Alfonso Maruccia

Mozilla spegne l'Aurora a Firefox

Si tratta di un importante cambio di passo nello sviluppo del browser del Panda Rosso: nel tentativo di farsi ancora più "svelto" con le release farà a meno di un intero canale distributivo

Roma - Avrebbe dovuto rappresentare l'alba di un nuovo modello di sviluppo per Firefox, e invece il canale di distribuzione Aurora è destinato a finire nel dimenticatoio a sei anni dalla sua implementazione. Mozilla si giustifica e promette: in questo modo il browser del Panda Rosso sarà ancora più agile nell'implementazione delle nuove funzionalità.

Canali Firefox

Presentate nell'aprile del 2011, le build Aurora di Firefox erano figlie di un'epoca molto diversa per il mercato dei browser: Google Chrome sfornava una release ogni poche settimane facendo incetta di utenti, e Mozilla aveva bisogno di ripensare lo sviluppo del codice per continuare a essere concorrenziale nei confronti del nuovo browser del colosso dell'advertising.
Aurora era stato pensato per giocare il ruolo di un canale di release intermedio tra le versioni prettamente "alfa" di Firefox (Nightly) e le più robuste Beta, con Mozilla che preventivava di avere un numero di utenti "Aurora" 10 volte superiore rispetto alle Nightly per avviare la stabilizzazione del codice prima di far uscire una nuova versione Beta.

Chiaramente, confessa ora Mozilla, l'intento originale di Aurora non si è mai concretizzato perché il canale pre-beta non ha mai attirato un numero sufficiente di utenti: gli sviluppatori amanti del rischio si sono spostati quasi tutti sulle Nightly, mentre coloro che fossero interessati a navigare in acque più tranquille hanno scelto le Beta senza curarsi del canale intermedio.
L'implementazione di meccanismi avanzati per la sperimentazione graduale delle nuove funzionalità - come ad esempio la distribuzione delle release definitive con la tecnologia multi-processo Electrolysis limitata a una frazione minimale dell'intero parco utenti di Firefox - ha altresì confermato l'obsolescenza del modello Aurora, e ora Mozilla dice di voler semplificare lo sviluppo eliminando definitivamente il canale Aurora.

In conseguenza della nuova politica, ha spiegato la Mozilla, gli utenti di Aurora passeranno a un sotto-gruppo del canale Beta noto come "pre-Beta" e destinato a ricevere per primo le novità provenienti dal canale Nightly. Per Fennec, la variante Android di Firefox, gli utenti Aurora passeranno invece alle Nightly, la Developer Edition su desktop si sposterà da Aurora a Beta e la localizzazione del testo - precedentemente gestita in Aurora - verrà implementata sulle Nightly.

Alfonso Maruccia

Fonte immagine
Notizie collegate
14 Commenti alla Notizia Mozilla spegne l'Aurora a Firefox
Ordina