li acquisiscono direttamente, e quelli che non hanno li comprano da altri.
    non+autenticato
  • "Indossabili per il fitness: motivazione o controllo?"

    Mi sembra provocatorio scrivere un articolo del genere, quando è ovvio (seppure, altrettanto ovviamente, non sia detto) che i bracciali forniscono altri dati ai soliti profilatori, che li acquisiscono direttamente, e quelli che non hanno li comprano da altri.
    non+autenticato
  • Beh, se qualche società non rispetta la privacy, Ti monitora quando non serve ecc.. ecc.. allora fanno bene a controllarli, ma io non li uso comunque questi aggeggi perchè se devi fare sport per restare in salute (per me) è un controsenso usare oggetti che emanano onde bluteooth, GPS ed altro ancora..
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mao99
    > Beh, se qualche società non rispetta la privacy,
    > Ti monitora quando non serve ecc.. ecc.. allora
    > fanno bene a controllarli, ma io non li uso
    > comunque questi aggeggi perchè se devi fare sport
    > per restare in salute (per me) è un controsenso
    > usare oggetti che emanano onde bluteooth, GPS ed
    > altro
    > ancora..

    Pensa te se se ne fottono quanti li usano, per loro l'importante è che siano oggetti cool e che vanno di gran moda.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Il fuddaro
    > - Scritto da: Mao99
    > > Beh, se qualche società non rispetta la privacy,
    > > Ti monitora quando non serve ecc.. ecc.. allora
    > > fanno bene a controllarli, ma io non li uso
    > > comunque questi aggeggi perchè se devi fare
    > sport
    > > per restare in salute (per me) è un controsenso
    > > usare oggetti che emanano onde bluteooth, GPS ed
    > > altro
    > > ancora..
    >
    > Pensa te se se ne fottono quanti li usano, per
    > loro l'importante è che siano oggetti cool e che
    > vanno di gran
    > moda.

    Esatto.
    Infatti osservando quelli che si fanno la corsetta nel parco, si riesce a distinguere con estrema precisione chi corre per il piacere di correre e chi corre per mettersi in mostra.

    La differenza e' tutta in quei 500/1000 euro di abbigliamento/accessori che la seconda categoria indossa per andare a correre.
  • - Scritto da: panda rossa

    > Esatto.
    > Infatti osservando quelli che si fanno la
    > corsetta nel parco, si riesce a distinguere con
    > estrema precisione chi corre per il piacere di
    > correre e chi corre per mettersi in
    > mostra.
    Immagina te cosa ne penso io che preferisco la poltrona alla corsa e sto sulla poltrona generalmente "in privato" invece che mettermi in mostra!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mao99
    > Beh, se qualche società non rispetta la privacy,
    > Ti monitora quando non serve ecc.. ecc.. allora
    > fanno bene a controllarli, ma io non li uso
    > comunque questi aggeggi perchè se devi fare sport
    > per restare in salute (per me) è un controsenso
    > usare oggetti che emanano onde bluteooth, GPS ed
    > altro ancora..

    Dì la verità, tu non hai mai fatto una corsetta con il cello che funge da monitor e/o lettore di musica per distrarti, ti assicuro che non avere fili attorno che saltellano qua e là mentre corri è decisamente molto comodo.
    Alla comodità aggiungi che avere un gps che monitora il tuo andamento ed i tuoi progressi unito ad un cardiofrequenzimetro che ti avverte quando esci dai parametri migliori, ti permette un allenamento molto più cosciente sul tuo andamento e sui margini di miglioramento che puoi ottenere, senza dimenticare naturalmente che ti permette di non esagerare con sforzi inutili e potenzialmente pericolosi.
    mura
    1702
  • E soprattutto che comunica tutti i tuoi dati fisici alle assicurazioni.
    Non c'è bisogno del gps e dello stare online: basta il normalissimo cardiofrequenzimetro che ti indica la frequenza di soglia
    non+autenticato
  • - Scritto da: AxAx
    > basta il normalissimo cardiofrequenzimetro che ti
    > indica la frequenza di soglia
    Ottimo, visto che la frequenza di soglia la setto io (utente), la metto molto alta così l'assicurazione è fregataA bocca aperta
    Ma li avete mai usati questi aggegi o parlate solo per ...
    non+autenticato
  • Ma hai mai fatto sport? La frequenza di soglia effettiva rispetto a quella teorica è variabile e dipende dall'allenamento e dal soggetto, ma tutti i dispositivi ti calcolano solo quella teorica. E non c'è nessun bisogno di essere collegati in rete per mettere questi dati nel cardiofrequenzimetro normale.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Zack
    > - Scritto da: AxAx
    > > basta il normalissimo cardiofrequenzimetro
    > che
    > ti
    > > indica la frequenza di soglia
    > Ottimo, visto che la frequenza di soglia la setto
    > io (utente), la metto molto alta così
    > l'assicurazione è fregata
    >A bocca aperta
    > Ma li avete mai usati questi aggegi o parlate
    > solo per
    > ...

    A quando sembra tu hai capito tutto! Anzi Sei il più 'dritto' di tutti!!

    Continua con questa tua personale furbizia che vai alla grande.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Zack
    > - Scritto da: AxAx
    > > basta il normalissimo cardiofrequenzimetro
    > che
    > ti
    > > indica la frequenza di soglia
    > Ottimo, visto che la frequenza di soglia la setto
    > io (utente), la metto molto alta così
    > l'assicurazione è fregata
    >A bocca aperta

    E ritorniamo SEMPRE al punto di partenza. Aggeggi che servono solo per moda alla stragrande maggioranza dei 'moderni' fighetti, che poi di moderno non avete niente!

    > Ma li avete mai usati questi aggegi o parlate
    > solo per
    > ...

    Preferisco non usarli, uno dei miei nipoti(che usa) ha già perso parecchio della stima che avevo verso di lui.Triste
    non+autenticato
  • - Scritto da: Il fuddaro
    > Preferisco non usarli, uno dei miei nipoti(che
    > usa) ha già perso parecchio della stima che avevo
    > verso di lui.
    >Triste

    Non vorresti essere lui? Con il suo cardio, e i suoi anni?