Luca Annunziata

Un aggiornamento di Windows blocca la connettività?

Alcuni utenti delle versioni 8 e 10 lamentano problemi nella navigazione. Microsoft sta indagando, ma il problema sarebbe legato alla gestione di DHCP e DNS

Milano - Ci sono degli indizi ma non c'è ancora un colpevole: dietro alle difficoltà di connettività lamentate da alcuni utenti di Windows 8 e Windows 10 ci sarebbe un aggiornamento recente del sistema operativo di Microsoft, aggiornamento che in modo imprevisto finirebbe per creare difficoltà al software che sovrintende la gestione il collegamento alle reti locali e a Internet. Da Redmond fanno sapere di stare vagliando la questione, e nel frattempo propongono una soluzione tampone per provare ad aggirare il problema.

Quello che accade su alcune macchine è che perdano la capacità di collegarsi alla LAN e alla WAN: problemi a ottenere un IP dal DHCP (il protocollo che assegna automaticamente un indirizzo tra quelli disponibili), difficoltà a interrogare i DNS per navigare sul World Wide Web e su Internet. La questione pare si presenti all'improvviso e non lasci molto spazio di manovra: riavviare il router di casa non sembra essere una soluzione, mentre pare si possa ovviare al problema forzando l'assegnazione di un indirizzo IP manualmente sul PC (ma è un'operazione decisamente complicata per chi non è un minimo pratico). L'alternativa offerta da Microsoft, provare a riavviare, pare decisamente un suggerimento poco utile.

Le prime segnalazioni sul blackout della navigazione su Windows sono arrivate a cavallo del rilascio dell'aggiornamento KB3201845, ma in alcuni casi parrebbe non esserci una relazione diretta con questo udpdate in particolare. In ogni caso è su questo pacchetto che si stanno concentrando le indagini, e qualcuno si azzarda a suggerire di eliminare questo aggiornamento per provare a risolvere il problema. Non è neppure chiaro se questa faccenda si presenti su un gran numero o un numero ristretto di configurazioni hardware: potrebbe darsi che sia legata a specifici setup, dunque ci vorranno ulteriori analisi per venirne a capo.
Microsoft per ora non si sbilancia: non ha indicato alcuna causa possibile del disservizio, e neppure confermato che si tratti proprio del suo aggiornamento. Ha solo ribadito di stare approfondendo la questione. Come detto la soluzione di riavviare il PC pare decisamente poco incisiva in termini generali: qualcun altro si è sbilanciato arrivando a suggerire di provare a impartire istruzioni specifiche via linea di comando, che potrebbero giovare, ma anche qui si va oltre la competenza di base della stragrande maggioranza degli utenti di Windows.

Luca Annunziata
80 Commenti alla Notizia Un aggiornamento di Windows blocca la connettività?
Ordina
  • Sembra che l'ultimo aggiornamento (KB3206632) indirizzi il problema relativo all'acquisizione dell'indirizzo IP. Non ho potuto verificare perchè io continuo ad essere fortunato: non ho il problema (in azienda DHCP Windows come tutti i miei clienti, a casa router con OpenWRT).
  • - Scritto da: Zucca Vuota
    > Sembra che l'ultimo aggiornamento (KB3206632)
    > indirizzi il problema relativo all'acquisizione
    > dell'indirizzo IP. Non ho potuto verificare
    > perchè io continuo ad essere fortunato: non ho il
    > problema (in azienda DHCP Windows come tutti i
    > miei clienti, a casa router con
    > OpenWRT).

    Mi chiedo perche' con tutta questa fortuna che hai solo tu, non molli tutto per andare alle Maldive e mantenerti con le vincite al lotto.
  • - Scritto da: panda rossa

    > Mi chiedo perche' con tutta questa fortuna che
    > hai solo tu, non molli tutto per andare alle
    > Maldive e mantenerti con le vincite al
    > lotto.

    Alle Maldive vacci tu.

    http://www.viaggiaresicuri.it/paesi/dettaglio/mald...

    Non sarà il peggiore dei paesi ma io non ci vado.
  • - Scritto da: Zucca Vuota

    > Alle Maldive vacci tu.
    Non credo che secondo panda fosse fondamentale la destinazione.
    Come direbbe sgabbio hai presente la faccenda dito/luna?
    Ad ogni modo il fattoi che tu sia "fortunato" (se lo sei) non cambia una ceppa negli errori di MS.
    non+autenticato
  • - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
    > - Scritto da: Zucca Vuota
    >
    > > Alle Maldive vacci tu.
    > Non credo che secondo panda fosse fondamentale la
    > destinazione.
    > Come direbbe sgabbio hai presente la faccenda
    > dito/luna?

    Diciamo che a me le Maldive non piacciono. Non piace neanche il mare. Sono più da monti e climi nordici. In secondo luogo non è un posto così tranquillo come la gente crede (ho un amico che ci lavora).

    Per il resto al Lotto non gioco.

    Ed è realtà che non ho avuto problemi. Ma è anche merito dei sistemi che creiamo e dei prodotti che scelgo.

    > Ad ogni modo il fattoi che tu sia "fortunato"
    > (se lo sei) non cambia una ceppa negli errori di
    > MS.

    Errore già corretto in tempi brevi. Non vedo molta differenza da Linux.
  • - Scritto da: Zucca Vuota
    > Sembra che l'ultimo aggiornamento (KB3206632)
    > indirizzi il problema relativo all'acquisizione
    > dell'indirizzo IP. Non ho potuto verificare
    > perchè io continuo ad essere fortunato: non ho il
    > problema (in azienda DHCP Windows come tutti i
    > miei clienti, a casa router con
    > OpenWRT).

    Bravo hai vinta un panda a pedali e comunque basta reinstallare i driver delle schede
    non+autenticato
  • L' utente pinguino, familiare alla shell, spippola da CLI per mitigare un problema che comunque sarà risolto nel giro di poche ore da una patch ufficiale. Unisce l' utile al dilettevole, su un sistema non perfetto, comunque gratuito e libero.

    L' utente asino ODIA la linea di comando, è costretto ad usarla suo malgrado, da ignorante, senza sapere, intollerante verso la comprensione del mezzo... per potersi connettere ad internet altrimenti è tagliato fuori dal mondo a tempo indeterminato.

    L' utente macaco paga, se non funziona paga, se funziona paga, se passa il tempo paga, se cambia idea paga, se rmpe paga (tanto), se fuori piove paga... e alla fine spippola uguale agli altriA bocca aperta.
    non+autenticato
  • "si possa ovviare al problema forzando l'assegnazione di un indirizzo IP manualmente sul PC (ma è un'operazione decisamente complicata...)."

    Perchè? Perchè?

        ipconfig /release
        ipconfig /flushdns
        ipconfig /renew

    cosa c'è di complicato? Cosa?

    In lacrime

    Scartando per un momento la Sura Maria per ovvie ragioni, ma perchè gli utenti enterprise/business PAGANTI non prendono provvedimenti immediati per sfondargli il C**O?

    Mai visto una clientela farsi ca**re in testa in questo modo, la cosa va avanti da decenni.

    Ok, niente reazione da parte degli utenti lobotomizzati, ma allora perchè Microsoft non risolve prontamente? Anche solo per una questione di immagine, stiamo parlando di un aggiornamentino del ca**o, nel peggiore dei casi quanto ci vuole a fare il revert?

    Ma che razza di microcosmo asinino è quello windows?!
    non+autenticato
  • - Scritto da: sveglia
    > "si possa ovviare al problema forzando
    > l'assegnazione di un indirizzo IP manualmente sul
    > PC (ma è un'operazione decisamente
    > complicata...)."

    >
    > Perchè? Perchè?
    >

    >     ipconfig /release
    >     ipconfig /flushdns
    >     ipconfig /renew
    >

    > cosa c'è di complicato? Cosa?
    >
    > In lacrime
    >
    > Scartando per un momento la Sura Maria per ovvie
    > ragioni, ma perchè gli utenti enterprise/business
    > PAGANTI non prendono provvedimenti
    > immediati per sfondargli il
    > C**O?
    >
    > Mai visto una clientela farsi ca**re in testa in
    > questo modo, la cosa va avanti da
    > decenni
    .
    >
    > Ok, niente reazione da parte degli utenti
    > lobotomizzati, ma allora perchè Microsoft non
    > risolve prontamente? Anche solo per una questione
    > di immagine, stiamo parlando di un
    > aggiornamentino del ca**o, nel peggiore dei casi
    > quanto ci vuole a fare il revert?
    >
    >
    > Ma che razza di microcosmo asinino è quello
    > windows?!

    una versione eterosessuale di quello "omo" apple: piu bruttino, con meno rimmel e pizzi.
    non+autenticato
  • Vige un silenzio imbarazzante perchè NON hanno pagato, sta tutto lì il problema.
    non+autenticato
  • Il solito. Come hai già giustamente detto tu ė da sempre che i poveracci che si ostinano ad essere usati da MS lo prendono in qulo.
    Perdono giornate di lavoro e soldi, nottate a bestemmiare per risolvere e spalare la m*rde che gli viene buttata addosso con gli "aggiornamenti di sicurezza (sic) e poi si fiondano ad installare lo strabiliante win10 sperare edition.
    E tutti vissero felici e contenti A bocca aperta
    non+autenticato
  • Prima di dare la sveglia e dell'asino agli altri sei sicuro che i comandi da te menzionati risolvano il problema in questione?
    non+autenticato
  • COGLIONE bastava leggere i link postati nell' articolo di Annunziata per capirlo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Trollone
    > Prima di dare la sveglia e dell'asino agli altri
    > sei sicuro che i comandi da te menzionati
    > risolvano il problema in
    > questione?

    infatti non risolvono
    non+autenticato
  • Al momento l'unica soluzione che ho trovato che risolve il problema è assegnare un ip fisso ai pc in errore, aspettando news da microsoft
    non+autenticato
  • Pensa allo sfigato che ha centinaia postazioni da gestire...
    non+autenticato
  • - Scritto da: risolto un par de...
    > Pensa allo sfigato che ha centinaia postazioni da
    > gestire...

    Assegnerà manualmente un ip fisso ad ogni postazione, chiedendo un adeguato extra per il lavoro in più.
    non+autenticato
  • - Scritto da: risolvitelo
    > - Scritto da: risolto un par de...
    > > Pensa allo sfigato che ha centinaia postazioni
    > da
    > > gestire...
    >
    > Assegnerà manualmente un ip fisso ad ogni
    > postazione,

    Con il termine informatica ci si riferisce alla contrazione delle parole "informazione" e "automatica", se l' informatica secondo microsoft significa "manualizzare" processi automatici siamo di fronte ad un ossimoro.

    > chiedendo un adeguato extra per il
    > lavoro in
    > più.
    non+autenticato
  • l'unico che ha dato la soluzione non se lo fila nessuno.......

    per trollone ip ip hurrà ( ho risolto alla stessa maniera prima di leggerti... bastava cercare con google.... )
    non+autenticato
  • - Scritto da: problema non mio
    > - Scritto da: risolvitelo
    > > - Scritto da: risolto un par de...
    > > > Pensa allo sfigato che ha centinaia postazioni
    > > da
    > > > gestire...
    > >
    > > Assegnerà manualmente un ip fisso ad ogni
    > > postazione,
    >
    > Con il termine informatica ci si riferisce alla
    > contrazione delle parole "informazione" e
    > "automatica", se l' informatica secondo microsoft
    > significa "manualizzare" processi automatici
    > siamo di fronte ad un
    > ossimoro.

    Crei una policy che all'avvio della macchina lancia uno script che cambia l'IP.

    Ma com'é che tutti questi espertoni dell'informatica quando si avvicinano a Windows diventano degli imbecilli ?
  • Soluzione:

    netsh winsock reset catalog

    netsh int ipv4 reset reset.log
    non+autenticato
  • Per caso ho trovato una soluzione, che eviti di assegnare un IP fisso (che per i portatili non è consigliabile) e che non sia troppo complicato.
    L'ho provato su due PC diversi e funziona.

    Si tratta di CAMBIARE IL NOME DEL PC.
    Si può fare, in attesa che Microsoft rilasci un aggiornamento...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 13 dicembre 2016 16.16
    -----------------------------------------------------------
  • Soluzione adottata su 3 PC: Wisecare365 free, pulizia e riavvio macchina.
    non+autenticato
  • qui ho risolto riavviando il servizio dhcp, pazzesco
    non+autenticato
  • - Scritto da: matteofaini
    > Per caso ho trovato una soluzione, che eviti di
    > assegnare un IP fisso (che per i portatili non è
    > consigliabile) e che non sia troppo
    > complicato.
    > L'ho provato su due PC diversi e funziona.
    >
    > Si tratta di CAMBIARE IL NOME DEL PC.

    In lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrimeIn lacrime

    > Si può fare, in attesa che Microsoft rilasci un
    > aggiornamento...
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 13 dicembre 2016 16.16
    > --------------------------------------------------
    non+autenticato
  • Soluzione:

    netsh winsock reset catalog

    netsh int ipv4 reset reset.log
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)