Claudio Tamburrino

Netflix: pro net neutrality, contro la pirateria audiovisiva

Il servizio di streaming di film e serie TV, che si Ŕ da poco alleato con altri grandi del settore per combattere lo streaming pirata, si schiera ora a favore della neutralitÓ della rete. E promette battaglia

Roma - Netflix si prepara a combattere per il suo futuro e dichiara guerra ai pirati e ai nemici della Net Neutrality, minacciata negli Stati Uniti dalla proposta votata dalla Federal Communications Commission (FCC) di smantellare le tutele del titolo II che rientrano complessivamente nei principi della cosiddetta "Net Neutrality".



Mentre su Twitter il messaggio del servizio on demand è finito al centro della furia dei suoi utenti, scatenata dalla cancellazione della serie Sense8, la chiara presa di manifestazione di Netflix si inserisce di un panorama più ampio, quello dell'acceso dibattito sulla riforma delle regole della neutralità della rete, che rappresenta una delle questioni aperte dalla nuova amministrazione Trump con la svolta rappresentata dal neoeletto presidente della Federal Communication Commission (FCC) Ajit Pai, voluto da The Donald proprio per le sue posizioni fortemente divergenti rispetto alla precedente presidenza dell'agenzia e in particolare alle regole in questione.

La principale conseguenza della riforma che stanno cercando di adottare negli Stati Uniti è che agli Internet Service Provider non sarà più proibito offrire una diversa qualità di connessione agli utenti in base al contenuto di cui vogliono fruire.
Netflix, che fino a qualche mese fa si era detta "non particolarmente preoccupata dalla questione" poiché non rappresentava un particolare rischio per la sua società (Netflix non rientra certo tra i piccoli operatori che senza net neutrality rischiano di trovarsi tagliati fuori da qualsiasi opportunità di business), assume ora una nuova posizione, timorosa di vedere la propria offerta minacciata dalle politiche che gli ISP potrebbero adottare se lasciati completamente liberi, magari nell'ipotesi che questi vogliano favorire direttamente un proprio servizio on demand.

Altro fronte su cui Netflix vuole dare battaglia è quello della pirateria dei contenuti audiovisivi online: per farlo è entrata di recente a far parte, con altri 29 operatori leader nel settore (creatori di contenuti e servizi on demand), dell'Alliance for Creativity and Entertainment (ACE).

Costituita tra gli altri da Amazon, BBC Worldwide, Bell Canada, Canal+ Group, CBS Corporation, Constantin Film, Foxtel, Grupo Globo, HBO, Hulu, Lionsgate, Metro-Goldwyn-Mayer (MGM), NBCUniversal, Netflix, Paramount Pictures, SF Studios, Sky, Sony Pictures Entertainment, Twentieth Century Fox, Walt Disney e Warner Bros. Entertainment Inc, avrà il compito di combattere la diffusione online dei contenuti piratati: secondo le sue stime si tratta di un mercato che solo negli Stati Uniti vale oltre 1,2 triliardi di dollari, supporta direttamente più di 5,5 milioni di lavori e che nel 2016 è stato minacciato da circa 21,4 miliardi di visite totali a siti di streaming pirata.

Tali grandi operatori del settore, insieme, contano di poter creare effetto rete rispetto alle loro singole operazione di monitoraggio e contestazione dei contenuti in violazione della proprietà intellettuale, collaborando anche con organizzazioni nazionali di protezione dei contenuti e cercando di sottoscrivere accordi volontari con diversi operatori del Web (ad esempio ottenendo dagli ISP dei canali preferenziali per la segnalazione e/o la rimozione).

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
22 Commenti alla Notizia Netflix: pro net neutrality, contro la pirateria audiovisiva
Ordina
  • Scritto qualche giorno fa, parte finale del post

    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4390919&m=439...

    "semplice, adesso ti danno i 50mbs simmetrici, appena si accorgono che tu non compri i vari cubevision, netflix, non posti su facebook, non geocalizzi su google ecc ecc, ti mettono un bel filtro ora per il p2p, ora per lo streaming in uscita dal tuo IP ecc ecc, traffic shaping in poche parole"

    Ci daranno la banda e poi -tenteranno- di farcela usare per spremerci altri soldi.
    Occhio ai contratti ragazzi, verificate che non siano specificate clausole con potenziali filtraggi e poi vai di causa civile o meglio ancora class-action.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Declino
    > Scritto qualche giorno fa, parte finale del post
    >
    > http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4390919&m=439
    >
    > "semplice, adesso ti danno i 50mbs simmetrici,
    > appena si accorgono che tu non compri i vari
    > cubevision, netflix, non posti su facebook, non
    > geocalizzi su google ecc ecc, ti mettono un bel
    > filtro ora per il p2p, ora per lo streaming in
    > uscita dal tuo IP ecc ecc, traffic shaping in
    > poche
    > parole"
    >
    > Ci daranno la banda e poi -tenteranno- di farcela
    > usare per spremerci altri
    > soldi.
    > Occhio ai contratti ragazzi, verificate che non
    > siano specificate clausole con potenziali
    > filtraggi e poi vai di causa civile o meglio
    > ancora
    > class-action.

    dove stanno le evidenze che confermerebbero la tua incredibile previsione ?
    non+autenticato
  • >
    > dove stanno le evidenze che confermerebbero la
    > tua incredibile previsione
    > ?

    Stanno scritte nell'articolo che non hai letto:

    "La principale conseguenza della riforma che stanno cercando di adottare negli Stati Uniti è che agli Internet Service Provider non sarà più proibito offrire una diversa qualità di connessione agli utenti in base al contenuto di cui vogliono fruire"

    Riformulo: ti danno la banda ma poi decidono per cosa devi usarla (dando priorità ovviamente, non censure).
    Si tratta di proposta USA, non Italia, ma credo che prima o poi ci arriveremo anche noi: la banda è solo una scusa per venderci altro.

    PS: questa la proposta della FCC http://transition.fcc.gov/Daily_Releases/Daily_Bus...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Declino
    > >
    > > dove stanno le evidenze che confermerebbero
    > la
    > > tua incredibile previsione
    > > ?
    >
    > Stanno scritte nell'articolo che non hai letto:
    >
    > "La principale conseguenza della riforma che
    > stanno cercando di adottare negli Stati Uniti è
    > che agli Internet Service Provider non sarà più
    > proibito offrire una diversa qualità di
    > connessione agli utenti in base al contenuto di
    > cui vogliono
    > fruire"

    Io l'articolo l'ho letto, tu l'hai addirittura riportato ma non l'hai capito: si parla di una proposta in discussione negli stati uniti, non in discussione in italia.

    > Riformulo: ti danno la banda ma poi decidono per
    > cosa devi usarla (dando priorità ovviamente, non
    > censure).

    "Ti danno la banda" ? Ancora non hai capito che si tratta di una proposta in discussione negli stati uniti.

    > Si tratta di proposta USA, non Italia,

    Ah l'hai capito, allora fai finta.

    > ma credo
    > che prima o poi ci arriveremo anche noi: la banda
    > è solo una scusa per venderci
    > altro.

    Ah quindi la profezia è che ci arrivemo anche noi, certo ci sono le prove evidenti di questo.

    > PS: questa la proposta della FCC
    > http://transition.fcc.gov/Daily_Releases/Daily_Bus

    Che sta negli states.
    non+autenticato
  • >
    > Che sta negli states.

    Hai ragione, noi siamo famosi per resistere a tutte le forzature commerciali provenienti dagli States, ad esempio abbiamo una legge sul dirito d'autore molto più "lasca".
    non+autenticato
  • >
    > dove stanno le evidenze prove che confermerebbero la
    > tua incredibile previsione
    > ?

    Bravo. Parli bene l'inglese. Ora impara l'italiano.
    non+autenticato
  • - Scritto da: italofilo
    > >
    > > dove stanno le evidenze
    >
    prove che confermerebbero
    > la
    > > tua incredibile previsione
    > > ?
    >
    > Bravo. Parli bene l'inglese. Ora impara
    > l'italiano.

    Ho scritto in italiano; se non capisci ti farebbe bene una bella ripassata, sei anche italofilo....e guarda sul vocabolario: "evidenze" --> documento, copia o stralcio di documento trattenuto da un ufficio come attestazione di un'operazione effettuata .
    Ora prova ad inserire il significato nel contesto, se ti riesce, e cerca di capire cosa potrebbe volere dire. Se proprio non riesci ti suggerisco di farti aiutare da qualcuno.
    Dopo questa figura di palta puoi pure andare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Declino

    > "semplice, adesso ti danno i 50mbs simmetrici,
    > appena si accorgono che tu non compri i vari
    > cubevision, netflix, non posti su facebook, non
    > geocalizzi su google ecc ecc, ti mettono un bel
    > filtro ora per il p2p, ora per lo streaming in
    > uscita dal tuo IP ecc ecc, traffic shaping in
    > poche parole"

    Una banale vpn, anche gratuita, e i filtri li mandi a quel paese.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > - Scritto da: Declino
    >
    > > "semplice, adesso ti danno i 50mbs simmetrici,
    > > appena si accorgono che tu non compri i vari
    > > cubevision, netflix, non posti su facebook, non
    > > geocalizzi su google ecc ecc, ti mettono un bel
    > > filtro ora per il p2p, ora per lo streaming in
    > > uscita dal tuo IP ecc ecc, traffic shaping in
    > > poche parole"
    >
    > Una banale vpn, anche gratuita, e i filtri li
    > mandi a quel
    > paese.

    Non mi fideró MAI di una banale VPN , soprattutto se te la regalano.
    non+autenticato
  • Bel titolo, complimenti a capitan ovvio per la scelta.
    non+autenticato
  • secondo le sue stime si tratta di un mercato che solo negli Stati Uniti vale oltre 1,2 triliardi di dollari

    Minkia. Fanno circa 3800 dollari a cranio includendo i senza tetto i neonati, quelli in coma e quelli in galera.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bc39d16cebc
    > secondo le sue stime si tratta di un mercato
    > che solo negli Stati Uniti vale oltre 1,2
    > triliardi di
    > dollari

    >
    > Minkia. Fanno circa 3800 dollari a cranio
    > includendo i senza tetto i neonati, quelli in
    > coma e quelli in
    > galera.

    Ed e' pure stato stretto!
    Pensa che cifre sarebbero uscite se avesse esagerato.
  • a parte due post, tutti gli altri, scritti fatte domande e date risposte, dallo stesso decerebrato che non trova niente di meglio da fare.
    non+autenticato
  • tutti nel Golfo di Aden per fare un culo cusi ai Somali sui barchini!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)