Mirko Zago

Netflix: stop ai device rootati. Ma c'Ŕ giÓ l'escamotage

L'azienda di streaming ha deciso di introdurre un blocco all'installazione dell'app se viene rilevato che il dispositivo ha subito un processo di rooting o Ŕ stato sbloccato, ma in Rete c'Ŕ giÓ la soluzione

Roma - Netflix sta provando a mettere i bastoni tra le ruote a coloro che usano la sua app per Android in maniera illecita. L'attenzione è stata posta sui dispositivi mobile rootati, che hanno subito cioè una sorta di "scardinamento dei blocchi utente" del sistema operativo così da garantire l'acquisizione di tutti quei "diritti" necessari per avere un controllo assoluto sul dispositivo. La procedura, relativamente semplice da compiere, è ampiamente utilizzata da un pubblico di smanettoni che così facendo hanno anche la possibilità di far girare sui dispositivi applicazioni modificate o software non ufficialmente riconosciuti.

Netflix

Nel caso specifico di Netflix, sfruttando uno smartphone su cui è stato effettuato il root è possibile grazie all'ausilio di software terzo, scaricare contenuti illegalmente, effettuare il rip dei video e più in generale bypassare i sistemi anticopia. La strada è resa ancor più facile da quando Netflix ha aperto alla possibilità di scaricare (con alcune limitazioni) i suoi contenuti. ╚ proprio questo il motivo che ha spinto l'azienda californiana a correre ai ripari sfruttando un sistema di gestione dei diritti digitali (DRM) e categorizzazione dei livelli di sicurezza chiamato Widevine, dal 2010 nel portafoglio aziende di Google.
Sembra che la limitazione sia estesa anche ai dispositivi sbloccati seppur non rootati, affidandosi in questo caso a controlli di sicurezza mediante il software SafetyNet (in particolare una sua API) o un mix delle due soluzioni per evitare casi di falsi positivi. Da notare che tra l'altro anche altre app sono messe sotto scacco come Android Pay, Pokémon GO e Snapchat.

Il DRM Widevine è disponibile su oltre 2 miliardi di dispositivi incluse piattaforme mobile, desktop, televisioni, lettori blu-ray, set top box e console di gioco. ╚ ampiamente utilizzato dai service provider e aziende che hanno la necessità di veicolare ma anche preservare contenuti video e audio online (e non solo). Per questo il sistema prevede una criptazione dei contenuti premium fruibili una volta trattati attraverso plugin specifici per i vari browser desktop o mobile.
"Con la nostra release 5.0 ci affidiamo a DRM Widevine fornito da Google, pertanto molti dispositivi che non sono certificati da Google o sono stati alterati non funzioneranno più con la nostra ultima app. Quegli utenti non vedranno più l'app Netflix nel Play Store" - ha confermato Netflix dopo che alcuni utenti avevano lamentato malfunzionamenti. Anche la changelog dell'app sottolinea che: "la versione 5.0 funziona solo con dispositivi che sono certificati da Google e rispondono a tutte le specifiche di Android".

L'elusione dell'app Netflix dalla lista delle applicazioni disponibili al download su dispositivi rootati potrebbe arginare in qualche modo la diffusione di contenuti illegali ma anche deludere quegli utenti che hanno effettuato il root del dispositivo semplicemente per avere più controllo dello stesso (da una ricerca sarebbero più del 27 per cento del totale degli utilizzatori).

La soluzione però è dietro l'angolo. Abbiamo detto che il Play Store, a seguito del controllo di sicurezza, procede ad un occultamento di Netflix dalla lista delle app disponibili al download. Ciò non accade però se l'app viene scaricata da circuiti paralleli come APKMirror. In questo caso l'app funzionerà senza alcun problema.

Apk Mirror

Ma in rete circolano anche altre modalità per eludere i controlli, applicabili tanto per Netflix quanto per le altre app che prevedono limitazioni di sicurezza. Qualcuno suggerisce che la disinstallazione delle modifiche root e la rimozione di SuperSU (uno degli strumenti di amministrazione più utilizzati per acquisire i privilegi di "superutente") a favore di MagiskSU risolva il problema. Lo strumento effettua un nuovo root del dispositivo sfruttando una potentissima Universal Systemless Interface che apre all'utente il pieno controllo del dispositivo (con modifiche profonde alle proprietà di sistema) ma non solo. ╚ prevista infatti anche una particolare funzione che rende invisibile il root. "Rendi nascosto Magisk dalla rilevazione, incluso SafetyNet, che viene usato da Android Pay, Pokemon GO, Mario Run ecc." - si legge nella pagina di presentazione del software. La sua facile installazione ne agevolerà di certo la diffusione e aiuterà a scalzare altri concorrenti. ╚ sufficiente scaricare il programma dal Play Store e avviare la procedura automatica. Riavviato il sistema, il dispositivo risulterà rootato pronto a far girare le applicazioni come se nulla fosse accaduto. Almeno fino a quando le rispettive aziende non correranno ulteriormente ai ripari.

Mirko Zago

fonte immagine: 1, 2
Notizie collegate
  • AttualitàGooligan, il rooting malevolo di AndroidI ricercatori identificano una nuova minaccia alla sicurezza di Android, tramite la quale i criminali possono rubare le credenziali di autenticazione degli utenti. Sono giÓ un milione i device compromessi e il numero Ŕ destinato a crescere
  • AttualitàNetflix, VPN al varco?La piattaforma starebbe testando tecnologie per bloccare i frontalieri dell'audiovisivo. Netflix nega, ma la pressione dell'industria del cinema Ŕ evidente
150 Commenti alla Notizia Netflix: stop ai device rootati. Ma c'Ŕ giÓ l'escamotage
Ordina
  • Ma che vada a fare in culo Netflix, insieme a tutti i venditori di fuffa del mondo, che sono una quantità enorme.
    E che vadano a fare in culo anche gli utenti che si fanno lavare il cervello (quel poco che hanno) dai suddetti.
    Chi ha bisogno di questi lavaggi, è evidente che non sta bene nella vita, altrimenti avrebbe ben altro da fare...
    non+autenticato
  • bravo!
    non+autenticato
  • Scusate, magari sono idiota, ma in sostanza Netflix sta dicendo "non puoi fare quello che vuoi con il tuo smartphone"?

    Mi sembra più logico ritenere che il sole giri attorno alla terra. Una leggina ad hoc che stabilisce che queste ****** non si possono effettuare?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Luca
    > Scusate, magari sono idiota, ma in sostanza
    > Netflix sta dicendo "non puoi fare quello che
    > vuoi con il tuo smartphone"?

    Esatto, ma se provi ad allargare un secondo le tue vedute ti accorgi che questo fatto di Netflix è solamente un'irrilevante variabile del sistema: nessuna[1] delle aziende che ti vendono smartphone vuole che tu possa fare quello che vuoi con essi. Pena invalidamento garanzia, stop agli aggiornamenti e altre simili pratiche da criminali.

    ---

    [1] esistono un paio di eccezioni, ma prendendo il quadro generale della situazione smartphone sono completamente irrilevanti.

    > Mi sembra più logico ritenere che il sole giri
    > attorno alla terra. Una leggina ad hoc che
    > stabilisce che queste ****** non si possono
    > effettuare?

    Le leggi si fanno esclusivamente a favore dei DRM o di regole restrittive in generale, mi chiedo come possa anche solo esserti venuta in mente una legge a favore dell'utenza.
    Shiba
    4103
  • - Scritto da: Luca
    >
    > Scusate, magari sono idiota, ma in sostanza
    > Netflix sta dicendo "non puoi fare quello che
    > vuoi con il tuo smartphone"?

    - Scritto da: Shiba
    >
    > Esatto


    cioè secondo voi un privato non può decidere a chi fornire il suo servizio e a chi no? in base a quale legge?

    a me risulta che Google ad esempio non fornisce Chrome agli utilizzatori di windows xp.. per caso il medico vi ha prescritto l'uso di chrome o netflix?
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: Luca
    > >
    > > Scusate, magari sono idiota, ma in sostanza
    > > Netflix sta dicendo "non puoi fare quello che
    > > vuoi con il tuo smartphone"?
    >
    > - Scritto da: Shiba
    > >
    > > Esatto
    >
    >
    > cioè secondo voi un privato non può decidere a
    > chi fornire il suo servizio e a chi no? in base a
    > quale
    > legge?
    >
    > a me risulta che Google ad esempio non fornisce
    > Chrome agli utilizzatori di windows xp.. per caso
    > il medico vi ha prescritto l'uso di chrome o
    > netflix?

    Stai mischiando servizi con programmi... stai mischiando capricci con sistemi operativi abbandonati...

    Se vuoi fare un esempio più vicino, pensa di non poter usare Netflix se disabiliti Gatekeeper.
    Shiba
    4103
  • - Scritto da: Shiba
    >
    > Stai mischiando servizi con programmi

    cosa cambia nella fattispecie?

    ne deduco che SECONDO TE:
    * se fai un programma puoi decidere su quali piattaforme distribuirlo e su quali no
    * se fai un servizio NON puoi decidere su quali piattaforme distribuirlo e su quali no

    una logica perfetta


    > mischiando capricci
    > con sistemi operativi abbandonati...

    a parte che ad esempio windows vista fino ad un mese fa era ancora ufficialmente supportato, ma google ha deciso comunque di escluderlo.

    ma di esempi così ce ne sono mille, uno fa un programma e decide tranquillamente su quali piattaforme distribuirlo e su quali no. È così da SEMPRE. La stessa identica cosa non vedo perchè non dovrebbe valere per un servizio.

    Ecco un'altra cosa che non cambia mai: i paladini del free & open, sono quelli che ogni volta pretendono di limitare la libertà degli altri. Interessante contraddizione.
    Per voi la libertà assoluta, per gli altri la libertà di fare quello che dite voi.
    Pfff ma basta dai
  • - Scritto da: bertuccia

    > Per voi la libertà assoluta, per gli altri la
    > libertà di fare quello che dite
    > voi.
    > Pfff ma basta dai
    tutta 'sta chiaccherata (a vanvera) per dire cosa?
    io ho il telefono "rootato" eppure per prova (in realtà di netflix non me ne importa una ceppa) lo ho scaricato e funziona pure....
    Morale... numero uno...

    Se proprio vuoi fare cretinate almeno sappile fare.

    Morale numero due....
    L'impressione è che si "strombazzi a nuora perchè suocera intenda"
    Ovvero la suocera (le major) vanno "tranqulizzate" il DRM bla.. bla... bla... (in realtà si bypassa pure se il telefono non è rootato volendo).....

    Morale numero tre....
    siamo al mercato della fuffa come al solito.
    non+autenticato
  • - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
    >
    > tutta 'sta chiaccherata (a vanvera) per dire cosa?

    1. che un privato fornisce i suoi prodotti a chi vuole, e se a qualcuno non sta bene che se ne faccia una ragione

    2. che fa molto ridere che i paladini del free siano sempre i primi a voler mettere delle restrizioni alla libertà altrui. In pratica il free vale solo per loro stessi LOL

    > io ho il telefono "rootato" eppure per prova (in
    > realtà di netflix non me ne importa una ceppa) lo
    > ho scaricato e funziona
    > pure....
    > Morale... numero uno...
    >
    > Se proprio vuoi fare cretinate almeno sappile
    > fare.

    cioè tu lo vedi nel play store pur avendo il device rootato? In questo caso allora è google a non saper fare le cose

    >
    > Morale numero due....
    > L'impressione è che si "strombazzi a nuora perchè
    > suocera intenda"
    > Ovvero la suocera (le major) vanno
    > "tranqulizzate" il DRM bla.. bla... bla... (in
    > realtà si bypassa pure se il telefono non è
    > rootato volendo).....

    sì potrebbe anche essere

    >
    > Morale numero tre....
    > siamo al mercato della fuffa come al solito.

    qui nei commenti siamo al mercato dell'ipocrisia. Paladini della libertà che non contemplano la libertà altrui
  • - Scritto da: bertuccia
    > 2. che fa molto ridere che i paladini del free
    > siano sempre i primi a voler mettere delle
    > restrizioni alla libertà altrui. In pratica il
    > free vale solo per loro stessi
    > LOL

    La libertá che cercano loro non é andare a poter scegliere un prodotto che soddisfi le loro richieste ma é poterle scegliere tutte e tutte rigorosamente senza sborsare 1 centesimo. Se una di queste condizioni non si verifica vuol dire che il prodotto , a loro dire , non vale un cazzo.
    non+autenticato
  • Dove sta scritto qua che tutti vogliono gli apparecchi gratis?
    iRoby
    9521
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
    > >
    > > tutta 'sta chiaccherata (a vanvera) per dire
    > cosa?
    >
    > 1. che un privato fornisce i suoi prodotti a chi
    > vuole, e se a qualcuno non sta bene che se ne
    > faccia una ragione
    >

    Non esistono solo posizioni estreme, la gente non roota il telefono solo per andare a sbafo. Io potrei fare il rooting del mio telefono e scoprire che non funziona più l'abbonamento Netflix, che ho pagato regolarmente (non io io, in realtà non ho quell'abbonamento, parlo di un io ipotetico).
    Tu dirai: cavoli tuoi, sta scritto nell'EULA (a pagina 64, in politichese stretto, nel paragrafo "Attenti al leopardo").
    In realtà uno può pensare di accettare i termini perché in quel momento il rooting non pensa nemmeno a farlo, la brutta sorpresa se la ritrova dopo. La legge è dalla parte di Netflix, ma il tipo che fin lì ha pagato, di fronte a un simile atteggiamento di chiusura magari decide per vie alternative da quel momento in poi.
    Io preferisco considerare i punti di vista di entrambi. Capisco che se tutti vanno a sbafo, l'industria non sta su, ma EULA che danno ogni diritto al fornitore sarebbero - a parer mio - da bandire. Oppure: mi togli il servizio? Disdico l'abbonamento e mi ridai i soldi pagati, in proporzione al periodo residuo (ho pagato un anno, mi restano sei mesi, mi ridai la metà). Invece tutti questi servizi non danno diritto a rimborso, e io capisco chi, sentendosi beffato, a quel punto beffa a sua volta.

    >
    > 2. che fa molto ridere che i paladini del free
    > siano sempre i primi a voler mettere delle
    > restrizioni alla libertà altrui. In pratica il
    > free vale solo per loro stessi
    > LOL
    >
    Izio01
    4532
  • - Scritto da: Izio01
    >
    > Non esistono solo posizioni estreme, la gente non
    > roota il telefono solo per andare a sbafo. Io
    > potrei fare il rooting del mio telefono e
    > scoprire che non funziona più l'abbonamento
    > Netflix, che ho pagato regolarmente

    e in tutto questo netflix cosa ci dovrebbe fare?

    il rooting del telefono è una cosa:
    * non prevista dal produttore del telefono
    * non prevista dal fornitore dell'app

    tu utente sei liberissimo di farlo, ma devi essere consapevole che sei TU che stai uscendo dalle condizioni generali di vendita, non loro

    fatta questa premessa: lo diciamo chiaramente che in netflix forse si sono stufati degli scrocconi, o continuiamo a nasconderci dietro a un dito? Perchè in tutto questo coro di lamentele, non ho ancora sentito nessuno lamentarsi degli scrocconi, che sono la più probabile causa di questo blocco
  • Ma non ho avvertito il problema.
    Come mai?
  • Io neppure. Anzi, sto usando Yalp store e proprio ieri sera mi si è aggiornato Netflix alla versione 5 senza nessun problema. Pagliacci.
    non+autenticato
  • escludi anche che il tuo telefono non abbia un rootkit installato ?! dopo esserti fidato del softwre che hai usato per sbloccarlo
    non+autenticato
  • sembra una cosa pensata dall'nsa.....
    consigliare di installare un app free (con alti privilegi) invece che dal posto ufficiale, da un mirror ad cazzum, poiche il "posto ufficiale" viene impedito da qualche 'feature'.....

    ne parlava l'altro gg Aidel a proposito del 'grande firewall cinese'.... i mastodontici impedimenti per i cinesi han fatto si che venissero abituati a installare qualunque cagata (anche opensource) da mirror ad cazzum..... e l'iran e' peggio.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > sembra una cosa pensata dall'nsa.....
    > consigliare di installare un app free (con alti
    > privilegi) invece che dal posto ufficiale, da un
    > mirror ad cazzum, poiche il "posto ufficiale"
    > viene impedito da qualche
    > 'feature'.....

    E i boccaloni qui sopra son subito pronti ad installare ad cazzum. Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: ....
    > - Scritto da: bubba
    > > sembra una cosa pensata dall'nsa.....
    > > consigliare di installare un app free (con
    > alti
    > > privilegi) invece che dal posto ufficiale,
    > da
    > un
    > > mirror ad cazzum, poiche il "posto
    > ufficiale"
    > > viene impedito da qualche
    > > 'feature'.....
    >
    > E i boccaloni qui sopra son subito pronti ad
    > installare ad cazzum.
    >Sorride
    eh po esse'Sorride cmq mai capito xche nella paginazza di ogni app, google non ci mette anche uno sha512. Chi sa cos'e', lo usa. gli altri lo ignorano e siamo tutti feliciCon la lingua fuori

    PS: aidel e' un typo. era aiTel chiaramente.. dave aitel
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > - Scritto da: ....
    > > - Scritto da: bubba
    > > > sembra una cosa pensata dall'nsa.....
    > > > consigliare di installare un app free (con
    > > alti
    > > > privilegi) invece che dal posto ufficiale,
    > > da
    > > un
    > > > mirror ad cazzum, poiche il "posto
    > > ufficiale"
    > > > viene impedito da qualche
    > > > 'feature'.....
    > >
    > > E i boccaloni qui sopra son subito pronti ad
    > > installare ad cazzum.
    > >Sorride
    > eh po esse'Sorride cmq mai capito xche nella
    > paginazza di ogni app, google non ci mette anche
    > uno sha512. Chi sa cos'e', lo usa. gli altri lo
    > ignorano e siamo tutti felici
    >Con la lingua fuori
    >
    > PS: aidel e' un typo. era aiTel chiaramente..
    > dave
    > aitel


    Che razzo vuoi che conosca quello sciroppato, e buono solo a fare il pappagallo sotto i post dei soliti odiati.

    Poi e anche un hater del python quindi che ri razzo lo descrivi a fare.
    non+autenticato
  • Pazienza scopriranno che colore gli piace il ciuccio a mio figlio e che pannolini usa.
    iRoby
    9521
  • O magari scopriranno che stai lavorando a qualcosa di loro interesse e te la fregeranno sul tempo, anzi magari accusandoti a posteriori di plagio, oppure ti metteranno i bastoni tra le ruote perché non la gradiscono o se diventi un oppositore politico di qualche "amico" "scopriranno" svariate nefandezze con le quali ti rovineranno.

    Non limitate il pensiero a ciò che VOI fate con un dispositivo, pensate a cosa può fare LUI!

    Un banale esempio, neanche complesso e che non richiede complotti particolari: smart tv con telecameraµfono (abbastanza comune oggigiorno) in camera da letto. Filmato con l'amante soffiato e pubblicato da ignoti, a seguire richiesta di divorzio. O anche mail aziendale con dati sensibili letta da soggetti sgraditi, senza voler arrivare a scenari più da spionaggio.
    non+autenticato
  • Penso scopriranno anche altre cose interessanti, dato che su Facebook mi tengo in contatto con gli economisti americani dei quali diffondevo le teorie monetarie.
    iRoby
    9521
  • - Scritto da: iRoby
    > Penso scopriranno anche altre cose interessanti,
    > dato che su Facebook mi tengo in contatto con gli
    > economisti americani dei quali diffondevo le
    > teorie
    > monetarie.

    Mettere un "mi piace" non é "tenersi in contatto".
    non+autenticato
  • No no io e loro ci scriviamo e ci confrontiamo.
    Abbiamo foto insieme ai convegni.

    Io sono un attivista, vado ad insegnare a convegni nel nord Italia quello che loro insegnano a me.
    iRoby
    9521
  • - Scritto da: iRoby
    >
    > No no io e loro ci scriviamo e ci confrontiamo.
    > Abbiamo foto insieme ai convegni.

    curiosità: l'avevi poi letto questo articolo?
    https://motherboard.vice.com/en_us/article/how-our...

    Praticamente facebook ti conosce meglio dei tuoi amici IRL. (statisticamente bastano 70 likes per questo, mentre con 150 sanno più su di te di quanto ne abbiano mai saputo i tuoi genitori)

    immagino che sarai anche iscritto con nome e cognome.. praticamente sei uno degli utenti di PI più tracciati in assoluto, da una società con zero etica (lo stesso CEO ha esplicitamente definito dei deficienti quelli che lo usano) e ci vieni a fare i pipponi su privacy e tracciamento.. ok.
  • - Scritto da: iRoby
    > No no io e loro ci scriviamo e ci confrontiamo.
    > Abbiamo foto insieme ai convegni.
    >
    > Io sono un attivista, vado ad insegnare a
    > convegni nel nord Italia quello che loro
    > insegnano a
    > me.

    Ma quando mai che se sei sempre a sparar minchiate ... ma raccontale a qualcun altro queste palle va. Annoiato
    non+autenticato
  • Lo faccio subito sul Kindle Fire di mio figlio, ha il root per poter installare il Play Store che ha molti più giochi di quello Amazon.

    Ci sono giochini bellini per bambini che si sono accorti del root e non si installano. Ma che senso ha in qualche giochino per bimbi, mettere questi controlli?
    iRoby
    9521
  • - Scritto da: iRoby
    > Lo faccio subito sul Kindle Fire di mio figlio,
    > ha il root per poter installare il Play Store che
    > ha molti più giochi di quello Amazon.
    >
    > Ci sono giochini bellini per bambini che si sono
    > accorti del root e non si installano. Ma che
    > senso ha in qualche giochino per bimbi, mettere
    > questi controlli?

    Il dio denaro non guarda in faccia nessuno.
    Shiba
    4103
  • - Scritto da: iRoby
    > Lo faccio subito sul Kindle Fire di mio figlio,
    > ha il root per poter installare il Play Store che
    > ha molti più giochi di quello
    > Amazon.
    >
    > Ci sono giochini bellini per bambini che si sono
    > accorti del root e non si installano. Ma che
    > senso ha in qualche giochino per bimbi, mettere
    > questi controlli?

    il controllo lo vogliono esercitare a prescintere, hai visto mai che una delle pecore si ribelli al macellaio e avvisi le altre pecore su come fare? no no, ogni deviaaza dalla regola "sei mio schiavo e zitto" la devono soffocare nel sangue, basta una mela marcia per far marcire tutte le altre.
    non+autenticato
  • - Scritto da: iRoby
    > Lo faccio subito sul Kindle Fire di mio figlio,
    > ha il root per poter installare il Play Store che
    > ha molti più giochi di quello
    > Amazon.
    >
    > Ci sono giochini bellini per bambini che si sono
    > accorti del root e non si installano. Ma che
    > senso ha in qualche giochino per bimbi, mettere
    > questi
    > controlli?

    Sono proprio i giochi per i bambini quelli che hanno le protezioni piu' infami.

    Il bambino piange, strilla e non vuole sentire ragioni.
    Vuole il giochino.
    Frega niente di tutto il resto.
  • Proteggeranno framework, librerie e altre scemenze?
    Ma un esperto le tira fuori comunque...
    iRoby
    9521
  • Il senso è che tu sei una schiavo Neo ed è meglio che lo impari già da piccolo per evitare che poi, crescendo, ti vengano idee strane... Indiavolato
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)