Gaia Bottà

AdBlock Plus, una nuova vittoria

La giustizia tedesca dà nuovamente ragione allo sviluppatore tedesco Eyeo, che con il suo popolare adblocker aveva innescato le denunce di Spiegel Online

Roma - Eyeo, l'azienda tedesca che sviluppa AdBlock Plus, la accoglie come l'ennesima dimostrazione della legalità della propria attività a difesa della libertà degli utenti di non visualizzare l'advertising su cui gli editori contano come fonte di sostentamento: la giustizia tedesca ha tributato all'adblocker la sesta vittoria in tribunale. "L'adblocking è legale" scrive Eyeo, anche Spiegel Online dovrà rassegnarsi a questa prospettiva.

Dal 2015 ad oggi, secondo le ricostruzioni di Eyeo, tutti i contenziosi sollevati dagli editori tedeschi si sono conclusi con lo stesso esito: quello aperto da Zeit Online e Handelsblatt ha decretato l'ammissibilità dell'adblocking, confermata da quello portato avanti dalle emittenti ProSieben/Sat 1 e RTL Interactive e quello sollevato dal Süddeutsche Zeitung, e per due volte le denunce di Axel Springer sono state respinte, avvalorando il modello di adblocking di AdBlock Plus.

È avvenuto nuovamente con Spiegel Online che, soffrendo l'impatto delle installazioni di AdBlock Plus presso i propri lettori, denunciava Eyeo per la concorrenza sleale costituita dal suo business, incentrato sulla scelta per i grandi editori di accettare che i propri utenti non visualizzino l'advertising che li nutre o di rassegnarsi ad aderire a pagamento alla whitelist dello sviluppatore. Il tribunale di Amburgo, incaricato di valutare il caso, ha ritenuto inaccettabili tutte le accuse formulate da Spiegel Online. Non è dato conoscere le motivazioni del giudice, se siano state ancora una volta incentrate sul ventaglio di possibilità che gli editori hanno a disposizione per trarre guadagno, se, come in alcune delle decisioni precedenti, abbiano fatto riferimento alla popolarità limitata dell'adblocker, tesi forse poco sostenibile dato il moltiplicarsi delle soluzioni per schivare l'advertising. Spiegel misura la popolarità di AdBlock Plus nella percentuale del 25 per cento dei suoi lettori, ma in Germania si sta rilevando una contrazione di due punti dell'impiego di adblocker rispetto allo scorso anno, in calo al 19,11 per cento.
"Ad Eyeo siamo felici di impiegare le nostre risorse per combattere per gli strumenti a favore degli utenti come gli adblocker, mentre lavoriamo con gli editori per approntare metodi di monetizzazione che siano bene accolti dagli utenti e siano sostenibili", si spiega sul blog ufficiale. Eyeo, invero, ha annunciato di recente il progetto di configurarsi come una vera e propria piattaforma pubblicitaria, offrendo un canale per somministrare advertising ai propri utenti: che ciò garantisca "un vantaggio anche per tutti gli altri content blocker", anche quelli che non scelgano di affiliarsi con Eyeo e non implementino le sue liste, è tutto da vedere, così come non è scontato che i tribunali considerino altrettanto accettabile questo modello di business.

Gaia Bottà
Notizie collegate
  • Diritto & InternetAdblocker, è lecito sfidare gli editoriLa giustizia tedesca riconosce la quinta vittoria ad Adblock Plus: il modello degli adblocker dovrebbe stimolare gli editori a innovare. Uno stimolo sempre più impellente: anche Microsoft, con Edge, potrebbe essere della partita
  • BusinessAdblock Plus chiude il cerchioLa missione di ripulire la Rete dagll'advertising invasivo ha creato naturalmente lo spazio per un business da intermediari: Eyeo, che mette a disposizione i filtri di Adblock Plus, agirà anche da snodo per inserzionisti ed editori con la propria piattaforma pubblicitaria
  • BusinessAdblock Plus: epica, etica, pathosIl denaro è una necessità, chiesto come un pedaggio ai soli colossi della Rete per sostenere gli sforzi volti a cambiare in meglio la pubblicità. Eyeo, l'azienda del popolare adblocker, dice di vivere per la sua missione, non per il business
66 Commenti alla Notizia AdBlock Plus, una nuova vittoria
Ordina
  • io uso ublock e noscript e le pagine si caricano al triplo della velocita' risparmio tempo denaro e traffico, il client e' mio e me lo gestisco io, se usi un iphone invece il client e' di Apple e lo gestiscono loro
    non+autenticato
  • Anch'io uso android (rootato e con blocco pubblicità alla radice, ovvero anche per le app), ad ogni modo per gli utenti ios qualche soluzione esiste:
    https://itunes.apple.com/it/app/adblock-browser/id...
    https://itunes.apple.com/it/app/adblocker-browser-...
    https://itunes.apple.com/it/app/adblock-plus-abp-r...
  • - Scritto da: an0nim0
    > Anch'io uso android (rootato e con blocco
    > pubblicità alla radice, ovvero anche per le app),
    > ad ogni modo per gli utenti ios qualche la soluzione
    > esiste è:

    prenderla nel q*lo come al solito Rotola dal ridere.
    non+autenticato
  • Prima o poi la giustizia trionferà e Adblock Plus sarà proibito!Indiavolato
    non+autenticato
  • Contace...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pianeta Advertisin g
    > Prima o poi la giustizia trionferà e Adblock Plus
    > sarà proibito!
    >Indiavolato

    eri piu' simpatico quando ti firmavi "basta con la pirateria".
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pianeta Advertisin g
    > Prima o poi la giustizia trionferà e Adblock Plus
    > sarà proibito!
    >Indiavolato

    Si e vero. Quando non avrai più erezioni.
    non+autenticato
  • HO 1GB DI TRAFFICO AL MESE, FIGURATI SE POSSO BRUCIARLO PER PUBBLICITA DI AUTO, PANNOLINI, AUTOTRAPIANTO DEI CAPELLI E TUTTE LE ALTRE CAGATE CHE MI VORREBBERO PROPINARE PUNTO INFORMATICO E COMPAGNIA BELLA! VIVA I BLOCCHI!
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > HO 1GB DI TRAFFICO AL MESE, FIGURATI SE POSSO
    > BRUCIARLO PER PUBBLICITA DI AUTO, PANNOLINI,
    > AUTOTRAPIANTO DEI CAPELLI E TUTTE LE ALTRE CAGATE
    > CHE MI VORREBBERO PROPINARE PUNTO INFORMATICO E
    > COMPAGNIA BELLA! VIVA I
    > BLOCCHI!

    Mai visto niente del genere sul sito di PI.
    Sei sicuro che stiamo usando lo stesso client?
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: ...
    > > HO 1GB DI TRAFFICO AL MESE, FIGURATI SE POSSO
    > > BRUCIARLO PER PUBBLICITA DI AUTO, PANNOLINI,
    > > AUTOTRAPIANTO DEI CAPELLI E TUTTE LE ALTRE
    > CAGATE
    > > CHE MI VORREBBERO PROPINARE PUNTO
    > INFORMATICO
    > E
    > > COMPAGNIA BELLA! VIVA I
    > > BLOCCHI!
    >
    > Mai visto niente del genere sul sito di PI.
    > Sei sicuro che stiamo usando lo stesso client?
    ci sono, ci sono! proga a togliere i blocchi per 5 minuti e inorridirai.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: ...
    > > > HO 1GB DI TRAFFICO AL MESE, FIGURATI SE
    > POSSO
    > > > BRUCIARLO PER PUBBLICITA DI AUTO,
    > PANNOLINI,
    > > > AUTOTRAPIANTO DEI CAPELLI E TUTTE LE ALTRE
    > > CAGATE
    > > > CHE MI VORREBBERO PROPINARE PUNTO
    > > INFORMATICO
    > > E
    > > > COMPAGNIA BELLA! VIVA I
    > > > BLOCCHI!
    > >
    > > Mai visto niente del genere sul sito di PI.
    > > Sei sicuro che stiamo usando lo stesso client?
    > ci sono, ci sono! proga a togliere i blocchi per
    > 5 minuti e
    > inorridirai.

    Perche' mai dovrei modificare la configurazione del mio client che benissimo cosi'?
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: ...
    > > - Scritto da: panda rossa
    > > > - Scritto da: ...
    > > > > HO 1GB DI TRAFFICO AL MESE,
    > FIGURATI
    > SE
    > > POSSO
    > > > > BRUCIARLO PER PUBBLICITA DI AUTO,
    > > PANNOLINI,
    > > > > AUTOTRAPIANTO DEI CAPELLI E TUTTE
    > LE
    > ALTRE
    > > > CAGATE
    > > > > CHE MI VORREBBERO PROPINARE PUNTO
    > > > INFORMATICO
    > > > E
    > > > > COMPAGNIA BELLA! VIVA I
    > > > > BLOCCHI!
    > > >
    > > > Mai visto niente del genere sul sito di
    > PI.
    > > > Sei sicuro che stiamo usando lo stesso
    > client?
    > > ci sono, ci sono! proga a togliere i blocchi
    > per
    > > 5 minuti e
    > > inorridirai.
    >
    > Perche' mai dovrei modificare la configurazione
    > del mio client che benissimo
    > cosi'?


    uuu mado'! quando fai il supponente cosi' sembri proprio uno stronzo peggio di maxsix....
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: ...
    > > - Scritto da: panda rossa
    > > > - Scritto da: ...
    > > > > HO 1GB DI TRAFFICO AL MESE,
    > FIGURATI
    > SE
    > > POSSO
    > > > > BRUCIARLO PER PUBBLICITA DI AUTO,
    > > PANNOLINI,
    > > > > AUTOTRAPIANTO DEI CAPELLI E TUTTE
    > LE
    > ALTRE
    > > > CAGATE
    > > > > CHE MI VORREBBERO PROPINARE PUNTO
    > > > INFORMATICO
    > > > E
    > > > > COMPAGNIA BELLA! VIVA I
    > > > > BLOCCHI!
    > > >
    > > > Mai visto niente del genere sul sito di
    > PI.
    > > > Sei sicuro che stiamo usando lo stesso
    > client?
    > > ci sono, ci sono! proga a togliere i blocchi
    > per
    > > 5 minuti e
    > > inorridirai.
    >
    > Perche' mai dovrei modificare la configurazione
    > del mio client che benissimo
    > cosi'?

    Perché dopo i segni di punteggiatura e i caratteri ora si mangia anche le parole.
    non+autenticato
  • uso adblock su safari perchè oggettivamente le pubblicità sono troppo invadenti. però spesso penso ai siti gratuiti che hanno due modi per pagarsi i costi, ovvero visualizzare banner oppure profilare, e tra i due è meglio se mettono i banner...
    non+autenticato
  • - Scritto da: 666
    > uso adblock su safari perchè oggettivamente le
    > pubblicità sono troppo invadenti. però spesso
    > penso ai siti gratuiti che hanno due modi per
    > pagarsi i costi, ovvero visualizzare banner
    > oppure profilare, e tra i due è meglio se mettono
    > i
    > banner...

    Bravo. Clicca tu sui banner anche per me, allora.
  • I siti che basano il loro business sui banner quasi sicuramente profilano pure. I banner sono facili da individuare, la profilazione molto meno (specie nel tuo mondo closed), quindi la tua affermazione non ha senso.
    non+autenticato
  • Se un sito per te merita, click sull'iconcina dell'adblock e aggiungilo alla whitelist.

    Perdi la pubblicità la prima volta che ci vai, ma le volte successive la carichi...
    iRoby
    7600
  • - Scritto da: 666
    > uso adblock

    Bene figliolo.

    > su safari

    Male, molto male figliolo.

    > perchè oggettivamente le
    > pubblicità sono troppo invadenti.

    Figliolo tu compri prodotti telecomandati dall'azienda che li produce e poi ti lamenti per qualche banner? Figliolo caro tu e la coerenza fate un po' a cazzotti.

    > però spesso
    > penso ai siti gratuiti che hanno due modi per
    > pagarsi i costi,

    Figliolo, loro si pagano i costi con i contenuti, i banner e la profilazione sono un surplus di bastardaggine a favore del lucro spudorato.

    Faccio un esempio: se hai un sito dove recensisci videogiochini, prima o poi degli sviluppatori ti contatteranno per scrivere articoli favorevoli alle loro opere... a cottimo ovvio (letto ieri su steam ieri).

    Esempio numero due: se hai un blog di culinaria fatto bene i marchi dell' industria alimentare sganceranno i soldini per far comparire i loro prodotti nelle tue ricette. Fatti un giro su youtube.

    Ultimo esempio: se il tuo nome è Galimb... ehm ci siamo capiti no?!

    Ecc... ecc...

    > ovvero visualizzare banner
    > oppure profilare, e tra i due è meglio se mettono
    > i
    > banner...

    Figliolo, loro mica si fanno problemi di questo tipo, semplicemente ti profilano E ti spammano la pagina di banner allo stesso tempo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: S. Giuseppe da Cupertino

    > Figliolo, loro mica si fanno problemi di questo
    > tipo, semplicemente ti profilano E ti
    > spammano la pagina di banner allo stesso
    > tempo.

    Se fosse solo questo, sarebbe gia' una pacchia.

    Il problema e' che la pagina di banner (di terze parti) veicola spesso del malware.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: S. Giuseppe da Cupertino
    >
    > > Figliolo, loro mica si fanno problemi di
    > questo
    > > tipo, semplicemente ti profilano
    > E

    > ti
    > > spammano la pagina di banner allo stesso
    > > tempo.
    >
    > Se fosse solo questo, sarebbe gia' una pacchia.
    >
    > Il problema e' che la pagina di banner (di terze
    > parti) veicola spesso del
    > malware.

    Stiamo spiegando l' ABC all' amico neofita 666, parlare di cross site scripting va oltre le sue attuali possibilità di comprensione.
    non+autenticato
  • - Scritto da: S. Giuseppe da Cupertino
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: S. Giuseppe da Cupertino
    > >
    > > > Figliolo, loro mica si fanno problemi di
    > > questo
    > > > tipo, semplicemente ti profilano
    > > E

    > > ti
    > > > spammano la pagina di banner allo stesso
    > > > tempo.
    > >
    > > Se fosse solo questo, sarebbe gia' una pacchia.
    > >
    > > Il problema e' che la pagina di banner (di terze
    > > parti) veicola spesso del
    > > malware.
    >
    > Stiamo spiegando l' ABC all' amico neofita 666,
    > parlare di cross site scripting va oltre le sue
    > attuali possibilità di
    > comprensione.

    L'ABC all'amico macaco si puo' riassumere in due parole:

    CLICCA, PAGA! Con la lingua fuori

    Ma visto che pure cosi' ha una complessita' troppo elevata per certi soggetti, la prossima versione sara' ancora piu' semplice:

    PAGA! Con la lingua fuori

    E basta.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: S. Giuseppe da Cupertino
    > > - Scritto da: panda rossa
    > > > - Scritto da: S. Giuseppe da Cupertino
    > > >
    > > > > Figliolo, loro mica si fanno
    > problemi
    > di
    > > > questo
    > > > > tipo, semplicemente ti profilano
    >
    > > > E

    > > > ti
    > > > > spammano la pagina di banner allo
    > stesso
    > > > > tempo.
    > > >
    > > > Se fosse solo questo, sarebbe gia' una
    > pacchia.
    > > >
    > > > Il problema e' che la pagina di banner
    > (di
    > terze
    > > > parti) veicola spesso del
    > > > malware.
    > >
    > > Stiamo spiegando l' ABC all' amico neofita
    > 666,
    > > parlare di cross site scripting va oltre le
    > sue
    > > attuali possibilità di
    > > comprensione.
    >
    > L'ABC all'amico macaco si puo' riassumere in due
    > parole:
    >
    > CLICCA, PAGA! Con la lingua fuori
    >
    > Ma visto che pure cosi' ha una complessita'
    > troppo elevata per certi soggetti, la prossima
    > versione sara' ancora piu'
    > semplice:
    >
    > PAGA! Con la lingua fuori
    >
    > E basta.

    Ma la vostra lingua italiana si riduce ad un tubo con 7 parti scorrevoli? Mi sa proprio di sì ! Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: 666
    > uso adblock su safari perchè oggettivamente le
    > pubblicità sono troppo invadenti. però spesso
    > penso ai siti gratuiti che hanno due modi per
    > pagarsi i costi, ovvero visualizzare banner
    > oppure profilare, e tra i due è meglio se mettono
    > i banner...

    Banner == profilare. Hai una vaga idea di cosa stai dicendo?
    Shiba
    3826
  • Veramente non ha scritto quello, se rileggi meglio lo capirai.
    iRoby
    7600
  • La mia visione riguardo questo "problema" è molto semplice. Quando il codice HTML arriva sul mio dispositivo, è codice aperto, e io posso modificarlo a mio piacimento. Posso quindi usare gli ad-block o qualsiasi altra estensione che agisce sul codice della pagina.

    L'HTML è divenuto lo standard di comunicazione dinamica proprio grazie alla sua flessibilità e apertura (le tecnologie aperte vincono sempre). Quando una società decide di aprire un sito web, sa che userà l'HTML, sa che è aperto e quindi sa che i banner fastidiosi possono essere nascosti. Se non gli sta bene non apre il sito. Punto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: mela marcia
    > Quando una società decide di aprire un sito web,
    > sa che userà l'HTML, sa che è aperto e quindi sa
    > che i banner fastidiosi possono essere nascosti.
    > Se non gli sta bene non apre il sito. Punto.

    Attento a una cosa: AdBlock vende l'accesso alla sua whitelist, per cui stai di fatto cedendo ad AdBlock il diritto di scegliere quali banner visualizzare, ed i guadagni derivati dal rivendere l'accesso alla tua visione.

    Per questo sono passato a ublock su firefox e a BRAVE browser su mobile.
  • Io uso Ublock Origin su Chrome e Firefox e la maggior parte delle liste che uso sono opensource, linkate su GitHub e quindi slegate da UO. Inoltre posso fare le mie white/black list personali...
    non+autenticato
  • A questo mondo in qualche modo si dovrà pur vivere.

    Se i ragazzi di adBlock avessero reddito di cittadinanza e poi essere liberi di produrre un adBlock penserebbero alla whitelist a pagamento?

    Però pensa che anche il tuo uBlock quando avrà una base utenti enorme potrà passare al meccanismo di whitelist a pagamento. Ma allora passerai ad un ipotetico gBlock?

    C'è anche opinione diffusa che con un reddito garantito non si alzerebbero il culo per fare quell'adBlock.

    Ma chi lo garantisce se non hai mai organizzato la società in questo modo?

    Chi ti dice con il reddito garantito starei tutto il giorno davanti alla TV o a fare un caxxo?

    Io impazzirei senza fare un qualcosa di utile a me, la mia famiglia, i miei amici, ecc.

    Allora dateci 3 giorni di lavoro a settimana e 4 liberi. E quei 3 giorni guadagnare a sufficienza di che vivere.
    Gli altri 4 avrei la possibilità di inventare un sacco di cose.

    E dammi nel mio quartiere scuole, università, laboratori pieni di macchinari da poter usare per inventare e progettare.

    Io passerei 3 giorni al lavoro ed altri 3 all'università in laboratorio.
    Magari qualcun'altro finito di accudire un anziano 3 giorni stipendiato dallo Stato gli altri 3 sta davanti al computer a programmare.
    iRoby
    7600
  • - Scritto da: iRoby
    > A questo mondo in qualche modo si dovrà pur
    > vivere.
    >

    Eh, però questo vale anche per gli editori.
    Onestamente il modello di business di Eyeo mi puzza di taglieggiamento lontano un miglio. Se devo scegliere tra accettare questo ricatto a chi produce i contenuti e la pubblicità, a questo punto preferisco la seconda.
    Izio01
    4027
  • - Scritto da: Izio01
    > - Scritto da: iRoby
    > > A questo mondo in qualche modo si dovrà pur
    > > vivere.
    > >
    >
    > Eh, però questo vale anche per gli editori.

    Gli editori hanno una sola funzione: essere ricordati come esempio di estinzione darwiniana per non essersi adattati al nuovo ambiente.
  • - Scritto da: mela marcia
    > La mia visione riguardo questo "problema" è molto
    > semplice. Quando il codice HTML arriva sul mio
    > dispositivo, è codice aperto, e io posso
    > modificarlo a mio piacimento. Posso quindi usare
    > gli ad-block o qualsiasi altra estensione che
    > agisce sul codice della
    > pagina.

    Tu sei troppo moderato e passivo con questo comportamento qualunquista.
    Io sono molto piu' avanti di te.
    Quando il mio filtro intercetta dei dati indesiderati, faccio partire una richiesta http verso il server che me la sta mandando.

    Quando il mio comportamento avra' raggiunto una massa critica, tutti coloro che provano a mandare dati indesiderati riceveranno un DDoS!
  • Concordo, dovremmo farlo tutti, nel giro di poco la pubblicità sparirebbe...
    non+autenticato
  • no aumenterebbe ancora di più perchè fai il loro gioco, anche tu hai le idee confuse come il panda in via d'estinzione. e comunque i siti hanno dei costi e per guadagnare hanno due possibilità, mettere banner o profilare, io preferisco i banner.
    non+autenticato
  • - Scritto da: 666
    > e comunque i siti hanno dei
    > costi e per guadagnare hanno due possibilità,
    > mettere banner o profilare, io preferisco i
    > banner.
    I siti che basano il loro business sui banner quasi sicuramente profilano pure.
    non+autenticato
  • - Scritto da: mela marcia
    > - Scritto da: 666
    > > e comunque i siti hanno dei
    > > costi e per guadagnare hanno due possibilità,
    > > mettere banner o profilare, io preferisco i
    > > banner.
    > I siti che basano il loro business sui banner
    > quasi sicuramente profilano
    > pure.

    Quasi? Newbie, inesperto