Alfonso Maruccia

Computex 2017/ AMD mette in mostra i pezzi da novanta

La fiera taiwanese di Sunnyvale Ŕ costellata di annunci ma anche di dimostrazioni delle capacitÓ del suo nuovo hardware informatico, con una serie di prodotti destinati ad attirare l'attenzione dei produttori OEM prima ancora degli utenti

Roma - Dopo lo "shock" dei Core i9 a 16 core presentati da Intel, al Computex di Taiwan è ora venuto il momento per AMD di mostrare le effettive potenzialità dei suoi nuovi prodotti e la capacità di tenere il passo con il colosso di Santa Clara. A Taipei c'erano le CPU Ryzen, Threadripper e le GPU Vega, e Sunnyvale ha ancora una volta ribadito la volontà di giocarsela alla pari - e a un costo decisamente concorrenziale - con le unità computazionali della concorrenza.

Grazie alle notevoli qualità tecniche dell'architettura Ryzen, AMD si arroga ora il diritto di puntare alla "leadership dell'innovazione" nel settore informatico sia per utenti consumer che professionali. Il momento non potrebbe essere più propizio, ha spiegato la corporation, perché gli OEM hanno risposto in maniera positiva alla nuova architettura e i nuovi prodotti di punta non tarderanno ad arrivare sul mercato.

A Taipei sono stati infatti presentati nuovi desktop gaming e all-in-one da parte di Acer (Aspire GX-281), Dell (Inspiron Gaming e serie Inspiron 27 7000 AIO) e Lenovo (IdeaCentre 720, Lenovo IdeaCentre 510), mentre Asus ha introdotto il "primo notebook da gaming con CPU a 8-core" (ROG Strix GL702ZC) e il desktop G11DF.

AMD ha poi dato ennesima dimostrazione di quello che è in grado di fare Threadripper, CPU Ryzen a 16 core e 32 thread destinata al settore desktop enthusiast: una volta accoppiata a una o più GPU Vega, la nuova, massiccia CPU è in grado di fornire prestazioni di primo livello sia sul fronte del rendering che nei videogiochi di nuova generazione come Prey. In più, ogni CPU Threadripper può gestire 64 piste PCI Express 3.0 in maniera nativa rispetto alle "sole" 44 piste PCIe dei Core i9 di Intel.

Un ultimo annuncio riguardante Vega, infine, è stato rimandato alla fine di luglio in occasione del SIGGRAPH: le GPU di nuova generazione per il mercato consumer verranno ufficialmente presentate solo tra un paio di mesi, con la speranza che nel frattempo gli acquirenti avranno già fatto incetta di nuovi sistemi basati su Ryzen, Threadripper e compagnia.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
10 Commenti alla Notizia Computex 2017/ AMD mette in mostra i pezzi da novanta
Ordina