Claudio Tamburrino

Anonymous: il Ministero degli Esteri è sotto attacco

Diffusi rendiconti di spesa ma nessun dato sensibile. Gli hacker dicono che non è finita e intanto la Farnesina avvia le indagini

Anonymous: il Ministero degli Esteri è sotto attaccoRoma - Il gruppo italiano di Anonymous ha sferrato un attacco informatico ai danni del sito Web del Ministero degli Affari Esteri.

Il comunicato di Anonymous italia è apparso sul blog Cyberguerrilla, attraverso il quale il gruppo ha rivendicato l'attacco e condiviso per protesta il file con le informazioni ottenute.


Tra il materiale finito online e apparentemente ottenuto tramite di esso, vi è in particolare un file Excel con presunti rendiconti sulle spese sostenute per riunioni, vertici e consulenze del Ministero: l'azione degli hacker sembra d'altra parte ispirata ad una protesta anti-politica che punta il dito contro le spese effettuate dall'istituzione.
Come scrive Anonymous: "A malapena potete gestire le porcate che riuscite a concepire nel vostro dominio: quello del ladrocinio legalizzato (...) Continuate pure a dilettarvi nelle vostre riunioni al vertice, nelle vostre commissioni... G7, G8, Intelligence, sorveglianza, terrorismo. Notevoli come voci di spesa da scrivere nel bilancio statale. A pagare, lo sapevamo già, siamo noi italiani".

Per il momento, in ogni caso, non sembrano essere stati diffusi dati sensibili, a parte alcuni indirizzi email "@esteri.it" costituite tuttavia dall'associazione di nomi e cognomi dei funzionari o da denominazioni degli uffici. Tuttavia gli hacker hanno promesso che si tratta solo dell'inizio e che rilasceranno altro. D'altra parte la natura dei dati fa supporre che "siano stati inseriti vecchi data breach".

Da parte sua la Farnesina ha confermato l'avvio delle indagini e rivendicato la trasparenza della gestione dei suoi conti: "Per quanto riguarda gli incauti, inopportuni, strumentali e inaccettabili commenti da parte di qualche testata, si precisa che ogni fattura della Farnesina è regolarmente vistata dalla ragioneria ed è conforme a soddisfare le legittime esigenze di funzionamento dell'amministrazione".

Claudio Tamburrino

fonte immagini
Notizie collegate
33 Commenti alla Notizia Anonymous: il Ministero degli Esteri è sotto attacco
Ordina
  • L'unico dato sensibile in quei sistemi era il file .txt con l'elenco dei beneficiari dei famosi rolex arabi. E quello è rimasto al sicuro.
    non+autenticato
  • Ci sarebbe una storia interessante su questa vicenda, ma mettiamola così:

    - all'estero, .gov compresi, i sysadmin ti rispondono e ti ringrazio (e talvolta ti chiedono) quando gli avverti di potenziali pericoli

    - in Italia, almeno i .gov, i sysadmin manager a capo dei manager a capo dei manager che controllano un azienda che ha subappaltato ad un'altra azienda lo sviluppo che ha subappaltato la manutenzione e gestione dei ticket ad un'altra azienda ancora, non ti cagano di striscio e/o, se sei proprio sfortunato, ti mandano la postale a casa quando gli avverti di potenziali pericoli, e NON FANNO assolutamente UN CAZZO per sistemare le cose.

    Poi accade che qualcuno di veramente cazzuto e dalle risorse alquanto elevate (aka: non li beccheranno mai) fa queste cose e tutti si stupiscono.

    Non vorrei generalizzare. A buon intenditor poche parole.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Chicken
    > Ci sarebbe una storia interessante su questa
    > vicenda, ma mettiamola
    > così:
    >
    > - all'estero, .gov compresi, i sysadmin ti
    > rispondono e ti ringrazio (e talvolta ti
    > chiedono) quando gli avverti di potenziali
    > pericoli
    >
    > - in Italia, almeno i .gov, i sysadmin
    >
    manager a capo dei manager a capo dei
    > manager che controllano un azienda che ha
    > subappaltato ad un'altra azienda lo sviluppo che
    > ha subappaltato la manutenzione e gestione dei
    > ticket ad un'altra azienda ancora, non ti cagano
    > di striscio e/o, se sei proprio sfortunato, ti
    > mandano la postale a casa quando gli avverti di
    > potenziali pericoli, e NON FANNO assolutamente UN
    > CAZZO per sistemare le
    > cose.
    >
    > Poi accade che qualcuno di veramente cazzuto e
    > dalle risorse alquanto elevate (aka: non li
    > beccheranno mai) fa queste cose e tutti si
    > stupiscono.
    >
    > Non vorrei generalizzare. A buon intenditor poche
    > parole.

    Ovvio! Qui in Italia va di moda il sysadmin generico alla EType, che senza windows non campa più!A bocca aperta
    non+autenticato
  • È colpa del territorio italiano! Evviva l'estero, dove funziona tutto, ma non ci vado per paura di autosmentirmi e poi la mia mamma fa bene la pappa.
  • A quei manager lì non gliene frega neanche dopo. Danno la colpa al sistemista, magari senza neanche capire cosa è successo e perché, così rovinano la carriera al capro espiatorio e poi continuano a gestire tutto di merda come come al solito.
    non+autenticato
  • Eh eh eh... di norma cambia tutta la sotto-catena di consulenti.A bocca aperta
    non+autenticato
  • Con le cifre con cui vincono le gare, possono permettersi gente che guadagna 800 euro al mese.
    La coperta è sempre corta, se tiri da una parte scopri dall'altra.
    non+autenticato
  • negli screenshot (macchina windoze), si vede la dir \inf (e altre) datata 12-giu-2017 ...Con la lingua fuori (e ad aprile 2017 avevano pure installato del sw di fireeye ghgh)

    al max "fake", ma "vecchi" non direi..Sorride
    non+autenticato
  • io ho visto un sacco di password, probabilmente i diretti interessati neanche sanno che adesso sono pubblicheA bocca storta
    non+autenticato
  • Coglionazzi di politicanti italioti; le risposte che danno dopo che sono stati messi in piazza i loro mangia-mangia sono sempre puerili.

    E naturalmente, diversamente dai leaks americani, non c'è traccia delle loro malefatte, debitamente autorizzate da altri politicanti/burosauri italioti, ovviamente.
    Tutto quanto scrupolosamente autoreferenziato.

    C'è anche da dire che i politicanti italioti sono figli dell'italia, il paese delle divisioni nord/centro/sud, est/ovest/isole, dei succubi, dei cialtroni, dei furbi, degli ipocriti e della chiesa cattolica.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)